Imperdonabili

Chi scandalizza uno di questi piccoli che credono,
è meglio per lui che gli si metta una macina girata da asino al collo
e venga gettato nel mare.

Marco 9,42
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

I miei link preferiti

Creato da: booboo80 il 29/01/2007
...per chi non va di fretta...

 

 

Come, Quando, Fuori...

Post n°204 pubblicato il 10 Marzo 2010 da booboo80
 

NEVICA 2...

...la voglia di lavorare è pari a zero, non sono alla scrivania del capo e l'unico dubbio che ho è come potrei spiegare a un extraterrestre che è proprio questo il mondo in cui, tra 11 giorni, sarà primavera...

...let it snow, let it snow, let it snow...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Come Quando Fuori...

Post n°203 pubblicato il 05 Febbraio 2010 da booboo80
 

...NEVICA!

...e tu sei seduto al posto del capo, assente per un corso, col termosifone alle spalle per scaldarti e la speranza che nessuno abbia il coraggio di presentarsi in banca con sto freddo e con tutta la neve che viene giù...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Buon compleanno Elvis...

Post n°202 pubblicato il 09 Gennaio 2010 da booboo80
 

Per la serie: "il lupo perde il pelo, ma non il vizio", ecco che arrivo con un giorno di ritardo a celebrare un compleanno di un mito, anzi DEL MITO, il Re del Rock:

ELVIS PRESLEY

...ieri avrebbe compiuto 75 anni...

Repubblica lo celebra così:

Oggi 8 gennaio Elvis Presley compirebbe 75 anni.  A Los Angeles, per celebrarlo, si apre "Elvis at 21", una mostra fotografica poi itinerante di Alfred Wertheimer,  le cui immagini di "The Pelvis" nei suoi vent'anni contribuirono non poco alla costruzione del mito. 
Secondo una indagine condotta negli Stati Uniti, quel mito resiste all'usura del tempo: ancora il 46 per cento degli abitanti ha un qualche ricordo legato alla sua figura, e anche se non è più frequentata come un tempo, la sua casa di Graceland resta uno dei santuari meta dei pellegrinaggi yankee più tradizionali.
Si dice che quando stava per morire, gonfio per i farmaci che assumeva, paranoico, fosse pure prossimo alla bancarotta. Ma nel 2008, l'Elvis Presley Trust ha guadagnato 52 milioni di dollari : più ricco da morto che non da vivo, dunque.
L"Elvis" di Andy Warhol datato 1963 è stato venduto a un privato per 150 milioni di dollari.
Nella sua vita artistica, Elvis ha anticipato molte tendenze, si è rivelato precursore di fenomeni che vanno per la maggiore nei nostri tempi: poco prima di lasciare questo mondo, avrebbe per esempio commissionato al proprio tecnico delle luci uno di quei costumi bianchi che usava in scena, da riprodurre al laser come sfondo dei concerti, durante i quali contava di illuminare il pubblico con il laser stesso.
La sua figura ancora suscita apprensione presso alcune società, tanto che nell'islamica Somalia viene chiesto ai suoi impersonificatori di portare la barba.
Elvis era un tipo un po' speciale, anzi strano. Gli piaceva visitare l'obitorio di Memphis, da ragazzo, e ci andava spesso; era cintura nera di karate, che aveva imparato durante il servizio militare in Germania.
Non era uno che sponsorizzasse i colleghi: Durante una visita a Nixon, gli parlò della sua antipatia per i Beatles, che parlavano apertamente di droghe ed erano contro la guerra del Vietnam. In compenso, come si sa, anche lui gradiva essere chimico, e una sua fidanzata ne rivelò l'impotenza legata all'uso di sostanze.
Possedeva quaranta armi da fuoco, fra le quali un fucile M16 e una mitragliatrice.
Auguri lassù Elvis (ma io sono pacifista).

Il Liga, a suo tempo, l'ha già celebrato così:

Io faccio in modo che si "autocelebri":


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A VOLTE RITORNANO

Post n°201 pubblicato il 08 Dicembre 2009 da booboo80
 

Ne sono passati di mesi dall'ultimo post ed è anche passato un sacco di tempo dall'ultima volta che ho aperto il mio caro, vecchio blog.
Qualcuno/a di voi ha anche pensato che l'avessi abbandonato. In un certo senso è stato così. Quel "portone", di cui parlavo nel post precedente , stentava ad aprirsi, tenendo intrappolati anche idee e pensieri.
Da qualche mese, però, i miei pensieri han ripreso a volare, grazie a quel portone che si è finalmente aperto e, soprattutto, ad una persona che mi ha consegnato la chiave...
Non sarò costante e tempestivo nello scrivere, ma almeno parto col proposito di tornare a farlo...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IPSE DIXIT...

Post n°200 pubblicato il 16 Marzo 2009 da booboo80
 

SI CHIUDE UNA PORTA,

SI APRE UN PORTONE...

 

...ma mi sa che qualcuno s'è imboscato le chiavi del portone...

 

Comunque sia... buon lunedì...

...anche a chi ho perso e, soprattutto, a chi ho ritrovato...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

VEDO.TUTTOstrong_passionrizzitellisrlbooboo80animafragilexabbiatifrancescoAtuttavitaadoro_il_kenyacarisma_sleobkkeuropeangirlcarolav08Billo_MaNuvolosa277Chespu
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom