Creato da pennydog il 24/02/2009

Lighthouse

Nella vita, a differenza degli scacchi, il gioco continua dopo lo scacco matto (Isaac Asimov)

 

Correre o camminare?

Post n°441 pubblicato il 02 Ottobre 2016 da pennydog

Ultimamente ho preso la sana abitudine di fare delle belle camminate veloci e naturalmente incontro tante altre persone come me.

Ho notate che di solito gli uomini corrono e le donne camminano, più o meno svelte, ma di preferenza camminano. Forse gli uomini a camminare e basta non si sentono soddisfatti? O è troppo da donna camminare e basta? Mah!

L'abbigliamento è più vario che più vario non si può. Gli uomini generalmente hanno la classica tenuta da corsa, calzoncini corti attillati e maglietta. Il tutto in materiale traspirante. No cotone, che sudando si attacca alla pelle e fa un freddo bestia anche ad agosto, no sintetico da quattro soldi, che ti fa sudare ancora di più, ma trattiene il calore e rischi un colpo apoplettico.

Le donne invece... ecco le donne sono le più fantasiose.

Stamattina, che il cielo prometteva acqua abbondante da un momento all'altro (anche se non era proprio freddo), ne ho incontrata una, non proprio di primo pelo, che aveva una canotta rossa attillatissima e scollatissima, sotto un paio di leggings neri. Pettinata e truccata come se dovesse uscire con le amiche...mah!!! Un'altra aveva sempre dei leggings neri e sopra un mini dress dorato, anche lei pronta per andare ad una festa più che a camminare. Ma a parte il vestire, che ognuno si veste come si sente comodo e a suo agio, quello che non capisco è il truccarsi per fare attività fisica. Che se sudando comincia a sciogliersi tutto quel trucco, diventi un terribile quadro astratto.

 
 
 

Nessuno mi pu˛ giudicare, lo faccio io per tutti, a tutti!

Post n°440 pubblicato il 14 Settembre 2016 da pennydog

Di ritorno dal turno di notte,dilaniata come sempre,ore 4,46 incontri in giro una signora col cagnolino,uno in bici,due signori che passeggiano e la vecchietta che porta giù il pattume..MA È NOTTE!!!!!MA C È LA VITA DI GIORNO!!!!

Questo scrive una mia collega alle prime ore del mattino di oggi. Una di quelle che, dice, odia le persone pettegole, che non si fanno i cazzi loro. Una che sul suo profilo FB ha sempre almeno una citazione al giorno tipo:

"La gente quando non capisce inventa.
E questo è molto pericoloso"

Alda Merini

Insomma, lei si sente una santa e ovviamente perseguitata.

Peccato che le cose non stiano proprio così e quanto scritto all'alba ne è un esempio lampante. Chettefrega se la gente alle 4,46 ha deciso di smontare e rimontare casa? Ti obbliga ad aiutarla? No, e allora? Fatti i cazzi tuoi, che tra l'altro è la tua frase preferita.

Ma vogliamo parlare del fatto che il primo giorno in cui ho lavorato lì, per tutto il giorno, e anche per tutti i giorni in cui abbiamo lavorato assieme, non ha fatto altro che spalare merda su un'altra collega, perché lei credeva che questa andasse a letto con il capo? Salvo poi dirmi dopo un anno che si era sbagliata, che Tizia non è mai andata a letto col capo.

Brava. Non vuoi che gli altri parlino di te, però tu non ti fai scrupoli ad infangare e insultare tutti con parole che manco uno scaricatore di porto!


Lei ne ha per tutti, infatti è conosciuta in ditta come la più pettegola del reame.

Altro che non vedere la trave nel proprio occhio ma accorgersi della bruscolina in quello degli altri. Qui pare che essere obiettivi con se stessi sia più arduo che scalare l'Everest scalzi!

 

 

 
 
 

Sembrano uguali, ma....

Post n°439 pubblicato il 01 Dicembre 2015 da pennydog

.

.

La differenza tra lavorare con degli uomini piuttosto che con dei bambini è che  gli uomini ti rispettano e se serve ti aiutano, i bambini ti prendono in giro e appena possono ti fanno i dispetti.

.

.

.

Peccato non poter lavorare sempre con degli uomini!

.

.

.

 

 
 
 

Chiamami come vuoi.

Post n°438 pubblicato il 30 Novembre 2015 da pennydog

.

.

.

C'è chi mi chiama crescentina, chi gnocchino, chi dice solo gnocco, oppure gnocco fritto, chi pizza fritta........e a Parma mi chiamano anche, torta fritta.

.

.

.

Ma in qualunque modo mi chiamiate e comunque mi mangiate sono sempre:

.

.

.

.


 

 

 

 
 
 

!!!!!

Post n°437 pubblicato il 11 Febbraio 2015 da pennydog
 

.

.

E finalmente, dopo quasi due anni, vado a lavorare nella ditta che mi ha fatto fare il corso di tre settiane e pure quello di tre giorni (identico al primo) e che mi ha chiamata due volte per fare una "chiacchierata".

Neanche  un parto gemellare podalico sarebbe stato così travagliato.

.

.

 

 
 
 
Successivi »