Forex. Il declassamento di Moody’s pesa sulla Turchia

La decisione di Moody’s di abbassare il rating della Turchia, sta facendo sentire eccome i suoi effetti sulla borsa turca e anche sulla lira nel forex market. Negli ultimi giorni c’è stato infatti un sensibile indebolimento di entrambi.

La lira scivola nel forex

forex-lira-turcaLa lira turca ha toccato i minimi nei confronti del dollaro statunitense dagli inizi di agosto. Soltanto il 2% del calo si è registrato da venerdì scorso. Non va meglio alla Borsa di Istanbul. Infatti dopo il declassamento di Moody’s ha perso il 3,8 per cento.

Ma perché si è giunti al declassamento? L’agenzia di rating ha tagliato la raccomandazione di Ankara a Ba1 (“junk“, ovvero “spazzatura”) dall’originario Baa3 che era stato assegnato nel 2013. La revisione al ribasso era cominciata il 18 luglio scorso, dopo il fallito golpe del 15 luglio.

Moody’s ha aggiunto che il giudizio di outlook stabile serve per bilanciare i rischi al ribasso per l’economia turca. Un’economia che è stata definita “grande e flessibile”. Le aspettative riguardo al Pil turco sono di crescita del 2,7 per cento, in media tra il 2016 e il 2019. Una prossima revisione del rating dovrebbe essere annunciata a dicembre.

Forex. Il declassamento di Moody’s pesa sulla Turchiaultima modifica: 2016-10-01T11:05:50+02:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.