Citazione

Bastava dirlo che per te era solo capriccio…

Mille volte, 
vestita di silenzio, 
ti ho chiesto 
di non ferirmi, 
di non illudermi…

Mi hai sussurrato “ti amo” 
mentre eri dentro me,
mentre, pelle su pelle, 
possedevi la mia carne 
e con gli occhi,
seviziavi di passione la mia anima..

Adesso sono nuda senza il tuo respiro..

(Maria Angela Moronese)60266949_2172859946168474_8582015003018657792_n

Noi

18423942_136853810192718_5029911760244693935_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di noi non troveranno mai una foto insieme,
il mondo non saprà mai che ci siamo amati,
sfiorati e toccati…

Siamo solo anime che si sono abbracciate,
corpi che si sono cercati,
che si sono trovati nel buio quando tutti dormono,
quando il mondo spegne le luci.

Se un giorno qualcuno dirà “io li ho visti amarsi”..
avrà visto solo due ombre che si stringevano,
che si fondevano all’unìsono.

Noi non siamo stati mai una realtà visibile,
noi non siamo stati mai la passeggiata.

A noi non è stato concesso il sole sulla pelle,
non saremo mai un certificato…

Noi siamo il segreto, il peccato.

Siamo stati quelli che hanno guardato il cielo e le stelle
e si sono toccati con i pensieri.

Esistiamo ora…
dentro gli angolini dei nostri cuori.
Ci accarezziamo nei ricordi da noi vissuti
e quei brividi di emozioni che sentiamo nella pelle
non si possono comprare…

A noi è concesso sognare
ma in silenzio.

Non siamo come gli altri,
non saremo mai come gli altri…

Noi siamo stati un’ora d’amore
e ventitré di sogni,
di desideri,
di crampi allo stomaco.

Noi siamo stati un’ora d’amore,
ciò che gli altri non hanno mai avuto
e sognano di avere!

(Liberamente tratto da uno scritto di D. Bianco)

Se lo puoi immaginare, lo puoi fare…

Navigo come se stessi vivendo
e vivo come se stessi navigando.

Ingurgito informazioni come pillole 
e tutto diventa smart, rapido, indolore.
C’è una sovrabbondanza di possibilità,
posso inviare frasi, immagini,
prendere appuntamenti,
essere virtualmente presente in ogni luogo,
dare sbirciatine veloci a tutto,
senza soffermarmi a meditare
e questo si riflette sul mio linguaggio,
sulla cultura, sulle emozioni.
La velocità di connessione imprime il ritmo alla mia esistenza.
Non riesco a stare nei tempi morti della vita
e sto diventando ansioso, frustrato ed impaziente.

Se non appago nell’immediato il mio bisogno di curiosità
e di catturare l’attenzione,
con un movimento del dito passo ad altro.

Lo sento sulla pelle il desiderio di dominio,
di avere tutto e subito,
senza restrizioni di spazio e tempo
ed essere ovunque e in ogni istante,
alla velocità del desiderio..

55906345_425314904679939_2717975203215835136_o
Posso essere chi voglio,
creare un profilo sui social
e dare di me l’immagine accattivante e vincente
che ho sempre desiderato.


E se qualcosa o qualcuno non mi piace
lo posso cancellare con un click!

Il mio perchè

Citazione

Scena-del-film-Collateral-beautyAmore, Tempo, Morte..

Queste tre astrazioni collegano
ogni singolo essere umano sulla terra,
ogni cosa che vogliamo,
ogni cosa che abbiamo paura di non avere,
ogni cosa che alla fine decidiamo di accettare.

E’ perchè in realtà,
a conti fatti,
noi desideriamo l’Amore,
vorremmo avere più Tempo
e temiamo la Morte…

(Tratto dal film ” Collateral beauty”, regia di ‎David Frankel – 2016)

LO SPAZIO CHE CI UNISCE

Citazione

Per tutta la vita non ho potuto provare niente..
La sensazione dell’acqua sulla pelle,
il calore del fuoco,
lo sferzare del vento sulla faccia
e ora posso farlo,
ma è nulla rispetto a quello che provo per te…

18921684_145262159351883_6786629045933161089_n

– Senti..
La gente non va in giro a dire quello che prova
e quando lo prova..
Tiene le distanze, alza dei muri.

– Perchè?

– Perchè siamo tutti degli spostati
e impauriti
e pieni di complessi
e se iniziassimo a dichiarare i nostri sentimenti
ad ogni persona per cui li proviamo,
finiremmo per essere felici… 
immagino.
Mi piace che tu mi trovi bellissima
e sono stata benissimo con te,
ma l’ultima cosa che farei è venirtelo a dire..

– L’hai appena fatto…

(Adattamento dialoghi tratti dal film “The Space Between Us”,
regia: Peter Chelsom)

tEmPeStA

Citazione

“.. Voglio le fiamme nel petto,
le cose vive,
le cose che fanno tremare il cuore
e fanno venire la pelle d’oca.
Non mi piacciono le persone troppo razionali,
chi pensa troppo,
chi agisce poco,
chi ha troppa paura.
image
Voglio le lotte,
l’imprevedibilità,
le cose senza senso,
la pancia,
il cuore,
l’istinto e poca testa.
Poco tutto,
tanta tempesta”.

___________________________________
(tratto da una pubblicazione di Tempesta76)