Creato da Lizzie.Bennet86 il 10/06/2010

Shop Of Wonders

La bellezza delle cose esiste nella mente di chi le osserva

 

« OMbre...  »

LeGGere...

Post n°82 pubblicato il 19 Settembre 2011 da Lizzie.Bennet86
 
Tag: Pennac

La lettura, atto di comunicazione?
Ecco un'altra simpatica frottola da commentatori!
Quel che noi leggiamo, lo taciamo. Il piacere del libro letto lo teniamo spesso gelosamente segreto. Sia perchè non vi vediamo materia di conversazione, sia perchè prima di poterne dire una parola dobbiamo lasciar fare al tempo la sua splendida opera di distillazione. Questo silenzio è il garante della nostra intimità. Il libro lo abbiamo letto, ma non ci siamo ancora dentro.


[Tratto da "Come un romanzo" di Daniel Pennac]

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/ShopOfWonders/trackback.php?msg=10629922

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
soltanto_sergio
soltanto_sergio il 19/09/11 alle 11:43 via WEB
non mi sognerei di contraddire Pennac che adoro. ma ci sono libri e libri. in alcuni ci entri dentro già dalla prima riga.
 
 
Lizzie.Bennet86
Lizzie.Bennet86 il 19/09/11 alle 13:16 via WEB
Si sono d'accordo con te, credo che Pennac qui intenda più che altro quel periodo di tempo che intercorre tra il "sentire" il libro dentro di noi e il volerne parlare ad alta voce a qualcuno. Benvenuto nel mio blog :D
 
qmr
qmr il 19/09/11 alle 11:52 via WEB
un libro lo si gusta, lo si assapora e lo si lascia depositare dentro di noi prima di ri-raccontarlo e se ci lascia un segno allora ne parliamo...o meglio ne diciamo...
 
 
Lizzie.Bennet86
Lizzie.Bennet86 il 19/09/11 alle 13:21 via WEB
Sì, credo che Pennac intendesse proprio questo...e personalmente quando un libro mi lascia davvero un segno, vorrei che tutte le persone a me care lo leggessero per condividerne il piacere.
 
Fifi_Lapin
Fifi_Lapin il 19/09/11 alle 13:34 via WEB
Ciao!!! Di questo libro ne avevamo già parlato o sbaglio?...Se non te l'ho già detto, te lo dico ora...a me piace un sacco! (Bacio!)
 
 
Lizzie.Bennet86
Lizzie.Bennet86 il 19/09/11 alle 20:12 via WEB
Non sbagli , me lo avevi consigliato tu, letto in un fiato, mi è piaciuto moltissimo, ulteriore conferma della bravura di Pennac. :D
 
minia.tura
minia.tura il 19/09/11 alle 21:51 via WEB
Ciao Lizzie, libro stupendo che ho letto ormai tanto tempo fa e che adesso mi viene voglia di rivedere. Minia
 
 
Lizzie.Bennet86
Lizzie.Bennet86 il 26/09/11 alle 08:30 via WEB
Mi fa piacere !!! Io invece ho appena acquistato "Ecco la storia" di Pennac...l'hai mai letto?
 
cricetodoc
cricetodoc il 23/09/11 alle 14:49 via WEB
Pennac mi piace sempre di più....
 
 
Lizzie.Bennet86
Lizzie.Bennet86 il 26/09/11 alle 08:31 via WEB
Eh sì, fa quest'effetto anche a me Cri... A presto!!!
 
minia.tura
minia.tura il 29/09/11 alle 21:28 via WEB
Cara Lizzie, ciao. Sto leggendo Tabucchi e chissà perchè mi viene in mente anche Pennac...
 
 
Lizzie.Bennet86
Lizzie.Bennet86 il 14/10/11 alle 10:54 via WEB
Vorrà dire che leggerò anche Tabucchi, mi dispiace ma sono digiuna di questo scrittore pur avendomi sempre incuriosito. Se mi dici che ti ricorda Pennac non posso far altro che leggerlo. Da quale libro mi consigli di partire?
 
minia.tura
minia.tura il 14/10/11 alle 23:43 via WEB
Ho letto il breve romanzo "Ecco la storia" di Pennac che come sai narra la storia di Manuel Pereira da Ponte Martins dittatore agorafobico...L'associazione mi è venuta pensando al bellissimo libro di A. Tabucchi che si intitola "Sostiene Pereira". Il Pereira di Tabucchi è un anziano giornalista che si occupa di letteratura francese...(Non centra niente con il libro di Pennac. Se non ha mai letto Tabucchi, ti consiglio, oltre al libro sopracitato,"Notturno indiano". Ciao Lizzie. Minia
 
k.way
k.way il 15/10/11 alle 12:33 via WEB
Ciao "Lizzie" ... ogni tanto appari :)
Ho letto di Tabucchi e, siccome è tra i miei preferiti, mi permetto di suggerire "Si sta facendo sempre più tardi" ... mentre di Pennac ho scoperto quasi per caso "L'occhio del lupo", racconto breve, ma delizioso e con una bella morale.
Mi piace molto lo scambio ed il confronto di letture, ove è possibile farlo. Per questo, qui, oso :) ... Ciao ^__*
 
 
Lizzie.Bennet86
Lizzie.Bennet86 il 15/11/11 alle 10:00 via WEB
Grazie per i consigli,qui il confronto di letture è molto gradito...infatti prendo nota!!! :)
 
minia.tura
minia.tura il 16/11/11 alle 21:25 via WEB
Ciao Lizzie.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

Il mondo non morirà mai di fame per mancanza di meraviglie,
quanto per la mancanza di meraviglia...
[Gilbert Keith Chesterton]

Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere,
non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?
[Harper Lee]

 

ULTIMI COMMENTI

Auguriiii
Inviato da: briccone2005
il 05/10/2012 alle 15:23
 
E' uno dei migliori romanzi di Saramago (scrittore che...
Inviato da: k.way
il 19/02/2012 alle 11:27
 
Proprio così! Anche se è difficile che lo si capisca...
Inviato da: Fifi_Lapin
il 05/02/2012 alle 19:51
 
sono d'accordo, ciao ^_____^
Inviato da: briccone2005
il 24/01/2012 alle 11:30
 
Buon anno di cuore a te :)
Inviato da: Lizzie.Bennet86
il 03/01/2012 alle 18:42
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

 


Jean Michel Folon

Ci sono quei libri che ti ispirano una curiosità improvvisa,
frenetica e non chiaramente giustificabile...
[Calvino]

Il tempo per leggere, come il tempo per amare,
dilata il tempo per vivere.
[Daniel Pennac]



Leggere significa trovare le parole giuste,
quelle perfette per esprimere ciò a cui non riusciresti a dare forma.
Trovare una descrizione a ciò che tu facevi fatica a riassumere.
Nei libri le parole degli altri risuonano come un'eco dentro di noi,
perché c'erano già.
[Fabio Volo]

Ci sono crimini peggiori di bruciare libri, uno di questi è non leggerli.
[Joseph Brodsky]

 

TAG