Creato da gattonanera il 19/10/2005

LE PAGINE DI GATTONA

...giorni felici e nn...

 

Papa Francesco!

Post n°2662 pubblicato il 15 Marzo 2013 da gattonanera

  APPENA  ELETTO, 

IL  RIFIUTO  DELLA  CROCE  IN ORO....

  

...Niente auto papale e scorta 'ridotta'. Papa Francesco non ha voluto utilizzare l'auto papale e ha chiesto un auto meno lussuosa della Scv 001 messa a disposizione dalla Santa Sede. Un rifiuto analogo a quello opposto ieri sera, dopo la sua elezione, quando il pontefice ha deciso di rientrare alla Domus Santa Marta in autobus, assieme ai cardinali elettori. Secondo quanto appreso, Papa Francesco ha preteso di alleggerire la scorta della polizia di Stato italiana. Papa Francesco avrebbe voluto che la Basilica restasse aperta ai fedeli come sempre:  "Lasciate la basilica aperta - ha detto ai collaboratori approssimandosi a S.Maria Maggiore - sono un pellegrino, voglio andare tra i pellegrini"....

MI  PIACE....

 
 
 

Miau...

Post n°2661 pubblicato il 06 Febbraio 2013 da gattonanera

Gli occhi dell'amore!!!

Terfel un cane di otto anni che quasi del tutto cieco a causa delle cataratte, ha una gatta come custode e guida.

Il cane non riusciva più a lasciare la sua cuccia perché andava a sbattere contro qualsiasi ostacolo. Ma grazie alla micia tutto è cambiato.

Un giorno di qualche mese fa Judy Godfrey-Brown, la padrona di Terfel, ha lasciato entrare una gatta randagia a casa. Invece di scappare, o aggredire Terfel, la micetta gli si è avvicinata gentilmente, come se sapesse che era innocuo e indifeso.

Dopo un po' di giorni, durante i quali i due animali hanno familiarizzato, Pwditat ha cominciato a portare il cane in giro.

 Judy ha dichiarato che la micia ha cominciato col far fare una passeggiata a Terfel nel giardino e da allora non ha mai smesso di guidarlo sia dentro che fuori casa.

Il cane non è più costretto a rimanere confinato nella sua cuccia ma, grazie all'aiuto dell'amichetta pelosa, riesce ad avere una vita quasi normale.

 "Non avevo mai visto né sentito dire una cosa del genere" ha detto Judy che abita a Holyhead in Galles "di solito i cani e i gatti non vanno d'accordo.

Sembrava che Pwditat sapesse che Terfel fosse cieco e si è comportata di conseguenza. Il sesto senso degli animali è davvero infallibile.

Lei usa le sue zampe per guidarlo a casa e nel giardino, ormai sono inseparabili, mangiano e dormono insieme.

 

Pwditat è veramente un dono del cielo, una benedizione per Terfel che da quando c'è lei è più vitale. Direi che adesso è felice" ha concluso la donna.

 

 
 
 

Miauuuuuuuuuuuuu....

Post n°2660 pubblicato il 04 Gennaio 2013 da gattonanera

 

Gatto visita tomba del padrone,
ogni giorno con un piccolo dono!!!

Porta foglie, stecchi e rametti, bicchieri di plastica o fazzoletti di carta: incredibile se non ci fossero così tanti testimoni!

  MONTAGNANA (Pistoia) — Da quando è morto il suo padrone, poco più di un anno fa, Toldo, gatto bianco e grigio di tre anni, ogni giorno si reca sulla sua tomba. Porta con sé foglie, stecchi e rametti, bicchieri di plastica o fazzoletti di carta e li lascia, come piccoli doni, sulla lapide di Renzo Iozzelli, morto il 22 settembre del 2011, a 71 anni. Renzo era molto legato a Toldo, lo aveva preso in una colonia felina quando aveva tre mesi.

Se non ci fossero tanti testimoni che quotidianamente notano il felino aggirarsi tra le tombe, spesso seduto sulla lapide di Renzo, parrebbe una storia uscita dall’immaginazione di Walt Disney. Invece è tutto vero. Lo racconta la vedova di Iozzelli, la signora Ada, e lo confermano in molti fra quelli che notano da mesi questo gattino aggirarsi intorno al cimitero, più volte al giorno. «Anche oggi — ci racconta la signora Ada — sono andata al camposanto e Toldo mi è venuto dietro. Per strada una persona che conosco mi ha detto che stamani, di buon’ora, il gatto era già stato lì».

Quello di Toldo a Montagnana, piccolo paese in collina, poco fuori Pistoia, è davvero un caso singolare. Così particolare da attirare l’attenzione dei media. «Mi hanno telefonato per venire a fare delle riprese e intervistarmi per la trasmissione televisiva La vita in diretta — ci spiega Ada — ma ho detto che non me la sento». Tutto è iniziato il giorno stesso del funerale di Renzo Iozzelli: anche Toldo seguì il feretro fino al camposanto, ma la cosa non destò particolare stupore. Dal giorno successivo, però, ecco il primo segnale che stava accadendo qualcosa di insolito. «Andammo al cimitero con mia figlia e trovammo sulla tomba un rametto di acacia. Io pensai subito che fosse stato il gatto, ma mia figlia era convinta che lo dicessi solo per lo stato emotivo in cui mi trovavo in quei momenti». E non è tutto. La sera, fu il genero a recarsi al cimitero, e trovò Toldo proprio lì, a fare la «guardia» al suo padrone. «Da allora la storia è continuata. In paese lo sanno tutti. L’hanno visto tante persone — conferma la vedova — Non viene solo con me, va spessissimo da solo. Mah, non so che dire. Mio marito era molto affettuoso con lui. Renzo amava gli animali. È quasi come se Toldo volesse essergli riconoscente. È un gatto speciale, non si può che volergli bene».

 

 
 
 

...2013....

Post n°2659 pubblicato il 31 Dicembre 2012 da gattonanera

A tutti quelli che lo scorso anno mi hanno inviato auguri di pace, prosperità, gioia ,serenità, amore, benessere, etc.. comunico che: NON SONO SERVITI A NIENTE...
Per il nuovo anno quindi si prega di inviare soldi contanti e/o assegni, buoni benzina e/o gasolio, generi alimentari possibilmente a lunga conservazione. GRAZIE di cuore e auguri di buon anno!

BUON  2013!!! HICCC.....

 
 
 

RITA.....

Post n°2658 pubblicato il 30 Dicembre 2012 da gattonanera

 

  CIAO RITA,

SEI STATA UNA  GRAN DONNA!!!! 

 
 
 

Natale!

Post n°2657 pubblicato il 24 Dicembre 2012 da gattonanera

  TANTISSIMI  MIAUGURI  DI  UN 

   NATALE  MERAVIGLIOSO  A  TUTTI/E

                   

  

         

 
 
 

Natale!!!

Post n°2656 pubblicato il 14 Dicembre 2012 da gattonanera

  "INTANTO  BECCATEVI  QUESTA!" 

          

 
 
 

Miauuuuuuuuuuuuuuuu...

Post n°2655 pubblicato il 15 Novembre 2012 da gattonanera

Zampa di legno, a un cane è stata applicata una protesi su un arto malformato

Un Carlino ha imparato a camminare con una protesi ortopedica   

Edward, un delizioso Carlino di un anno, è nato con tre zampe e un moncherino e nonostante sia sempre riuscito a camminare non ha mai potuto giocare come tutti gli altri cani.

Ma adesso, grazie a una zampa artificiale, può correre e saltare proprio come tutti i quattro zampe.      Il Carlino, che è stato salvato subito dopo la nascita e vive al Pug Rescue and Adoption Centre a Victoria, in Australia, è uno dei primi animali del Paese a cui è stato impiantata una protesi ortopedica.

 Per questo Ed è stato scelto come testimonial del nuovo fondo di assistenza del Vicotoria State Government che proteggerà gli animali domestici più vulnerabili.

 Dopo avergli fatto trascorrere un periodo di tempo al centro di riabilitazione canina Dogs in Motion a Doveton, il team del Centro ha cominciato a lavorare per restituire a Ed la zampa mancante.

 Il nuovo arto è arrivato a luglio e all'inizio il cane ha dovuto indossare una speciale imbracatura a cui era collegata la protesi.

 Il Carlino infatti ha dovuto imparare a portarsela dietro, cosa che non aveva mai fatto.

Il training è andato benissimo e finalmente la zampa artificiale è stata applicata sul moncherino senza più l'aiuto della banda elastica.  

Ed ha cominciato a correre e a giocare normalmente come se avesse avuto sempre 4 arti.

 

   

        

 Il Centro spera che il Carlino sia adottato da una famiglia amorevole, il che dovrebbe accadere molto presto.

 Infatti, dopo che la storia dell'adorabile cagnetto ha fatto il giro della Rete, sono già pervanute tantissime richieste di adozione.

         

 
 
 

....

Post n°2654 pubblicato il 08 Novembre 2012 da gattonanera

CHIEDO  SCUSA  PER  IL  MIO  "SILENZIO"

 HO  TRASLOCATO.....  E SONO  "COTTA"!!!! 

PER  FARMI PERDONARE.....

Le zampe nel sacco, un gatto ha

rubato 250 euro dalla cassa di un

 rifugio per animali in Polonia!

 

Un siamese è il misterioso ladro che

 sottraeva soldi in un ufficio!!!

        

I dipendenti di  un rifugio per cani è gatti sono rimasti di stucco quando si sono resi conto che il ladro che continuava a sottrarre banconote dal fondo per le piccole spese era un gatto.

La scoperta è stata fatta grazie all'installazione di una telecamera all'interno di un uffico che ha ripreso il felino all'opera.          

 Klemens, un siamese di due anni, è stato colto con le zampe nel sacco grazie alle immagini registrate che hanno anche svelato che il nascondiglio del bottino si trovava sotto un divano.

 Alina Celniak, la direttrice dl rifugio che si trova a Swinoujscie in Polonia, ha dichiarato: "Da settimane notavamo la sparizione di di denaro dalla cassa per le piccole spese.

 L'atmosfera era diventata molto tesa perché eravamo convinti che il responsabile fosse un membro dello staff e quando abbiamo scoperto la verità eravamo contemporaneamente contenti e sconvolti".

 Dopo il furto di quasi 250 euro, la direzione del rifugio ha deciso di installare una telecamera nascosta e lasciare alcune banconote su una scrivania per vedere cosa succedesse durate la notte.

 Le immagini hanno mostrato che verso mezzanotte il felino si è introdotto all'interno della stanza  e ha rubato i contanti. Poi è sceso dalla scrivania con il bottino tra i denti e lo ha nascosto sotto uno dei divani.

 "Quando siamo andati a controllare, abbiamo trovato tutta la somma mancante proprio là sotto. E' sempre stato un ladruncolo, ruba penne, righe, gomme e altri piccoli oggetti. Ma non avremmo mai sospettato che avesse cominciato a rubare soldi" ha concluso Alina.

  

 
 
 

.....

Post n°2653 pubblicato il 25 Settembre 2012 da gattonanera

      CERCO  LAVORO....POSSIBILMENTE  SEDENTARIO :))

    

      MERENDA  TIMEEEEE..... con  micio appresso!!!!  :))

         

   SSSSSSCCCCCCCCC.... CHE  SONO IMPEGNATO... :)

 

      CHE  ASPETTATE  A  DARMI  UN  BACETTO?????

    

    "UNOOOOOOO  DUEEEEEEEEE.....

       UNO  DUEEEEEEE..... MIAUFFFFF...."

       

                 ABBIOCCOOOOOOO......  

                     

 "PICCOLO TI SEI PERSO????"  "SARANNO CAXXI  MIEI  SE  MI SONO PERSO.....CHE  SO  TUTTE  STE  CONFIDENZE????"!!! :((

   

      "E  ORA  TOGLIETEVI DALLE  SCATOLETTE....

                   CIO'  DA  FARE!!!"

              

 
 
 
Successivi »
 

QUANDO L'ULTIMA FIAMMA

SARà SPENTA,

L'ULTIMO FIUME AVVELENATO,

L'ULTIMO PESCE CATTURATO,

ALLORA CAPIRETE CHE NON SI

PUò MANGIARE  IL DENARO!!!

(Toro Seduto)

 

I cani vengono

quando li chiami,

 i gatti annotano

 la chiamata,poi

ti faranno sapere..

 (Mary Bly)

Registra il tuo sito nei motori di ricerca

 

 

VIVISEZIONA ME!!!

 

 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 177
 

ULTIME VISITE AL BLOG

diogene51puxxoladgl0costanzatorrelli46antonydagraficheiuoriodurdinamorenostefanutom.futiarensal41nessunadirezioneKaiser57FUMIHIKOManu1976lory.63
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.