Creato da antopo76 il 21/02/2007

ZeR0

(...)

 

 

Magari mi bannano così... »

Facebook: come una metastasi

Post n°280 pubblicato il 20 Ottobre 2010 da antopo76
 
Foto di antopo76

Lo uso anch'io, non come un maniaco che non può farne a meno, è un semplice modo per restare in contatto con qualche amico lontano. Mi rendo conto di non andare oltre il suo uso base. Poi so che tantissime persone esagerano vivendoci quasi in simbiosi. Non è il mio caso e mai lo sarà.

E' stato uno shock vedere il logo di Facebook sul mio blog. Due cose che ho sempre fatto in modo di tenere distinte e severamente separate. Ora non può essere più così? Spero che sia data la possibilità di scelta a chi non vuole fondersi con un social network che non ama e che non vuole pubblicizzare, che non vuole confondere con il blog.

Ho estirpato dai miei box personali sul blog quello più utile e importante, quello della gestione del blog che ora devo scomodamente recuperare per vie "avverse" anche solo per scrivere un post (che resta comunque violentemente sfigurato dall'invasione indesiderata)... Cos'altro posso fare per ora? Sono sicuro che se la situazione non cambierà e specialmente se la metastasi facebook si estenderà ancora non ci metterò molto a trovare una nuova piattaforma dove pubblicare i miei stupidi, semplici e banali post che sono scritti per puro e semplice divertimento senza la pretesa di essere diffusi ovunque sconsideratamente.

Dopo anni mi dispiacerebbe fare una cosa del genere ma la considero come una grave mancanza di rispetto e io gli sgarri non li sopporto!

 

PS: ho inserito nuovamente il box personale sulla gestione del blog, fortuna che c'è l'opzione x togliere almeno la finestra grande di facebook... restano le metastasi "mi piace" in ogni singolo post.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog