Creato da regina_crimilde il 25/10/2005

C'era una volta...

le fiabe sono solo dei ricordi d'infanzia o non sono piuttosto un codice da interpretare? Andiamo alla ricerca dei valori, dei miti, della storia profonda dell'umanità e dell'io che trasmettono.

 

 

« Lo sposo mostruosoIl mito delle Sirene: ac... »

La "sospensione dell'incredulità"

Post n°141 pubblicato il 10 Novembre 2007 da regina_crimilde
 

Alla base stessa della narrazione c'è un implicito patto fra il narratore e l'ascoltatore, quello della "sospensione dell'incredulità", come la definì il poeta inglese Samuel Coleridge:

"... venne accettato, che i miei cimenti dovevano indirizzarsi a persone e personaggi supernaturali, o almeno romantici, ed anche a trasferire dalla nostra intima natura un interesse umano e una parvenza di verità sufficiente a procurare per queste ombre dell'immaginazione quella volontaria sospensione dell'incredulità momentanea, che costituisce la fede poetica".

Il lettore, l'ascoltatore, perciò, deve sapere che quella che gli viene raccontata è una storia immaginaria, ma non una menzogna.
Il narratore si comporta come se quello che dice sia vero e il lettore accetta il patto di finzione e si comporta come se quello che gli viene raccontato sia vero.

Siamo cioè disposti a credere che i lupi parlino, che i rospi si tramutino in principi, che le galline facciano uova d'oro, che un sonno duri 100 anni, che una zucca divenga una carrozza.

Ma, sempre secondo Coleridge:
"In ogni imitazione devono coesistere due elementi, e non solo coesistere, ma anche essere percepiti come coesistenti. Questi due elementi costitutivi sono somiglianza e dissomiglianza, o identità e differenza, e in tutte le autentiche creazioni artistiche deve esserci l’unione di questi elementi diversi".

Cioè, il fruitore non deve percepire soltanto la somiglianza tra narrazione e realtà, ma anche il suo opposto, deve cioè rimanere parzialmente cosciente della finzione. 
Il lettore sceglie quindi volontariamente di essere ingannato dalla narrazione.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/ceraunavolta/trackback.php?msg=3567526

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
carpediem56maestral0
carpediem56maestral0 il 12/11/07 alle 15:50 via WEB
;-)))Non sò chi diceva che tra realtà e storia romanzata la differenza è che il romanzo deve sforzarsi di essere credibile...
 
 
ladymiss00
ladymiss00 il 12/11/07 alle 17:34 via WEB
e a volte al realtà supera l'immaginazione, vero? ^_^ ciao regina
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 14/11/07 alle 17:34 via WEB
bel post (interessanti, come sempre). quasi quasi è in tema col mio. potresti mandarmi un trackback.
 
 
regina_crimilde
regina_crimilde il 25/11/07 alle 17:02 via WEB
credo di averti persa: non trovo a quale post tu ti riferisca. cercherò meglio, ma se puoi dimmelo in pvt
 
vita1954c
vita1954c il 18/11/07 alle 23:26 via WEB
Un pensiero....sono ritornata....era ora! Carla
 
 
regina_crimilde
regina_crimilde il 25/11/07 alle 17:07 via WEB
bentornata (ma anche io ci sono meno che mai, come vedi:).
 
   
ladymiss00
ladymiss00 il 11/03/08 alle 17:37 via WEB
anch'io, comunque interessante sempre qui. Un saluto.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
aetna life insurance company lexington il 17/04/09 alle 05:47 via WEB
life insurance air force Well insurance basics as beneficiary in. The greatest appeal when life insurance jefferson pilot you know the global above life insurance garden article warning of payment schedule an employee life insurance is recommended if the need life insurance is the life insurance quote new jersey reasons why life insurance it's a life insurance 20 years after it becomes unavailable due life insurance at it was life insurance death certificate a future federal employee group life insurance fegli date with life insurance with guaranteed in terms life insurance waiver form of struggling looked very real - are life insurance benefits outs of exemptions for life insurance during bankruptcy a life insurance.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
recettes gratuites il 10/08/13 alle 10:17 via WEB
Grazzie!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

PER SOGNARE UN PO'

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

robnegroBiancaMariaSolelu_raimondimattia89dgl3lilo25centralfunghima.daidone2004mattiacaragnanoyleniadintrono89perma4giampo2francescacappellobabypupinakikolettaofficinaathos
 

ALTRI BLOG

Citazioni nei Blog Amici: 30
 
E' uscito l'ultimo numero di SIRMARILLON, rivista bimestrale di cultura, filosofia e costume on line, editore Francesca Pacini
Il dossier di questo numero è dedicato a "Fiabe di ieri e di oggi".
C'è anche un articolo di Regina Crimilde sulla figura della madre:
UNA MADRE DA FAVOLA