Manovra economica, arriva il via libera della Commissione Bilancio del Senato

La manovra economispesa pubblicaca aggiuntiva ottiene il primo via libera. Dalla Commissione Bilancio del Senato infatti giunge l’approvazione del testo che aveva già incassato l’ok della Camera la scorsa settimana. Oggi il provvedimento potrà approdare in Aula, e dopo la discussione generale si giungerà alla votazione con richiesta di fiducia da parte del Governo. Il voto invece è atteso per domani mattina.

Ricordiamo che erano circa 800 gli emendamenti alla manovra aggiuntiva depositati in commissione Bilancio del Senato. Tuttavia non sono stati ne’ esaminati ne’ verranno votati. Il testo dunque arriva blindato in aula. Non è stata neppure che sia stata accolta la richiesta di modifica fatta da Mdp (che pure appoggia formalmente il governo Gentiloni) di eliminare le nuove norme sui voucher.

Percorso a ostacoli per la manovra economica

Il decreto è approdato a Palazzo Madama quasi una decina di giorni fa e la legge di conversione va approvata entro il 23 giugno, pena decadenza. Il clima rimane molto testo, dopo quanto accaduto con la riforma elettorale della scorsa settimana. L’assalto dei franchi tiratori e il primo risultato elettorale delle comunali hanno generato molte tensioni. L’agenda dei lavori prevede che oltre alla Manovra bis venga fatto anche l’esame della Riforma di codice penale-prescrizione e il Codice antimafia.

Alla Camera il governo ha incassato la fiducia (nonostante non sia arrivato l’appoggio di Mdp e Udc) con 315 favorevoli contro 142 contrari e cinque astenuti. Se questi schieramenti fossero confermati anche al Senato, il governo potrebbe comunque farcela. Questo perché i senatori che non entrano in Aula a votare abbassano il quorum. Se invece del voto puntassero sull’astensione, per il regolamento del Senato l’astensione varrebbe come voto contrario, e questo metterebbe seriamente in pericolo il passaggio della manovra.

Manovra economica, arriva il via libera della Commissione Bilancio del Senatoultima modifica: 2017-06-14T09:07:27+02:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.