Community
 
condizionid...
Profilo
Blog
Sito
Foto
   
 
Creato da condizioniduso il 07/11/2007

senza libretto

a cavallo dell'onda... o sotto... o forse dentro

 

 

108

Post n°108 pubblicato il 29 Novembre 2010 da condizioniduso

laura_balla

á

salgo
a misurare le altezze

che sia pi¨ altoálo leggo nella mia incoscienza
Ŕ meno appariscente di quella lunga prova di orchestra

Ŕ morbida e insinuante la scia
e intravedo le spine e gli artigli
i ganci e le sabbie a coprire

ma il serpente si curva ad avvolgere

e io risalgo
che prima non era vera

con la consapevolezza nuova di una ammissione di colpa

e non chiedo dove e come
non ho se
i ma spenti a riposare

se dalla perdita si rinasce potrei ricavare nuovo insegnamento

un sorriso e un grazie

posso ancora sentirmi il mandarino e la foglia
le radici eála luce
e tutto quello che ho aspettato da sempre

 
 
 

107

Post n°107 pubblicato il 08 Novembre 2010 da condizioniduso

gorirossi

 

sospesi scalcitano
e scavano e si dibattono e cercano l'impatto

pensano che lo scontro possa dileguarli
e si aggrappano

e sono ancora e sempre e sempre e sempre e ancora all'inizio

e mi domando quale sia stato il senso
quello delle parole dette
quello delle emozioni provate

e ancora le onde
e fuoco e lava rimestante

di nuovo

perché io non voglio
non voglio più rivivere questi passaggi

 
 
 

106

Post n°106 pubblicato il 22 Marzo 2010 da condizioniduso

borroni_aurora

 


pare che stia tornando

a me non sembra
ho ancora sonno

ma pare che qualcosa si stia muovendo
c'è solo qualche impercettibile segnale

ho un inverno intero da scrollare via

una apertura appena riconoscibile mi sta mostrando ancora un 'grazie cara'
ma no, grazie a te

 

 
 
 

105

Post n°105 pubblicato il 01 Febbraio 2010 da condizioniduso
Foto di condizioniduso

per quanto possa sembrare strano, questo blog è nato come un luogo intimo, dove poter scrivere senza alcuna limitazione e senza alcun filtro

ho l'abitudine di scrivere di getto, senza fermarmi a riflettere (qualcuno penserà 'e si vede':)), e, proprio per questo, a volte mi rendo conto di tirare fuori pensieri e sensazioni che razionalmente non conosco, o che mi sono poco chiari, ma che, una volta venuti fuori, mi aiutano a comprendere o a sentirmi meglio

ecco, la scrittura, per me, è una sorta di maieutica

questo blog è nato quindi come un luogo personale e intimo che doveva rimanere 'segreto'

purtroppo da qualche giorno non lo è più

quindi non scriverò più qui e di questo sono infinitamente dispiaciuta, perché mi ero affezionata a questo posto, a questi colori e a questo nick

è per questo che non chiuderò il blog, e ogni tanto verrò a pubblicare qualcosa, giusto per non vederlo scomparire

grazie a tutti gli amici di blog, quelli che sono venuti qui a leggere le mie farneticazioni e a lasciare un commento, e grazie anche a quelli che sono entrati qui senza lasciare traccia del loro passaggio

ciao condizioniduso e grazie

 
 
 

104

Post n°104 pubblicato il 14 Gennaio 2010 da condizioniduso

mondrian

 

 

è come veder crescere una creatura
emoziona e stupisce
a volte porta sofferenza

sempre meno però
sembra che la consapevolezza riduca il disagio

non è più un danno
nemmeno quando arriva da porti di rifugio

e sorrido alle trasformazioni
perché non è delusione
è conferma
convalida e dimostrazione di teoremi

è la poesia della matematica
dove il mai si reinventa infinito
e le due rette si sorridono dai binari

e sempre mi sorprende questa nuova strada
è piena di notizie e nuovi ingressi

riguardo il mio paesaggio e i suoi abitanti
quelli noti che si rivelano migliori
quelli noti che si allontanano

lasciarli andare è una conquista
niente è per sempre

 
 
 

103

Post n°103 pubblicato il 27 Dicembre 2009 da condizioniduso

 

grazie carissimi amici di blog,
non vi nascondo che venire qui e trovare i vostri commenti e saluti affettuosi mi commuove sempre...
a dimostrazione che il tanto vituperato mondo virtuale altro non è che l'espressione della personalità dei singoli, che qui, come nella vita reale, ciascuno ha la facoltà di riempire dei propri significati questi spazi, di utilizzare questo straordinario strumento di comunicazione per confrontarsi, non solo con gli altri, ma anche con se stessi...

giù le mani dalla rete dunque!!

auguro a tutti un anno nuovo pieno di cose belle, e aggungerei, pur correndo il rischio di essere tacciata di terrorismo, un anno nuovo in cui finalmente ci si possa liberare di quanto più marcio e pericoloso si sta costruendo in questo nostro paese

baci a tutti, all'anno nuovo:)

 
 
 

102

Post n°102 pubblicato il 23 Dicembre 2009 da condizioniduso

 

buche nuove ≈ buche inaspettate ≈ erano sotto il manto delle morbide sicurezze ≈ è che vivi di colore chiaro ≈ e ancora voli senza assilli ≈ sembrava calda coperta ≈ gentile e familiare ≈ colorata di buoni colori ≈ da vivere senza timori ≈ senza proteggersi ≈ ma se arriva ancora la sorpresa  se arriva a sorprenderti ancora una chiusura inaspettata ≈ allora sei viva cara mia ≈ ed è un regalo che ancora ti stupisca ≈ e lo stupore ti rende sana ≈ e vulnerabile ≈ senza ghiacci di congelato cinismo ≈ senza la forza immobile di chi non sbaglia più

 
 
 

101

Post n°101 pubblicato il 26 Ottobre 2009 da condizioniduso

  brucceri

 

 

 

ancora
e il sangue scorre più denso
e preme al suo passaggio

credevo di aver perso le catene
nei nascondigli dietro l'ansia
e nelle parole e le immagini buttate 
in quelle nascoste indietro

è bastato un attimo
lo stesso sogno che soffoca
riascolta
dimentica il nuovo presente
e ritorna a seguire le onde e le luci

che stava lì un tempo
e ancora si riveste di quei suoni e delle stesse memorie
non sa di non aver perso alcuna sentenza
stava lì un tempo
a guardare le ultime scintille di sacro sudore

non si può tornare indierto
era già scritto dentro la morsa

dietro lo sterno

adesso lo so
ma per un attimo posso perdere il nuovo vestito

e così ti ritrovo ancora
la tua casa
la tua musica
e questo chiedere basta
quando il vuoto non smetteva

ma ora
tutto è già stato vissuto e sezionato
nessuna indagine può ancora ritrovare bugie nascoste
adesso è tempo di verità nuove

perché ora ho un'altra vita

perché ora è un amore diverso

ma tu e la tua via

e ancora ci sei

 
 
 

100

Post n°100 pubblicato il 28 Settembre 2009 da condizioniduso

 

 

 

un giorno diventerò brava
imparerò a chiedermi scusa
a darmi risposte che non cambiano
a costruire uno scudo più solido
e a smetterla di farmi male

un giorno diventerò brava
lo specchio mi darà risposte che capisco
e il cuore batterà ritmico e paziente
non dipenderà dai grilli ignoranti
e nemmeno dalle rane nella mia testa

un giorno diventerò brava
ma per ora mi tengo tutto
il pericolo di ciò che non conosco
le porte che trovo nel buio
e il rischio di cadere

e intanto sto attenta a ciò che curo
con le braccia riprendo ciò che sfugge di lato
con le mani rimetto in ordine i pezzi
con gli occhi scorgo il disegno
un puzzle può durare una vita

 
 
 

99

Post n°99 pubblicato il 24 Settembre 2009 da condizioniduso

moi

 

 

quando perdi la connessione puoi anche preferire dormire

quando ho perso la connessione è stato tutto un caos
succede così a tutti
ciascuno però è convinto di riconoscere quello speciale
la madre di tutti i caos
così l'ho pensato anche io

è stato quando tutto franò
si gretolarono gli argini
e tutto
sparì frantumandosi sotto i miei piedi

il principe nero si spense nel buio senza lasciare traccia

già tempo prima
nottetempo
alcune radici si erano sfilate silenziose
la terra allora aveva avvertito lo spostamento d'aria
e per lo spavento preferì dormire

si coprì con un ombrello e rifiutò acqua e sole
preferì la compagnia delle lucciole e si illuminò così
luce senza consistenza e senza nessuna pretesa

fu allora che apparve il ruvido principe nero
nel buio appena rischiarato dalle lucciole
sembrava luce di miele e pinoli
dolce e morbido tappeto di spine

arrivò col suo cavallo
suonò il basso mentre ci scambiavamo le vene
e tutto riprese nuovi colori

vabè, ora basta

 
 
 

98

Post n°98 pubblicato il 18 Settembre 2009 da condizioniduso

viaggio

 

 

scuciamo un po' di silenzi
non serve più temere e aspettare

dietro questo nascondiglio si trova una serie di anse srotolate
quasi a dirigere gli sguardi

è facile adesso prendersi cura di tutto
e gli ostacoli più ingombranti diventano paglia da spostare

lo guardo e sorrido
mi appare suadente e rassicurante insieme

non importa cosa sia
che non sia un abbaglio è provato dal tatto
è forte e completo

non serve sapere se arriverà in fondo
o si perderà strada facendo

se attraversando le vie colorate si possa allontanare
o continuare ad avvolgere come morbido mantello

o scoprire di sorpresa
o decidere di dormire
o costruire come pianta che cresce

è sereno
e pungente
come singhiozzi di bene
o fontana d'estate

va bene così

 
 
 

97

Post n°97 pubblicato il 14 Settembre 2009 da condizioniduso

C_Giulianelli

 

 

e vado sorseggiando caffè

guardo attraverso e riconosco la maschera
cade e mi guarda
ha la stessa favola dei miei occhi
e non sa cosa dirmi

è successo passando attraverso stralci di fiamme
e di nebbie e di inedite e magnifiche tempeste

ancora scivolo
sprofondo nel vortice antico
e sempre soffoca
e avvolge
e preme
e brucia sterno e tempie

ma forse le ginocchia hanno imparato nuovi propositi
sanno distinguere l'onda dalla muraglia assolata

se ancora mi muovo a tentoni sul nastro mobile delle pedine
so chi guardare per lo specchio rubato
è stato utile ritrovare le radici del profumo
era come coperta sulla brace

 
 
 

__

Post n°96 pubblicato il 31 Luglio 2009 da condizioniduso

saluto tutti gli amici di blog
coloro che vengono qui, in questo spazio virtuale, e leggono le mie farneticazioni:)
vivo momenti di passaggio anche molto bruschi e, come ho già scritto nella risposta al commento di hope più giù, sono quasi sempre come in balia degli eventi
ma domani mollo tutto e vado in vacanza
i miei sono viaggi in cui non so mai cosa troverò e, soprattutto, da cui non so mai come tornerò
ma li amo proprio per questo
grazie a tutti e buone vacanze anche a voi
baci:)

 
 
 

95

Post n°95 pubblicato il 31 Luglio 2009 da condizioniduso

tramonto

 

il mare
ogni mattina riesco a vederlo appena sveglia e, se passo dalla
mia stanza al primo piano, anche nel pomeriggio

riesco a vedere anche gli ultimi bagliori all'orizzonte

il tramonto come premio

vado su apposta e aspetto
allora posso ammirarlo tutto, ma proprio tutto
e controllo l'orizzonte che diventa luna ad arco colorato

mi sono trasferita al mare e mi addormento con la sua voce
come quando ero piccola

la mia storia è anche lì, sono quel mare e i suoi profumi
i suoi suoni e i fragori

e ritrovo anche chi conosco da sempre
gli eleganti saluti e i formali sorrisi
le medaglie e i trofei da mostrare compiaciuti

ritrovo anche la mia non appartenenza
si può vivere tutta una vita senza sentirsi mai parte di nulla?

lotta di classe

nemmeno lì avevo una collocazione certa
ero per strada ad urlare ma a casa era tutto pronto
la puntina del che rimessa al suo posto
la radio spenta
e le foto di angela davis riordinate sulla parete

il tramonto però mi fa sentire in ordine
è come una carezza
rassicura e ti guarda comprensivo
non hai che rimetterti in pace e cercare un posto comodo

*≈≈*

riguardo quelli che ho avuto
tutti nascondevano una lama in obliquo, di quelle che poi si
spostano e s'infilano così dolcemente che ti accorgi del taglio
solo quando ti ha amputato l'anima

ricomporsi è sempre più facile
una volta trovato l'incastro puoi saldare il tutto a occhi chiusi

 
 
 

94

Post n°94 pubblicato il 15 Luglio 2009 da condizioniduso

 

 

doppio onore e doppio profumo
senza nemmeno sapere dove andare a parare
nessun riferimento
nessuna attestazione di intenti

e mi stupisco del silenzio
e dell'assenza del dolore

sento appena percettibile il ritorno delle sensazioni
e resto a considerare gli eventi
se confermo la mia responsabilità ricaverò la nuova norma

non saper navigare che a mezz'aria
e perdersi all'arrivo delle gambe
e dei rumori fastidiosi

se vivi come un vascello puoi scordare le sponde
che se le incroci ti strappano le vesti

nessuno al mondo
mai più
potrà entrare accompagnato

le sedi saranno sigillate

e nessuno
e niente

e mai
più
le finestre daranno ingressi

nessuno
niente
mai più

 
 
 

93

Post n°93 pubblicato il 19 Giugno 2009 da condizioniduso

 

buongiorno
oggi è una giornata un po' così

di quelle che petto e tempie hanno deciso di prendersi a calci
e si rimbalzano le responsabilità a vicenda

e poi fa caldo fuori e non ho nessuna voglia di lavorare

ho solo voglia di sparire oggi
ecco

sai cosa vorrei fare?
vorrei trovarmi a santorini

santorini è l'isola dei miei sogni

magari poi una volta lì rimarrei delusa
ma io l'immagino come il mio posto ideale
silenzioso e naturale
bianco e azzuro
pieno di gradini che ti isolano e nello stesso tempo ti tengono
in contatto

vabé, oggi è così

ho pure voglia di gelato
bacio e nocciola

ma sì, ora mollo tutto e mi prendo una giornata di riposo
cosa vuoi che succeda se sparisco per un giorno
e non rispondo nemmeno al telefono
anzi, ora lo spengo

 
 
 

92

Post n°92 pubblicato il 16 Giugno 2009 da condizioniduso

ponte

 

 

queste vie di mezzo sono come un ponte dondolante
in sospeso tra un cielo e un casuale paesaggio

come in un lungo sogno
puzzle di una scacchiera costante

è la cronologia di un gioco
senza aspettative e sempre in meravigliosa attesa
spazio fisico e temporale in morbido sguardo

dove sono i miei tasti?

e mi cullo in questa loro assenza
cercarli è solo un pretesto per divagare

ma se sono leggera e carica insieme
se vedo le mie strade sempre come nuove
allora scrivo che questa è la mia meraviglia
che mi stupisco senza rumore

e percorro questo ponte da una posizione di privilegio
e riconosco tutto
la grandezza della piccola mano
il laido scivolare delle borse panciute

 
 
 

91

Post n°91 pubblicato il 05 Giugno 2009 da condizioniduso

 

parigi/tangeri in bici...
certo, ce la posso fare
ah sì, un percorso facile e comodo
lo so che mi avete regalato la bici
però basta con questo 'hai voluto la bicicletta?...'
sì sì, parigi val bene una pedalata
e 'se lo fa una tredicenne perché tu no?'

ma io mi chiamo pigranna!!
e le mie vacanze vorrei passarle nell'isola di ozio
perché infierite???

 
 
 

90

Post n°90 pubblicato il 03 Giugno 2009 da condizioniduso

bib

 

oggi la mia belva si opera
niente di grave, un semplice intervento che però richiede l'anestesia totale
ho appena parlato con il veterinario che mi ha detto 'non si preoccupi signora, stia tranquilla'
io però non sono tranquilla
lui è 'anziano', è nella mia famiglia da 12 anni, insomma, è il nonno di casa
ora lo immagino lì, solo e impaurito
e io non posso fare nulla
è terribile sentirsi impotenti, sapere che non dipende da te il benessere di chi ami, ma da un estraneo di cui hai deciso di fidarti
e non ho nemmeno un dio a cui chiedere di aiutare il mio piccolo gigante buono
...a dopo

 

 
 
 

89

Post n°89 pubblicato il 29 Maggio 2009 da condizioniduso

 

che sole
se pure provo a guardare meglio mi convinco poi a rinunciare
che regalo
è che è nato un arbusto su questa terra pigra
sembrava dormisse e invece fabbricava sostegni colorati
la credevo stanca e sterile e disordinata
e le sue pareti sembravano di vetro

ora nascono strani germogli
pare che si siano visti persino dei fiori
e profumano
allora mi domando
ma lavorare significa star fermi?

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

musoneumbertoPRONTALFREDOpoeta.72condizionidusoesperiMenteunamamma1mia.euridiceania1981virtute81almera1974occhineriocchineribionda66acetosella5SideEffects
 
Citazioni nei Blog Amici: 7