Creato da Alleluhia2 il 11/01/2010

Moleskine in tasca

Titti Ferrando - La parola è solo un'illusione

 

 

« Mio nonno aveva un occhio soloSorrisi e inganni »

Interno dentro

Post n°34 pubblicato il 26 Novembre 2012 da Alleluhia2
 

Ho bisogno di avere qualcuno
a cui pensare per sentirmi in salvo
e di mettere da parte i momenti
dolci come le dita di una madre
per quando tutto finisce
e niente sembra avere importanza.

Non voglio ricordare ma non so
dimenticare. Faccio accordi coi giorni
e rido di me come in un pianto.

Abito luoghi immaginati
[donna in solitudine, slegata
errante] nascosta in un libro,
dove il gatto spigrisce secoli di storia,
rabbrividisco malinconie
mentre l'inverno, rabbioso, stringe.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TAG

 

AREA PERSONALE

 

I MIEI LINK PREFERITI

ULTIME VISITE AL BLOG

duetre7viscontina17das.silviaPSICOALCHIMIEAlleluhia2licsi35pein_punta_di_piedi3fante.59molost4mostofitallyeahenrico.sbarcuoioepioggiaangelorosa2010psicologiaforenseioultimopeccatopoeta.72
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom