Community
 
rugiada_div...
   
 
Creato da rugiada_divina il 18/07/2006

Un cuore spettinato

scivolando tra le pieghe dell'anima

 

 

« Messaggio #46Olibrio »

L'origine delle nacchere spagnole

Post n°47 pubblicato il 17 Ottobre 2006 da rugiada_divina

immagine

L'origine delle nacchere è questione assai dibattuta negli ambienti danzanti di Siviglia. 
C'è chi dice che siano da far risalire ai cimbali in ottone, chi invece ai crotali formati da piastre di rame chi ancora alle castagnette napoletane?
Tze tze siete tutti fuori strada!
Sapete da dove derivano in realtà? Ora ve lo dico io.

Le Galapagos furono scoperte nel 1535, all'epoca delle conquiste spagnole, da Fray Tomás de Berlanga, l'arcivescovo di Panama il quale sant uomo sceso a terra per ritemprarsi lo spirito passeggiava tra le rocce con andamento ondeggiante (dopo mesi di mare sfido chiunque ha non avere il piede marino!). Giunto in prossimità di una spiaggia i suoi occhi strabuzzarono per lo spettacolo a cui stava assistendo: la danza delle tartarughe delle galapagos! ehi tu redattore si chiama danza ora? Beh si chiamiamola così non si sa mai chi può leggerci.... diciamo che le due tartarughe pancia contro pancia erano nella fase di conoscenza biblica livello 3 (quello mistico per intenderci).
Il Vescovo era attonito non riusciva a staccare gli occhi di dosso a cotanto spettacolo anche perché oltre ad aver preso i voti era pure in mare da mesi e mesi e mesi, sai che palle!.
I gusci delle tartarughe si muovevano ritmicamente producendo un suono affascinante per le orecchie del prelato.
Come per magia il Vescovo tirò fuori da una tasca il block notes e la matita ( ehi redattore si è mai vista una matita  nel XVI secolo ? cambia con una piuma d'oca!! ok...ok .. e piuma d'oca sia ora basta interrompermi però!!!) e iniziò a disegnare, ma non un disegno solo bensì ne fece mille uno per ogni movimento cosicché sfogliandoli tutti insieme produsse il primo cartone animato della storia!
Tornato in patria diede i disegni al Maestro liutaio il quale, ascoltati i racconti estasiati, decise di stilizzare i gusci delle tartarughe i due nacchere e per il suono si affidò ai ricordi del Vescovo.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
immagine


 
immagine

 

Il colore è...

immagine 

una pulsazione delicata
            dell'aria
si fa spazio nel silenzio
che sta sotto
        l'epidermide,
che fruscia
          come seta
che si sfila

 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

sabrina.sbtriamorootosipontinasstelladellasenna71severo_1964franco19740sjgoaihgoiozzi.michelecuorediselvaggiacristallodifuocopietro44Sarina9010altvitoero_nei_limitififthyshades
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova