Creato da MAHATMADEVA il 26/04/2006
ESTRATTI ED ELABORAZIONI UTILI PER CHI CERCA LA VIA ILLUMINATA.
 

 

Post N° 112

Post n°112 pubblicato il 10 Maggio 2007 da MAHATMADEVA

immagine

 
 
 

CAOTICA PERFEZIONE

Post n°111 pubblicato il 30 Marzo 2007 da MAHATMADEVA
Foto di MAHATMADEVA

Analizzando il processo che spinge la vita spirituale a manifestarsi come forma entro l’universo materiale, è facile perdersi nei meandri delle ipotesi. Tuttavia, cerchiamo di spiegarci come sia possibile che si concretizzino, parlando del caso specifico dell’esperienza umana, delle realtà tanto dissimili. Come la legge del Karma operi per distribuire felicità e disperazione, è per molti un fatto ancora avvolto dal mistero. Esistono persone che dispongono di incredibili capitali, mentre, allo stesso tempo, c’è chi si trascina nel fango e non ha di che sfamarsi. Bambini nascono solo per soffrire… Il divario è enorme. La vita riserva destini che appaiono ingiusti e la sola fede talvolta non è sufficiente a placare la nostra sete di giustizia.

immagine

Come si spiega tutto questo? Come far rientrare tutto ciò all’interno del proposito Divino? Esiste una legge che ci perviene dalla notte dei tempi e che, nella sua semplice struttura concettuale, ha il potere di rendere giustizia e razionalità al mondo che ci circonda. Essa parte dal presupposto che ogni forma che appare sia la manifestazione di una volontà, la quale utilizza tale forma essenzialmente come un semplice veicolo. Ogni forma è quindi un varco entro lo spazio, il quale ospita, per il breve lasso reincarnativo, l’entità che ha come unico obiettivo manifestare l’immanifesto… ciò che esiste già in modo perfetto oltre l’istante infinito.

immagine

E' appunto questo desiderio, che diviene necessità ed eventualità imprescindibile, a generare il flusso ininterrotto che trascina lo spirito entro la materia e, la materia entro lo spirito. L’uno si riversa nell’altro in un abbraccio eterno, il quale è di per sé l’essenza stessa dell’universo. Ma il tutto non avrebbe modo di essere se non ci fosse un terzo aspetto entro il quale attuare tale proposito ed equilibrare il paradosso della dualità. La Trinità esprime bene questo concetto, il quale si erge come un pilastro in ogni religione. Padre, madre e figlio. Spirito, Materia, Coscienza. Positivo, negativo, neutro.

immagine

Tutto questo si realizza simultaneamente di fronte ai nostri occhi tutti i giorni, ed è la vita stessa che ci anima. L’insieme degli eventi quindi, è interamente caratterizzato da questo ciclico gioco di manifestazioni di cui tutti noi siamo partecipi, nel bene e nel male. La sorte che la vita ci impone è quindi, nel suo insieme, effetto e reazione di cause che noi stessi abbiamo contribuito a generare nel corso delle ere. Accumulato durante una lunghissima serie di processi reincarnativi, il nostro bagaglio Karmico, ha potere di condizionare la nostra vita in modo capillare.

immagine

Nessuno sfugge a questa legge. Dobbiamo imparare a recepire gli eventi in modo più maturo e razionale, imparare cioè a percepire i fatti della vita come materializzazioni di forze, e non come oscure fatalità. Nulla accade per caso… Pertanto non esistono fatti ingiusti, ma solo eventi necessari, che hanno l’unico scopo di spingerci verso la realizzazione della nostra vera natura. Viviamo in un mondo di apparenze, e la giustizia che noi vanamente ricerchiamo esiste già perfettamente rappresentata nella realtà che ci circonda. 

 
 
 

IL PENSIERO PRIMEVO

Post n°110 pubblicato il 21 Marzo 2007 da MAHATMADEVA

immagine

La sostanza universale si dice avere la caratteristica di simultaneità temporale in quanto collocata entro la mente di Dio. Ogni evento… dalla nascita di una stella al proliferare di una colonia di batteri, ha una sua connotazione che lo innesta entro la volontà di manifestare, di apparire. Tutto è, nel medesimo istante, parte ed insieme delle parti. Tutta la manifestazione quindi esisteva già allo stato potenziale sotto forma di proposito divino, essa, infatti, permaneva entro la soggettività Divina.

immagine

La dualità iniziale nasce dalla barriera psicologica concettuale che la nostra mente opera separando un evento dall’altro, mentre dovrebbe considerarli coevi e compressi entro l’istante presente, mantenuti in sospensione e diluiti entro l’infinito. L’intera creazione è, nel suo complesso, preordinata nel lato non manifesto della divinità, ma contemporaneamente compiuta in quello manifesto. L’essenza dell’Essere si compie e si elide simultaneamente al Non-Essere. Lo spazio è l’unica costante imperitura.

immagine 

 
 
 

ONDE COSMICHE

Post n°109 pubblicato il 13 Marzo 2007 da MAHATMADEVA
Foto di MAHATMADEVA

Che lo vogliamo o meno, siamo inesorabilmente trascinati da forze che trascendono la nostra comprensione.... come granelli di sabbia nella tempesta. Qualcuno ha avuto modo di constatare personalmente che esistono periodi o cicli che investono le nostre vite apparentemente in modo casuale ma che, ad un esame più attento, rivelano una ritmica ben precisa…. Queste influenze sono di diversa natura ed operano similmente alle onde oceaniche. Si propagano nello spazio fino a lambire  i limiti estremi di qualche sistema stellare, infrangendosi e disgregandosi, come le comuni onde contro gli scogli. L’onda trasferisce parte della sua energia contro l’ostacolo, ma solo la parte che quest’ultimo è in grado di assimilare, la rimanente viene deflessa e depotenziata.

immagine

L’onda primaria si rompe in molteplici strutture del tutto simili alla prima ma di intensità decrescente. Le onde cominciano a scomporsi e ad interagire con i restanti corpi del sistema stellare interessato, i quali a loro volta contribuiscono a sgretolare ancor più finemente queste immani energie entrando in risonanza tra di loro. Sulla terra... percepiamo solo un'infinita parte dell’impulso originario, ma questa è tale da condizionare l’evolversi delle coscienze sul nostro globo. La parte più consistente di questo flusso è intercettato dalla gerarchia, che si adopera per distribuirla in modo corretto ad ogni entità. Anche in questo caso l’onda primaria viene smorzata ad un livello energetico compatibile con i nostri apparati ricettivi…..  

immagine Nel nostro piccolo, nella vita di tutti i giorni, siamo investiti da questi flussi che ci attraversano incessantemente…. Noi stessi, emettiamo queste onde così come ogni cosa nell’universo. Ne scaturisce un'intricata rete di strutture e sottostrutture che nel loro insieme concorrono a generare il telaio su cui la realtà stessa è tessuta. Lo (spazio) diviene il vero artefice di questa catena di scambi … il tempo è solo un allucinazione della nostra mente … tutto si svolge nell’eterno presente. Imparando a riconoscere in noi stessi il manifestarsi di questi influssi, avremo l'occasione di utilizzarli in modo sempre più efficace per accelerare la nostra crescita spirituale a beneficio di tutti.

 
 
 

ALLARME TERRA

Post n°108 pubblicato il 09 Marzo 2007 da MAHATMADEVA
Foto di MAHATMADEVA

In passato, invisibili Guide della nostra specie - la Gerarchia Planetaria - hanno riconosciuto la necessità di farsi da parte mentre le forze evocate dall'ignoranza dell'uomo reagivano contro di lui, in modo da poter così mostrare all'umanità le conseguenze della sua dissennatezza e delle sue folli azioni.

immagine

Questi esseri superiori erano convinti che l'uomo potesse rendere la propria vita più giusta e fosse pronto a cambiare il modo di sostentarsi e arricchirsi, ponendo fine alla devastazione e inquinamento della Terra, salvando così sia il Pianeta che sé stesso da eventi traumatici e non necessari.

immagine

Così, all'umanità fu offerta una buona occasione per scoprire come l'abbandono di egoismo, avidità e materialismo porti i suoi benefici, nella speranza che l'uomo liberasse sé stesso in virtù della sua comprensione della sofferenza e, quindi, cominciasse a vivere una vita intelligente in armonia con le leggi naturali.

immagine

Il genere umano ha al contrario mostrato la più completa incapacità di reagire in modo giusto e degno agli avvertimenti della Natura, e così oggi la nostra specie e il Pianeta Terra sono spaventosamente vicine a una situazione di allarme rosso.

 
 
 
Successivi »
 

Contatta l'autore

Nickname: MAHATMADEVA
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 45
Prov: VE
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Ultime visite al Blog

ioperfezionistasatiricus1Tlaloc00carlottacarnianilisa.ciuffipaolorusso.forzaromapetra9440LOSPAZIOTRAIPENSIERIJilbertjohnmariomancino.mroberth_milanokiara54soldinemanu.rossanaviaggiatricefrivola
 
Citazioni nei Blog Amici: 32
 

FACEBOOK

 
 
 

immagineimmagineimmagineimmagineimmagineimmagineimmagineimmagine