Creato da o3radovicka il 01/05/2010

Museo e Vita

Radovicka ornela:riflessione, arte, etica

 

Nella vita, certi ostacoli non ti fanno più a temprare, ma li fai imparare a nuotare.

 

 

 

 Essere presente  in amore,  significa

Collaborare come un  buon truccatore che sa riempire le insufficienze e mette in evidenza la bellezza.  

Mentre, i gesti d’amor...dovrebbe  essere a simile ad un potatore;

Lui strappa ciò che è  dannoso  per la pianta…..

Perché non  vuole abbandonare  il suo albero . O.R)

 

 

 

 

Il personaggio più discusso nella letteratura, è arte è, la Psiche...

Piche era una principessa mortale, rinomata per la sua grande bellezza e il suo nome significa "soffio" o "anima". E 'diventata la dea dell'anima ed è spesso ritratta come una bella e, giovane donna bella, a volte con ali di farfalla…

Psiche, una principessa greca. Un oracolo dice a suo padre di lasciarla esposta su una montagna per impedire la distruzione del suo popolo.



Psyche.  Anne Louis Girodet de Roussy Trioson. French 1767-1824. oil/canvas....Giroted … Entra  alla scuola di Jacques-Louis David.. nella sua opera  un sobrio neoclassicismo.. Nello stile e nella tecnica segue David, ma nella scelta dei temi e per la forte emotività espressa nelle sue opere, l'artista esprime al massimo un chiaro spirito romantico




 




Spazio_tempo_esistenza

Punto, linea, superficie  Analitico , statico  e dinamico, in un dipinto, a partire dalle linee più semplici fino alle forme più complesse. I colori non sono  macchie distribuite secondo un criterio lirico e poetico, ma sono dosati secondo complessi equilibri razionali che l’artista studia attentamente… movimenti orizzontali, verticali e obliqui, così come quelli eccentrici e concentrici, devono essere dosati in maniera tale da annullarsi reciprocamente: l’artista deve evitare gli squilibri per cercare un’armonia che dia allo spettatore una sensazione di calma e di quiete spirituale. il bianco agisce sulla psiche come un grande silenzio:  ha un suono interiore che è in realtà un’assenza di suono e corrisponde alle pause musicali, che possono essere tanto espressive e ricche di possibilità quanto le note.


Vasilly Kandinsky

 

 

 

 



 

 Luis Ricardo Faléro (Granada, Spagna 1851 - Londra 1896)…

Questo è un Dettaglio del suo dipinto) .. Evidenzia  la splendida e voluttuosa anatomia del corpo femminile, l'eternità gioiosa di un tempo senza tempo, campo fertile della vita…Corpo parla da solo (e la facce sorride o addirittura malizioso, e  inquietante, che è subordinato alla linea rettificato per le curve voluttuose, arrotondate, sinuose, i volumi luminosi,  turgidi. Corpo, presentato  in tal modo,  giocatore, che  portano alla mente sia piacere estetico e fisico-corpo bellezza delle donne… Eterna  donna, nudo femminile, proposto nella tabella (yin) è il ponte che riconnette l'impressione di un uomo (yang) in rilievo, la proposta di nudo:  la passione voluttuosa è il sogno , il motore della vita umana…

 


 

Detail from Departure of the Witches, 1878 Luis Ricardo Faléro

 



 

 

 

 

La potenza di astrazione e il suo antagonismo

 

(Per favore, non mordermi sul collo…

A chi ...?

ai vampiri nel carne e osse ... o alla  una passione  vera d'amore)

 

by Dora Woodrum





 

 

I paesaggi del silenzio..

 Nella città bizzarra del tempo

 

 

 

 

 

 

 

Espressione ambigua di Delilah,

composto di sensualità, trionfo e la pietà.

 

….. Il racconto di un uomo umiliato dal desiderio per una donna è stato spesso trattato nell'arte olandese del XVI secolo, e Rubens segue questa tradizione del Nord con l'introduzione di una ruffiana, che non appare nella Bibbia... Il suo profilo contrapposto a quello della giovane prostituta sia rivela il suo passato e suggerisce il futuro di Delilah. La pittura è ricca di memorie di traduzione, e non solo. Una statua di Venere e Cupido presiede la scena erotica. Muscoloso Samson deriva dalla scultura antica e da Michelangelo; posa di Delilah è quello della Leda di Michelangelo e notte in senso inverso. In banda seno di Delilah Rubens si basa su marmi romani, ma seguendo la propria massima traduce in marmo in carne morbida e cedevole - alcuni dei più carnosa mai dipinto….  

 

Samson ,l'eroe ebreo, si innamorò di Dalila. Lei è stato corrotto dai Filistei, e ha scoperto che la sua forza è venuto dai suoi capelli che non era mai stato tagliato. Mentre giace addormentato in grembo durante una notte d'amore, che lei chiama in un barbiere per tagliare `le sette trecce della sua testa. Sansone e Dalila è un dipinto a olio su tavola (185x205 cm) di Pieter Paul Rubens, databile al 1609 circa e conservato nella National Gallery di Londra

 

 


 
 
 

Quando il sole dell’ amore è bassa, i nani sembrano giganti.. .

 

 

 

Sea in the Moonlight

 

Tra mare e il cielo, tutto i colori c’erano in quella tonalità dolce e crudele, dove il rosso e il nero si sprofondavano in quel  diamante blu e il turchese... Tuffati in un'eco di diaframma gigante, laddove le linee che perivano, nascevano  altre  e sembravano gli ali acrobatici nel tremore. Dal suo ventre scavato, germogliava maestosamente, Il sole, che adagio, adagio, lanciava lampi, spighe d’oro. Ghirlande acuti, di rame inquiete d’ardore,che aprivano i loro petali: bianchi, grigi, rossi, gialli, arancioni, e mi rapivano in quello perimetro incantevole, dove la riviera_ infinita “mangia” un'altra giorno, e si sorge “ Gloria” di un altro giorno… (o.radovicka)

 

 

Sea in the Moonlight with Lighthouse and Burning Steamers -Marcus Larson, 1859

 

 

 

 

 

Death of Abel

  Sintesi… l'infinito al finito, in un insieme; luminoso, morbido, accattivante…  rappresentazione  dell'universo magmatico e tumultuoso della passione…


François-Xavier Fabre (1766-1837) Morte di Abele', olio su tela, 1790, Museo Fabre, Montpellier, Francia

 

 

 

 

 


L'uomo

non è tutto libero dai suoi istinti o pulsioni, ma  diversamente dall' animale l'uomo  può sciegliere dal suo “ stock genetico”, perchè si è concesso una coscienza..(o.radovicka)

 

beautiful-Painting-By-Artist-Laurie-Snow-Hein.jpg

 

 

 


"Dare un centesimo per Belisario"

 Un tempo remoto l'uomo si dimostravaa  vivere in quella  comunità, tutto in gruppo.... Ma un giorno svolse la cosa più peccaminoso;  fondò  la divisione del lavoro, creò i  suoi territorio, avviò la proprietà privata, perso la libertà, ed entrò nel conflitto “dominazione  dell'uomo sull'uomo”.(o.radovicka)      

 

 

 

Jacques-Louis David...  Tra le sue braccia, un bambino biondo vestito di bianco immagine di innocenza e candore, tende il casco di vecchio soldato per ricevere l'elemosina….l a dignità, i sentimenti e la leggibilità del lavoro sono gli elementi essenziali della neoclassica nascere

 

 

 

 

 

Lo sguardo

non è mai innocente ha sempre in sè un codice; con gli occhi si percepisce, si trasmette, si osserva, si seduce, si padroneggia, si giudica.

Sguardo parla e,“graffia”... (o.radovicka) 

 

Thomas Willeboirts-Bosschaert. Detail from The Death of Adonis, 1642.

 

 

 

 

 

 

 

Artista Nathan Brutsky

è nato nel 1963 a Kiev.

L'artista ha uno stile unico: le linee ei colori variopinti e vigorosi. .


 

 

 

 
 
 

L’uomo è visivo ma può avere una conoscenza profonda del mondo, attraverso le immagini interiori.

Post n°520 pubblicato il 16 Gennaio 2016 da o3radovicka
 

 

 

 

 

Agnolo Bronzino

 

…Tra i più raffinati e mirabili pittori del Manierismo fiorentino…Le sue  opero così naturale che in realtà sembrano vivere, manca solo respiro, raffigurati in modo molto organico…

 

Detail,the Descent of Christ into Limbo,Agnolo Bronzino,Italian, Firenze... 1503-1572, oil/canvas

 

 

 

 

 

Louis Jean Francois Lagrenee


La malattia del  “condannare” o  giudicare, è una delle più diffuse tra gli uomini: in pratica,  e purtroppo  (chi di più chi di meno) tutti ne sono colpiti.. fa essere ciò che è nel fare differenza da altro...!  

In questo dipinto: Bello,movimentale, colori forti, la veste d'orata di Deinaira, il bianco del cavallo, il turchese inquieto, da si a questa opera la sua  drammaticità.… Nessus è stato ucciso da Eracle in vendetta per aver fatto sesso con la moglie di  Eracle Deianira. La morte Nessus 'è il più complesso, che è degno di nota perché una chiave strutturale per comprendere l'azione o il significato di un pianeta Centauro è come il centauro muore nel mito. La morte, come nel tarocco, rappresenta il mezzo di trasformazione...   

 

 

Detail : The Abduction of Deianeira by the Centaur Nessus. 1755.Louis Jean Francois Lagrenee ( French 1724-1805). Louvre. Paris.

 

 

 

 

Bacchante with an Ape

 

Durante la visita a Roma Hendrick Brugghen  vide il celebre Bacco di Caravaggio e creò  anche lui   la sua creatura…  Il dio del vino… bellissimo  nei suoi colori..  e arabeschi  dettagliati … un opera  Chiaro e scuro...il viso di brio, guancia di rubino, il sorriso di ubriachezza..  bei seni ed esposti…un viso di sensualità, ma anche un po’iniquitanza da clown. Rappresentazione  della shimmia,  include il morale; conndanare l'ecessivo del vino.


 

Hendrick Brugghen  


 

 

 



Belisarius

 

Belisarius; è stato un generale bizantino, servì sotto Giustiniano I (527-565) ed è considerato uno dei più grandi generali bizantin...

Secondo una leggenda che prese vigore nel medioevo, Giustiniano avrebbe ordinato di accecarlo riducendolo ad un mendicante e lo avrebbe condannato a chiedere l'elemosina ai viandanti presso lo stadio di Costantinopoli.

 

Molto bello questo dipinto dove il Bello e il Male hanno un il sottile confino. In  prima linea:Belisarius statuario e mendicante... Lui  un po’ da  Zeus, un po’ da  Odissa... I colori: rosso di passione, il verde di speranza, la spilla rotonda, come una medaglia...I muscoli ben  evidenziati, Lui, senza occhi ma con sguardo, lui stanco ma forte, tutto ciò, lo rendono Maestoso...Nella seconda linea ...Lui, cmminando, tener in braccia a questa donna, sensuale, con viso stanca, ma tranquilla, coperta da questo tessuto griggio... tutto ciò, crea un mondo dinamico, esplicito: la  interiorità che ciò avviene nel cuore si manifesta nel mondo...Questo dipinto  quando  commovente e alttretantte dignitose!...

 


Detail : Belisarius. 1797, Baron Francois Pascal Simon Gerard, French 1770-1836...Neoclassico   pittore François Gérard acquisito un amore per la pittura italiana che ha informato la sua arte per la vita…

 

 

La punizione è il pensiero che viene dal potere e dal potere stessa viene indicazione del suo essere giusta…! .o.radovicka

 

 

 

 

 

Harry Holland, Body Art, Holland Scottish

 

 

 


 
 
 

Neuronale Man...L'universo è fatto di storie, non di atomi".

SANTA KLAUS

(San Nicola di Bari)

 

San Nicola di Bari, San Nicola di Myra, è conosciuto al di  fuori del mondo cristiano, perche la sua figura ha datto origine al mito Santa Klaus , conosciuto in Italia come babbo Natale.  In questo dipinto  Lui, san Nicola che  salva tre innocenti dalla morte...

 


 

Ilya Repin il pittore russo.

 

 

 

 

Il Paradosso

 

Se è verde è Biology.

Se esplode, è chimica.

Se non funziona, è questiono di uomo..

 

Abstract Paintings by Simon Kenny

 

 

 

 

 

john sargent noble

 

 

 

 

 

 

 

 

Cleopatra and Octavian Louis Gauffier

 

 

 


 

 

Mi fermo o continuo ?

 

In questo dipinto preraffaellita... i colori forte primaverili  e di spettro d'autunno,  la potenza delle luci, l'archetto  di turchese, la tonalità  dell’ uomo, (che sembra quasi fermo, che guarda con cuore e responsabilità) di contorno del verde_linfa e i suoi abbigliamenti sfumature caldi, lo rendono questo  quadro intenso e statico di una composizione movimentale.. il filo di luce nel bosco. Ricerca  di coraggio e azione. Fotsintesi nell'anima.


 

A Heavy Burden Print by Arthur Hacker

 

 

 

 

 

Fil rouge 

Liu Yuanshou, pittore realista in questo dipinto chiaro scuro lo suo stile un po  "vittoriano"  elegante, curato nel dettaglio.. rappresenta questa donna avvolto in rosso  rubino di seta,  con il volto desideroso..  fil rouge lussurioso e che si diventa  memorie…..

 La cultura del baco da seta è ed è sempre stata una parte importante e particolarmente evidente nell'arte di Liu.




Liu Yuanshou art, pittore cinese.

 

 



 
 
 

.....Matematica... Attrazione fisica dipende dal rapporto

Post n°518 pubblicato il 23 Giugno 2015 da o3radovicka
 

 


Il rapporto delle curve ...


Il fisico femminile ...?!...

Se ricordiamo  le donne  mitologiche ad esempio  alle "tre grazie",  le cosidette   "le donne di Rubens", cosi in carne. Ed  una volta erano considerate attraenti. perchè,  al epoca  "Essere grasso",  fu come uno status symbol, per il fato che, solo i benestanti potevano permettersi di mangiare bene, mentre i poveri e snello per mancanza di cibo. 

Tuttavia oggi, l'offerta di cibo è abbondante e di grassi ha perso il suo valore di informazioni come un segno di prosperità.  In una certa misura, questa correlazione è invertita: per esempio nel US obesità è diventato un problema di classe inferiore....( escluso, ai problemi di metabolismo)  

Le donne si debbano avere rispetto per il loro corpo, perché il corpo è tempio dello Spirito della passione..

 

arte

Lord Frederic Leighton (1830 - 1896) - Venus disrobing for the bath

 

 



La somma dei precedenti


The Golden Ratio (o "Sezione Aurea") si basa su numeri di Fibonacci, in cui ogni numero della sequenza (dopo il secondo) è la somma dei precedenti 2 numeri:  1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, ...


Jan van Os -- Flowers in a vase and a bird’s nest

Jan van Os -- Flowers in a vase and a bird’s nest

 

 

 

 

Teorema  del  resto..  

divisione tra bi_nomi  e con pochi conti...

Bernardo Mei | Ghismonda with the Heart of Guiscardo (detail) | 1650s

Bernardo Mei | Ghismonda with the Heart of Guiscardo (detail) | 1650s

 

 

 

 

 

Il rapporto: l'interiore è più bello  dell'esteriore...

geometria dell'anima

Schloss Linderhof, Gobelin Tapestries, around 1900 Source:  Library of Congress


 

Schloss Linderhof, Gobelin Tapestries, around 1900 Source:  Library of Congress

 

 

 

 
 
 

Interiors...perspective of feeling''... psychological authenticity as a basis for realism

Post n°517 pubblicato il 30 Maggio 2015 da o3radovicka
 


 

Iterirorità...  

  • Uomo oltre a quello che dice, o fa o pensa… !!!
  • La vita interiore rende la mente attiva quando  il cuore  penetra attraversando la barriera ...!!!!
  • Non c'è un momento importante  nella nostra vita in cui non vediamo la prova della   interiorità … !!!

 

 

Vermeer Master of Light by Jenness Cortez

Vermeer Master of Light by Jenness Cortez


 

 

 

 

François Boucher  (1703 - 1770)   The Arts and Sciences: Singing and Dancing, 1750-1752 oil _n canvas The Frick Collection

 

François Boucher (1703 - 1770)  The Arts and Sciences: Singing and Dancing, 1750-1752 oil on canvas The Frick Collection









 

Interior scene between 1869 and 1920 Félix Pierre Masseau (1869-1937 )


 

 

 

 

*** Nota: Il  patrimonio genetico è  pre-condizionata... e  noi portiamo un sacco di cose nascoste dentro, la quale non ci rendiamo conto che loro  possono controllare le nostre vite, però per esclusione, IO SONO (anche)  quello che l’interiore, ( il vostro)  non lo vede…

 

 

 
 
 

… Siamo niente di più che aggressive creature espansionistiche di istinto, avvolto in vesti di razionalità ?

Post n°516 pubblicato il 24 Maggio 2015 da o3radovicka

 

Siamo intelligenti, sicuri. Ma saggio? Penso di no...!


Nelle culture primitive, la principale fonte di minaccia per gli esseri umani è la Natura...!!!!...Ma nei paesi economicamente avanzati, non è la natura, ma  Esseri umani  che minaciano con loro la maggior parte del tempo non di goderla ma  "sfrutandola" ...!!!

Si,  siamo intelligenti... abbiamo scoperto tutti gli strumenti che gli altri animali non potevano, e possiamo essere definito dalla nostra capacità di fare cultura, nella nostra capacità di creare nuove tecnologie, e non solo, ma abbiamo la capacità di sentire connessioni emotive, seguire i processi di pensiero, e o riprodurre quei pensieri nella realtà fisica...eppure l'umanità continua  ancora dimostrare malvagia e, non saggezza.

 


 

Max Ginsburg Wins for “War Pieta”

 

 



 

La convivenza … !

 

La convivenza non è del tutto comoda, ma finchè c'è  l'accordo, bisognerebbe considerarla  come quell'indumento, che ti copre d'adeguatezza e necessità .... e  valutarla  come un abbigliamento che non è stato fatta sulla tua precisa misura, per  questo rimane sempre una parte che non è del tutto confortevole, ma la si porta addosso e si cerca di rispettare l'indicazione di quella taglia.



Artodyssey: Alexander Voronkov

Alexander Voronkov

 

 


 


I vizi e le debolezze della natura umana..

 

Genialità e innovazione dell'arte fiamminga: lo stile Brueghel…. Se nella pittura italiana del '500 venne esaltato l'uomo, quella fiamminga coeva, influenzata dalle idee della Riforma protestante, si concentrò Allegoria e il grottesco .. che mettevano in luce i vizi e le debolezze della natura umana..


 

Pieter Brueghel il Giovane, L'Adulatore, 1592 ca., olio su tavola circolare, diam. 18,5 cm

 

 

 



Ingiustizia sociale è anche questa:

Se dici con onestà "mi sento male", o becchi una bella indifferenza,  o  quella dose  di ipocrisia con  un sforzo di sorriso e di  una mano sulle spalle, per dirti: "Girati e te ne vai ".. E, se ti metti a tacere abbastanza volte, puoi o stancarti di difendere i tuoi diritti e cedere o interiorizzare che sei veramente inferiore ad altro.

 

Head of a Lady in Medieval Costume (detail), Lucien Victor Guirand de Scévola, 1900

Head of a Lady in Medieval Costume (detail), Lucien Victor Guirand de Scévola, 1900

 

 


 

Sentimenti... 


I miei sentimenti non dipendono da una pena inflitta sulla schiena, ma dai sentimenti ricambiati...

la passione d'amore, quella vera  fa  che ti si stringe  il cuore, la carne ti risponde, l'anima sente d'appartenersi. E, si vive  tra  "il selvaggio" e gli occhi zebrati , in cui le  pupille abbagliate colgono alchimia, in quel bel mosaico tra le onde.


La petite mort

French School: La Petite Mort

 





 l'universo ci insegna.

Tra mille bellezze che possiede un fiore, mi meraviglia la sua botanica vitale sul turchese, in quanto si chiude al tramonto, ma sa di rinascere al mattino..

 

Floral still life painting by waldmuller ferdinand georg

Floral still life painting by waldmuller ferdinand georg


 



Il "Per sempre" o   " il dipende"… ?

Platone raccontò l'unione d'amore per mezzo di una parabola: c'era una volta una metà in ricerca dell'altra metà, si unirono "per sempre" e l'umanità iniziò  a vivere questa favola reale...

Nel suo cammino, l'umanità notò che  spesso non era è cosi  comodo la disponibilità  nel "dare"  "donare", e quindi, per la maggiornaza fu difficile da mantenere  quel  "il per sempre",   la quale  si richiedeva impegno e onestà, cambiare e crescere, perdono, compressione e non solo, ma anche l'ispirazione ed una certa dose di pazzia...

 

Art by Alexander Sigov

Alexander Sigov 2007...Europa

 

 

 

 

La vita è tropo breve... perche  essere  crudeli

La Terra è un piccolissimo palco in una vasta arena cosmica… Pensate ai fiumi di sangue versati da tutti quei generali e imperatori in modo che in gloria e trionfo che potrebbero diventare i padroni, siano anche momentanei ...quando la vita è cosi breve perchè  essere cosi  crudeli.

 

 
 
 

penso che donna non si nasce ma si diventa, e, se sì, che cosa significa per essere o diventare donna… ?...

Post n°515 pubblicato il 25 Gennaio 2015 da o3radovicka

Fato culturale o il mondo maschilismo ?

...iconografica fondamentale, è quella della  Madona proprio la madre e la santa che nutre e si dedica al  "Figlio Maschio"….  

 

An Egyptian Peasant Woman and Her Child  Léon Bonnat (French, Bayonne 1833–1922 Monchy-Saint-Eloi)

An Egyptian Peasant Woman and Her Child Léon Bonnat (French, Bayonne 1833–1922 Monchy-Saint-Eloi)

 

 

 

 

 

 

 

Le donne

 

Noi donne, la ceretta se vogliamo andare al mare o mettere una gonna.:)

Noi donne ingrassiamo facilmente solo a guardare un dolce..:)

Noi  donne portiamo in grembo un bambino per nove mesi e il nostro corpo si deforma,per non parlare dei dolori del parto..

Noi donne facciamo mille lavori al giorno senza stancarci mai:)

 

 


 Pierrot’s Embrace” by Guillaume Seignac (1870-1924

 

 

 


 

 

 

L' uguaglianza e la parita'

 

 

L' uguaglianza e la parita' di diritti tra uomo e donna tanto sbandierate dalla nostra societa' ? sono solo formali, lettera morta. Le differenze, in realta' , restano come restano automatismo: uomo e' poligamo, la donna e' monogama; l' uomo e' cacciatore, la donna preda; gli uomini sono logici, le donne intuitive; gli uomini creano, le donne cuciono….

 

Vintage knitting, 1948.

Vintage knitting, 1948.

 

 

 



 

Corpo femminile, erotico e "osceno"

 

La sirena è la tipica icona del corpo femminile, erotico e osceno. La parte animale del corpo ibrido delle sirene rappresenta appunto la trasgressione. Ciò è per dire che la rappresentazione della donna come corpo appare complessa, ma in ambedue i casi sottostà al dominio dell’icona maschile. Anche la sirena canta, ma canta per gli uomini.

 

~~ ** Pisces ** ~~ This sign is full of a complex and contradictory charm that surprises, baffles, seduces and irritates at the same time. Their eyes pass through you without seeing you, giving him a mysterious and far-off look. The Pisces sign seems to be living in a parallel world and the details of the day-to-day life bore them.  *~Alberich Mathews~*

the charm that surprises, baffles, seduces and irritates at the same time

 

 

 

 

 


Si diventa donna

considerato che lo stereotipo viene offerto obbligatoriamente dalla cultura e dalla società… (!)

 

 

Art Details | efter-repetitionen: François Boucher - Spring

 


 

 

 

 

 

Donna o femmina o entrambe?

Di una donna te ne innamori anche se non era nei tuoi programmi.?

Essere donna è una sfida continua, Donna è, madre, è amica,è passione.

 

 

 

Taranto: Crepusculo del mattino by Roberto Ferri >> Sfoglia le Offerte!

Taranto: Crepusculo del mattino by Roberto Ferri

 

 

 

 

Essere donna è,

 essere musa, Essere donna è sinonimo di bellezza, Essere donna è essere forza.

 

The art of Boris Indrikov - Russian artist. indrikov2.jpg

Boris Indrikov - Russian artist

 

 

 

 

 
 
 

l'uomo il più inquietante degli ospiti

Post n°514 pubblicato il 18 Gennaio 2015 da o3radovicka

 

Il bimillenario interrogativo “Che cos’è l’uomo?”

 

Giulio ROMANO and assistants. Chariot of the Sun [fresco], 1526.

Giulio  Romano and assistants. Chariot of the Sun [fresco], 1526

 

 

 

 

 

L'idea illuministica di una fraternità universale…

 

L'uomo e questione animale?.. ….Cosa spinge, per esempio, un cane a lasciarsi morire se il suo padrone lo abbandona?" L'istinto della sopravvivenza dovrebbe spronarlo a fare qualsiasi cosa per evitare la sua fine..... ma tante storie ci hanno dimostrato il contrario!!!! Sarebbe capace un essere umano di dare tutto se stesso per il bene di un'altro essere umano? Forse sì, e penso che forse lo potrebbe fare proprio per istinto, come un animale, ma spesso la ragione fa da protagonista e allora la scelta si orienta inesorabilmente "sul male minore"….


 

Anton Lomaev

Anton Lomaev

 

 

 


 

 L'uomo, se concepito come Logos, razionalità e mai come primis sensibilità…?.

 

 

Jean Louis Cesar Lair, The Torture of Prometheus -- 1819   - Prometheus was a champion of mankind, known for his wily intelligence, who stole fire from Zeus and gave it to mortals. Zeus then punished him for his crime by having him bound to a rock while a great eagle ate his liver every day _nly to have it grow back to be eaten again the next day.

Jean Louis Cesar Lair, The Torture of Prometheus -- 1819 - Prometheus was a champion of mankind, known for his wily intelligence, who stole fire from Zeus and gave it to mortals. Zeus then punished him for his crime by having him bound to a rock while a great eagle ate his liver every day only to have it grow back to be eaten again the next day.

 

 

 

 


 

 

Quando il suono dei tuoi respiri  sapevano far tacere i miei demoni,

ma felici nel fiato corto.


 

Jeff Rowland ~ Neka Kiša

Jeff Rowland ~ Let it Rain

 

 

 

 

 

 

Perchè  si investe  sui  armi  e non  sul  ferrovia nel tutto il mondo ..?..

Non sarebbe bello investire sull'  infrastruttura, e collegarsi il tutto il mondo per via ferrovia... Affrica è pieno di sole per energia..quindi aprissero i posti  di lavoro, nel tutti il mondo la gente viaggiassero sul treno, e le coste  si controllassero meglio dal fenomeno di illegalità ?

 

 

An army of knights is being transported in a fleet of ships, probably to take part in the siege of Troy. A king travels in the largest ship. From

An army of knights is being transported in a fleet of ships, probably to take part in the siege of Troy. A king travels in the largest ship. From "Les Livres des Histoires du commencement du monde", a universal history in French from the time of Laius of Thebes to 60 BCE. ID: Stowe 54, fol. 82 verso. Medieval Manuscript illuinated 15th The British Library,London

 

 

 
 
 

il contrasto..

Post n°513 pubblicato il 10 Gennaio 2015 da o3radovicka

 oggetto status

 

 La società muta e L' uomo  da  sempre  come un dovere, ha questa forte tendenza di distinguersi  dalla  massa. I suoi “Oggetti_status” rimangono  i capi di abbigliamento che indossa,  ma l'umanità  anche se in un processo continui,  sembra che  rimane conformista al interno della sua conchiglia.  


Sir Thomas Lawrence (English, 1769 – 1830) Julia, Lady Peel  ~ detail (1827)

 

Sir Thomas Lawrence (English, 1769 – 1830) Julia, Lady Peel ~ detail (1827)

 

 

 

 

 

 

Come si Fa (?).. Avrà mai un soluzione ?!:  

Cari Italiani gli africani  non  ritengono  l’ Itlaia  la  terra  promessa, ma  quella dell' Europa del Nord, quindi  loro vogliono solo traverssarla   !!!!!


Il patti  sporco:

 1-Marocco _  Spagna…

2-  I ricchi  di Libbia ... (minacciano  l'europa)

3- Europa, basta con la sua politica ambigue, e anche indifferente!!!  

 

Ricordati : Nascere in Africa  non hai lo  stesso  possibilità  che  hai  TU in europa ..!!!

I barconi  ei loro viaggio:  nessuna garanzia:

  • si può  arrivare..

  • si tronare  indietro 

  • e  si può morire …

eppure .da 2000  fin  ad  oggi...  23 mila  morti !!!!  


 

Egyptian Mauresque by Nick Bantock.

Egyptian Mauresque by Nick Bantock.

 

 

 

 

 

 

Tra periferie e  degrado ...!!!

 

 

Le periferie di grande città, apparenze di civiltà…!!! (?)

NO, perchè, in quei palazzi, non si creano “i nobili” ma  sono diventate  le zone più degradate, e che gli assomigliano più ai ghetto, che alla civiltà e alla integrazione. (!)

 

 

Paula Thury

Paula Thury

 

 

 

 

 

What is a cat for you ?


Una meraviglia: bellezza, armonia, flessuosità, dolcezza,  indifesi, piccolini e teneri e poi  con il loro versetto è troppo  bello Miamiamiaooo :)  combinata con un carattere indipendente. Adorabile creatura su zampe silenziose e felpate.

Uomo  barbuto  e gatto paffuto

 

 

Alexander Maskaev

 

Alexander maskaev… ambiente accogliente e tranquilli , uomo  barbuto  e gatto paffuto


 
 
 

la Necessità

Post n°512 pubblicato il 06 Gennaio 2015 da o3radovicka

 

 


 

Abbiamo tanta fretta di costruire i pad  di ultimo generazione, ma può darsi che  facciamo anche  fatica di comperarlo e, nulla di importante da comunicarsi ...!!!!.(o.radovicka)  

 

Dino Valls - Gallery - NECESSITAS (Detail)

Dino Valls - Gallery - Necessitas  (Detail).....

l'opere che non  si  danno risposte, ma propongono domande, che ci costringono a riflettere sulla nostra esistenza, ci costringono a guardare la nostra più profonda interiore.

 

 

 

 

 

 

 

 

La sporca   agenda…  

Il disperato sociale, predica l'uguaglianza  tra uomini e  aver dignità sul lavoro... mentre.  il lavoro dei potenti non è, dare alla gente quella che serve, se  prima  non decidono quella che debbano tenere per loro stessi.. (o.radovicka)


Detail from an altarpiece with St. Martin, St. Elizabeth of Thuringia, and St. Katherine from St. Florian, c. 1510-1520 girdle book
St. Florian, c. 1510-15201510-1520

 

 

 

humanità

 

La povera Africa. È la terra più ricca del mondo, tutti la sfruttano, usano la manodopera dei suoi abitanti e corrompono i suoi governanti. Poi ci vengono a chiedere di donare qualche soldo per la causa africana, per i bambini che muoiono di fame…


the slavemarket by Jean-Léon Gérôme detail

by Jean-Léon Gérôme detail

 

 

 

 

 

Vi/Ci  rendiamo  conto di quanta gente è uccisa ogni giorno, perché reclama i propri diritti civili o perché chiede libertà, giustizia sociale, cibo, assistenza e condizioni di lavoro dignitose?



 

 

 

 

 

 

 
 
 

Capisco COME, ma non capisco PERCHÉ

Post n°511 pubblicato il 01 Gennaio 2015 da o3radovicka

 

Emigrare come  un cittadino insoddisfatto non è uguale  fuggire per sopravvivenza..!!!!!


The Flight into Egypt. 1710. Adriaen Van der Werff. Dutch 1659-1722. oil/canvas. http://hadrian6.tumblr.com

The Flight into Egypt. Adriaen Van der Werff. Dutch . oil/canvas

 

 


 

 

 

 

La delusione non è kit di parole, è,

  lo sguardo colmo di tanti  “perché”, in  cui non ricevi le risposte. 

 

Children in art | Odysseas Oikonomou 1967 | Albanian-Born Greek Portrait painter

Odysseas Oikonomou [Οδυσσέας Οικονόμου] is a Albanian-born Greek painter.

 

 

 

 

 

Unione Europea 

 

 

I politici della Unione Europea  e i Grandi, si dimostrano  ogni giorno di più  di una “inabilità pluralistica", fingono  di servire da "bersaglio" e  parlano nel  il  bene della umanita...

 

I polittici moderni cambiano le  cravatte tante volte quanto i loro cambia l'uomo!..Sarebbe interessantissimo sapere fino a che punto gli uomini riuscirebbero a conservare il loro rango individuale, una volta spogliati dei loro vestit

 

 

EUROPA

The Abduction of Europa - Gustave Moreau 1869... La storia di Europa appartiene al mito greco ed è narrata da Ovidio…La fanciulla era figlia del re fenicio Agenore.. Un giorno, mentre giocava sulla riva del mare con le sue compagne, Zeus si invaghì della sua bellezza e ricorse ad una delle sue metamorfosi per avvicinarl  Assunse le sembianze di un toro mansueto, così Europa gli si avvicinò incuriosita e cominciò ad accarezzarlo. A un certo punto le venne voglia di cavalcarlo. Zeus non aspettava altro e lo rapì… Attraversarono il mare e giunsero nell'isola di Creta... ..

 

 

 

 

Non esiste uguaglianza,

è  solo un utopia … Il lusso di una classe È controbilanciato dall'indigenza dell'altra.!!

 

soyouthinkyoucansee: 1925 J.C. Leyendecker (American; 1874-1951)  ~ A Stroll In The Snow

1925 J.C. Leyendecker (American; 1874-1951) ~ A Stroll In The Snow

 

 
 
 

Buon Anno...!

Post n°509 pubblicato il 28 Dicembre 2014 da o3radovicka

 

Sono solitaria, quasi misantrope ma amo la gente, e non saprei dire mai di  quale città sono e, di quale stato li appartengo...Voglio un posto che anche se non ho la loro citadinanza, ma guadagno con il mio sudore, vivo dignitosa, e non vorrei che mi chiamassero ex comunitari, ma considerarmi "cittadina del mondo"… !!!!

…IO,  dico Buongiorno al  Sole…guardando le stelle !!! 

Auguri !!! Che  sia  Un Anno  di Serenità  e Prosperità !!!!

 

 

Robert Finale. Winter-holiday.


 

 

 


…In quanto un  “ex comunitaria” in Italia, vorrei

Vorrei un Italia, senza quelli ex comunitari, che vengono in Italia per vivere da, parassiti ! Vorrei un Italia, senza quei violenti ex comunitari in quanto:i rapinatori  albanesi… i ladri  romeni,  trafficanti di droga africani o badante Est, provocatrice, ammagliatrice, che abusano sulla infermità.

Vorrei un Italia, che sia la certezza della pena, e scontarla chiunque nella loro paese…!!!  Vorrei un Italia senza quei furbi ex comunitari che lavorano e poi per non pagare le tasse vanno al dormitorio. Vorrei un Italia che ex comunitari rispettasse e vivere la loro religione in italia, ma senza imporre.

Vorrei un Italia, dove noi ex comunitari, ragionarci e capirci  che Italia non è la nostra nazione,  siamo " ospiti" e,in quanto tale, abbiamo doveri, diritti e  regola da rispettare. Vorrei un Italia che noi ex comunitari dimostrassimo la nostra cultura, civiltà e, abbracciassimo quella parte  positive  nel integrare col occidente e scambiarci culturalmente


 In quanto  “lavoratrice”  in questo paese, vorrei un Italia

 

 

Vorrei un Italia dove l’ italiani non avessero paura di me, perché ho accento diverso e la lingua diverso..!!! Vorrei un Italia che italiani non mi chiamassero perché la mia "mano d’opera" costa di meno da quei d’italiani stessi…!!! Vorrei che comercianti italiani e no, mi diano lo scontrino per quello che pago…!!!!.. vorrei che i datori italiani mi pagassero i contributi e non offrirmi  lavorare in nero di lungo durata. Vorrei che  quella "magma italica" non usassero ex comunitari e nascondersi dietro a loro per scopo di illegalità e mala vita...!!! Voglio un Italia che i padroni delle aziende di agricole al meridione Puglia Calabria, Campana smettere trattassi come  i veri schiavi ex comunitari di colore … !!! Vorrei un Italia partecipante in quella Unione Europa,  quando si tratta di politica estera e sicurezza cumune, ed  eccelente quando si parla della  Lampedusa e di Africa, e non un Italia di  furbi, di ipocriti,  di  mafia …!!!!

Vorrei  un Italia che italiani …

 


Vorrei un Italia dove l’ italiani saranno Uniti, (e non sentirsi  disprezzati, se, un Veneto chiamassero Siciliani o Campani o pugliesi e viceversa) ma vorrei un Italia con la coscienza in sé, che non vota come greggia: renziani, berlusconiani, Grillini …ma avere la forza del pensiero e dei fatti, non solo delle parole!!! Vorrei  italiani  disposti a combattere e ribellarsi per le proprie idee, ad andare contro il sistema  e che  loro  siano protagonisti di ciò che si vive, e  non demoralizzarsi, sin’ a suicidarsi !!!! Vorrei  un Italia, non depressa, non pigra,  ma entusiasta, cittadino innamorato del suo Paese. Vorrei che italiani  usassero la mentalità della meritocrazia e non i raccomandati. Vorrei un Italia dove gli anziani non perdono la loro  dignità,  solo per  colpa  di  quella   pensione non dignitosa… !!!

Vorrei  che italiani capissero che nei momenti di crisi non ha  scelta, ma, afferrare qualunque opportunità e non categorizzarsi dicendo  questo lavoro è per ex  comunitari e questo non va  per me! Vorrei  un Italia con italiani non disoccupati, ma creativi, come  loro  sano e dimostrato nl mondo...  

Vorrei un Italia che mentre vado nel centro, non vedere  solo i  dominio dei negozi cinesi, di arabi,  ma trovare una estinzione di quei negozi e prodotti alimentari italiani... oppure, vorrei  passeggiare nelle vie del centro e guardare quelle vetrine di classe,  grande sartoria, di qualità italiana,di eleganza italiana, inimitabile, perché Italia è unico in questa…!!!!

Vorrei quei Italiani ereditari di Michelangelo, Beccaria, Machiavelli.. quei italiani  di quella Italia  delle  suoi  borghi e luoghi eterni,  che hanno scritto pagine nella storia con il suo popolo,  e che lo rendono unica nel mondo. Vorrei quei italiani che vanno al estero e portano la grandezza  del  Italia nel Mondo !!!... ..


Vorrei per ltalia,  "Speranza", un condizionale  possibile”… !!!

 

 


 
 
 

La regola del mondo è,quella della armonia. … tutto il resto diventa utopia.

Post n°508 pubblicato il 19 Dicembre 2014 da o3radovicka
 

 

Molti, non ci crediamo più,

ma quasi tutti,  Auguriamo:

 Buone  feste,  che sia di serenità e  di prosperità...!

 

Old Post Card — Girl With Umbrella In A Snow Shower (654x900)

 

 

 



 

 

...L' uomo,creò il Babbo Natale (?)...E,  Lui  è,  il più adulto vissuto fin ora,  che  viene ricordato ogni anno  nel modo più  folclorico.  L'uomo  creò babbo  natale, pieno di magia , incanto,  di gaia , e di speranza ...La sua  squadra è, l'amore. La  sua magia  è, principio sociale  che rafforza i legami umani  e  sognare nel realizzare i  desideri  (è, una delle poche volte in cui i bambini si siedono a scrivere una lettera con tanto premura).  Il suo missione  è,  lo spirito,  è  la speranza  nel diventare un mondo senza  fame, senza  sete, senza omicidi e suicidi, senza  il disprezzo. Un mondo  in cui distrugge  quella  mentalità  e azione  brutale  del dominio uomo sul uomo.

 

 

 

 

l'uomo moderno da due mille anni  sin  ad oggi ,

radica ogni giorno;

la più razzista delle assiomi : il diritto del più forte!

 

Detail : The wheel of fortune.1863. Edward Burne Jones. British. 1833-1898. oil _n canvas.        http:hadrian6.tumblr.com

 

Detail : The wheel of fortune.1863. Edward Burne Jones. British. 1833-1898

 

paradossalmente, l'umanità niente non interiorizzò per niente di quel missione di babbo natale  e tutto ciò rimase nella fantasia, perchè  altrimenti non si spiega  che, sono passati  due  mille  anni e il mondo  sembra che ha  stessa  l'ematoma: L'ipocrisia della società,  l' abuso nel nome della  fede,  il progresso  si continua a fare  ingannare altro..e   il  dominio uomo sul uomo che è alfa di questo mondo.

  

 

la crudeltà dell’uccisione

L'umanità nel suo camino  non prese in considerazione  ne  anche la  più elevata  gamma di quella proprietà , " coscienza” in quanto virtù,  in cui  si è concesso nella sua creazione,  l’unica  qualità in cui fa differenza  tra  altre specie...

E  quindi,  l’uomo moderno, colto, anche dopo due mila anni,  giace sul bordo illimitato del tempo, dove ancor  oggi: egoistico...omofobo...violento...disprezza muscoli diversamente abili... giudica ancor per il color della pelle e, del accento diversamente dal suo... spargere sangue di umani e animali...e continua di non sentire la crudeltà dell’uccisione, ma radica ogni giorno; la più razzista delle assioma: il diritto del più forte!

 

 

 La massacra dell’ innocenza  Cornelis van Haarlem 1562 - 1638

 


E' il tempo che l'uomo scenda da quel piedestale, del suo delirio di grandezza, di superiorità , e direbbe Al Stop  una volta per sempre  quel latto atroce  del dominio uomo su uomo e metterlo in azione e in vigore  quel  Statuto, che;  “uso_uomo_spazio”  è,  come qualunque “organismo_vegetale” nella  pianeta. 

 


...sin da piccola  non  ho ereditato un babbo natale, in quanto termine religioso ma, ho avuto un insegnamento  che essere umano e lanciato nel mondo come un’ anima libero,dove ogni piccolo dettaglio del cosmo umano,  d’ essere eccezionale, formidabile deliziosa, parte dell' eterno  e  sentirsi  parte eufonico  di quel  straordinario “coro di Polifonia” della  energia totale universale….. 

 

E mentre ho viaggiato e viaggio in questo mondo  mi è stata insegnata  che non tutto ciò che ti circonda  è  tua,   e quindi bisogna  di  tenere nel considerazione certe regole nello spazio, regole che ti appartengono  e ogni tanto fermarsi  e guardare gli  occhi dell universo,  ogni tanto  stare in silenzio, ascoltare, cosa che ti fano orientarsi  per  sentirsi bene  in quel  armonia universale in cui  ciascuno fa parte  integrate e, totale .

 


 

Quella armonia universale ma che  rimane  Utopico


 

 

Christa Kieffer

Christa Kieffer


 

Quell' armonia universale in cui  ciascuno fa parte  integrate e totale .... in cui  siamo diversi, ma  nati tutti uguali,  muniti  dalle  coordinate di quell' energia ; bisogno "liberta_unità" , in cui  viaggiamo come  minuscole  mongolfiere armoniose  nello  spazio, parte integrate di questo cuore gigante dove ogni individue, o organismo  organico o no, con la sua diversità  si racchiude  in quella Legislazione armonica  della Costituzione; Cosmo_umano e Galassia, il nostro eterno..... Forse per  adesso questo è soltanto un' utopia ?!!!



 
 
 

Europa èd, e, rimane una vecchia volpe…!!!!

Post n°507 pubblicato il 26 Agosto 2014 da o3radovicka
 

 

 

Vogliono vivere… migliaia scappano... e, molti anche  muoiono...!!!!

...qualcuno  voleva dire qualcosa e gridava  anche se, la  folla “impazzita” l'aveva spinto verso l'orizzonte  ma lui, riusciuva a balbettare: "Non esistevano soltanto il muro di Berlino  o quello cinese... ci sono altri muri...ci sono altri muri... sono  quelli  invisibili !!!... Che buio… !!!... Oh, gente..!!!!.... Non contano luci  "artificiale" di Italia… ma contano  " I semafori rossi " di  Europa!.. Hei, Europa vecchia puttana…mi inganni,  facendomi  d'innamorarmi di TE,   mi  spogli  e poi,.. (?)  mi butti   e mi lasci  nel mare a morire …(!) ......NO..no... non voglio sputarti, che senso ha?... Ormai, non hai più la faccia….!!!!"...

 

 

 

 l´Europa, dopo aver depredato l´Africa col colonialismo, innalza barriere di ogni tipo, comprese quelle vergognose, mentre Italia, non si sa politici  corrotto dalla mafia,  o mafiosi corroti da politici .. ?

 

 

 

 

 

  • Mare Nostrum...e Mar " Mostrum"…!!!!...

  • Missione, che ha salvato migliaia di vite umane, ma ne ha messe a rischio moltissime altre… e sottto questa missione  una minoranza  gudagna, e   e se andiamo oltre e chiediamo che fine fanno  quelli che salvate.. (?)...  una parte  di loro  si  usa e si abbusa dai altri per  fare soldi ...e  una minoranza che riesce  andar via dall' Italia  che sanno bene che non c'è lavoro per tutti e, partono verso Gran Britannia, dove il bottino di stato welfare è generoso… e del resto per strada  sotto la legge della giungla   

  • .Non si  depositano gli essere umani,  ne  anche non si accantonano come una merce  stock..!!!.. Essere umani sono fatti di proggetti di vita.....!!!!

 

  Una missione per essere valida non dovrebbe essere  "style, pietà cristiana".. stile, forse  anche utile, ma  si sa, che nessun carità  risolve mai i problemi della società….forse,  soltanto  per questo motivo (penso) questa Missione,  da sola,  e,  cioè in sè, non è altro che  una "dosa  contraddizione"…!!!!!... .

 Una cosa è chiara: 

  1. Le vittime innocente..
  2. Unione Europea è recente, ma  l'Europa  da sempre ed è,  una  Vecchia Volpe... !!!!

 

 

 Se per terra si può viaggiare senza meta, se il nomadismo può essere persino misura e strumento di libertà, per mare questo non è consentito anche se hai fame o scapa da guerre... .... (perchè,) senza rotta, c'è solo deriva e, spesso, naufragio... il mare non da la sicurezza della terra... ma il mare ha  anche il richiamo del codice: quella regola, la quale impone al umano di non lasciare un uomo in balia delle onde...!!!  (o.radovicka)

 

Joseph Désiré Court (1797-1865) Scène de déluge 1827

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il codice del mare: Siamo nati tutti uguali e dobbiamo darci una mano....!!!

 

 

Quanto geometrico e psicologico ma, soprattutto quanto attuale è questo dipinto..!!! ...

Quante cose si può dire sul questo volto... ?... 

Questo volto, tra disperazione e rassegnazione... ?... oppure... Un addio nella tragedia..?...

Quante cose possono raccontare queste mani

Mani stese nella speranza... ?....oppure  Mani stese che si sfiorano e, la vita e la morta cosi lontano e cosi vicino... ????

"parla" questo volto tra le onde con le mani allungatti ..di  mani come un "invito" a restarci umani... !!!!....

 

 

 

 

 

nota*****  mi riferisco quei  pocchissimi amici web che vengono a trovarmi anche nella mia assenza... mi scuso della mia assenza (per i miei motivi validi), e  spero ritornarmi presto... ma vorrei  accentuare che  non potevo essere  cosi indifferente in questa facenda...  Le vittime  del mare mi appartengono...!!!! ... Grazie di cuore, radovicka..  

 

 
 
 

L’età della vitalità non ha un anagrafe, quella nasce e rinasce...equazione è nel traguardo

Post n°505 pubblicato il 02 Giugno 2014 da o3radovicka

 

 

 

 

L’ingiustizia, la sfortuna, la tristezza…

La colpa è nella sistema, ma qualche volta indossi la veste dell’altro e capirai immediatamente, l’unico modo in cui vuoi non essere…

Ilya Repine, Fille de pêcheur (1874)

 

 

 

 

 

 

 

 

La prostituta Fantine Les Misérables del Victor Hugo

 

Vorrei ricordare che, con quanta bellezza, dolore e indignazione Hugo descrive Fantine …. Era una notte buia e tempestosa. Una di quelle notti che minaccia un temporale da Diluvio Universale. Una di quelle notti senza luna, dove solo i lampi riescono a dare un minimo di luce. Uno di essi illuminò un corpo umano. Se umano quel corpo poteva ancora definirsi. L’incarnato era molto più di pallido, aveva un colorito grigiastro simile a quello dei corpi che stanno per raffreddarsi per sempre. Un lievissimo strato di pelle copriva a mala pena le ossa, segno di una vita di stenti e di continui sacrifici. Un altro lampo illuminò quella figura di donna. Portava un leggerissimo vestito che le lasciava scoperte le spalle scheletriche. Sul davanti c’era una profonda scollatura a “V” che le metteva in mostra i seni, un tempo abbondanti e morbidi, ma che adesso erano scheletrici e malaticci come tutta la sua figura….Canticchiava nella speranza di attirarne l’attenzione, ma molti di loro si allontanarono da lei per via del suo odore. Portava addosso il classico odore dolciastro di ospedale e malato, il quale era mischiato a una forte puzza di morte e alcool…(*** il frammento evidenziato lo troverete più ampio nel commento)

 

 

 

 

 

Margaret Bernardino Hall (1886) Fantine.... Fantine, personaggio dal romanzo Les Misérables del Victor Hugo. La mamma di piccola Cosette ! In questa versione, con questo volto malinconico, povera, ma, una mamma , e come una vera mamme, che ama i suoi figli più di chiunque cosa nel mondo...  

 

 

 

 

 

 

Il dialogo ironico di Diogene e Eracle

 

:))..Guardando entusiasmo di questo dipinto e della doppia natura di Ercole, come Mortal e Divine, mi sono ricordata di dialogo tra il filosofo Diogene Sinopeo e Eracle si ritrovano a parlare insieme su un antro dell'Inferno...

e durante il duro dialogo Stupito l'eroe Ercole gli chiede: ma Tu chi sei ???

DIOGENES... I am Diogenes's phantom, late of Sinope. But my original, I assure you, is not among th' immortal Gods, but here among dead men; where he enjoys the best of company, and snaps my ringers at Homer and all hair-splitting…

 

 (* x chi condivide con me, il contenuto del dialogo lo trovate nel commento)

 

 

 The Apotheosis of Hercules. 1700. Noel Coypel. French 1628-1707. oil/canvas. Chateau de Versailles. France.

 

 

 

 

una solitudine, risonanze e fremiti.

Tuttavia nessuno mi aveva colpito come Lui: era pieno di indecenza, di una rude sugo_grazia … e di una magia dell’essenza, discreto nel suo modo d'essere, ma di una bella interiorità...insomma, Lui, una specie di seduzione, acrostico_ bizantino, un “nodo_ luce” , uno di quelle assolo...e poi silenzi, specie quasi “solitudine” che fa innamorare.

 

 John William Godward When the Heart is Young (1902) klic

 

 

 

 

 

 

 

Abraham Sacrificing Isaac

 

Perché Dio ha comandato Abramo di sacrificare Isacco?....E poi Se Dio già sapeva quel che Abramo avrebbe fatto perché gliel'ha chiesto ..

"Prendi tuo figlio, il tuo unico figlio Isacco, colui che ami, e và nella regione di Moria. Sacrificalo là come olocausto”

Mi chiedo,chiunque leggono quest'episodio non si sentono scandalizzati, anzi di ribbellarsi dinanzi a tale proposto ?...Ma qualle padre permette alla prova con richieste folli….??? Dio di trasformarsi in un crimine? ...Crimine in un dovere sacro?!!!!

 

Abraham Sacrificing Isaac - Gerhardt Wilhelm von Reutern 1849

 

 

 

 

 

 

Mademoiselle Lange.

 

 

 

La tematica  che scelsi Girodet, di dipingere  il ritratto della signorina di Elisabeth Lange  fu quella  mitologica  (Danae è stato uno dèi mortali, amato dal dio greco Zeus, che si trasformò in pioggia d'oro )..in questo dipinto - vana, adultera e avaro..

Lo specchio ha sempre affascinato lo spirito umano…dal inconsci di Freud e sino Jung, riflessione dell’anima.. e quante volte interpretata all'interno del mito arcaico di Narciso… lo speccio metafora del legame acqua-donna...klc.

 

 

 

Portrait of Mlle. Lange as Danae, detail. Anne-Louis Girodet, 1799...

 

 

 

 

L'amore non conosce il sesso...

 

È, bello andarsi a letto con quell’ aria in cui anche i lampioni di strada sembrano un barocco_arioso di “casette di sole”… e l’ anima mia, formidabile dalla Tua, ma generosa ti accoglie a braccia aperte ed è pronta a mostrarti tutto quello che ha dentro di se…

In questo dipinto Gustave Courbet Le Sommeil (sonno)...Nudi viventi, carne scossa…ninfe bianche della pittura accademica. Lusinghiero, il sapore ed evocazioni letterarie di amore lesbico..

Il secondo dipinto di Courbet creato per Bey...la prima era la stessa linnea il pornografico e famigerato L'Origine du Monde, che raffigura genitali femminili, e che è dice di aver avuto Hiffernan come modella.

 

Detail from Courbet’s Le Sommeil, 1866, Le Petit Palais, Paris

 

 

 

 

 

 

 

Le mani, parlano....

...eleganti, sensuali..Colori caldi e forti, nobili e armoniosi..Mani che fanno echi..  afferrano, toccano,  fanno azione,   dimostrano  le prove, concretezza, danno cenno alla passione e alla compressione, a volte le loro dita  sono prolungamento di cuore...

 

 

 

 Nicolas de Largillière, Portrait of a Woman (Detail), 1696

 

 

 

 

 

 The peace

 

 

 

 

...Un quadro apparentemente  fondata sulla  luminosità...innocente, cortigiana , carnosa e un po mitologica. Sensuale e Devota, lusinghe , in un insieme luminoso, morbido, accattivante… E' una sensualità che si fa teatro dell'anima, sedotto dai piaceri della carne, rappresentazione dell'universo magmatico e tumultuoso delle passioni…

 

 

 

"Peace" (1749) (detail) by Jacques Dumont (1704-1781).

 

 

 

 

 

 

 

 

Roberto Ferri, un ragazzo di Taranto (Italia)

In questo dipinto: .. Una metafora di uomini ed eroi, virtù e vizi, purezza e lussuria. Uomo dominate dagli istinti, dalla carne, dal sesso.... un' opera anatomico e drammatico, ed ogni singolo dettaglio, nello scoprire, perchè sotto c’è molto di più Un mondo dove anche il male fa la sua comparsa, un mondo dove ogni aspetto dell’essere umano viene raccontato e sviscerato fin negli angoli più reconditi dell’Io, dove ogni pulsione esiste e non è celata, dove l’erotismo è velato sottilmente dalla sofferenza dei soggetti, dai volti quasi sempre nascosti, stanchi, con gli occhi chiusi. Volti che non vivono la purezza dello spirito ma subiscono il peso della loro vita….

Capita di sentirsi come una statua di cartapesta, dietro le nubi del cielo, nel calcare di vento, pallida ambrata e cieca... Il cielo è troppo pesante, i gridi ossessivi del cuore. I brividi, il sordo tamburo del sangue, aurea che si affonde, barbarica... Feriti e gloriosi , spolpi nel tempo. E si reagisce con la sofferenza, come una coscienza del dolore, ridesti sopite malinconie e antichi di vene .!!!!

 

La Profezia. Roberto Ferri. Italian.b 1978. oil/canvas.

 

 

 

La voglia d' estate

 

 

Un dipinto di Johan Krouthén, 1909…. il mare da sempre rappresenta: grande metafora freudiano-hegeliana del contenitore che tutto accoglie, nasconde senza rimuovere, per poi – in una sorta di peculiarissima abrogativo – restituire in forma modificata all’esperienza umana.

E' un spettacolo la bellezza paesaggistica della riva dove il blu e il turchese sembrano uniti. E’ un divertente d’anima, guardare le onde, cosi semplici, cosi attraenti, trasportare dalle flutti, che diventano ali, tocchi, e dentro di Te; senti rifletti e sogni. Il problema è: va a trovare le spiagge non inquinate, l' abbiamo contaminato, noi… il presunte_uomo, nemico della natura…

 

 Johan Krouthén, 1909

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Grazie, chi ha condiviso con me...!!!!!

Post n°504 pubblicato il 19 Maggio 2014 da o3radovicka

 

Spero  a presto...!!!! :)

 

 
 
 

Valutati di più: ci penseranno gli altri ad abbassare il prezzo... L'amore mostra quale dovrebbe essere l'uomo.

Post n°503 pubblicato il 13 Maggio 2014 da o3radovicka

 

“Il Dio, delle  religione  è un padre

che fa un gran caso alle sue mele,

e assai poco ai suoi figli.” (Denis Diderot)

 


 

...E, così i Crociati entrarono in città e la saccheggiarono orrendamente per tre giorni proclamando la nascita dell'Impero Latino d'Oriente…

 

Eugène Delacroix: L'ingresso dei crociati a Costantinopoli 1840…. una creazione dell'epoca barocca, cerca di esprimere l'elemento drammatico attraverso la rappresentazione di un fatto storic…. Usando motivi come animali, donne, cavalieri, battaglie e sangue persone morenti e che fuggono, prigionieri trascinati, anziani e resistenza dei cittadini … un'enorme potenza coloristica.... movimento…emotività...!!! …

 

 

 

Aux Roses

 

 

 

I fiori raccolto con le tue mani sono il Tuo mondo, il quale, (quel mondo) vorresti donare a qualcun altro…! ....Un bouquet di fiori è stato da sempre un simbolo di amore, cura, sentimento, romanticismo…

 Emile Vernon ,Aux Roses (detail)

 

 

 

 

 

 

 

 

  Oggi, i mari si solcano, con barcone, piroscafi e transatlantici…

 

 

 

 

 

 ….La vita caustica traccia solchi neri e, ancor di più sui volti sconfitti… In quel arco temporale le albe non ci sono, ma la vita è provocatoria, ti rimprovera, ti opprime, ti soffoca e stranamente tu inizia a muoversi…

Ti eserciti in quella traguardo e combatti per la sopravvivenza, raccogliendo i pezzettini d’intorno a te... Emersi nell'acqua salata, con il terrore e l' angoscia, guardare quel mare, anche se immenso, ma ci provi, con sguardo da marinaio …

Lei, di volto, di pensiero e lo sguardo in quello che sta abbandonando: la sua casa, il suo papà il suo mondo e, nel braccio l’innocenza, la cura di lui ...Al fianco, l'altro figlio , che non è un più bambino, è un ragazzo, e nei suoi occhi ha la conoscenza, sguardo in cui si mischiano il terrore e la speranza ….

 

 

Edmund Blair Leighton (Pittore inglese 1852-1922)In Time of Peril, (particolare) , 1897 olio su tela

 

 

 

 

 

 

 

Tangibile geometrico dell'anima

 

Sentivo i tuoi passi verso di me, con quella andatura adagio, sicuro, da uomo e ti sei fermato dietro di me. Le sentivo quelle braccia che dovevano stringerla a me, e quelle mani nude, toccare a me . Ti sentivo, con sguardo penetrante, un po' superbia e molto desideroso, e le tue mani sfioravano e scivolavano adagio sulle spalle, con quel energia eccitante e calda…. Mi baciai...Le tue labbra erano vellutate e la bocca cremosa, come le rose…La tua lingua cercò la mia. Non ci eravamo mai baciati così…Era come se le vene, i cuori, i nostri sessi tutto ciò nell’ armonia… tutti accesi … tutti in fiamme tutti come se tutti pronti in un orge, fatte di desideri unti nel cuore... Sentivo il mondo tutto Mio…

 

 

 

Secret Service, Andrei Protsouk..Andrei Protsouk è nato in Ucraina.. La sua pittura è olio su tela, Lui scrive: Tutto nell'universo è unica. Il mio compito è quello di illuminare che, non per seppellirlo in cliché artistici. Inoltre, mecenati e clienti sono molto sofisticati in questi giorni. Sono alla ricerca di opere autentiche

 

 

 

 

 

 

... L'Armonia

 Che meraviglia questi gattini.... Jules Gustave Leroy 1856 _ 1921.. è stato un pittore francese. Diverse opere dell'artista sono stati venduti all'asta, compresi i "Cuccioli at Play 'venduti a Heritage Auction Galleries, Dallas' l'asta Signature Estate 'nel 2012.

 

Jules Gustave Leroy

 

 

 

 

 

 Roger délivrant Angélique

 

 Nella passione d'amore, siamo un po’ come i dèi.. nessuno dei due vuole concedersi per primo, anche se entrambi ardono di desiderio. Le strategie d’amore e quelle della guerra hanno molto in comune: in entrambi i casi chi cede per ultimo dominerà… Tra le braccia di Eros, Venera tempera il suo ardore...

 

 

 Roger délivrant Angélique by Joseph Blanc

Roger délivrant Angélique by Joseph Blanc

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Emozione, che fa la differenza…

 

 

... Nessuno come Rogier Van Der Weyden non hai saputo di dipingere le lacrime cosi meravigliosamente, e presentare il volto drammaticamente, da rendere le espressioni, cosi umane.. Rogier lascia poco spazio per il paesaggio, per meglio concentrarsi sui personaggi.

Quante lacrime nel modo ?!!!

 

 

 

Rogier Van Der Weyden 1399 -1464...un pittore fiammingo 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

...Il presente esige la nostra attenzione… 

Dipende da quello che percepisci: puoi sentire caldo nel pieno inverno e ti fa freddo nel cuore del estate........Per  qualcuno, profumo di primavere rimaste dentro come affreschi mai sbiaditi alle mura dell'anima, per  altro sfiorarne di un episodio  nostalgico

Se devo vivere senza te, è duro e cruento, mi mancherà  la gioia, e  il tuo sorriso che si scioglieva  nel ventre…Ho gli occhi sul etere ma il tuo volto  stampate  sulle pupille.. fa' pure del tuo peggio per sfuggirmi, io, ti seguo con tuo fuoco d’ innocenza, temo soltanto di non ingannarmi.

 

 

 

 

 

 

 

Artist:James Tissot, Style:Realism 1878

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’esito è nell’avere esito, e non nell’avere condizioni di esito...

 la determinazione !!!!

 

Patroclo, ( cugino, e amante di Achille) corre alla tenda di Achille e, piangendo, lo implora di permettergli di indossare le sue armi e di scendere sul campo di battaglia. Greci crederanno che Achille è tornato alla guerra… Patroclo muore . Sul campo  si accende una feroce mischia intorno al cadavere di Patroclo, che i Troiani tentano di portar via come trofeo e gli Achei difendono con determinazione…!!!

 

 

 

 Antoine Wiertz Greci e Troiani combattendo sul corpo di Patroclo (1844-1845)

 

 
 
 

Il peggior incubo immaginabile sono quelli pensieri che lasciano sulle nostre storie l’epitaffio indefinitivi.

Post n°502 pubblicato il 26 Aprile 2014 da o3radovicka

 

Ho imparato ad amarti più quando mi sono trovata al bivio e nelle curve...ma  mentre mi fermavo,  desideravo, che fossi Tu, per primo spalancassi le porte del silenzio ed io abbreviare le distanze a correre.. correre più presto possibile, verso di te, fermarmi nel tuo petto ed essere  stretta  nelle tue braccia,  avvolta  in quelle abbracci  ricamati di onde  di carne, di sentimenti  uniti e  sfondarci  nelle nostre anime ... Doppo questo,  anche l'universo mi sembrava più bello...

 

Giacomo Sonaglia  un pittore romano classe ’50, con una viscerale passione per l’Arte.. Ispirato dall’opera di Salvador Dalì..

 

 

 

 

 

A Te  che eri , cosa più cara che ho avuto nella vita

Lei,  magra con il viso scavato e il  sorriso perpendicolare con quegli occhi quasi ciechi, contorno quell’ arguzia e morbidezza che caratterizza quasi tutti, passando nella terza età.. con le spalle piegata dalla  vita ... Era Lei che mi accompagnava a scuola. E  mentre  le mie amiche avevano le mamme  belle giovane, io non smettevo mai guardare il suo viso, i suoi occhi...e  mi dispiaceva un po, di quelle rughe,  ma sentire  la mia mano dentro alla sua mano, mi facevo vedere  la mia nonna la più  meravigliosa che sia.... Lei, fu tutta per me: le  mie maglie  anche se  al interno erano pieno di nodi (mancanza  di filo)  ma esternamente erano l'opera d'arte fata dalle sue mani.. Le  mie  prime poesie lo recitavo davanti a lei.... Di notte a letto sentivo che mi copriva e posava le labbra sul mio guancia ...  i primi amori le  raccontavo a lei... e le mie malinconie le condividevo con lei... lo volevo un mondo di bene ... ma non sono riuscito a dare niente ( anche se lei spesso mi diceva: se è vissuto tanto, nella vita  era merito mio)…

Emigrazione in qualche  modo ti impedisce di lasciare anche  un mazza di fiori nella sua tomba … ma il cielo, cè …la stella la vedo… !!!...  Si,  Fu 26 Aprile  e da allora  la sua casa  è in cielo...Si.... sei nella mia anima, Nonna, ma mi manchi tanto..tanto... !!!!  

 

A Confession - Erik Theodor Werenskiold 19th century

A Confession - Erik Theodor Werenskiold 19th century

 

 

 

 


 

 

Uno dei più drammatici dipinti...S. Eulalia

 

S. Eulalia fu martirizzato nel 304AD per essersi rifiutato di fare sacrifici agli dei romani....al momento della sua morte, una colomba bianca emerse dalla bocca di Eulalia e volò verso il cielo.

Nel dipinto; Un gruppo di persone in lutto formano una piramide verso la parte superiore della composizione, ma l'occhio dello spettatore è tirata indietro verso la figura martoriata dalla lancia del soldato a destra, via a zig-zag di corde,  outflung le braccia della giovane donna.

Il metodo della sua morte era particolarmente raccapricciante: due carnefici strappato il suo corpo con ganci di ferro, poi torce accese sono stati applicati ai suoi seni e fianchi, fino alla fine, come il fuoco afferrò i capelli, è stata soffocata.

 

Il corpo di Eulalia appare del tutto illeso, i seni scoperti e capelli fluenti dandole una seducente piuttosto che l'aspetto patetico. Anche se c'è neve che cade e steso a terra, il suo corpo viene scoperto. Come una spiegazione per queste alterazioni alla leggenda, l'artista posiziona una croce di legno sulla destra della composizione, il che implica che il martirio era per crocifissione…

 

 

Saint Eulalia - John William Waterhouse 1885

 Saint Eulalia - John William Waterhouse 1885

 

 

 

 

 

 

The God Mercury

Dio Messaggero, in questa vesta rossa, toga romana, ha sandali alati, gambe stile-ateletico, e talvolta, un cappello alato... porta il caduceo- un bastone con due serpenti avvolto su di esso. Due teste di serpente bel simbolo di Potere e Saggezza...(Generalmente,viene descritto come indossare i panni di una pecora del gregge)

 

Peter Paul Rubens. Detail from The God Mercury, Painted for the Torre De La Parada.

Peter Paul Rubens. Detail from The God Mercury, Painted for the Torre De La Parada.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leda e il Cigno

 

Un improvviso colpo: le grandi ali che battono ancora, sopra la ragazza. Il cigno sconcertante tra le cosce, accarezzandole.  La nuca catturato, il seno indifeso sorge  dal sul petto.. e quelle dita vaghe, abbandonate, che non possono  a spingere,  …Un brivido nel lombi genera  e così,  dominato dal sangue bestiale..l' penna di gloria  tra cosce,  con il suo potere,  d’amare…!!!!

Piangeva, dannandosi nella sua “corruzione”.. gemevano insieme,  flagellando l’emozioni..

 

 

 Peter Pal Rubens  Leda e il Cigno (1598-1600).Un brillante colorista, possedeva una fantasia rapido e fertile

 

 

 
 
 

Leibniz : Si Deus est, unde malum? ..Si Deus non est, unde bonum?

 

 

 

 

 

 

 

La danza _ uovo (Egg Dance)

In questo dipinto La danza _ uovo..una danza che consenta i suoi movimenti passando avanti e indietro tra le uova senza toccarli. L'uovo era un simbolo della rinascita della terra in pagane celebrazioni del primavera ed è stato adottato dai primi cristiani come simbolo della rinascita dell'uomo a Pasqua…

 

 

 La vita è, passi e corde. E noi non compositori, ma coreografi della nostra sostanza (o.radovicka)

 

John Maler Collier - Egg Dance (1903)

 

 

 

 

 

 

The Great Day of His Wrath

 

Scenografo, teatrale, sorprendente… spettacolo visivo e stati effetti sonore.. Emozionante, energizzazione, paesaggio, il fuoco dell'inferno e di zolfo.. sempre quelli scenari apocalittici.. la luna che cola sangue … cielo che si ritira come una pergamena ... e ogni materia fisica, sotto il suo uso drammatico dluce e buio... Il dipinto è nulla se non spettacolare …

 

 

 

The Great Day of His Wrath John Martin, 1851-53

 

 

 

 

 

 

 

 

Leibniz : Si Deus est,unde malum..?..

 

Sono più vicino al pensiero di Nietzsche, cioè che è male tutto ciò che danneggia la vita, e bene tutto ciò che le è di vantaggi...Il problema è mettersi d' accordo su ciò che la danneggi o le sia di vantaggio…

 

Questo dipinto drammatico, del chiaroscuro caravaggesco..tonalità di ,acro avorio e beige, sono impastati di una luce calda e dorata per dare i sensazioni forte… In duplice valenza della figura del serpente...Numero tre, che rappresenta il nucleo, la famiglia e umanità…

Al di là  del carattere  religioso  di questo dipinto sfilano, la crudeltà... il desiderio,  portato via sin al  l’esasperazione, e  sciupata  speranza.. L’eco disperato  e  anima ribelle contro della loro innocenza..della  la propria ignoranza e, quella del mondo intero….invece il carattere, quello religioso, racconta la storia degli Israeliti, nel deserto, il peccato composto, e la punizione…

 

 

Peter Paul Rubens, “Moses and the Brazen Serpent” (detail), c.1610

 

 

 

 

 

 

Death of Sardanapalus

 

 (preamblo)...Secondo la storia, Sardanapalo fu l'ultimo re di Ninive, una città tra il Mar Mediterraneo e il Mar Caspio (attuale Iraq)… la sua città era sotto attacco da parte di un gruppo nemico ribelle. Invece di affrontare una sconfitta umiliante, Sardanapalo ha deciso lui stesso avrebbe distrutto i suoi beni preziosi…

In questo dipinto La morte e la lussuria che gocciola da questa tela...Il focus della morte di Sardanapalo esiste ai piedi del letto, dove la concubina morta e un altro è in fase accoltellato dal servo del re, il caos con l'aggiunta di più corpi morti e omicidi…L’artista usa lo stile vignetta che diventa meno definita ai bordi..i colori chiari e più brillanti..i rossi e gialli al centro della tela, dove tutta l'azione si svolge...

L'opera di Delacroix cambiato il mondo dell'arte per sempre e la sua tecnica ha avuto un impatto duraturo sui movimenti impressionisti e post-impressionisti come Van Gogh e Cezanne.

 

 

Delacroix Death of Sardanapalus (1827); detail. klik

 

 

 

 

 

 

 

Marc Chagall Zakharovich 

 

 

 

 

Chi ha incontrato l'amore si riconosce: Lo vedi vagare con gli occhi preoccupati, con pensieri nostalgici "fede degli amanti", con anima speranzoso, sguardi lucidi di gelosia, e il petto umido d'inquietudine. Chi è innamorato, innamorato davvero, si riconosce. Lui non si accontenta dei "forse", dei "se" dei "ma", ma Lui, vuole vivere il pieno "Si". (radovicka)

 

 

 

 

Marc Chagall Zakharovich.. (1887-1985), è stato un bielorusso - Russo - artista francese…Se creo qualcosa, usando il cuore, molto facilmente funzionerà, se uso la testa sarà molto difficile" (Marc Chagall)

.

 

 

 

 

 

 
 
 
Successivi »
 

Uno dei più belli

 

 

 

 

 

 

(Preso, dal blog illume)

 

 

 

Nel cuore e non per strada. A.T.

Nel cuore e non per strada.

(preso dal blog alterazionemotive)

 

 

La lezione

Con quanti battiti del cuore

riuscirò oggi a guardarti,

se ogni volta me li rubi.

(preso dal blog) Le_Chauffeur

 

 

Cupid at the Masked Ball - Franz Von Stuck - WikiArt.org

Franz Von Stuck

 

 

 

Questo  blog non rappresenta una testata giornalistica

in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale

ai sensi della legge n. 62 del 07/08/2001.

Tutte le immagini, audio e video di questo sono prese da internet, 

del resto penso:) sono  i miei prodotti:))…Grazie!!! 

 

 

 

soltanto immagini

sono prese da web

 

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 82
 

FACEBOOK

 
 
 

La passione per la fotografia

Emile Vernon,La printemps,1913,detail..

Emile Vernon,detail..