¤GIUSTIZIA POETICA*°

Penso dove non sono, e sono dove non penso.

Creato da poeticjustice il 07/07/2005
 

Statistiche di oggi

 

Vedi com'è piccolo il mondo! 
Cliccare sulle immagine per
avere maggiori dettagli
inerenti le Visite

 

Ultime visite al Blog

moschettiere62cmwlupuspoeticjusticepsicologiaforenseantropoeticochristie_malryPositive_ThoughtRoberta_dgl8fudinamiteblanon.sono.ioDJ_PonhziLORD_DEVID_2013GiuseppeLivioL2NON.DEVI.RUBAREstreet.hassle
 

Previsioni

 

Oroscopo di Oggi

immagine
Clicca sull'immagine
per leggere l'Oroscopo

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

Ultimi commenti

Questa citazione la sento molto mia, in qualche modo mi...
Inviato da: poeticjustice
il 23/03/2015 alle 18:44
 
:-) coincidenza:-) mia sorella Ŕ stata ad Amsterdam e ha...
Inviato da: Roberta_dgl8
il 23/03/2015 alle 18:19
 
Anche se non Ŕ semplice, cerco di seguirli anch'io...
Inviato da: poeticjustice
il 18/03/2015 alle 16:12
 
:) prendo nota, e seguo i consigli. :-))
Inviato da: Roberta_dgl8
il 18/03/2015 alle 15:23
 
:-)
Inviato da: poeticjustice
il 09/03/2015 alle 18:44
 
 

VOI SIETE QUI

á
 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cats

 

I miei tesssssori!

 
á
 

MY LOVE

Ilámio Ammmore!

Il mio cucciolotto quando era piccino! (Che tenero)

Ecco il mio cucciolino da piccolo a Rimini pronto per il bagnetto!

 

 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

 

« SPRINGLe scienze positive della morale »

Le origini del totalitarismo

Post n°1002 pubblicato il 16 Aprile 2012 da poeticjustice
 

Hannah Arendt ha osservato che i campi di concentramento dei regimi totalitari non servirono solo a sterminare popolazioni e a degradare esseri umani, ma condussero anche il terrificante esperimento di eliminare, in condizioni scientificamente controllate, la spontaneità in quanto espressione del comportamento umano e di annullare la personalità dell'uomo.
In circostanze normali ciò non sarebbe mai possibile, perché è impossibile eliminare del tutto la spontaneità.
Solo nei campi di concentramento è possibile concepire un simile esperimento.

Commenti al Post:
Nessun commento