Creato da mizarkelly il 25/05/2008
fantasia e un pizzico di dolcezza...

 

Visita il blog    di StefyGrafica

***GRAZIE STEFY***

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Ultime visite al Blog

nb1951ochidea_blublack19800thedarkestroseanna.pellemizarkellypasqualina2008saretta173elena.stanhomeimpr.stellaaubaldoluana.materacarlos370semplicementeio130fenormone0
 

Contatta l'autore

Nickname: mizarkelly
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 53
Prov: PE
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

x tutti i cretini

il cretino?

se lo conosci lo eviti

se non lo conosci scappa

se te lo vogliono presentare di che non ti senti bene

 

 

 

 

"Dedicato alla mia miledy"

 

dedicato alle mie sorelle "Rosaria e Anna"

 

 

 

 

Un dono

Prendi un sorriso,

regalalo a chi non l’ha mai avuto.

Prendi un raggio di sole,

fallo volare là dove regna la notte.

Scopri una sorgente,

fa bagnare chi vive nel fango.

Prendi una lacrima,

posala sul volto di chi non ha pianto.

Prendi il coraggio,

mettilo nell’animo di chi non sa lottare.

Scopri la vita,

raccontala a chi non sa capirla.

Prendi la speranza,

e vivi nella sua luce.

Prendi la bontà,

e donala a chi non sa donare.

Scopri l’amore,

e fallo conoscere al mondo.

Mahtma Gandhi

 

 

 

 

"Un sorriso per tutti"

glitters

Un sorriso

 non costa niente e produce molto arrichisce chi lo riceve,

senza impoverire chi lo da.

Dura un solo istante,

ma talvolta il suo ricordo è eterno.

Nessuno è così ricco da poter farne a meno,

nessuno è abbastanza povero da non meritarlo.

Crea la felicità in casa,

è il segno tangibile dell'amicizia,

un sorriso da riposo a chi è stanco,

rende coraggio ai più scoraggiati,

non può essere comprato, ne prestato, ne rubato,

perchè è qualcosa di valore solo nel momento in cui viene dato.

E se qualche volta incontrate qualcuno

che non sa più sorridere,

siate generoso,dategli il vostro,

perchè nessuno ha mai bisogno di un sorriso

quanto colui che non può regalarne ad altri.

Anonimo

 

glitters

 

"LIbertà d'amare"

 

 

Non ti chiamo vita mia perchè la vita termina.

 Ti chiamo amore mio perchè l'amore è eterno

 


libertà
Mi ha preso per mano
la libertà,
mi ha condotto lontano,
ove non ci sono confini.
Ho esplorato cieli infiniti e immensi
senza spazio, senza tempo.
Voli tra nuvole e correnti.
Libertà, grande desiderio
dell 'essere umano, sogno che
sembra irraggiungibile.
Libertà. Parola
di grande significato,
ma a volte rimane solo quello.
Libertà di essere se stessi,
vivere senza condizioni
nel rispetto del Sé.
Nessuno ce la puo regalare
la libertà.
Essa è una conquista.
Sogno che diventa realtà
nel momento in cui ognuno
la trova dentro la sua anima.
Una strada non facile da perseguire,
ma strada piena di meraviglie.
Ce la possono togliere
solo apparentemente
la libertà, se noi saremo
noi stessi nel centro del
nostro essere, ove
mai nessuno potrà
invadere la nostra intimità.


Giovanna Nigris

 

 


 

 

"ACQUA CRISTALLINA"

 

 

 

Anima mia

Anima mia
chiudi gli occhi
piano piano
e come s'affonda nell'acqua
immergiti nel sonno
nuda e vestita di bianco
il più bello dei sogni
ti accoglierà

anima mia
chiudi gli occhi
piano piano
abbandonati come nell'arco delle mie braccia
nel tuo sonno non dimenticarmi
chiudi gli occhi pian piano
i tuoi occhi marroni
dove brucia una fiamma verde
anima mia.

- Nazim Hikmet

 

 

 

Per sempre me ne andrò per questi lidi,
Tra la sabbia e la schiuma del mare.
L’alta marea cancellerà le mie impronte,
E il vento disperderà la schiuma.
Ma il mare e la spiaggia dureranno
In eterno.
Kahlil Gibran, 1926

 

 

***grazie***STELLADELMARE***

 

Lo splendore dell'amicizia
non è la mano tesa
né il sorriso gentile
né la gioia della compagnia:
è l'ispirazione spirituale
quando scopriamo
che qualcuno crede in noi
ed è disposto a fidarsi di noi.
R.W.Emerson

 

 

***Un dolce sorriso per tutti***

Post n°268 pubblicato il 17 Settembre 2013 da mizarkelly

Se io potrò impedire

Se io potrò impedire
a un cuore di spezzarsi
non avrò vissuto invano-
Se allevierò il dolore di una vita
o guarirò una pena-

o aiuterò un pettirosso caduto
a rientrare nel nido
non avrò vissuto invano.

Emily Dickinson

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***LA PRIMAVERA DI INFINITI AMORI***

Post n°267 pubblicato il 14 Aprile 2013 da mizarkelly
 

 

 

«Sempre insieme, eternamente divisi. Finché il sole sorgerà e tramonterà. Finché ci saranno il giorno e la notte.»

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***BISCOTTI PER TUTTE LE ORE***

Post n°266 pubblicato il 05 Marzo 2013 da mizarkelly
 

 

***CARI AMICI TORNO PER ADDOLCIRE CON UNA SEMPLICE RICETTA DI BISCOTTI LA VOSTRA GIORNATA***E PER FARMI PERDONARE ***

INGREDIENTI:

500 GR DI FARINA,200 GR DI ZUCCHERO,2 UOVA INTERE,1 BICCHIERE DI LATTE ,1 DI LATTE,1 LIMONE NON TRATTATO GRATTUGIATO E 1 BUSTINA DI LIEVITO...X DOLCI***

IMPASTARE SU UNA SPIANATOIA TUTTI GLI INGREDIENTI SE SERVE AGGIUNGERE ALTRA FARINA FORMATE DEICILINDRI DI  4 O 5 CM LUNGHI METTETELI IN UNA PLACCA DA FORNO FODERATO CON CARTA E INFORNATE IN FORNO CALDO A 170 X 30 MINUTI CIRCA..SONO OTTIMI COSI OPPURE BAGNATI AL LATTE***

 

E l’amore guardò il tempo e rise, perché sapeva di non averne bisogno.
Finse di morire per un giorno, e di rifiorire alla sera, senza leggi da rispettare.
Si addormentò in un angolo di cuore per un tempo che non esisteva.
Fuggì senza allontanarsi, ritornò senza essere partito, il tempo moriva e lui restava.” — Luigi Pirandello

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***AUGURI !!!BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO ***

Post n°265 pubblicato il 23 Dicembre 2012 da mizarkelly
 

 

 

Lo Zampognaro
di Gianni Rodari

 

 

 

 

Se comandasse lo zampognaro
Che scende per il viale,
sai che cosa direbbe
il giorno di Natale?

“Voglio che in ogni casa
spunti dal pavimento
un albero fiorito
di stelle d’oro e d’argento”.

Se comandasse il passero
Che sulla neve zampetta,
sai che cosa direbbe
con la voce che cinguetta?

“Voglio che i bimbi trovino,
quando il lume sarà acceso
tutti i doni sognati
più uno, per buon peso”.

Se comandasse il pastore
Del presepe di cartone
Sai che legge farebbe
Firmandola col lungo bastone?

“ Voglio che oggi non pianga
nel mondo un solo bambino,
che abbiano lo stesso sorriso
il bianco, il moro, il giallino”.

Sapete che cosa vi dico
Io che non comando niente?
Tutte queste belle cose
Accadranno facilmente;

se ci diamo la mano
i miracoli si faranno
e il giorno di Natale
durerà tutto l’anno.

CON QUESTA BELLA POESIA FACCIO I MIEI PIù CARI AUGURI A TUTTI GLI AMICI ***

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

*** I colori d'autunno sono meravigliosamente***caldi***

Post n°264 pubblicato il 30 Settembre 2012 da mizarkelly
 

L' Autunno del cuore

 

Forte dall'anima nasce l'amore,
torrente impetuoso di sospiri e sorrisi,
riflessi di sole giallo su foglie cadute,
spente alla vita, come vittime inermi di assassini spietati.
Cupa tristezza che non scalda il giorno,
nel vento pensieri si perdono,
confusi respiri, dal petto rubano il fiato alla vita.
Pioggia sottile che scivola sui vetri, ma che non porta via il tuo ricordo,
Autunno, nel cielo nel giorno, nel cuore,
di te parla il mare impetuoso,
di te racconta la notte alle stelle,
Autunno di silenzio, di mani da accarezzare, di notti insonni ad ascoltare gli alberi.
Lento il passare del tempo, nell'inconsolabile voglia di te...
Autunno su strade buie da lampioni spenti,
Autunno nei corpi sudati su di un letto disfatto,
ricordo rubato al sogno di una notte,
Autunno e' la stagione del mio cuore,
e' il ricordo di te,
che sbiadito si confonde sull'ultima foglia che cade.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UN AMORE DA VIVERE !!!

Post n°262 pubblicato il 16 Settembre 2012 da mizarkelly
 

PABLO NERUDA***

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***A TUTTI VOI AUGURO UNA FELICE ESTATE ***

Post n°261 pubblicato il 25 Giugno 2012 da mizarkelly
 

 

Gli amici sono luce che illuminano i nostri passi,
quando smarriamo la strada,
sono sorrisi,
quando i nostri sono spenti,
sono braccia quando le nostre non hanno più forza.
Gli amici sono rose
che profumano il giardino della nostra vita.***AUGURO A TUTTI VOI AMICI UNA FELICE ESTATE ***

voglio condividere  con voi amici  questo messaggio regalatomi dalla mia amica l.u.c.e.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***AGNELLO CON CARCIOFI***

Post n°260 pubblicato il 06 Maggio 2012 da mizarkelly
 

***Cari amici oggi ho cucinato questa ricetta ,è stata molto gradita ***spero la gradirete anche voi ***

***AGNELLO CON CARCIFI***

INGREDIENTI X 4 PERSONE:

800 GR DI AGNELLO,8 CARCIOFI,2 UOVA,IL SUCCO DI UN LIMONE,1 BICCHIERE DI VINO BIANCO,AGLIO,SALE PEPE E OLIO EXTRA VERGINE D'OLIVA Q.B.

PROCEDIMENTO:

SCALDATE MEZZO BICCHIERE DI OLIO IN UNA PADELLA,FATEVI IMBIONDIRE 2 SPICCHI D'AGLIO SCIACCIATI POI TOGLITELI,FATE ROSOLARE LA CARNE BENE DA TUTTE LE PARTI  QUANDO è ROSOLATA BENE,SALATE E PEPATE, AGGIUNGETE  IL  BICCHIERE DI VINO, E FATE EVAPORARE,CONTINUATE LA COTTURA A RECIPIENTE COPERTO.PULITE I CARCIOFI,SPUNTATELI DALLA PARTE SPINOSA, TAGLIATELI A SPICCHI. A COTTURA  QUASI ULTIMATA DELLA CARNE, TOGLIETELA DALLA PADELLA  E FATE CUOCERE I CARCIOFI.QUANDO I CARCIOFI SONO QUASI COTTI AGGIUNGETE LA CARNE E PORTARE BREVEMENTE A COTTURA,IN UNA SCODELLA SBATTETE LE 2 UOVA COL SUCCO DI LIMONE,AL MOMENTO DI SPEGNERE LA FIAMMA VERSATE LA SALSA E MISCHIATE PER UN BREVE MINUTO...SERVITE E ***BUONA APPETITO

 

Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto.

Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia.

Harriet Van Horne

 

Buona cucina e buon vino, è il paradiso sulla terra.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***A volte è bello vivere di ricordi***

Post n°259 pubblicato il 29 Aprile 2012 da mizarkelly
 

 

I ricordi veramente belli
continuano a vivere e a splendere per sempre,
pulsando dolorosamente
insieme al tempo che passa.
Banana Yoshimoto

 

 

Finché abbiamo dei ricordi, il passato dura. Finché abbiamo delle speranze, il futuro ci attende. Finché abbiamo degli amici, il presente vale la pena di essere vissuto.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***TUTTO QUESTO I VERI AMICI ***LO SANNO***

Post n°258 pubblicato il 10 Marzo 2012 da mizarkelly
 

 

 

 

E l’amore guardò il tempo e rise, perché sapeva di non averne bisogno.
Finse di morire per un giorno, e di rifiorire alla sera, senza leggi da rispettare.
Si addormentò in un angolo di cuore per un tempo che non esisteva.
Fuggì senza allontanarsi, ritornò senza essere partito, il tempo moriva e lui restava.” — Luigi Pirandello

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***EVVIVA LA NEVE***

Post n°257 pubblicato il 10 Febbraio 2012 da mizarkelly
 

***NEVE,MAMMA MIA QUANTA NEVE!!!***

SULLA NEVE SI SONO SCRITTE TANTE POESIE TUTTE BELLE***IO VE NE FACCIO LEGGERE ALCUNE.

 A ME LA NEVE PIACE***MA IN MONTAGNA DOVE NON  CE UNA BAITA  COL CAMINO  TANTA LEGNA E CIBO ... E TU NON DEVI ANDARE AL LAVORO  E NON   HAI TANTE PREOCCUPAZIONI ***SI LA NEVE E' BELLA SE DURA UN ATTIMO***

La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalle labbra del cielo, dalla mano di Dio. Ha un nome. Un nome di un candore smagliante. Neve.
Maxence Fermine, Neve

E quando mi parlerà
di un cielo scuro, di un paesaggio bianco,
ricorderò stelle che non ho visto, che lei guardava,
e neve che nevicava nel suo cielo…
Pedro Salinas, La Voce a te dovuta

E come i semi sognano sotto la neve, il vostro cuore sogna la primavera. Fidatevi dei vostri sogni, perché in essi è nascosto il passaggio verso l’eternità.
Kahlil Gibran

“…E’ come in un giorno di neve
quando sei li, alla finestra, e cominci ad osservare lo scenario che hai dinnanzi ai tuoi occhi:
tutto diventa rallentato, leggero, pulito, fermo, immacolato.
Avverti quanto sia caldo il tuo respiro
Senti chiaramente il battito del tuo cuore
Nessun rumore.
I tuoi occhi seguono il movimento di un fiocco più grande degli altri.
Ti domandi come sia stato quel volo,
rifletti sulla sua piccola, fredda, intensa, vita.
Senti l’importanza di un forte abbraccio.
Noti la concentrazione di tutti i colori in uno:
Il Bianco.
E’ come in un giorno di neve
che il mondo sembra fermarsi, fermarsi per consentirti di viaggiare,
in un luogo che ultimamente frequenti sempre meno:
la tua anima…”
Anton Vanligt, mai troppo folle

 

 

 

***AMICI QUESTA E' PESCARA IL PORTO*** E A VOI PIACE LA NEVE IN CITTA'***

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***Risotto al radicchio rosso***

Post n°256 pubblicato il 04 Febbraio 2012 da mizarkelly
 

***RISOTTO AL RADICCHIO ROSSO E MELE***

INGREDIENTI:

350 GR DI RISO PER RISOTTI,1 MELA GOLDEN,2 CESPI DI RADICCHIO CONTINUATE A MESCOLARE ROSSO,1 SCALOGNO(oppure aglio e cipolla)20 GR DI BURRO,4 CUCCHIAI DI OLIO,50 ML DI VINO BIANCO SECCO, 500 ML DI BRODO VEGETALE,PARMIGGIANO GRATTUGIATO, SALE E PEPE...

FATE APPASSIRE LO SCALOGNO TRITATO FINEMENTE CON OLIO E BURRO;UNITE  LA MELA TAGLIATA A PEZZETTI E FATE ROSOLARE PER QUALCHE MINUTO, AGGIUNGETE IL RADICCHIO MONDATO E TAGLIATO A STRISCIOLINE, FATE SALTARE A FIAMMA VIVACE PER QUALCHE MINUTO,QUINDI AGGIUNGETE IL RISO, CONTINUATE A MESCOLARE ED UNITE IL VINO BIANCO, APPENA SARA' EVAPORATO AGGIUNGETE IL BRODO UN POCO ALLA VOLTA E CONTINUATE LA COTTURA PER 15 MINUTI,INFINE ,AGGIUNGETE IL FORMAGGIO AGGIUSTATE DI SALEE PEPE E SERVITE...***BUON APETITO***

 

***QUESTA E' PESCARA  OGGI***

COLGO L'OCCASIONE PER RINGRAZIARE TUTTI GLI AMICI CHE MI SONO STATI VICINO FACENDOMI GLI AUGURI PER MIO MARITO*** GRAZIE  DI VERO CUORE ***

PER VOI***

A volte basta un attimo per scordare una vita, ma a volte non basta una vita per scordare un attimo....GRAZIE ALESSANDRO***

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***CROSTATA DI MELE***

Post n°255 pubblicato il 15 Gennaio 2012 da mizarkelly
 

AMICI CARI***VISTO CHE SONO POCO PRESENTE VORREI FARMI PERDONARE CON DOLCEZZA***NON POTENDOVI INVITARE REALMENTE MI PERMETTO DI DARVI LA RICETTA DI UNA CROSTATA ALLE MELE FACILE DA FARE ***MA SEMPRE GRADITA PERCHE' BUONA***

*** CROSTATA DI MELE***

INGREDIENTI:PER LA BASE;

220 GR DI FARINA,100 GR DI BURRO,50 GR DI ZUCCHERO,1 TUORLO D'UOVO,1 CUCCHIAIO DI LIEVITO PER DOLCI,50 GR DI LATTE, UN PIZZICO DI SALE, E 3 MELE.

PER LA CREMA:

120 ML DI PANNA (DA MONTARE),200 GR DI ZUCCHERO,3 UOVA,BUCCIA DI LIMONE GRATTUGGIATA.

PROCEDIMENTO:

IMPASTARE TUTTI GLI INGREDIENTI PER LA BASE,UNGERE UNA TORTIERA PER CROSTATA E STENDERE TUTTO L'IMPASTO AVENDO CURA DI ALZARE I BORDI LATERALI, SBUCCIATE LE MELE FATELE A FETTINA SOTTILI POSIZIONARLE A CERCHIO SULLA BASE.

PREPARARE LA CREMA, IN UN RECIPIENTE INSERITE TUTTI GLI INGREDIENTISBATTETELI CON UNA FRUSTA FINO AD AVERE UN COMPOSTO OMOGENEO,VERSATE LA CREMA SULLA CROSTATA E CUOCETE A 180° X CIRCA 35,40 MINUTI***E BUON APPETITO***

 

 

 

Tieniti strette quelle uniche persone che riescono a renderti le giornate migliori… quelle che ti strappano un sorriso non appena ti è scesa una lacrima… quelle persone che riescono sempre a dimostrarti che per loro tu sei indispensabile… tieniti strette quelle uniche persone che non ti dicono mille volte quanto tengono a te, ma lo farebbero ogni qualvolta tu lo chiedessi… tieni strette quelle persone perché ti amano…***

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***UNA BELLA POESIA *** DEDICATA A TUTTI QUELLI CHE SI AMANO ***

Post n°253 pubblicato il 06 Dicembre 2011 da mizarkelly
 

***SE TU MI "DIMENTICHI"***PABLO NERUDA***

 

 

Voglio che tu sappia
una cosa.

Tu sai com'è questa cosa:
se guardo
la luna di cristallo, il ramo rosso
del lento autunno alla mia finestra,
se tocco
vicino al fuoco
l'impalpabile cenere
o il rugoso corpo della legna,
tutto mi conduce a te,
come se ciò che esiste,
aromi, luce, metalli,
fossero piccole navi che vanno
verso le tue isole che m'attendono.

Orbene,
se a poco a poco cessi di amarmi
cesserò d'amarti a poco a poco.
Se d'improvviso
mi dimentichi,
non cercarmi,
ché già ti avrò dimenticata.

Se consideri lungo e pazzo
il vento di bandiere
che passa per la mia vita
e ti decidi
a lasciarmi alla riva
del cuore in cui ho le radici,
pensa
che in quel giorno,
in quell'ora,
leverò in alto le braccia
e le mie radici usciranno
a cercare altra terra.

Ma
se ogni giorno,
ogni ora
senti che a me sei destinata
con dolcezza implacabile.
Se ogni giorno sale
alle tue labbra un fiore a cercarmi,
ahi, amor mio, ahi mia,
in me tutto quel fuoco si ripete,
in me nulla si spegne né si dimentica,
il mio amore si nutre del tuo amore, amata,
e finché tu vivrai starà tra le tue braccia
senza uscire dalle mie.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***PER UNA DOMENICA CON AMICI***

Post n°252 pubblicato il 20 Novembre 2011 da mizarkelly
 

"***OGGI VI VOGLIO DELIZIARE CON UNA RICETTA CHE HO GUSTATO A PRANZO***"

"CRESPELLE ALLA VALDOSTANA"

INGREDIENTI X 6 PERSONE:

PER LA BESCIAMELLA,0,5 L DI LATTE,50 GR DI BURRO,50 GR DI FARINA,SALE,PEPE BIANCO.

PER LE CRESPELLE: 200 GR DI FARINA,50 GR DI BURRO,0,5 L DI LATTE,2 UOVA,1 TUORLO,SALE.

PER IL RIPIENO:200 GR DI PROSCIUTTO COTTO AFFUMICATO,200 GR DI FONDINA VALDOSTANA.

PREPARAZIONE:

1)Preparate la besciamella facendo fondere in un pentolino 50 g di burro . Unite la farina  e fatela tostare per 5 minuti,mescolando e facendo attenzione che non imbiondisca.

2) togliete dal fuoco e versate il latte freddo .Rimettete sul fuoco,pepate,  salate  e lasciate cuocere per 10 minuti a fiamma bassissima, sempre mescolando.

Preparate le crespelle:

fate fondere 30 g di burro in un pentolino,facendo attenzione che non prenda colore.Stemperate la farina con il latte in una ciotola,aggiungete le uova e il tuorlo e lavorate con una frusta.Unite il burro fuso, salate e lasciate riposare per30 minuti.

3)Fate sciogliere un po' del  burro rimasto  in una padellina antiaderente.Versate un mestolo di pastella,fate rapprendere e dorate da entrambe le parti.Preparate cosi 12 crespelle.Tagliate a dadini il prosciutto e la fondina,farcite le crespelle,arrotolatele e disponetele in una pirofila imburrata.

4)Ricoprite le crespelle con la besciamella;agitate un po' la pirofila per distribuire la besciamella.Cospargete con qualche fiocchetto di burro  e fate cuocere in forno a200°c per 10 minuti,fino a quando si sarà formata una bella crosticina dorata.***servite caldo e buon appetito***

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***L'AUTUNNO***

Post n°251 pubblicato il 27 Settembre 2011 da mizarkelly
 

 

 

Addio estate
Venti d’autunno,
Sfogliano petali di rose.
Arrossa gli occhi,
Una lacrima
Versata per salutare
L’estate, migrante
Con ali di rondine.
Assaporo il mosto
Della melanconia.
Afferro l’ultimo
Raggio di un sole
Ancora caldo e luminoso.
Lo sigillo nell’anima.
Sarà maglia
Per il cuore stanco,
Quando il freddo
Gelerà i sogni.

L'amore, come un corso d'acqua,
deve essere in continuo movimento,
ed è proprio per quello che tu fai con me.
Ma che cosa accade alla maggioranza delle coppie?
Credono che le acque del fiume
scorrano per sempre, e non se ne
preoccupano più. Poi arriva
l'inverno, e le acque gelano.
Solo allora comprendono che niente,
in questa vita, è assolutamente garantito.
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***UNA STUPENDA POESIA DI GABRIELE D'ANNUNZIO***

Post n°250 pubblicato il 13 Settembre 2011 da mizarkelly
 

 

RIMANI

Rimani! Riposati accanto a me.
Non te ne andare.

Io ti veglierò. Io ti proteggerò.

Ti pentirai di tutto fuorchè d'essere venuto a me, liberamente, fieramente.
Ti amo. Non ho nessun pensiero che non sia tuo;

non ho nel sangue nessun desiderio che non sia per te.

Lo sai. Non vedo nella mia vita altro compagno, non vedo altra gioia

Rimani.
Riposati. Non temere di nulla.

Dormi stanotte sul mio cuore....

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***SETTEMBRE*** GLI ULTIMI GIORNI CHE SIANO BELLI PER TUTTI***

Post n°249 pubblicato il 13 Settembre 2011 da mizarkelly
 

 

 

 

 

Poesia di Enza Lepore -
Magico Settembre -


Magico Settembre

E’ arrivato settembre

placido e chiaro

tempo di addii alle spiagge e ai monti,

sulle spiagge non resta più niente,

i giorni passati saranno solamente il ricordo di un amore d’estate

che· resteranno nel cuore dei rapiti d’ amore.

E’ Settembre … la scuola riapre le porte a grandi e· piccini,

davanti al cancello tanta gente, ci sono maestri, mamme coi bimbi più piccoli,

c’è un baccano, un brulichio di richiami

di ritrovi di compagni, e· eventi da narrare sulle vacanze ormai passate;

innanzi al cancello si aspetta il suon della campanella

che invita ad entrare in quel nido per imparare,

si ripiglia l’impegno con amara tristezza

pensando con nostalgia all’ estate passata,

ci si ritrova più grandi, e tutti ·decisi

ad affrontare il nuovo anno.

E’ venuto pian, piano Settembre

tra un sole ancora dal sapore d’estate

e una pioggerella dolce come una sinfonia

che bagna il terreno sulla terra assetata

dopo il sole cocente della stagione passata,

il terreno lascia adagiare la pioggerella

come una· dolce melodia, e dice:· scendi! scendi ! pioggia benedetta

ho sete … ·penetra nelle mie profondità

saziami della ·tua acqua come una madre onnipotente

ho bisogno di te per nutrire i frutti della terra.

A Settembre, nelle vigne,· i contadini danno inizio alla vendemmia

e· si apprestano· tra canti e stornelli

con le ceste per andare a coglier· l’uva,

c’è ne uva a quantità… bianca, rossa e nera.

Dopo la vendemmia· il contadino si prepara a pigiar l’uva nel suo tino

e per ·le viuzze· dei· paeselli si sente ·aspro odor di vino,

e tutto un miscuglio di sapori:

tra peperoni ·appesi· a un filo,

e pomodori ·da seccare che ha messo la massaia innanzi alla sua porta,

sarà i cibo da gustare insieme al vino novincello,

seduti accanto al fuoco nel inverno che perviene.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***TORTA AL COCCO***

Post n°248 pubblicato il 06 Settembre 2011 da mizarkelly
 

***Cari amici torno con un dolce facile e delizioso***TORTA AL COCCO***

INGREDIENTI:

PAN DI SPAGNA* PANNA DA MONTARE*UNA SCATOLA DI ANANAS* LIQUORE  A  PIACERE X BAGNARE IL PAN DI SPAGNA*E COCCO FRESCO***

PRIMA PREPARARE IL PAN DI SPAGNA COSI:6 uova, 180 gr di zucchero, 75 gr di farina, 75 gr di fecola, un pizzico di sale.1) Sgusciare in una ciotola le uova intere. Frullare a lungo (almeno 15 minuti)con uno sbattitore a frusta le uova e lo zucchero (a mano servono almeno 30 minuti), finché diventano una massa gonfia, ben spumosa e di colore giallo chiaro.
2) Sollevare le fruste e lasciare cadere un po' di composto sull'impasto montato: è montato a sufficienza se il filo di pasta "scrive".

3) Aggiungere la farina e la fecola mescolate insieme, versandole a pioggia da un setaccio, e mescolarle delicatamente con un cucchiaio di legno, in modo che si incorpori al composto senza smontarlo.

4) Versare l'impasto al centro dello stampo bene imburrato e infarinato, livellarlo bene dando un paio di colpi sul tavolo con la teglia piena, e infornare a 150° - in forno già caldo - per circa 40 minuti***

MONTATE LA PANNA POI UNA VOLTA CHE IL PAN DI SPAGNA E' FREDDO TAGLIATELO A PIU' STRATI  PULITE IL COCCO  E IL LIQUIDO METTETELO IN UN BICCHIERE CHE MISCHIERETE AL SUCCO DI ANANAS E LIQUORE A PIACERE  CON QUESTO MISCUGLIO BAGNATE BENE LA TORTA POI SPALMATE UNO STRATO DI PANNA  METTETE DEI PEZZETTI DI ANANAS E IL COCCO A FETTE SOTTILI ***FATE LO STESSO CON GLI ALTRI STRATI E SOPRA FINITE CON IL COCCO A FETTE SOTTILE***FATELO IL GIORNO PRIMA E BUONISSIMO*****

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

***AUGURO A TUTTI UNA SERENA E STUPENDA ESTATE!!!***/

Post n°247 pubblicato il 13 Luglio 2011 da mizarkelly
 

 

 

 

  

 

Il bello del mare
 


Di cose belle il mare ne ha a vagoni:
la festa di milioni di ombrelloni,
l'acqua per nuotare,
il remo per remare,
il suo chiaro turchino,
il secchiello col pesciolino,
l'onda dietro l'onda.
La conchiglia sulla sponda,
il corpo abbronzato,
il baretto col gelato.
I giochi dei bambini,
i loro costumini.
Di cose belle il mare ne ha milioni,
l'aeroplano e gli aquiloni
un certo profumo antico
e il ricordo di un amico.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »