Creato da effegent il 22/08/2007

I suoni del silenzio

Appunti e graffiti di un viandante

 

 

« BEERS & BREAK... but not fast!Visita al ciclo pittoric... »

Appuntamento con le BIRRE del CARROBIOLO

Post n°153 pubblicato il 22 Settembre 2011 da effegent

 

Cari amici e amiche dei Cervogia Brothers, 
Vi segnaliamo un appuntamento con le fantastiche birre del
Piccolo Opificio Brassicolo Carrobiolo di Monza: 

 

il prossimo fine settimana (25-25/09/2011) saremo presenti alla festa patronale di Biassono

(sperando che l'estate ci regali ancora qualche giorno di caldo...)

 

sabato 24 dalle 18.00 alle 24.00

cena campagnola: salamelle, wurstel e grigliata e... naturalmente birra alla spina e musica dal vivo

domenica 25 settembre dalle 16.00 alle 20.00

spuntino campagnolo... stesso menù

presso l'oratorio femminile di via Marconi, Biassono

 

grazie molte dell'attenzione

A presto!!!

www.birradelcarrobiolo.it

 

per contatti:  

Pietro Fontana 328/9683756                                    

Marco Arosio 320/8424687

Saula Sironi 333/4067943 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/thequietman/trackback.php?msg=10641201

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
chiarascura.m
chiarascura.m il 16/02/12 alle 11:42 via WEB
come' sta birra...ho un pub..
 
 
effegent
effegent il 07/03/12 alle 15:17 via WEB
il Carrobiolo un piccolo birrificio artigianale che produce, tra le altre, una fantastica Winter Warmer che prende nome dalla sua caratteristica Original Gravity. Si chiama infatti O.G.1111 ed davvero eccezionale. Se fai un giro sul sito vedrai le caratteristiche delle altre. Dove hai il pub? Se sei interessata ti posso indirizzare dal mastro birraio Pietro Fontana che un amico! Buon lavoro!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CHI C'E'

hit counter
 

free counters

 
 

TAI CHI

Chi pratica regolarmente il Tai Chi Chuan
diventa agile come un bambino,
sano come un taglialegna
tranquillo come un saggio

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 

STASERA LEGGEREI...

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

bailo70psicologiaforenseumamau0antonella.bassich0michbondiegorumghionnamarcoKimi.777Fanny_Wilmotvololoworizzonte.mare0effegentpetruzzellimlefaenzeklintdanae
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ECHISSENEFREGA

Il nipote di Umberto II racconta la sua amicizia
con la futura coppia reale del Principato di Monaco

Montecarlo in festa per le nozze reali (Afp)
Montecarlo in festa per le nozze reali (Afp)
MILANO - «Charlène dice sempre che sono il primo amico che le ha presentato Alberto, e non vedo l’ora di festeggiare il loro matrimonio: sarà una grande festa e poi i fiori d'arancio a corte sono sempre un simpatico ritrovo di famiglia, tra principi e re». Il principe Serge di Jugoslavia, nipote dell’ultimo re d’Italia Umberto II (è figlio di Maria Pia di Savoia), sorride quando ricorda le parole di Charlène futura Princesse de Monaco.
Legato da antica amicizia ad Alberto, Serge e la moglie Eleonora sono tra gli amici più cari alla Rocca. «Charlène è così dolce, semplice e diretta. Soprattutto, quando ci vediamo a Montecarlo, dove ci alleniamo nella stessa piscina, quella olimpionica dello Stade Louis II, mi dà sempre molti suggerimenti su come muovere le braccia, come migliorare la prestazione sportiva e persino su come curare il mal di schiena!».
 

ULTIMI COMMENTI

IL PARCO NAZIONALE DEL POLLINO

A cavallo tra Calabria e Basilicatasi estende il Parco Nazionale del Pollino, il più esteso d'Italia con isuoi 192.565 chilometri. Nel suo territorio sono comprese fortezzemedioevali, reperti greci e paesini in cui sopravvive "l'arbeshe", unatradizione culturale e linguistica italo-albanese. E sulle vettepotrete incontrare l'aquila reale, il lupo appenninico e il caprioloautoctono...
Il parco presenta ambienti naturali profondamente diversi traloro. A est e a ovest è bagnato dal mare. Mentre tra le vette sicontano le più alte dell'Appennino meridionale, come il Dolcedorme(2267 metri) e il Monte Pollino (2248 m). Sui rocciosi pendii di questecime si inerpica il pino loricato, l'emblema del parco. Il loricato ha una storia molto antica, che risale finoall'ultima glaciazione. Il suo territorio prediletto è la nuda rocciadelle zone più impervie, dove il forte vento, l'aspro gelo e i fulminimodellano il suo tronco nella crescita...

(da: www.montagna.org/node/4660)



 

 
 
 

NOTA IMPORTANTE

Alcune delle immagini presenti in questo blog possono essere tratte dalla rete globale con i più comuni strumenti informatici . Qualora i rispettivi autori e/o  proprietari siano contrari alla loro pubblicazione o diffusione sono pregati di informarmi in modo che possa provvedere all' immediata rimozione da queste pagine.

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 7