Creato da genitoridiunastella il 12/03/2007

genitoridiunastella

BACHECA * Morte perinatale, intrauterina: Avvisi associazione, attività svolte, novità e tutto quello che riguarda queste meravigliose stelle.

HOME PAGE

immagine

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

GIORNATA DEL RICORDO

Il 15 0ttobre - ore 19.00
accendiamo una candela, per ricordare i nostri bambini, quelle stelle che hanno fatto parte della nostra vita e che occupano parte del nostro cuore tutti i giorni.

http://www.babyloss-awareness.org

Diffondi l'iniziativa:
banner per il tuo blog

 

TELEFONO ROSSO

06-3050077
Una linea telefonica dedicata a future e neo mamme.
E’ lo speciale servizio telefonico gratuito, il suo nome è Telefono Rosso, attivo presso l’Istituto di Ginecologia e Ostetricia dell’Università Cattolica, con il sostegno della Regione Lazio, che offre informazioni e chiarimenti “a domicilio” per la prevenzione dei difetti congeniti del neonato e una valutazione dei rischi teratogeni (fattori che possono causare malformazioni dell’embrione), per esempio derivanti dall’assunzione di farmaci in gravidanza.
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ildiariodellalindaSarettaStanto_pagliu1cassetta2peppe_randazzo2015ghionnamarcoshan.arcosimona_77rmmoon_IgenitoridiunastellaAPRIL61nonnofoffoannad93pasqualinadecesareanna85dgl9
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Onda di luce: 15 OTTOBRE...Incontro di primavera: d... »

Noi due (e tutte noi) stamattina a Cremona - 17 novembre 2013

Post n°70 pubblicato il 26 Novembre 2013 da genitoridiunastella
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggi è stata una giornata particolare. Nel collegio dove lavoro, nel corso della missione pastorale universitaria, ho avuto modo di conoscere all’inizio di ottobre una suora polacca, suor Margherita (eh, sì, non è un caso…no?),con la quale avevo scambiato solo poche battute, ma con la quale avevo avuto modo di parlare dell’associazione perché era accompagnata da una suora di Frascati…a sole due settimane dal raduno! Mi ha chiesto subito se volevo rendere testimonianza sull’amicizia che nasce dal dolore per un corso di catechesi, ho detto di sì naturalmente, e ci siamo date appuntamento per il 17 novembre. Dieci giorni fa suor Margherita lascia ogni remora e mi manda un sms con cui chiede se anche Ilaria volesse e potesse venire. Io le ho detto che la vedevo difficile per la lontananza, ma che incrociavo le dita e che proponevo subito. Voilà, un messaggino su whatsapp, e Ilaria era convinta di venire in un nanosecondo e con sapienza e costanza è riuscita a portare su tutta la famigliola! Insomma, stamattina a Cremona eravamo a ranghi completi: i nostri mariti e i bimbi a passeggiare sotto un sole bellissimo, io e Ilaria a raccontarci, dal lutto all’aiuto fino alla nascita dell’associazione, parlando tanto di noi tutte, del forum e dei raduni. 

E’ stata una giornata del tutto particolare. L’emozione dei raduni la conosciamo, quella di scambiarci sguardi complici, commozione, riconoscendoci l’una l’altra, e tutte insieme sotto il nostro cielo. Stamattina era però diverso, era lanciarsi un po’ nel vuoto, parlando della nostra amicizia a ragazzi e ragazze che nulla sapevano di noi e delle nostre maternità speciali. E’ stato tutto molto naturale; gli occhi lucidi e qualche lacrima scesa su quei visi giovani, interessati, sensibili li porterò dentro per chissà quanto, spero per sempre. Alcuni di loro si sono avvicinati poi in privato, ci hanno raccontato i loro problemi in cui hanno trovato sensazioni simili a quelle raccontate da noi, le loro angosce per amiche che erano in situazioni di maternità sperata o mancata, ci hanno chiesto preghiere. La sensazione di stasera è come quella del ritorno dei raduni, quella infinita dolcezza e malinconia di quando di vivi per un tempo intenso ma troppo breve cose belle, grandi. Ho la certezza, ancora una volta, che quando mi sento così sono trasportata dalla scia luminosa di mia figlia. Emma è stata un dono, non mi stancherò mai di ribadirlo, e ogni lacrima per la sua mancanza è stata compensata dalle volte in cui ho sentito e sento, come stasera, il cuore gonfio d’amore e gratitudine. Mia figlia non mi manca, mi riempie la vita ogni giorno. 
Un bacio forte ad ognuna di voi amiche care [SM=g7430] 


Giovanna

Carissime mammine, volevo raccontare anche quì  l'incredibile giornata di ieri, perchè la nostra tranquilla piazzetta di paese, dove puoi riflettere e trattenerti quel minuto in più, merita di essere vissuta e condivisa. 
Come ha detto Giovanna, l'esperienze degli incontri tra noi mamme, erano già sperimentate e l'emozione di riabbracciarsi e/o di conoscerci per la prima volta con l'affetto che ci lega lo conoscevamo bene, ma ieri è stata una cosa nuova, per la prima volta parlavamo ad un gruppo che non sapeva niente di noi e delle nostre storie, ragazzi, nemmeno genitori con figli, praticamente era come parlare al nostro futuro. 
Non mi aspettavo un gruppo di giovani, certo sapevo di dover parlare a loro, ma non mi aspettavo un gruppo di giovani frati e suore ad accoglierci, ricchi di iniziative, amore per il prossimo, allegri, e pieni di vita e vedere questi ragazzi in un mattino di sole, con la festa del Torrone a Cremona, stare li ad ascoltarci è stata davvero una bellissima emozione inaspettata. 
Questi bambini alati riescono ancora a sorprenderci, nonostante gli anni che passano e queste giornate è come se la mia Linda mi tenesse per mano e mi portasse ad esplorare nuovo amore e nuovi affetti. 

Sono sicura, che questi messaggi sono per tutte noi, dobbiamo solo fermarci, smettere di piangere e ascoltare con orecchio al cuore, l'amore che ci sussurrano. 

Ilaria 

Questo è quello che ho scritto ieri sera su facebook, nel nostro gruppo: 
"Stamani mattina io e Giovanna siamo partite presto per arrivare a Cremona a testimoniare la nostra amicizia ad un gruppo di giovani tra i 18 e 30 anni, non abbiamo trovato un convento austero, ma abbiamo trovato una casa piena d'amore e delle bellissime persone ad accoglierci, Suor Margherita (forse questo nome non è un caso) che ha organizzato insieme a Giovanna l'incontro e i frati francescani, che con i loro sorrisi e il loro calore ci hanno messo subito a nostro agio. 
Dovevamo parlare solo mezz'ora ed invece abbiamo raccontato di noi tutte, per oltre un ora, parlavamo dei nostri incontri, di quello che è nato e cresciuto quì, con il comune denominatore dei nostri figli della nostra amicizia e della gioia che riusciamo a ritrovare, nonostante il dolore, perchè questi figli sono un valore aggiunto alla nostra vita. 
E' stata un esperienza bellissima che ha arricchito i nostri cuori, perchè negli occhi di questi ragazzi c'era qualcosa che dava una grande speranza per il futuro, per questo mondo che vede nei valori sbagliati, qualcosa che non c'è. 

Grazie a tutti voi da parte nostra per averci portato a Cremonai ... voi avete cercato noi, ma quello che abbiamo trovato è stato un tesoro! 

Ilaria e Giovanna 

Solo per questa settimana, vorremmo mettere la copertina di chi ha raccolto la nostra testimonianza, la prossima, ricambieremo l'immagine con i nostri soliti e meravigliosi sorrisi margheritosi di frascati! 

www.suituoipassi.it/iniziative/i-prossimi-eventi/lamicizia-cerco-te-18... 


 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: