Quotazioni dell’oro, brusco scivolone in un mese e mezzo. Cosa succede?

In un mese e mezzo, lo scenario attorno alle quotazioni dell’oro è profondamente cambiato. A inizio agosto il metallo prezioso era schizzato oltre la soglia dei 2000 dollari l’oncia (2036,5 per la precisione), mentre adesso ha perso anche quota 1.900. In alcune settimane il calo è stato quindi del 7%.

L’improvviso scivolone delle quotazioni dell’oro

oroMa perché c’è stata questa brusca inversione di rotta? Eppure il clima sui mercati è tutt’altro che sereno, e questo dovrebbe favorire lo slancio dei safe haven. Così come le quotazioni dell’oro dovrebbero trarre beneficio dai tassi bassi delle banche centrali. Invece, nonostante questo calo non abbia ancora invertito la tendenza rialzista del metallo (in rialzo del 24% da inizio anno), il prezzo dell’oro cala.

I driver del mercato

l punto è che oltre ai ai tassi di interesse e alla percezione del rischio globale, ci sono altri fattori che influenzano l’andamento delle quotazioni dell’oro. Come la richiesta di oro fisico per usi industriali e gioielleria (c’è un eccesso di offerta rispetto alla domanda a partire dallo scorso marzo), ma soprattutto il livello dei cambi e in particolare quello del dollaro.
Tra l’oro e il dollaro esiste quella che si chiama correlazione inversa (qui si può approfondire il tema delle correlazioni forex tra valute correlate). In pratica i due prezzi solitamente si muovono nelle direzioni opposte. Se il dollaro si rafforza, l’oro perde quota. Ed è proprio quello che sta succedendo nell’ultimo periodo.

Oro e dollaro

Il biglietto verde è un altro asset che viene percepito come bene rifugio. Che però a differenza dell’oro è liquido e spendibile. E così si sta ripetendo lo scenario visto la scorsa primavera. La forte svendita sui mercati azionari coinvolge tutti i beni, e finisce per premiare il dollaro. Il tasso di cambio contro l’euro è così passato da circa 1,20 del primo settembre scorso all’1,169 di mercoledì 23 settembre.

Nota importante: se volete negoziare coppie di valute, dovrete prima imparare come scegliere un broker forex.

Lo scenario possibile

Ma cosa aspettarsi adesso? Al di là delle fluttuazioni dell’ultimo periodo, il fatto che le banche centrali hanno preannunciato tassi bassi per lungo periodo, è un fattore molto importante per il gold metal. Le quotazioni dell’oro difficilmente invertiranno la marcia rialzista, mentre semmai potranno stabilizzarsi.

Quotazioni dell’oro, brusco scivolone in un mese e mezzo. Cosa succede?ultima modifica: 2020-09-24T17:52:52+02:00da nonsparei

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.