Creato da nathalie71 il 20/07/2005

Un mondo di parole

I miei scritti e altro

 

 

De bagnis

Post n°231 pubblicato il 26 Aprile 2011 da nathalie71

Non so voi, ma a volte mi capita di sentirmi una cretina, quando mi tocca di usare un bagno pubblico, nei ristoranti, bar, autogrill. Spesso anche in altre situazioni. A volte non è facile capire qual'è il bagno delle signore. In un Irish Pub, stavo spudoratamente entrando nel bagno dei maschi, quando le mie scarse rimembranze anglofone, mi hanno ingenerato il sospetto che forse l'elegante targhetta Gents non fosse la marca di una birra ma la scritta "Uomini". Entrata in bagno, prego in sanscrito che ci sia la chiave! E poi chiedete a noi donne perchè andiamo in bagno in due. Provate voi a fare pipì in piedi (essendo una donna intendo) tenedo la maniglia della porta. Mi è pure successo di essere convinta che la chiave chiudesse e invece no. L'unico bagno era bisex. Mi sono vista questo tipo che spalanca la porta, mi coglie nella tipica posizione alla turca, e - mi scusi - ; mi sono talmente vergognata che non volevo più uscire dal bagno. Ci sono uscita poi, avendo compassione della povera vescica del tipo. Da quando vanno di moda queste luci con i sensori poi è un macello. Luce spenta. Cerchi l'interruttore, non c'è. Fai un passo, luce accesa. Capisci che c'è il sensore. Ma dove sarà??? Ti accingi a fare pipì. Luce spenta. Ma porca putt.... E adesso? Dove sarà la carta? Come esco? Cominci a sbracciarti nella posizione in cui ti trovi per ovvi motivi. Luce accesa. Riprendi l'interrortto, luce spenta. Mavaffan... Ti sbracci. Luce accesa. La carta. Vogliamo parlarne? Di solito non c'è. Bello se non hai pensato di portarti dei fazzoletti di carta, che non si sa mai. Se c'è, ci sono questi rotoloni, 100 chilometri di ruvidezza, che spettacolo, che li giri da una parte, poi dall'altra e non trovi mai da che cacchio di parte lo devi girare per trovare il bandolo del rotolone. Prima di uscire vorresti fare la personcina civile e tirare l'acqua. Ma quale bottone schiaccio? Ci sarà qualcosa da girare? Qualcosa da schiacciare con i piedi? E se uno di questi 10 bottoni fosse un allarme, e mi vedo arrivare in bagno una mandria di guardie incazzate o la padrona baffuta del locale, che forse è anche peggio? Allora vado a caso. Quello che mi ispira ti più lo schiaccio. Se non succede niente, provo con il secondo che mi ispira di più. Se al terzo bottone non succede ancora niente, rinuncio ad essere una personcina civile e cerco di uscire. Sarà forse questo il motivo per cui i bagni pubblici sono dei veri cessi? Riuscire ad uscire ... a volte non è facile. Perchè ci sono chiavi che non chiudono, ma anche chiavi che non aprono. Panico. Che cazzo faccio adesso??? Mi metto a urlare? Aaaaaiuuuuttttooooooooo!!!!!!! - Signora, giri la chiave- Ma stordito, secondo te non c'ho provato??? - Mi lanci la chiave da sopra la porta- Poi, chissà perchè, se ci prova lo stordito, la porta si apre che è un olio. Mi guarda come se fossi una stordita. Lavaggio mani. Acqua? Cosa si gira? Si pigia? Devo passare le mani davanti a qualcosa? Cosa? Forse devo usare i piedi, come i pedali della macchina? Blu azzurro verde? verde? cos'è Ferrarelle? Il sapone, finito. Sempre!!! Se c'è, pigi qualcosa a caso e parte uno schizzo di sapone dal profumo indefinito che ti macchia il vestito buono per sempre, oppure finisce sul pavimento. Studi la traiettoria per riuscire a prenderlo al volo. Ti insaponi e zac. L'acqua non scende più. quando finalmente mi chiudo la parta del bagno alle spalle tiro un sospiro di sollievo. Ce l'ho fatta anche questa volta.

 
 
 

Misure3

Post n°230 pubblicato il 20 Aprile 2011 da nathalie71

Peccato non esista una misura per il cervello, tipo taglia di reggiseno. Misuri la circonferenza del cranio e stabilisci con chi hai a che fare. C'hanno provato con il QI, ma secondo me è una stronzata ... e non lo dico perchè ho un QI basso!!! Come potresti misurare l'istintività, la perspicacia, la creatività, la capacità di capire le cose al volo oppure di dire la cosa giusta al momento giusto e alla persona giusta?

 
 
 

Misure2

Post n°229 pubblicato il 19 Aprile 2011 da nathalie71

Le misure sono fondamentali per il genere femminile. Ti accorgi presto che le probabilità di accalappiare l'uomo dei tuoi sogni è direttamente proporzionale alla taglia di reggiseno. Giunta ai 40 e persistendo nel mio stato di zitellaggine, sto ingrassando il maialino per farmele rifare. Anche se mi ci ero affezionata. Sono incerta, partendo da una terza, se sia meglio una quarta o una quinta. Meglio abbondare?

 
 
 

Misure

Post n°228 pubblicato il 18 Aprile 2011 da nathalie71

Le misure sono fondamentali per il genere maschile. L'importante per i maschietti è che il centrimetro segni un certo numero che non si capisce quale dovrebbe essere perchè si possa dire che uno ce l'ha grosso o picccolo. La prossima volta che avete intenzione di chiedermi: "Ma secondo te, ce l'ho piccolo?", avvistemi che mi attrezzo, ve lo misuro e poi, se avrò capito qual'è la misura discriminante, vi dò un parere oggettivo, perchè così ad occhio come si fa? Per dire la mia, fino in fondo, come disse Einstein, tutto è relativo. Per parlare a metafore, a ogni fodero la sua spada.

 
 
 

ti accorgi che ...

Post n°227 pubblicato il 18 Aprile 2011 da nathalie71

... il tempo passa, quando passeggiando per il paesello vedi circolare in macchina quelli che consideravi bambini.
Il salumiere ti chiede: - E a lei signora?- Signora? A chi? Ti volti per vedere se dietro di te c'è una Signora, ma non c'è nessuno, e ti rendi conto che la signora sei tu. In quel medesimo istante, vorresti ulrare, non solo al salumiere, NON SONO UNA SIGNORA, come cantava la Bertè, quando una signora non lo era ancora nemmeno lei.
Il sabato sera, in un locale dove fanno musica dal vivo, sono tutti bambini e ti senti una tarda tardona. Per la disperazione decidi di abbandonare il luogo, anche se quelle cover dei Queen ti piacevano tanto. Ti dirigi in cerca di un pub alternativo ma i locali calpestabili si contano sulla metà delle dita di una mano, arrotondate per difetto.

 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 

ULTIME VISITE AL BLOG

marilupicpozitosettequartiMyriam_DileccesoredglAmoreominiavincitmariomancino.mpallotta_annalisaanna_lissasibillixxsantexYaris167cm8dglteresadibiscegliemarilena.mastroleo
 

ULTIMI COMMENTI

Credo che lo slancio con cui ci si butta quello della...
Inviato da: maquantiandreacisono
il 08/11/2011 alle 18:47
 
bello il tuo blog
Inviato da: infoigi
il 28/07/2011 alle 19:25
 
tutte per quanto ne sappia ;)
Inviato da: nathalie71
il 12/06/2011 alle 15:24
 
Ciao... mi piace molto quello che scrivi. Sia quando mi...
Inviato da: TivorreiperAmante
il 12/06/2011 alle 14:33
 
La cosa triste che tante donne queste cose lo fanno !
Inviato da: Bresciaedintorni2
il 01/06/2011 alle 11:59
 
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom