Lo Spazio Bianco

... dove prima c'era un pianeta chiamato Terra...

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

NO PEDOFILIA

*NO PEDOFILIA*

immagineimmagine

Questo sito è contro l'innocenza rubata, contro i sopprusi e gli abusi sui veri innocenti.

Contro le lacrime e la sofferenza dei piccoli che tutti noi siamo stati.

Potete copiare questo box e usarlo.

Combattiamo insieme.

Jona

 

ULTIME VISITE AL BLOG

donquinto.ppaolocristiantandaAntonio_aka_Toninovillagretamauropiolatinsteurbinibrunini.lisaantonio.degabrieliantoniettaalessifra.locorotondofffffffhhhhhhhhougibmalapila76unamamma1Forsenna
 

LO SAPEVATE CHE...

... la primavera 2007 è stata la più calda degli ultimi 200 anni?
Dal 1800 ad oggi non si registrava una temperatura media così alta (ben 2,3 gradi oltre il periodo di riferimento).
Così l'inverno 2006-2007 è stato anch'esso il più caldo degli ultimi due secoli.
Notizia: Isac-Cnr
(Cnr di Bologna)

 

LO SAPEVATE CHE...

Novembre 2007

... ricercatori universitari del Kentucky hanno creato in laboratorio un topo immune alle patologie tumorali?
Una sua proteina, derivante dal gene Par-4, è capace di riconoscere e attaccare le cellule tumorali.

Per saperne di più:
Corriere_della_Sera
Cancer_Research
Molecular_Lab

 

LO SAPEVATE CHE...

... in vista delle prossime Olimpiadi 2008, la Cina sta provvedendo a chiudere il 10% dei distributori di benzina pechinesi? Misure anti-smog per migliorare la qualità dell'aria malsana per atleti e turisti. Entro maggio 144 pompe saranno chiuse e nella capitale più di 1.000 saranno dotate di nuovi depuratori capaci di catturarne vapori tossici.
Fonte: sito BBC, sito RAI


 

 

« ORCHIDEA UNICEFselezione foto per calen... »

SPECIE ESTINTE O RELITTE? OGGI RICOMPARSE

Post n°74 pubblicato il 06 Gennaio 2009 da Difesambiente

Vengono dette anche "specie Lazzaro": specie che erano considerate estinte e che in realtà sono ancora presenti, riapparse.

In tutto le specie finora riavvistate sono sette, sei animali e una vegetale. Il loro valore naturalistico è inestimabile e per questo vengono protetti da équipe di studiosi che pur di osservarli sono disposti a rischiare la vita. I luoghi in cui queste specie sopravvivono vengono tenuti segreti: l'essere umano, si sa, è abilissimo a distruggere ciò che la natura conserva.

  • Wollemi Pine: Questo pino gigantesco era considerato estinto, noto soltanto grazie al ritrovamento di fossili risalenti a 90 milioni di anni fa. Scienziati australiani hanno però individuato nel 1994 alcuni esemplari ad ovest di Sydney, in una gola piovosa all'interno dei 200mila ettari del Wollemi National Park, nelle Blue Mountains.
  • Formica dinosauro: questa specie, rimasta pressoché invariata per 60 milioni di anni e fino alla prima metà del '900 considerata estinta, venne avvistata nel 1931 in una foresta di eucalipti dell'Australia occidentale.
  • Celacanto: è un pesce blu che vive a decine di metri di profondità nelle caverne sottomarine dell'Indonesia. Apparso circa 390 milioni di anni fa si considerava estinto, fino a che un esemplare venne pescato in Sudafrica qualche decina di anni fa.
  • Takahe: un buffo uccello dal becco rosso, incapace di volare ma dotato di un piumaggio sgargiante, che oscilla dal verde al blu elettrico. Un tempo questo animale era diffuso in tutta la Nuova Zelanda ma la caccia spietata dei bracconieri lo ridusse all'estinzione agli inizi del secolo scorso. Fu riavvistato nel 1948.
  • Picchio dal becco d'avorio: uno degli uccelli più appariscenti degli Stati Uniti, nella prima metà del '900 questo splendido animale ha conosciuto l'estinzione a causa della deforestazione selvaggia. In un'oasi dell'Arkansas nel 2004 è stato riavvistato.
  • Insetto stecco dell'isola di Lord Howe: si pensava invece fosse estinto dal 1930, ma è stato riscoperto nel 2001. E' oggi considerato il più raro insetto del mondo: ne esistono solo trenta esemplari che vivono nella Piramide di Ball.
  • solenodonte di Cuba o almiqui: un mammifero appartenente alla famiglia dei solenodontidi. Considerata estinta varie volte nel secolo scorso, la specie è "risorta" grazie al ritrovamento di alcuni esemplari negli anni '70 e di recente nel 2003

Fonte: Repubblica.it

per approfondimenti: http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/ambiente/riavvistati/riavvistati/riavvistati.html

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: AngeloDecaduto
Data di creazione: 18/08/2006
 

 

 

E' on-line il nuovo sito e portale!!! Aspetta solo i vostri contributi, non di tasse, ma di idee e contenuti!!!
 

SPAZIO BIANCO PREMIA


Ecco elencati in ordine alfabetico i Blog premiati da SPAZIO BIANCO:

DOVE_SI_VA?: blog riflessivo e ambientalista dal carattere giovane e allegro, uno SPAZIO nella rete in costante crescita di qualità dove apprendere, condividere e discutere le proprie idee con la simpatica supervisione di Ciukina_2

FOTOGRAFIA E NATURA: SPAZIO dedicato ad una serena e dolce visione della natura e alle bellezze del mondo, senza dimenticare i vasti problemi che lo affliggono. Il tutto presentato e osservato da dietro l'obiettivo della fuji di Gran_Sasso_web

UNCANNY_X-MEN: notizie e news dal mondo dei comics, del cinema e di tutto quel meraviglioso mondo che riempie la fantasia di coloro che non smettono mai di sognare. Concorsi e quant'altro in un sito preciso e ben aggiornato scritto e inchiostrato da Imp.BIANCO

 

CALCOLATRICE DEL CARBONIO

Tutti possiamo contribuire alla riduzione delle emissioni di gas serra, le quali non sono altro che la somma delle nostre emissioni personali, di quelle industriali e biologiche.

Se vuoi contribuire alla loro riduzione per un pianeta vivibile, fa un patto con te stesso e clicca qui, seguendo la procedura guidata...

E INFORMATI!

 

COPYRIGHT

Il materiale presente su queste pagine è pubblicato con finalità informative, ma se qualcuno dovesse ritenere di avere eventuali diritti di proprietà sullo stesso è pregato di comunicarlo e sarà eventualmente rimosso.

immagine

 

ULTIMI COMMENTI

socialista: mammifero
Inviato da: carowalter
il 18/02/2009 alle 17:27
 
Jo! Flaviozza s'è svegliata dopo un lungo letargo......
Inviato da: Difesambiente
il 14/02/2009 alle 19:27
 
COMPLIMENTI PER IL FORUM! Michael
Inviato da: manhattan4
il 18/11/2008 alle 15:07
 
ASSOCIAZIONE COMPAGNIA DELLA LUNA. SIAMO PRONTI PER UN...
Inviato da: manhattan4
il 18/11/2008 alle 15:04
 
ciao...voloevo solo dirti ke sn tornata..anke se ho mille...
Inviato da: hilaryduff4
il 22/10/2008 alle 16:29
 
 

COSA DOBBIAMO FARE. TUTTI. SUBITO.

 
1- Usa lampadine fluorescenti e compatte. Per gli esterni scegli le lampade a sensore, che si accendono solo quando serve;
2- Usa la macchina il meno possibile. Se ti è possibile monta gpl o metano. Ridurrai drasticamente le emissioni nocive e peserai meno all'ambiente; oltre a ridurre del 70% la tua spesa non dovrai più preoccuparti più di scioperi dei benzinai o rincari del prezzo del petrolio;
3- Ricicla carta, plastica, legno, vetro e lattine;
4- Non sprecare luce;
5- Non sprecare acqua;
6- Non sprecare acqua calda;
7- Non comprare prodotti con molte confezioni, produrrai meno rifiuti;
8- Regola il termostato di casa sotto i 20° (ogni grado in più vuol dire +7% nei consumi);
9- Monta doppi vetri a casa, eviterai il disperdersi del calore in inverno e frescura d’estate;
10- Spegni gli elettrodomestici quando non li usi. Non lasciare MAI in stand-by tv, stereo e qualsiasi altro elettrodomestico. La spia rossa che rimane accesa consuma tantissimo;
11- Fai a meno del condizionatore, almeno in auto. Abbassa i finestrini;
12-Scegli elettrodomestici classe A. Nel 2007 si può approfittare di un incentivo di 200€ previsto dalla Finanziaria;
13- Informati sul conto energia. È un bene per tutti e può diventare un guadagno;
14-Bevi acqua del rubinetto. 87 aziende di acqua minerale su 98 sono risultate NON IN REGOLA dopo essere state sottoposte a esami specifici dal Ministero della SALUTE. L'acqua del rubinetto è più controllata. Inoltre, l'acqua minerale proviene spesso da zone molto lontane dal luogo di acquisto. La conseguenza è un forte impatto ambientale dovuto al trasporto: un camion può trasportare circa 26.500 litri (17.667 bottiglie da 1,5 litri), sono necessari ogni anno oltre 280.000 viaggi. E ancora: imballaggi e bottiglie devono essere smaltite; le Regioni spendono molto di più per lo smaltimento delle bottiglie di quanto ricavano dalle irrisorie concessioni per il prelievo dell'acqua. Si è calcolato che per una famiglia media il vantaggio economico ad utilizzare l'acqua del rubinetto, invece di quella minerale, è di 200 €/anno;

- Dal blog Earth & Social
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31