Rumer Willis mostra il suo corpo … imperfetto: “Mi piaccio per come sono, senza filtri”

Share on TwitterShare via emailShare on LinkedInPin it on PinterestSubmit to redditShare on Tumblr

La figlia di Demi Moore e Bruce Willis posta un lungo messaggio di “body positivity”

Quarantena a suon di fitness per Rumer Willis, una delle figlie di Demi Moore e Bruce Willis. La 31enne ha postato di recente alcuni scatti e un video, che la ritraggono in tenuta ginnica mentre sfoggia un fisico tonico e in ottima forma: “Questo è un post di apprezzamento per il mio corpo”, scrive l’attrice che lancia un messaggio di “body positivity“: “Penso sia importante festeggiare noi stessi. Non perché abbiamo perso peso o siamo come pensiamo di dover essere…”.

095144404-4a5eeaa8-7ca3-4236-8cab-cc07e343c5b5

Rumer si aggiunge alle numerose star che combattono il cosiddetto body shaming, ovver la messa al bando dei corpi impefetti e non corrispondenti ai modelli mainstream: “Il mio corpo fa così tanto per me e lavora così duramente per me. Ma il più delle volte l’unica cosa che sento è ciò che non va. Cosa manca o cosa c’è di troppo…”, spiega Rumer ricordando come spesso ci si senta imperfetti e non accettabili.

Rumer Willis: "Eccomi senza filtri, nel nome della body positivity.."

Poi l’attrice racconta il suo rapporto con il proprio corpo durante la quarantena, che lei ha trscorso con mamma Demi, le sorelle Scout, 28 anni, Tallulah, 26 anni, e il loro padre Bruce Willis, 65 anni:

Essere in quarantena e lottare per trovare una nuova routine e non usare il cibo per trovare conforto quando si è bloccati a casa tutto il giorno è difficile. Trovare la disciplina per allenarsi da casa e mangiare sano è difficile ed è ok non essere perfetti, io non lo sono certamente. Ciò che è importante è trovare modi per essere felici dove ti trovi e non fare in modo che la taglia, il peso, il colore dei capelli o la forma del corpo siano un obiettivo, grazie al quale trovare la felicità e l’accettazione di sè… . Perché non sarai mai felice in questo modo, ci sarà sempre qualcosa di sbagliato in te. Quando ci guardiamo allo specchio, di solito vediamo tutte le cose “sbagliate”, non la bellezza generale e unica, che ci appartiene. Così oggi dopo essermi allenata ho voluto guardare me stessa e il mio corpo, cercando di riconoscere tutte le cose incredibili e belle e non solo i miei difetti e ho detto grazie per essere proprio come sei… fate lo stesso, amatevi per come siete…”.

Infine Rumer aggiunge un messaggio di incoraggiamento per tutti coloro che si sentono inadeguati: “Volevo che sapeste che non siete soli e che anche io mi sento così, e che i social media non sono il posto dove cercare di valorizzarsi…”

Rumer Willis mostra il suo corpo … imperfetto: “Mi piaccio per come sono, senza filtri”ultima modifica: 2020-05-19T17:25:39+02:00da denisamariutei97

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.