diario di un canile

Storie di ordinaria canilità

 

CUCCIA,SEDUTO,MUORI

 

FACEBOOK

 
 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

 

ASSOCIAZIONE S.O.S. MALTRATTAMENTO ANIMALI - VOLONTARI CANI LUCCA

Post n°20 pubblicato il 26 Dicembre 2011 da aruspicina46
 
Foto di aruspicina46

Tutto nasce da Micky, immagine e simbolo dell’associazione, prima adozione di cane di canile fatta dalla presidente, abbandonato in canile, anziano, che incuteva timore a tutti visto il carattere dominante e la mole gigantesca….ma micky si rivela invece ben presto essere un compagno fedele e amorevole e conquista senza troppa fatica il cuore della presidente…ed è da qui che inizia la sua missione, la sua lotta per la salvaguardia e la tutela dei cani e di tutti gli animali che necessitino di aiuto, una lotta dura, dolorosa, ma portata avanti da tanta gente che, là là nel tempo si affianca e unisce, e che a denti stretti stà portando avanti ormai da tempo…

 GLI SCOPI DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE:     

  • intervento attivo in tutti i casi di VIOLENZA o MALTRATTAMENTO DI ANIMALI, che nella maggior parte dei casi restano impuniti. A tal fine l'associazione ha a disposizione l'aiuto volontario e gratuito di un gruppo di legali, pronti ad intervenire in tutti i casi che si presentino

  • ADOZIONE DI CANI ANZIANI E/O MALATI DI CANILE affidandone la gestione ai propri volontari

  • promozione, in particolare, delle adozioni di cani e gatti anziani e/o malati tramite aiuti economici tesi ad aiutare chi sia disposto ad adottare un animale particolarmente bisognoso ed impegnativo ma non abbia le possibilità di accollarsi in pieno le spese che un cane o gatto anziano o malato può comportare e che sono, nella stragrande maggioranza dei casi, molto onerose. Tutto ciò per poter salvare da una sicura morte in canile/gattile cani e gatti che, proprio perchè malati o anziani, la stragrande maggioranza degli adottanti non si sente di adottare, a fronte delle sicure spese che, a differenza di un soggetto giovane e sano, uno anziano o malato sicuramente comporta

  • promozione di attività finalizzate all'aiuto di cani di canile o randagi e gatti facenti parte di gattili/ colonie o abbandonati

  • promozione delle adozioni di cuccioli di cane e gatto, cani/gatti randagi o di canile/gattile, animali di proprietà di cui i padroni non possano più occuparsi, tramite tutti i possibili mezzi di comunicazione a disposizione

  • valorizzazione e tutela della natura e dell'ambiente
  • promozione della solidarietà e del volontariato e lo svolgimento di attività culturali quali strumenti per innalzare il livello culturale dell'uomo al fine di ottenere il rispetto e la tutela degli animali, la preservazione del loro habitat ed una maggiore sensibilità, coscienza e rispetto dell'ambiente e della natura

  • PER INFORMAZIONI O SEI VUOI DIVENTARE UN SOCIO O UN VOLONTARIO CONTATTA IL: 346-6306600/ 0583-1712910 O MANDACI UNA MAIL A: maltrattamentoanimali.lucca@live.it

 
 
 

CANILE DI LUCCA: KETY CERCA CASAAA!!!!!

Post n°19 pubblicato il 16 Ottobre 2011 da aruspicina46
 
Foto di aruspicina46

 KETY è una splendida labrador nera, buonissima, già sterilizzata, và d'accordo sia con cani maschi che femmine.

E' perfetta per una famiglia con bambini visto il carattere mite e giocherellone, aspetta in gabbia da troppo tempo quella famiglia che lei tanto saprà amare!!

Non lasciamola ancora dietro quattro sbarre!!

Per informazioni contattare il: 346-6306600 o scrivere a: maltrattamentoanimali.lucca@live.it

 

 

 
 
 

Grazie 1000 alla famiglia che lo ha adottato...grazie da tutte le volontarie!!

Post n°18 pubblicato il 11 Febbraio 2009 da aruspicina46

Foto di aruspicina46

Grazie mille alla famiglia che lo ha adottato da tutte le volontarie!!

Grazie per aver tolto questo povero cagnolino sordo e cieco da una morte

orrenda in un canile!!!! 

 
 
 

cagnolino sordo e cieco cerca una persona caritatevole che lo adotti

Post n°16 pubblicato il 14 Gennaio 2009 da aruspicina46
Foto di aruspicina46

Faccio un appello a tutti gli animalisti che vengono a vedere questo blog per questo dolcissimo cagnolino che è stato trovato e portato al canile di Pontetetto,Lucca...purtroppo è sia sordo che cieco..spargete la voce per cercare una persona caritatevole che possa occuparsi di questo dolce ed indifeso esserino che tanto ha bisogno di una carezza,di un contatto fisico visti i suoi due gravi handicap...e che è invece è costretto a vivere nel freddo di una gabbia...non lasciamolo solo,impegnamoci tutti a trovargli un padrone!!

 
 
 

Post N° 15

Post n°15 pubblicato il 29 Dicembre 2008 da aruspicina46
Foto di aruspicina46

BUON NATALE E BUON ANNO A TUTTI DA ME E DAI  MIEI DOLCI ANGELI!

 
 
 

Post N° 14

Ciao a tutti...finalmente ho di nuovo a disposizione internet e posso curare ed aggiornare il mio blog!Grazie a tutti quelli che mi hanno scritto ed appoggiato in questi due mesi in cui non ho potuto seguire il mio blog!In questi giorno faro' tutti i vari aggiornamenti sul canile di Arliano,che come molti sanno,è stato chiuso...ma noi volontarie non ci arrendiamo e continuiamo a lottare per la difesa dei cani,quelli dell'ex-canile di Arliano che siamo riuscite a far rimanere,a nostre spese, a Lucca,e tutti i nuovi cani di cui ci stiamo personalmente occupando grazie alla nuova associazione a tutela dei cani abbandonati che abbiamo creato!

 
 
 

AIUTATATEMI A TROVARE UNA FAMIGLIA AD ALAN!

Post n°13 pubblicato il 17 Ottobre 2008 da aruspicina46

ALAN si trova al nostro canile,quello che, come tutti sapete ci stanno per chiudere,siamo ormai agli sgoccioli e la disperazione comincia a salire!

Alan era uno dei cani che avevano trovato fortunosamente casa, ma purtroppo e' stato riportato perche' oltre ad essere SORDO si e' scoperto essere anche DIABETICO...

ora e' di nuovo in canile e  soffre tantissimo perche' essendo MOLTO GIOVANE e pieno di energie ha voglia di correre libero, la gabbia lo sta' uccidendo pian piano.

 E' un cane di una dolcezza unica! Ora aspetta la sua occasione...il diabete non e' una cosa grave, basta che segua una alimentazione particolare...AIUTATEMI A TROVARE UNA FAMIGLIA CHE POSSA ACCOGLIERLO ANCHE SE SORDO E DIABETICO!!!La mia email e': aruspicina46@libero.it

 
 
 

Johnny  (canile d'Arliano) cerca casa! 

Post n°11 pubblicato il 17 Settembre 2008 da aruspicina46
 

Johnny e' uno dei nostri cani maltrattati che rischia con la chiusura del canile di finire chissa dove...la sua vita? una lunga sofferenza...i suoi "ex...fortunatamente padroni" l'hanno tenuto legato con una catena di 50cm (rendo l'idea?) fin da quando era cucciolo, senza una cuccia, al freddo d'inverno e sotto il pieno sole d'estate, spesso giorni senza cibo e con pochissima a volte pure senza acqua...quello che non mancava mai erano le quotidiane bastonate del suo padrone...ma vi rendete conto?chi e' in questo caso l'animale?ma non solo, johnny ha avuto lo stesso collare di cucciolo fino da adulto con la conseguenza che,quando lo abbiamo trovato,aveva un collare che quasi lo strozzava...

indovinate le conseguenze di questo bel trattamento???

johnny ora impazzisce dalla paura al solo click del guinzaglio, e chiaramente viene tenuto senza collare, si fa accarezzare ma e' sempre molto pauroso, e' attaccatissimo al cibo avendo sofferto la fame...e' al canile di arliano da qualche anno,anche se in canile qui da noi aveva almeno trovato la pace e il rispetto che merita...e ora??

Con la chiusura del canile che fine fara' johnny?

E' un cane di 10 anni, anziano,pauroso,e malato,ha problemi al fegato e non puo' essere trasportato col guinzaglio,il suo problema e' proprio questo,che per spostarlo va ogni volta addormentato...pensate che riesca a sopravvivere ad un viaggio lungo completamente addormentato,quindi con un anestesia molto forte?se anche riuscisse a sopravvivere,una volta che nel nuovo canile vedranno che non vuole farsi mettere collare e guinzaglio per essere spostato,anche solo da una gabbia ad un 'altra, o per andare dal veterinaio e nel giro di poco,chi frequenta i canili lo sa, verra sicuramente soppresso...

chiedo aiuto a tutti per cercare qualcuno che possa adottarlo,magari una volontaria come me,io e le altre siamo piene di cani e non sappiamo come fare per sistemarlo..johnny non è un cane aggressivo,basta lasciarlo in pace,è lui che quando vuole cerca una carezza, achiederebbe solo di poter passare gli ultimi giorni della sua vita in santa pace, con cibo,acqua e una cuccia calda in cui dormire...QUELLO CHE STO' CHIEDENDO E' UN ATTO DI CARITA' VERSO UN ESSERE LA CUI VITA E' STATA ROVINATA DA UNO DI NOI,UN "ESSERE UMANO",NON CERCO SOLO UNA PERSONA CHE VOGLIA UN CANE,CERCO UNA PERSONA CHE VOGLIA JOHNNY,CHE VOGLIA DARE CON LA PROPRIA GENEROSITA' UN PO' DI FELICITA' E PACE AD UN ESSERE VIVENTE CHE TANTO LO MERITA

 
 
 

ADDIO ROCCO

Post n°7 pubblicato il 24 Luglio 2008 da aruspicina46
 


ROCCO E’ IL PRIMO…IL PRIMO CANE DEL CANILE CHE VEDO MORIRE INGIUSTAMENTE DOPO AVER PASSATO UNA VITA IN UNA GABBIA…NON RIESCO A DARMI PACE…ROCCO,UN CANE ECCEZIONALE,UNA DOLCEZZA UNICA,DUE OCCHI CHE PARLANO DA SOLI…NON ABBIAMO FATTO IN TEMPO,NON CE L’ABBIAMO FATTA A FARGLI PASSARE UN PO’ DELLA SUA VITA FUORI DA UNA GABBIA, CON UNA FAMIGLIA CHE TANTO MERITAVA…ARRIVATO IN CANILE GIOVANISSIMO E’ STATO 8 LUNGHI ANNI IN UNA GABBIA…UNA VITA SPRECATA IN UNA GABBIA,QUESTA E’ GIUSTIZIA?QUESTO E’ QUELLO CHE SI MERITAVA?SE LA GENTE FOSSE PIU’ SENSIBILE E RAGIONASSE MENO SUPERFICIALMENTE,INVECE CHE PENSARE AD AVERE IL CANE GIOVANE E BELLO FORSE ROCCO NON SAREBBE MORTO SOLO IN UNA CLINICA DOPO UNA DOLOROSA OPERAZIONE AL FEGATO,NON ABBIAMO FATTO IN TEMPO,PERCHE’ IN  CANILE E’ COSI’,E’ UNA LOTTA CONTRO IL TEMPO,PERCHE’ IL TEMPO NON SI PUO’ FERMARE E QUESTI CANI GIORNO DOPO GIORNO CONTINUANO A SOFFRIRE INGIUSTAMENTE E RISCHIANO DI MORIRE COMPLETAMENTE SOLI IN UNA GABBIA PER DEI BASTARDI SENZA COSCIENZA E MORALE CHE PRENDONO UN CANE COME UN GIOCATTOLO E QUANDO IL GIOCO PASSA DI MODA LO SCARICANO IN UN CANILE!I CANI NON SONO GIOCHI USA E GETTA,SONO ESSERI VIVENTI, MERITANO AMORE E RISPETTO PERCHE’ DA SOLI NON SONO IN GRADO DI SOPRAVVIVERE… COME PUO’ L’UOMO ESSERE COSI’ CRUDELE, MESCHINO, EGOISTA, IRRESPONSABILE… IO PROPRIO NON RIESCO A CAPIRLO, L’UOMO, TANTO INTELLIGENTE,”ESSERE SUPERIORE AGLI ANIMALI PERCHE’ DOTATO DI INTELLIGENZA”, COME PUO’ COMPIERE CERTE NEFANDEZZE, MALTRATTARE, ABBANDONARE, PICCHIARE, TORTURARE IN TUTTI I MODI GLI ANIMALI. A QUESTO PUNTO MI CHIEDO SE “DOTATO DI INTELLIGENZA” NON SIA SINONIMO DI “CAPACE DI QUALSIASI CRUDELTA’”. SONO SCORAGGIATA E PIENA DI RABBIA, NON E’ POSSIBILE MORIRE COSI’, ROCCO ERA ECCEZIONALE, SAPEVA DONARE UN AMORE A NOI VOLONTARIE UNICO, SPECIALE. QUEGLI OCCHI NON LI DIMENTICHERO’ FACILMENTE,OCCHI PIENI DI SPERANZA, MA MALINCONICI, UN VELO DI TRISTEZZA LEGGEVO SEMPRE NEI SUOI OCCHI, E LA COSA PIU’ DOLOROSA ERA RIMETTERLO IN GABBIA, CON QUEL SENSO D’IMPOTENZA CHE MI CHIUDEVA LO STOMACO E CHE OGNI VOLTA CHE METTO PIEDE IN CANILE MI PRENDE, COME SE QUALCUNO MI STRITOLASSE LA BOCCA DELLO STOMACO, E MI SENTO SOFFOCARE, PERCHE’ PER QUANTO FACCIAMO NOI VOLONTARIE FINCHE’ LA MENTALITA’ DELLA GENTE NON CAMBIERA’ E NON CI SARA’ PIU’ SENSIBILITA’ PER LA SORTE DEI CANI,DEI CANI IN CANILE E IN SPECIE PER QUELLI PIU’ VECCHI COME ROCCO, DOVREMO AFFRONTARE MOLTE MORTI INGIUSTE COME QUELLE DI ROCCO.

                         ADDIO ROCCO
 NON TI DIMENTICHERO’ DOLCE ANGELO
                                                                              
                                                                                Giada

 
 
 

anche aruspicina partecipa alla catena di solidarietà

Post n°6 pubblicato il 15 Luglio 2008 da aruspicina46
 

posto volontariamente dal blog di silvia.robin1
12-07-2008 - 18:33
 
HO SCRITTO A BEPPE GRILLO


IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO
Ho letto la lettera di Nadia, e mi sono decisa a scrivere, fino ad ora non ho parlato
della
mia malattia , non mi piace farmi commiserare, ma adesso mi sono veramente
arrabbiata. A gennaio ho scoperto di avere un tumore alle ovaie e all'utero, sono
stata operata a marzo, poi ho fatto la Kemioterapia. Ora ho scoperto di avere un
tumore anche al seno, e visto che ho ancora metastasi al ventre, mi opereranno
a tutti e due. Fino a quì tutto normale, si fà per dire, ma non è così, perchè per
l'INPS io ho finito il mio periodo di malattia, dopo sei mesi all'INPS hanno deciso
che il tumore passa, oppure che la persona sia morta, perchè altrimenti non mi
spiego perchè solo sei mesi.,e visto che ho il ferro quasi a zero io non mi reggo in
piedi, devo salire e scendere le scale sempre con un aiuto.
Ma della serie il male non viene mai da solo, è successa un'altra cosa.
Tre anni fà, in tempi non sospetti della mia malattia, ho fatto la richiesta dell'ascen-
sore alle case popolari dove abito. io oltre a quello che mi è venuto ora, ho un'insuf-
ficienza respiratoria , il diabete, e l'ipertensione, con queste patologie ci avevano
accordato l'ascensore, (non solo per me, ma anche per molte persone anziane del
palazzo), erano anche stati stanziati i fondi, dalla lettera dell'ATER si diceva che
stavano solo aspettando di fare la gara d'appalto, e che entro la fine dell'anno,
sarebbero cominciati i lavori dell'ascensore.
Invece neanche per sogno, hanno fatto sindaco il giustiziere della notte Alemanno,
che ha deciso di risanare il buco che c'è a Roma, e invece di bloccare la pulizia dei
giardini, o delle scale, ha bloccato gli ascensori, non gli è venuto in mente che
magari le scale ce le possiamo pulire da soli, ma l'ascensore serve ai malati, agli
andicappati, agli anziani, insomma ai più deboli, lui ha punito proprio noi. Caro
Alemanno è dal tempo degli antichi romani che c'è il BUCO a Roma, e tu hai
deciso di tapparlo proprio ora, e in questo modo? - Silvia

 
Inviato da: silvia.robin1

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: aruspicina46
Data di creazione: 05/06/2008
 

IL GRANDE SILENZIO...

 

Il grande silenzio dei cani ci consola delle futili parole degli uomini.

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom