Cuore ferito

riflessioni e poesie

 

AREA PERSONALE

 

ADAGIO - ALBINONI

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

JACK FOLLA - UNA DONNA IN RINASCITA

JACK FOLLA - LETTERA AD UN' AMORE FINITO

JACK FOLLA - IL VIZIO DELL'NFELICITÀ

 

« Buon Natale a tutti...Tregua............. »

E il viaggio continua.....

Post n°149 pubblicato il 24 Dicembre 2011 da postinodellafelicita

Tra le pagine di questa affollata comunity in una realtà parallela ma, per certi versi, non molto diversa da quella di tutti i giorni, quella vera, ho viaggiato molto spesso muovendomi per le vie del cuore, tra i sentieri dell’anima, negli abissi di un mondo che non sempre è quello che vorremmo ma che nessuno ci vieta di ricostruire.
Sono stati viaggi sentiti, spontanei, in verità non è stato poi così faticoso, mi è bastato essere semplicemente me stesso, condividere con coraggio le mie paure e partecipare senza risparmio le mie gioie.
E’ stato un bel viaggio, lo sarà ancora, e di tanto in tanto, come adesso, sarà bello ripercorrere i nostri passi e sorridere scaldandoci al calore di questa amicizia che diventa sempre meno un virtuale bisogno di comunicare e sempre più una umana necessità di confronto e riflessione.
Non siamo certo così folli da pensare che potremo cambiare il mondo, e certo il mondo diventa a volte un avversario troppo temibile per le nostre singole forze; non siamo così folli da ritenerci i salvatori dell’umanità…quello che cerchiamo è una diversa salvezza…salvezza da noi stessi, dalle infinite trappole della solitudine, dalla paura di gettare la maschera e mostrare il nostro vero volto…su queste pagine abbiamo fatto una scoperta importante…la più importante…abbiamo scoperto che non siamo soli…in qualche parte del mondo, magari nella nostra stessa città, nel paese vicino, all’estremo nord o nel più basso sud, c’è qualcuno che accarezza ogni giorno i nostri stessi pensieri, che osserva le cose così come noi le osserviamo…c’è qualcuno che soffre per una perdita, per un amore tradito, per un rapporto sbagliato…abbiamo realizzato che in fondo non siamo soli.
Sembra roba da poco, quasi un fatto scontato…in realtà non lo è…quando soffri, quando il mondo sembra crollarti addosso e tutti sono lì ad accusarti di una colpa mai commessa, non c’è nulla di scontato, ogni cosa può diventare un piccolo miracolo oppure il terribile degli incubi.
Muovendoci tra le note, le poesie, i pensieri, le immagini, abbiamo realizzato che non siamo i soli a commuoversi ancora, accade anche a tanti altri…non siamo i soli ad osservare una porta chiusa di fretta e che non si aprirà mai più…non siamo i soli a soffrire con dignità i dolori della malattia, ad inseguire speranze e rincorrere i propri figli per tentare di capirli.
Non siamo soli…per quanto possa apparire come una magra consolazione, rimane un dato di fatto, una condizione costante della vita, qualcosa sul quale riflettere.
Così andiamo avanti, forti di avere comunque qualcuno al nostro fianco, pronti a lanciare la sfida al mondo…basta un piccolo pensiero, un gesto, la volontà e la passione per la vita; non servono grandi imprese ma piccoli esempi.
Abbiamo viaggiato insieme tra i bisogni del cuore, nei misteri e nelle domande che occupano la nostra mente quando si avverte netta la sensazione che esiste anche altro e non soltanto carne, ossa e materia, ma ci siamo incamminati anche su sentieri molto più tangibili, tra le stranezze di questo mondo, nelle sofferenze di chi patisce ancora la sete e la fame, nell’assurdità della guerra e della violenza.
In questo viaggio ho avuto accanto molte anime; nessuno di loro osservava il colore della pelle, la razza, la religione, l’agiatezza economica; uomini, donne, vecchi e bambini che si muovono insieme spinti dalle loro passioni, dal bisogno di sentirsi vivi.
Una stretta di mano, a volte, è il dono più grande, così come un bacio oppure una carezza; se vuoi amare gli altri devi prima amare te stesso, e quando amerai te stesso imparerai che il primo passo si chiama rispetto, il secondo comprensione e il terzo sacrificio.
La vita è un piccolo intervallo dell’eternità, un banco di prova per sperimentare se stessi; siamo meteore che attraversano questo mondo, sperando che qualcuno si accorga del nostro passaggio; quello che rimarrà di noi sarà il ricordo di ciò che siamo riusciti a seminare, l’unica eredità che non andrà dispersa nel tempo sarà il riflesso che riusciremo a lasciare in chi ci vive accanto.
Il viaggio continua…non ci conosciamo personalmente ma di sicuro ci siamo incontrati molto spesso; abbiamo mosso gli stessi passi nei sentieri della solitudine, insieme abbiamo versato lacrime vittime dell’abbandono…abbiamo viaggiato per gli sconfinati sentieri della fantasia, inventando storie a lieto fine che non sempre poi si sono rivelate tali.
Eravamo insieme quando la sofferenza e il peso di un quotidiano non sempre facile sembrava toglierci ogni speranza, e lo eravamo anche quando le piccole gioie della vita sembravano per un attimo farci dimenticare anni di sofferenze e sacrifici.
Miei cari amici, piangiamo tutti le stesse lacrime; di qualsiasi colore sia la nostra pelle, qualunque sia il nome del nostro Dio, le lacrime hanno sempre lo stesso sapore; così come tutti sorridiamo allo stesso modo ed esultiamo di gioia abbracciandoci l’un l’altro.
Nessuno è mai veramente solo, non lo siamo stati in questo breve viaggio e non lo saremo neanche dopo; in un giorno qualunque, in uno qualunque dei mille voli della mente, ci incontreremo ancora e sarà sempre una buona occasione per stringerci la mano e pensare che, alla fine, non sempre tutto è perduto, e qualunque momento può essere quello giusto per lasciare l’anima libera di gridare.
Il viaggio continua…buona vita.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/cuoreferito/trackback.php?msg=10920584

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
corinna.viola
corinna.viola il 11/01/12 alle 21:27 via WEB
Complimenti bellissime e profonde parole! Buona serata!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: postinodellafelicita
Data di creazione: 30/10/2009
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

elibetty1959piera.ruffinimanu.rossanavaanessaautolesionista95Seria_le_Ladycaterinabellittichris85_cfr23rmmariaas54.dimatteomassimo67_2009tot61polipetta22k33keiroBigBossi
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ULTIMI COMMENTI

fanne un altro!!!!
Inviato da: coccinella70_12
il 17/09/2012 alle 16:55
 
non riesco più a rientrare nel mio blog, non mi riconosce...
Inviato da: claudio donati
il 06/08/2012 alle 00:01
 
Postino!!!!! dove sei????..mi manchi!!!! ti...
Inviato da: libellula_md
il 25/07/2012 alle 16:27
 
Non sei il solo..a provare..certe sensazioni.. Non so per...
Inviato da: dueoreper1Nick
il 26/01/2012 alle 04:22
 
Complimenti bellissime e profonde parole! Buona serata!
Inviato da: corinna.viola
il 11/01/2012 alle 21:27
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL POETA

 

THE POWER OF LOVE

 

POUR QUE TU M'AIMES ENCORE

 

SONG FOR GUY

 

HONESTY

 

WITHOUT YOU

 

HOUSE OF THE RISING SUN

 

OGGI SONO TANTO TRISTE

 

GUARDA

 

EMOZIONI

 

ANCHE PER TE

 

IN THE ARMS OF TH ANGEL

 

HEVIA CELTIC JAM

 

STAIY'N ALIVE