Economia USA: la FED verso altri rialzi dei tassi

Ieri sera i mercati hanno guardato con molta attenzione alle notizie in arrivo circa l’economia USA. C’era infatti l’appuntamento con le minute del FOMC, l’ograno di politica monetaria della Federal Reserve. Dall’esame del documento emerge che la Federal Reserve è ancora convinta di procedere con il suo percorso di normalizzazione dei tassi di interesse. I dati non proprio brillanti riguardo la cresicta e l’inflazione avevano infatti spinto i mercati a valutare la possibilità di una frenata da parte della FED.

Rialzo al di là dei dati sull’economia USA

economia USA fedA quanto pare invece non ci sarà. Gli unici dubbi che sono emersi in seno alla riunione del Fomc di giugno (quando venne deciso il rialzo del costo del denaro di 25 unti base) sono stati relativi al tapering. In sostanza ci si è chiesti quando sarebbe meglio cominciare l’alleggerimento del bilancio. Molti hanno detto settembre, altri invece ritengono di dover attendere verso la fine del 2017, a meno che i prossimi dati riguardanti l’economia non saranno molto convincenti.

Chiaramente la lettura dei verbali del Fomc ha avuto un impatto immediato sul dollaro. Sulla nostra forex piattaforma demo trading online abbiamo visto il cross euro-dollaro andare prima al ribasso, poi nuovamente al rialzo e quindi – dopo la lettura dei verbali Fomc – tornare nuovamente in territorio negativo. I mercati hanno evidentemente tratto sicurezze riguardo al fatto che la Federal Reserve procederà con gli aumenti del costo del denaro nei tempi più o meno previsti. Se non saranno 4 rialzi, almeno 3 sono quasi sicuri.

Che cosa accadrà adesso al cross euro-dollaro? Apparentemente ci si può aspettare un apprezzamento del biglietto verde nei prossimi giorni. Per cui sarebbe il caso trovare il miglior sito per opzioni binarie, e poi negoziare di conseguenza. Attenzione però perché sono in arrivo i dati sul mercato del lavoro USA. Gli investitori potrebbero periò restare più prudenti e aspettare quel che emergerà dai Non Farm Payrolls, prima di prendere una posizione decisa. Rimane comunque molto credibile un prossimo calo del cambio eiuro-dollaro nelle prossime settimane.

Economia USA: la FED verso altri rialzi dei tassiultima modifica: 2017-07-06T08:09:13+02:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.