Sterlina ancora in balia dei negoziati sulla Brexit

Ci stiamo avvicinando alla fase decisiva per i negoziati sulla Brexit, e questo potrebbe comportare grandi oscillazioni per la sterlina britannica. A prescindere che alla fine venga o meno raggiunto un accordo – cosa che tutti i mercati auspicano – il pound risentirà di questo clima di incertezza.

La sterlina e la Brexit

sterlinaSettimana scorsa la sterlina è salita ad un massimo di un mese contro il dollaro, spinta dalla speranza che le due parti fossero prossime a una svolta. Ma il timore di una “no deal” Brexit è stato scongiurato solo per poco tempo. Lunedì la valuta del Regno Unito è tornata ai minimi di una settimana sul nuovo stallo circa il nodo cruciale del confine Irlandese. Gli investitori hanno preferito ancora una volta tornare ad un atteggiamento prudente. Chi sa come fare scalping strategia forex 5 minuti, si tiene alla larga dalla valuta britannica. Del resto anche a livello di politica interna in casa britannica non c’è aria serena. Molti membri del governo May non sono proprio d’accordo con le idee della premier, e la sua parlamentare continua a essere in bilico in modo pericoloso.

Un altro segno interessante del sentiment che c’è sui mercati sono le inversioni di rischio, una misura della differenza nella domanda di put e call. Tale inversione su base trimestrale è la più ampia da settembre 2016. In altre parole, la view ribassista sulla sterlina è al massimo da due anni.

Le prospettive future

La valuta britannica è stata scambiata per lo più tra 86 e 90 penny rispetto all’euro nell’ultimo anno. Ha oscillato più violentemente contro il dollaro, ma questo probabilmente dipende dalla volatilità del biglietto verde nel 2018. Secondo un recente sondaggio di Reuters, molti analisti ritengono che sterlina si muoverà al rialzo rispetto ai suoi attuali $ 1,32 perché le cattive notizie sono già scontate. Intanto la volatilità implicita della sterlina a tre mesi, un indicatore delle fluttuazioni future, si sta avvicinando ai livelli più alti quest’anno a oltre il 9%.

Suggerimento: quando cercate una buona piattaforma per negoziare valute, non cercate solo le App bonus trading senza deposito.

Tutto ruota comunque attorno alla Brexit. L’ultima possibilità per May di raggiungere un accordo nel 2019 ora sembra essere il vertice di dicembre, ma l’ottimismo è limitato e i mercati restano nervosi.

Sterlina ancora in balia dei negoziati sulla Brexitultima modifica: 2018-10-22T10:39:42+02:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.