Imposte locali, un conto salato da 2000 euro a famiglia

Le imposte locali sono una vera e propria mazzata per i cittadini italiani. Secondo un’analisi del servizio Politiche territoriali della Uil, addirittura paghiamo in media 2066 a famiglia. L’importo complessivo del carico fiscale invece è di 47 miliardi di euro, tutto dovuto a imposte e tasse locali (regionali e comunali). E dire che negli ultimi anni la pressione fiscale a livello locale è anche diminuita, soprattutto per effetto della eliminazione dell’Imu o Tasi sulla prima casa. Altre imposte locali invece sono rimaste stabili per via del blocco delle aliquote. E’ chiaro però che un riordino fiscale nazionale è assolutamente necessario.

L’analisi delle imposte locali

imposte localiAnalizzando i dati sulle imposte locali si scopre che il gettito maggiore è generato da Imu o Tasi, che hanno prodotto 20,7 miliardi di euro (17,1 miliardi di euro i comuni e 3,6 miliardi di euro lo Stato centrale). Per le Addizionali Regionali Irpef il gettito è stato di 12,4 miliardi di euro; per l’Irpef Comunale invece l’incasso complessivo è stato di 4,8 miliardi di euro.

Importante anche il gettito derivante dalla Tassa Rifiuti, pari a 9,1 miliardi di euro. A livello di famiglie invece l’Imu e la Tasi (per immobili diversi dalla prima casa) hanno comportato una spesa media di 814 euro. Le Addizionali Regionali Irpef hanno comportato una spesa a famiglia di 726 euro, mentre quelle Comunali hanno fatto pagare 224 euro. Pesante anche la spesa per la Tari: in media 302 euro.

A livello geografico è Roma la città più tartassata dalle imposte locali. In media si pagano 3.028 euro (la Capitale è la città dove si paga l’Irpef comunale più alta con 396 euro). Poco più di Torino (2.993) e Genova (2.778 euro). La prima città del Sud è Napoli, che si piazza al quinto posto generale con 2.684 euro, appena 10 euro sopra Salerno (2.676 euro). Nel capoluogo campano si paga più che a Milano (2.571 euro). I più felici sono i cittadini di Oristano (1.368 euro), Gorizia (1.394 euro) e Bolzano (1.464 euro).

Imposte locali, un conto salato da 2000 euro a famigliaultima modifica: 2018-02-18T10:33:25+01:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.