Blog
Un blog creato da on_the_air il 17/09/2006

on_the_air

La Radio, la Moto, la Fotografia, i Viaggi......

 
 

CALENDARIO TOUR 2016

Clicca qui per una breve presentazione del calendario Tour.

 
 

*** I VIAGGI ITALIANI ***

Campo Imperatore e i Monti Sibillini
immagineDue tra gli altipiani più belli d'Italia, il primo per i tanti spaghetti western che ci sono stati girati, il secondo per film e documentari famosi anche all'estero, il racconto lo trovate qui

La Gardesana Occidentale
immagineQuando si pensa al Lago di Garda ci viene sempre in mente la sponda orientale dove sorgono alcuni dei parchi divertimenti più belli d'Italia, ma dalla sponda occidentale partono invece itinerari bellissimi e selvaggi che vale la pena di conoscere, il racconto qui

Il Lago Maggiore e la Vetta del Mottarone
immagineIl lago Maggiore, uno dei più belli e puliti d'Italia, da qui partono stupende strade bianche costruite ai tempi della prima e seconda guerra mondiale, ancora oggi percorribili, molte altre le attrattive della zona, come ad esempio la vetta del Mottarone, il racconto qui
 

*** I VIAGGI ITALIANI *** (PARTE 2)

Le Foreste Casentinesi
immagineLe Foreste Casentinesi, l'Eremo e il Monastero di Camaldoli, il Monte della Verna, un viaggio alla portata di qualsiasi mezzo da viversi in un ambiente rilassato e lontano dallo stress di tutti i giorni, il racconto qui

L'Alta Garfagnana e il Parco dell'Orecchiella
immagineZone di confine tra le montagne dell'Appennino ToscoEmiliano, molto bello l'itinerario che attraversa tutto il Parco dell'Orecchiella fattibile con qualsiasi mezzo, il racconto qui

I Monti Sibillini
immagineIl primo dei miei 4 viaggi (per ora) sui Monti Sibillini, un luogo che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita, il racconto qui
 
 

FORTE JAFFERAU

Il Forte Jafferau
Nella Val di Susa, sopra Bardonecchia, il Forte Jafferau, realizzato alla fine del 1800, domina dai suoi 2800 metri l'intera vallata, fu una tra le più alte fortificazioni delle Alpi Cozie, seconda solo a quella del Monte Chaberton, qui (dalla mia pagina su Photodex clic su "View" della presentazione "AreaapriliA...", quindi dopo che il file si è caricato cliccate l'immagine al centro, alzate il volume del PC e buona visione!) potete trovare una presentazione multimediale nella quale sono inclusi anche il Tunnel du Parpaillon in Francia e altre strade sterrate di montagna; qui invece il report dell'intero tour in cui ho fatto da guida (un file in pdf di 500KB).
 

COMUNICARE IN MOTO VIA RADIO

immagineQuante volte viaggiando in moto, ma anche in auto o a piedi, avete sentito la necessità di comunicare? Non è solo una questione di praticità, ma anche di sicurezza. In un piccolo corso formato da sei puntate pubblicate interamente in questo blog, potrete realizzare il collegamento radio tra moto e moto che ritenete più opportuno, clicca qui per la prima puntata.

NEW! Aggiornamento con utilizzo auricolare Bluetooth attaccato al casco.

I nostri canali e le nostre frequenze:

PMR CH 5 (446.056,25Mhz) Narrow - tono CTCSS 25 (156,7Hz)

Radioamatori RTX
VHF FM 145.375Mhz wide
UHF FM 433.375Mhz wide

immagine
 

COMUNICARE

I5EKX JN53DM

Radioamatori: Aggiornata guida alle frequenze dei Ripetitori, Echolink, Transponder, Link nazionali Radioamatoriali ad opera di IK2ANE.
Il sistema Echolink, cos'è, come funziona e come utilizzarlo, qui il sito italiano.

Ripetitore: L'elenco dei ripetitori e tutti i servizi con frequenze e toni in una app per Android e iOS.


Smartphone + ricevitore SDR = ricevitore all mode!


La radio in digitale, come iniziare....

Salva

 

WISH YOU WERE HERE

immagine

Il mio "credo" sono loro: i
Pink Floyd
Li ascolto da quella "prima volta" in cui uno degli amici più grandi mi fece sentire The Dark Side Of The Moon, ancora studente alle superiori ne rimasi così colpito tanto da poter dire con tranquillità che hanno segnato la mia vita musicale e il mio approccio verso ogni genere di sound, passato e futuro.
Ricordo bene quel rituale ascolto del disco in vinile, via la confezione trasparente, tiri fuori il disco che per l'elettricità statica si appiccica alla busta, lo prendi con cura e con millimetrica attenzione fai posare la puntina del giradischi sul piatto, i primi scricchiolii, poi ti siedi e in religioso silenzio ascolti le prime note, quelle magiche di Wish you were here,
Ho tutti i dischi della band, anche la produzione solista, alcuni solo in vinile, altri in doppia copia, non nascondo che di The Dark Side ne ho comprate 2 copie a 33 giri, i famosi Long Playing, e 2 in CD di cui una rimasterizzata, li ho visti in concerto 2 volte senza Roger Waters e questa estate ho avuto il piacere di ascoltare la performance di quest'ultimo a Lucca, che brividi ragazzi!....
o quelle liriche di Atom Heart Mother, oppure la chitarra di Animals, senza contare Ummagumma, il primo disco new age della storia direi......
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

 

TERREMOTO ITALIA CENTRALE 24/08/2016

Post n°367 pubblicato il 25 Agosto 2016 da on_the_air
 

  • RADIOAMATORI: è stata attivata una frequenza per coordinare e richiedere informazioni da e per i luoghi colpiti dal terremoto, lasciare libera la frequenza da altri utilizzi.
  • ENDURISTI: servono enduristi per le zone non avvicinabili in auto, chi può dedicare qualche giornata si metta in contatto con la Protezione Civile a Amatrice, bisogna essere autosufficenti con moto propria da enduro, GPS e zaino robusto.
  • CITTADINI: il Capo della Protezione Civile raccomanda l'utilizzo dell'SMS solidale, con poco possiamo essere tutti utili.

 
 
 

Scatti in Moto, sabato 6 agosto apericena con Loris Camprini

Post n°365 pubblicato il 20 Luglio 2016 da on_the_air
 

Evento benefico a Milano Marittima in favore della Fondazione Fibrosi Cistica, apericena e mostra fotografica di Loris Camprini, siete tutti invitati a partecipare, maggiori info cliccando sull'immagine sotto:

 
 
 

DMR - La radio in digitale

Post n°364 pubblicato il 08 Luglio 2016 da on_the_air
 

Era un po' di tempo che ci giravo intorno, mi mancavano quelle giuste informazioni per muovermi con una certa sicurezza, con un po' di tempo e di calma me le sono procurate in rete e mi sono finalmente avvicinato al mondo della radio in digitale, chiarisco subito: non ricevitori broadcasting di emittenti commerciali, ma ricetrasmettitori per Radioamatori con regolare licenza ministeriale.

Gli affezionati lettori di OnTheAir che hanno seguito questo mini-corso sanno di cosa parlo, vediamo quindi di spiegare con termini semplici e pratici come avvicinarci a questa nuova frontiera che sembra tanto ostica all'inizio, in realtà invece con la giusta introduzione non lo è.

Esistono diversi protocolli digitali tutti di derivazione civile/professionale, il D-Star utilizzato prevalentemente con apparati ICOM, il Fusion con Yaesu, il C4FM ed infine il DMR (Digital Mobile Radio) con Motorola-Tytera-Retevis-......., è su quest'ultimo che mi soffermerò in quanto sia per soluzioni tecniche che pratiche è quello che più di tutti sta emergendo, ovviamente il discorso non è esaustivo, perchè di sistemi digitali ne esistono ancora altri.

Il DMR utilizza la modulazione TDMA che per far coesistere due segnali (voce e dati) non esercita alcuna compressione in quanto i due segnali viaggiano contemporaneamente, ma sfalzati di 30ms con larghezza di 12,5KHz, nel D-Star invece per far coesistere i due segnali contemporaneamente si ricorre ad una compressione di 6,25KHz (x 2 = 12,5KHz), non ci vuole molto per capire che avremo una perdita della qualità audio.

In tutto il mondo è stata creata una rete DMR che utilizza ripetitori facenti parte di più standard, per metterli "d'accordo" un Radioamatore russo ha recentemente realizzato un nuovo software che si chiama BrandMeister in grado di convogliare ripetitori Motorola, Hytera e anche di altri sistemi come appunto il D-Star e il Fusion.

Si è quindi creato un grande network che promette uno sviluppo notevole del sistema, oltre a questo si sono avvicinati al mondo digitale i produttori del "Far-East" dando un forte impulso alla diffusione del network anche in ambito radioamatoriale, visto che i loro ricetrasmettitori hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Andiamo ora nel pratico, come iniziare, la radio: in rete si trovano diverse proposte, io ho comprato un RETEVIS RT3 in UHF, dato che i ripetitori sono quasi tutti su queste frequenze e gli apparati bibanda al momento nel settore DMR vengono realizzati prevalentemente solo per i mezzi mobili, il costo è di poco superiore ai 100€, indispensabile il cavo dati in quanto gli apparati devono essere obbligatoriamente programmati via computer.

Il secondo step è quello di ottenere un ID internazionale associato al proprio nominativo di Radioamatore e per farlo basta andare qui: register.ham-digital.net/ selezionando "individual callsign" e fornendo poi la documentazione richiesta.

Il terzo step ed il più importante è quello di personalizzare e programmare la radio, per farlo servono l'apposito programma ed un codeplug di partenza, vale a dire un file con canali, frequenze, zone, impostazioni e settaggi che configureranno il vostro ricetrasmetittore, vi fornisco il mio su cui dovrete cambiare nella sezione "General setting" solo Radio name e Radio ID con i vostri dati più altre secondarie impostazioni come ad esempio i messaggi di testo che potete tranquillamente tralasciare all'inizio.

Quindi collegate il cavo al PC sulla porta USB, alla radio dall'altro lato e l'accendete facendo trovare i driver del cavo stesso al sistema Windows, NON importa scaricare i driver dal sito, con Windows 7 non ho avuto problemi su diversi PC.

A questo punto leggete i dati dalla radio e ve li salvate come default di sicurezza, poi caricate il mio codeplug già modificato con i vostri dati e una volta scollegata la radio siete pronti ai vostri primi QSO, si, ma non avete fretta, ora c'è da capire come funziona il sistema di interconnessione digitale e per farlo vi consiglio di leggere alcuni manuali che si trovano in rete, il miglior punto da cui partire è il sito DMR-ITALIA.

La prima cosa da tenere presente è che queste radio non hanno un VFO quindi ci trovate solo quanto voi avete messo in memoria, i ripetitori e le frequenze dirette sono nella sezione "Channels Information" del programma, mentre nelle "Zone Information" troverete un raggruppamento logico degli stessi, aprendo i vari menù capirete facilmente la loro struttura.

I due slot di frequenza vengono utilizzati per definire le emissioni, ad esempio  selezionado dalla radio la zona (Zone Information sul SW da PC)  M. Cascetto (PI) ed il canale (Channels Informations sul SW da PC) IR5UDK-ITA potremo collegarci dal ponte sul Monte Cimone (se lo raggiungiamo via radio ovviamente) con tutta Italia, se invece selezioniamo il canale IR5UDK-WITA con tutti i radioamatori nel mondo in lingua italiana, oppure con IR5UDK-LOC con i soli radioamatori che agganciano il ripetitore che stiamo al momento utilizzando.

Se non riuscite ad agganciare il ripetitore la radio vi restituirà un tono grave lungo, così sapete sempre se siete in zona coperta oppure no.

Bene, questo è solo l'inizio, in rete troverete un sacco di informazioni su questo mondo, esistono anche app su Android e iOS per il sistema DMR e siti web dove ascoltare QSO e capire come la cosa funziona.

Ricordo infine che queste radio possono essere programmate anche in modo analogico sui ripetitori tradizionali avendo così a disposizione un formidabile sistema di comunicazione.

'73 de I5EKX Alex

 
 
 

FIRMIAMO! Metà pedaggio in autostrada.

Post n°363 pubblicato il 01 Luglio 2016 da on_the_air
 

Mi unisco al Direttore di Motociclismo e vi invito tutti, motociclisti e non per una ragione di equità e rispetto, a firmare la petizione:

Grazie a tutti coloro che aderiranno!

 
 
 

Loris Camprini "Scatti in moto"

Post n°362 pubblicato il 01 Giugno 2016 da on_the_air
 

Vi segnalo una bellissima iniziativa dell'amico Loris Camprini, grande viaggiatore ed autore del libro "Un milione di chilometri in moto" già recensito in questo blog.

Nei viaggi fatti insieme dopo aver visto le sue foto da buon fotoamatore che sono ho insistito più volte affinchè proponesse una mostra fotografica con gli scatti presi nei suoi innumerevoli viaggi, si nota infatti una capacità di cogliere "l'attimo" non comune visto che spesso Loris scatta addirittura in movimento con una tecncia tutta sua descritta nel mio articolo relativo al libro.

Alla fine l'ha fatta e con un intento molto nobile, quello di raccogliere fondi per la ricerca sulla fibrosi cistica, cliccando sulle immagini sotto avrete tutte le info in merito, ma attenzione: Loris sta preparando un giorno all'interno della sua mostra dedicato proprio a noi motociclisti ed agli amici con cui ha condiviso le sue esperienze di viaggio, dovrebbe essere il 6 agosto, continuate a seguire il blog per essere informati anche su questa giornata.

 
 
 
Successivi »
 
 
OnTheAir è stato recensito su:

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO USCITE 2016

N.B. "Visitor location" viene azzerato periodicamente

free counters

 

(C) COPYRIGHT

immagineTesti e foto sotto tutela della Creative Commons Licenses

Sunto delle condizioni
Attribuzione:
Devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza.
Condividi allo stesso modo:
Se alteri o trasformi quest'opera, o se la usi per crearne un'altra, puoi distribuire l'opera risultante solo con una licenza identica a questa.

In fondo al blog c'è la e.mail per contattare l'autore e conoscere le condizioni necessarie per l'utilizzo di immagini, video e testi.


 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

RAID MAROCCO - GIUGNO 2007

Il mio raid in Marocco, la terra dai mille volti, guardate la presentazione multimediale (dalla mia pagina su Photodex clic su "View"della presentazione "M&TOOR Raid...", quindi dopo che il file si ècaricato cliccate l'immagine al centro, alzate il volume del PC e buonavisione!) scoprirete un paese che va dalla costa mediterranea fino a quella dell'Oceano Atlantico passando per le piste di montagna dell'Atlas marocchino fino alle dune più alte del Sahara occidentale, e poi le oasi, i palmeti, le gole del Todra, l'affascinante medina di Fes, la vita di Marrakesh, la Kasbah di Ouarzazate, e molto altro ancora...... Disponibile il report in pdf da scaricare (1,66Mb) clic qui! 

Altri riferimenti sui messaggi nr. 48 - 49 - 50 - 53

Il viaggio è stato ripetuto nell'ottobre del 2011, qui un breve report ed i riferimenti per foto e riprese video.

Nuovo raid nel 2014, il più bello con grande spazio all'off/road in piste di montagna e nel deserto, qui trovate un "film" di 1 ora e 9 minuti con riprese video, fantastiche immagini e buona musica!

 

TUNISIA ON/OFF ROAD - NOV-DIC 2005

Il mio raid in Tunisia, le foto e il racconto di 10 giorni di moto, turismo, fuoristrada e amicizia vissuti intensamente, se vuoi puoi leggerti tutto il report in pdf scaricandolo da qui, buona lettura....... Qui invece (dalla mia pagina su Photodex clicsu "View" della presentazione "Tunisia...", quindi dopo che il filesi è caricato cliccate l'immagine al centro, alzate il volume del PC ebuona visione!) potete trovare una presentazione multimediale.

 

FRANCIA, CEVENNES & GEVAUDAN

immagine
Cinque giorni attraversando per lungo e per largo alcune delle zone rupestri tra le più selvagge e scarsamente popolate della Francia, dove ancora dimorano i lupi
e pascolano i bisonti, luoghi dimenticati dal turismo di massa, ma ricchi di storia e di mistero come nel singolare paesaggio del Cirque de Navacelles.

Il racconto dell'intero viaggio puoi leggerlo qui, una presentazione multimediale
(dalla mia pagina su Photodex clic su "View"della presentazione "Cevennes-Gevaudan", quindi dopo che il file si è caricato cliccate l'immagine al centro, alzate il volume del PC e buonavisione!) del raid qui.

Buona lettura.......

 

UN VIAGGIO ALLA RICERCA DI LUOGHI ......


..... non lontani dalla civiltà, ma distanti dalla vita e dalle abitudini di tutti giorni, percorrendo strade dai 2000 m fin sopra i 3000 m!

Dal Tunnel du Parpaillon al Colle del Sommelier

La pianificazione di questo viaggio inizia già dalla fine del 2004, in pieno inverno, quando le giornate si fanno sempre più corte e la moto in garage sempre più lontana. Nel 2002, dopo aver scoperto nuove strade sterrate ...... il racconto continua

(è stato pubblicato su 2Ruote)

 

SPONSOR

Corsi di guida e molto altro

Transfer to all destination

 

TRANSLATE E ACCESSI GIORNALIERI

immagine

 
Previsioni meteo a cura di meteorete.it
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

ULTIMI COMMENTI

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: on_the_air
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 58
Prov: LI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

forestales1958on_the_airmiperdaniele.nicolickmauri623Fanny_WilmotchiarasanyLeon.74il_pabloclock1991a923300cipro.antoniowsr27desaix62andreadialbinea
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.