Creato da: Ladridicinema il 15/05/2007
Blog di cinema, cultura e comunicazione

sito   

 

Monicelli, senza cultura in Italia...

 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

tutto il materiale di questo blog può essere liberamente preso, basta citarci nel momento in cui una parte del blog è stata usata.
Ladridicinema

 
 

Ultimi commenti

Contatta l'autore

Nickname: Ladridicinema
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 37
Prov: RM
 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

FILM PREFERITI

Detenuto in attesa di giudizio, Il grande dittatore, Braveheart, Eyes wide shut, I cento passi, I diari della motocicletta, Il marchese del Grillo, Il miglio verde, Il piccolo diavolo, Il postino, Il regista di matrimoni, Il signore degli anelli, La grande guerra, La leggenda del pianista sull'oceano, La mala education, La vita è bella, Nuovo cinema paradiso, Quei bravi ragazzi, Roma città aperta, Romanzo criminale, Rugantino, Un borghese piccolo piccolo, Piano solo, Youth without Youth, Fantasia, Il re leone, Ratatouille, I vicerè, Saturno contro, Il padrino, Volver, Lupin e il castello di cagliostro, Il divo, Che - Guerrilla, Che-The Argentine, Milk, Nell'anno del signore, Ladri di biciclette, Le fate ignoranti, Milk, Alì, La meglio gioventù, C'era una volta in America, Il pianista, La caduta, Quando sei nato non puoi più nasconderti, Le vite degli altri, Baaria, Basta che funzioni, I vicerè, La tela animata, Il caso mattei, Salvatore Giuliano, La grande bellezza, Indagine su di un cittadino al di sopra di ogni sospetto, Todo Modo, Z - L'orgia del potere

 

Ultime visite al Blog

piterx0studio.ferrara_loLadridicinemavenetasetoleoddonemichelanunziamedugnoaspalmierosputignanorossellartyudfMilleGaranziePerTechianese.giacomooecustregati72proloco_scandriglial.valpreda1989rasputin1964
 

Tag

 
 

classifica 

 

Messaggi di Novembre 2021

 

Querido Fidel

Post n°16007 pubblicato il 21 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

Regista: Viviana Calò
Genere: Commedia
Anno: 2021
Paese: Italia
Durata: 91 min
Data di uscita: 18 novembre 2021
Querido Fidel è un film di genere commedia del 2021, diretto da Viviana Calò, con Gianfelice Imparato e Alessandra Borgia. Uscita al cinema il 18 novembre 2021. Durata 91 minuti.
Data di uscita:18 novembre 2021
Genere:Commedia
Anno:2021
Paese:Italia
Durata:91 min
Sceneggiatura:Viviana Calò
Fotografia:Emilio Costa
Produzione:Audioimage, Eskimo, Malintzin 14, TeleAut
TRAMA QUERIDO FIDEL

 

Querido Fidel, film diretto da Viviana Calò, è ambientato agli inizi degli anni Novanta e racconta la storia di Emidio (Gianfelice Imparato), un uomo di origini partenopee e fervente socialista. Nello specifico Emidio è un castrista, infatti scrive spesso a Fidel Castro per informarlo del suo appoggio, ricevendo dallo statista sempre una risposta, e nella sua casa si vive come se stesse a Cuba.
Nella sua famiglia è appoggiato in questo suo credo politico dalla moglie Elena (Alessandra Borgia) e dalla nipote Celia (Sonia Scarfato), ma suo figlio Ernesto (Marco Mario De Notaris) non lo approva. Il ragazzo appartiene alla nuova generazione, quella che spera di coronare il proprio sogno americano, totalmente opposto all'idea del padre.
Il mondo, però, sta cambiando, la Guerra Fredda volge finalmente al termine e nessuno sembra comprendere più i forti ideali di rivoluzione e comunismo che Emidio porta avanti. Il primo a non capirlo è suo figlio, emblema di questo cambiamento, con il quale Emidio si ritroverà in conflitto, creando un clima glaciale all'interno della sua famiglia.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI QUERIDO FIDEL
AttoreRuolo
Gianfelice Imparato
Emidio
Alessandra Borgia
Elena
Marco Mario De Notaris
Ernesto
Sonia Scarfato
Celia bambina
Marcella Spina
Celia
Antonella Stefanucci
Agnese
Valentina Acca
Carmela
Ninni Bruschetta
Tommaso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ghostbusters: Legacy

Post n°16006 pubblicato il 21 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

Ghostbusters: Legacy

( Ghostbusters: Afterlife )
Regista: Jason Reitman
Anno: 2021
Paese: USA
Durata: 124 min
Data di uscita: 18 novembre 2021
Distribuzione: Sony Pictures Italia / Warner Bros. Italia
Ghostbusters: Legacy è un film di genere commedia, fantascienza del 2021, diretto da Jason Reitman, con Mckenna Grace e Finn Wolfhard. Uscita al cinema il 18 novembre 2021. Durata 124 minuti. Distribuito da Sony Pictures Italia / Warner Bros. Italia.
Data di uscita:18 novembre 2021
Genere:Commedia, Fantascienza
Anno:2021
Paese:USA
Durata:124 min
Distribuzione:Sony Pictures Italia / Warner Bros. Italia
Sceneggiatura:Gil KenanJason Reitman
Fotografia:Eric Steelberg
Produzione:The Montecito Picture Company, Ghostcorps, Sony Pictures Entertainment
TRAMA GHOSTBUSTERS: LEGACY

 

Ghostbusters 3 - Legacy, film diretto da Jason Reitman, è il terzo capitolo dell'omonima saga, inaugurata nel 1984 con la regia di Ivan Reitman. Questa volta gli Acchiappafantasmi tornano in una nuova avventura che vede protagonista una piccola famiglia, formata da Callie (Carrie Coon) e dai suoi due figli, Phoebe (Mckenna Grace) e Trevor (Finn Wolfhard). Dopo essere rimasti senza un soldo, i tre si trasferiscono a Summerville in una fattoria isolata e macabra, ereditata dopo la morte del nonno. Nella cittadina iniziano a manifestarsi strani fenomeni: piccole scosse fanno tremare la terra, ma non sono collegabili a nessun movimento sismico.
Un giorno Phoebe trova nascosto in salotto uno strano marchingegno e decide di portalo a scuola, causando l'entusiasmo del suo insegnante, Mr. Grooberson (Paul Rudd). L'uomo le rivela che il macchinario è una copia perfetta di una trappola per fantasmi e, convinto che i sismi siano riconducibili ad attività paranormali, racconta a Phoebe di come New York, invasa negli anni '80 dagli spiriti, sia stata messa in salvo da un team di Acchiappafantasmi. Ma la trappola non è affatto una copia e Trevor e Phoebe, seguendo le orme di un passato a loro sconosciuto fino a quel momento, si improvviseranno cacciatori di fantasmi per salvare la cittadina di Summerville dalla sua anomala attività sismica...

CURIOSITÀ SU GHOSTBUSTERS: LEGACY

 

Il film è preceduto da Ghostbusters - Acchiappafantasmi (1984), Ghostbusters II (1989) e dal reboot Ghostbusters (2016).

Finn Wolfhard non sapeva che stava facendo il provino per Ghostbusters, perché i ruoli erano stati intenzionalmente mantenuti vaghi, mentre il film veniva sviluppato in segreto. La giovane star di Stranger Things aveva già ricoperto il ruolo di Ghostbusters in un episodio della serie di successo, quando il suo personaggio, Mike Wheeler, e i suoi amici si travestono da Acchiappafantasmi per Halloween.

Un giovanissimo Jason Reitman, regista del film, è apparso in Ghostbusters II.

A causa delle controversie e del fallimento finanziario di Ghostbusters (2016), le idee riguardo un sequel del reboot sono state abbandonate; ciò ha spinto la Sony a fare invece un sequel dei due film originali.

È il primo film della saga non ambientato a New York City.

FRASI CELEBRI DI GHOSTBUSTERS: LEGACY

 

Dal Trailer Italiano del Film:

Ragazza (Celeste O'Connor): Come ci sei finito qui a Summerville?
Trevor (Finn Wolfhard): Anche se mia madre non lo dice, non abbiamo più un soldo e l'unica cosa che ci rimane è questa macabra fattoria isolata, che c'ha lasciato nostro nonno!

Mr. Grooberson (Paul Rudd): Questa città non è in prossimità di placche tettoniche, non ci sono faglie né fratturazioni o impianti stereo potenti...ma trema quotidianamente!

Phoebe (Mckenna Grace): Ho trovato questo in salotto!
Mr. Grooberson: Wo, è una copia perfetta!
Phoebe: Una copia di cosa?
Mr. Grooberson: Trappola per fantasmi!

Mr. Grooberson: Sono 30 anni che non si vedono fantasmi, New York negli anni '80 era come The Walking Dead! Tuo padre non te ne ha mai parlato?

Voce off: Chiamalo fato, chiamala fortuna, chiamalo karma! Ho la convinzione che tutto accade per un motivo!

 

INTERPRETI E PERSONAGGI DI GHOSTBUSTERS: LEGACY
AttoreRuolo
Mckenna Grace
Phoebe
Finn Wolfhard
Trevor
Carrie Coon
Callie
Bill Murray
Dott. Peter Venkman
Paul Rudd
Sig.re Grooberson
Dan Aykroyd
Dr. Raymond Stantz
Sigourney Weaver
Dana Barrett
Bokeem Woodbine
sceriffo Domingo
Annie Potts
Janine Melnitz
Ernie Hudson
Dr. Winston Zeddmore

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Django & Django - Sergio Corbucci Unchained

Post n°16005 pubblicato il 21 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

Genere: Documentario
Anno: 2021
Paese: Italia
Durata: 97 min
Data di uscita: 15 novembre 2021
Distribuzione: Lucky Red
Django & Django - Sergio Corbucci Unchained è un film di genere documentario del 2021, diretto da Luca Rea, Steve Della Casa, con Quentin Tarantino e Franco Nero. Uscita al cinema il 15 novembre 2021. Durata 97 minuti. Distribuito da Lucky Red.
Data di uscita:15 novembre 2021
Genere:Documentario
Anno:2021
Paese:Italia
Durata:97 min
Distribuzione:Lucky Red
Sceneggiatura:Steve Della CasaLuca Rea
Fotografia:Andrea Arnone
Montaggio:Stuart Mabey
Produzione:Nicomax Cinematografica Srl, R&C Produzioni Srl, MarguttaStudios Srl
TRAMA DJANGO & DJANGO - SERGIO CORBUCCI UNCHAINED

 

Django & Django - Sergio Corbucci Unchained, film diretto da Steve Della Casa e Luca Rea, è un documentario che racconta Sergio Corbucci, uno dei maestri degli spaghetti western e considerato da Quentin Tarantino "il secondo miglior regista di western italiani". È proprio Tarantino, che al Django (1966) di Corbucci si è ispirato per il suo Django Unchained, a raccontare il regista italiano, che ha citato anche nel suo ultimo lavoro, C’era una volta a Hollywood.
Grazie a materiali d'archivio e alle testimoniane di chi lo ha conosciuto, il film delinea il ritratto di Corbucci, simbolo di un cinema italiano di un altro tempo, che sapeva imporsi sul commercio mondiale e ammaliare gli spettatori di oltreoceano. Tra le testimoniane raccolte anche quelle di Franco Nero, uno degli attori feticcio di Corbucci, e Ruggero Deodato, che è stato il suo aiuto regia in Django. Il documentario è un omaggio a uno dei grandi nomi della cinematografia nostrana, ma allo stesso tempo cerca di fare un parallelismo tra un regista italiano della vecchia generazione e uno contemporaneo come Tarantino.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI DJANGO & DJANGO - SERGIO CORBUCCI UNCHAINED
AttoreRuolo
Quentin Tarantino
se stesso
Franco Nero
se stesso
Ruggero Deodato
se stesso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

The french dispatch

Post n°16004 pubblicato il 21 Novembre 2021 da Ladridicinema
 
Tag: trailer

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

The french dispatch

Post n°16003 pubblicato il 21 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

Regista: Wes Anderson
Genere: Commedia
Anno: 2021
Paese: USA
Durata: 108 min
Data di uscita: 11 novembre 2021
Distribuzione: Walt Disney Pictures
The French Dispatch è un film di genere commedia del 2021, diretto da Wes Anderson, con Timothée Chalamet e Saoirse Ronan. Uscita al cinema il 11 novembre 2021. Durata 108 minuti. Distribuito da Walt Disney Pictures.
Data di uscita:11 novembre 2021
Genere:Commedia
Anno:2021
Paese:USA
Durata:108 min
Distribuzione:Walt Disney Pictures
Sceneggiatura:Wes Anderson
Fotografia:Robert D. Yeoman
Montaggio:Andrew Weisblum
Produzione:American Empirical Pictures, Indian Paintbrush, Studio Babelsberg
TRAMA THE FRENCH DISPATCH

The French Dispatch, diretto da Wes Anderson, è il decimo film del cineasta ed è stato definito una "lettera d'amore al giornalismo e ai giornalisti". Racconta, infatti, vicende e personaggi legati alla redazione parigina del quotidiano French Dispatch, edizione europea dell'americano Evening Sun di Liberty, Kansas. La storia segue tre distinte linee narrative che danno vita a una raccolta di racconti, pubblicata dal magazine, nel corso di alcuni decenni del XX secolo.
Siamo a Ennui-sur-Blasé, cittadina francese dove ha sede la redazione, che tratta argomenti di vario tipo, da articoli di politica mondiale, fino a quelli di cronaca, toccando temi di cultura generale, come arte, moda, cucina e storie di vita. Quando il direttore del giornale muore, i redattori decidono di pubblicare un numero commemorativo, che raccolga tutti gli articoli di successo che il French Dispatch ha pubblicato negli ultimi anni. Tra questi il film approfondisce tre episodi in particolare: il rapimento di uno chef, un artista condannato al carcere a vita per un duplice omicidio e un reportage sui moti studenteschi del '68.
Appartengono alla redazione del French Dispatch Bill Murray nei panni del direttore Arthur Howitzer Jr., i redattori interpretati da Elisabeth MossTilda SwintonFisher StevensGriffin Dunne e il ritrattista Herbsaint Sazerac, che ha il volto di Owen Wilson. Nel cast del film anche Adrien Brody nel ruolo di un mercante d'arte di nome Julian CadazioJeffrey Wright come Roebuck Wright, un giornalista gastronomico del Sud degli Stati Uniti, e Benicio del Toro insieme a Léa Seydoux, rispettivamente l'artista Moses Rosenthaler in carcere con ergastolo e la sua guardia carceraria Simone, nonché musa ispiratrice.

CURIOSITÀ SU THE FRENCH DISPATCH

Inizialmente si pensava che il film fosse un musical, ma Wes Anderson lo ha negato prima dell'inizio delle riprese.


Il magazine del film è basato sul The New Yorker, il settimanale americano di cui Wes Anderson è ed è stato lettore accanito sin da giovanissimo, tanto da collezionare i suoi numeri dagli anni Quaranta a oggi.

Il personaggio del direttore, interpretato da Bill Murray, è stato delineato da Anderson ispirandosi al fondatore del New Yorker, Harold Ross, e a una delle più grandi firme del magazine, A. J. Liebling.

Lo scrittore Herbsaint Sazerac di Owen Wilson è ispirato alla figura di Joseph Mitchell, ritrattista attivissimo nel Novecento e appassionato di storie provenienti dalla strada.

Julian Cadazio, che ha il volto di Adrien Brody, è stato scritto da Anderson sulla base di Lord Duveen, un mercante d'arte nato verso la fine dell'Ottocento, a cui The New Yorker ha dedicato nel 1951 un approfondimento di 6 pagine.

Il personaggio di Jeffrey Wright, il giornalista gastronomico Roebuck Wright, è stato creato mixando il - già citato - A. J. Liebling e il buongustaio James Baldwin.

FRASI CELEBRI DI THE FRENCH DISPATCH

 

Dal Trailer Italiano del Film:

Voce off: Iniziò come una vacanza. Desideroso di sfuggire a un fulgido futuro nelle grandi pianure, Arthur Howitzer Jr. trasformò una serie di rubriche di viaggi nel French Dispatch, un fatuale reportage settimanale sui temi di politica mondiale, le arti - nobili almeno - e varie storie su ciò che è di umano interesse.

Voce off: Radunò una squadra di migliori giornalisti stranieri del tempo: Berensen, Sazerac, Krementz, Roebuck Wright, era questa la sua gente.

Arthur Howitzer Jr. (Bill Murray): Fallo sembrare come se tu l'avessi scritto così di proposito.

J. K. L. Berensen (Tilda Swinton): Prendiamo come tema per la lezione di questa sera il signor Moses Rosenthaler, certamente la voce più risonante della sua scalmanata generazione.

Lucinda Krementz (Frances McDormand): Sono stati i ragazzi, hanno annientato mille anni di autorità repubblicana in meno di due settimane, che cosa vogliono? Libertà e basta!
INTERPRETI E PERSONAGGI DI THE FRENCH DISPATCH
AttoreRuolo
Timothée Chalamet
Zeffirelli
Saoirse Ronan
Showgirl
Elisabeth Moss
Alumna
Léa Seydoux
Simone
Bill Murray
Arthur Howitzer Jr.
Willem Dafoe
Prigioniero
Christoph Waltz
Boris Schommers
Tilda Swinton
J. K. L. Berensen
Benicio Del Toro
Moses Rosenthaler
Frances McDormand
Lucinda Krementz
Rupert Friend
Sergente Drill
Owen Wilson
Herbsaint Sazerac
Adrien Brody
Julian Cadazio
Alex Lawther
Morisot
Anjelica Huston
narratore (voce originale)
Fisher Stevens
Legal Advisor
Jeffrey Wright
Roebuck Wright
Jason Schwartzman
Hermes Jones
Henry Winkler
zio Joe
Lois Smith
Upshur 'Maw' Clampette
Griffin Dunne
Story Editor
Mathieu Amalric
Commissario
Denis Ménochet
guardia caercararia

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Film nelle sale

Post n°16002 pubblicato il 21 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Napoleone. Nel nome dell'arte

Post n°16001 pubblicato il 21 Novembre 2021 da Ladridicinema
 
Tag: trailer

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Napoleone. Nel nome dell'arte

Post n°16000 pubblicato il 19 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

Genere: Documentario
Anno: 2021
Paese: Italia
Durata: 100 min
Data di uscita: 08 novembre 2021
Distribuzione: Nexo Digital
Napoleone. Nel nome dell'arte è un film di genere documentario del 2021, diretto da Giovanni Piscaglia, con Jeremy Irons. Uscita al cinema il 08 novembre 2021. Durata 100 minuti. Distribuito da Nexo Digital.
Data di uscita:08 novembre 2021
Genere:Documentario
Anno:2021
Paese:Italia
Durata:100 min
Distribuzione:Nexo Digital
Sceneggiatura:Matteo Moneta
Produzione:3D Produzioni e Nexo Digital in partnership con Intesa Sanpaolo e Gallerie d’Italia
TRAMA NAPOLEONE. NEL NOME DELL'ARTE

 

Napoleone. Nel nome dell'arte, film diretto da Giovanni Piscaglia, è un documentario che racconta come Napoleone durante l'esilio a Sant'Elena, prima della sua dipartita, abbia riflettuto scrivendo le sue memorie, su come i posteri lo avrebbero ricordato. La speranza dell'Imperatore francese era quella che in futuro chi sarebbe venuto non ricordasse di lui solo le vittorie belliche, ma anche il suo amore per l'arte e tutto ciò che è bello. A lui si deve la creazione della scuola pubblica, comune a tutti i cittadini, ma Bonaparte aveva anche un altro grande sogno, quello di fare del Louvre un museo universale, dove raccogliere le più grandi opere mondiali.
In questo documentario il Premio Oscar Jeremy Irons racconta la grande passione di Napoleone per la cultura, a partire dall'interesse per il mondo greco-romano, passando per il Rinascimento e non tralasciando neanche l'eredità longobarda. Inoltre, è stato recentemente rinvenuto il manoscritto del Te Deum di Francesco Pollini, eseguito durante l'incoronazione dello stesso Napoleone come Re d'Italia, e ora finalmente messo di nuovo in musica. Sono mostrati anche gli oggetti e il manto indossati dal generale nell'incoronazione, il tutto restaurato e pronto a rivivere proprio come quel 26 maggio 1805.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI NAPOLEONE. NEL NOME DELL'ARTE
AttoreRuolo
Jeremy Irons
se stesso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Zlatan

Post n°15999 pubblicato il 11 Novembre 2021 da Ladridicinema
 
Tag: trailer

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Zlatan

Post n°15998 pubblicato il 11 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

Regista: Jens Sjögren
Genere: Biografico
Anno: 2021
Paese: Svezia, Danimarca, Olanda
Durata: 100 min
Data di uscita: 11 novembre 2021
Distribuzione: Lucky Red e Universal Pictures
Zlatan è un film di genere biografico del 2021, diretto da Jens Sjögren, con Granit Rushiti e Emmanuele Aita. Uscita al cinema il 11 novembre 2021. Durata 100 minuti. Distribuito da Lucky Red e Universal Pictures.
Data di uscita:11 novembre 2021
Genere:Biografico
Anno:2021
Paese:Svezia, Danimarca, Olanda
Durata:100 min
Distribuzione:Lucky Red e Universal Pictures
Fotografia:Gösta Reiland
Montaggio:Henning Mark
Produzione:B-Reel Films
TRAMA ZLATAN

 

Zlatan, film diretto da Jens Sjögren, ripercorre la vita e la carriera del campione Zlatan Ibrahimović, noto per essere stato candidato per sei volte come FIFA World Player of the Year e undici volte al Pallone d'oro. È il primo calciatore ad aver giocato in sette squadre della Champions League, ma in questo ambito ha anche un altro primato meno positivo: è stato il giocatore più espulso della lega. Noto in tutto il mondo per il suo talento, Ibrahimović ha fatto parte dei più forti team del globo, dall'Ajax alla Juventus, dall'Inter al Barcellona per poi tornare in terra italica con il Milan, dal Psg al Manchester United, toccando le sponde americane con il LA Galaxy. Un vero fuoriclasse che a 39 anni continua a giocare, mostrando che per lui e per il suo talento non c'è età. Tornato a calciare con il Milan, Zlatan ha sempre riconosciuto nell'Italia la sua seconda patria, che lo ha consacrato a mito del calcio.
Il film, però, non ripercorre solo la carriera calcistica di Ibrahimović, ma anche la sua vita, soprattutto quella antecedente alla sua fama. Zlatan, figlio di immigrati jugoslavi, ha vissuto in un sobborgo di Malmö, in Svezia, e ha avuto un'infanzia difficile, segnata dal divorzio dei genitori e dalla povertà. Finito talvolta nei guai a causa di risse, furti e atti di bullismo, lo svedese è cresciuto e il calcio è stato il suo atto di liberazione, nonché lo strumento di trasformazione che gli ha permesso di avere una rivincita dalla sua infanzia.
Nonostante lui stesso abbia affermato che "si può togliere il ragazzo dal ghetto, ma non il ghetto dal ragazzo", il giovane di Malmö sembra essere uscito dal ghetto per diventare un'icona leggendaria.

CURIOSITÀ SU ZLATAN

 

Tratto dell'autobiografia “Io, Ibra” scritta da David Lagercrantz insieme allo stesso Ibrahimović tradotta in più di 30 lingue e edita in Italia da Rizzoli.

Le riprese del film sono iniziate in Svezia e si sono concluse ad Amsterdam, sede del primo grande club di Ibrahimović, l’Ajax.

 

FRASI CELEBRI DI ZLATAN

 

Dal Trailer Italiano del Film:

Allenatore: Se non vuoi portare rispetto a me, almeno rispetta la squadra!

Padre Zatlan: Ti ricordi cosa diceva Alì?
Zlatan (Granit Rushit): Stasera ballerò, sì ballerò!

Zlatan: Mi alleno il triplo, sto facendo goal, voglio andare via da qui!
Mino Raiola (Emmanuele Aita): Vai a Torino, allora!
Zlatan: Cosa la Juventus vuole comprare me?!

Mino Raiola: Lui parla con i suoi piedi!
INTERPRETI E PERSONAGGI DI ZLATAN
AttoreRuolo
Granit Rushiti
Zlatan a 17 anni
Emmanuele Aita
Mino Raiola
Cedomir Glisovic
Sefik Ibrahimovic
Håkan Bengtsson
Nils-Åke
Dominic Andersson Bajraktati
Zlatan a 11 anni
Merima Dizdarevic
Jurek Gravic
Bjorn Friberg
allenatore

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Film nelle sale

Post n°15997 pubblicato il 10 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

I Molti Santi del New Jersey

Post n°15996 pubblicato il 05 Novembre 2021 da Ladridicinema
 
Tag: trailer

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

I Molti Santi del New Jersey

Post n°15995 pubblicato il 05 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

I Molti Santi del New Jersey

( The Many Saints of Newark )
Regista: Alan Taylor
Genere: Drammatico
Anno: 2021
Paese: USA
Durata: 120 min
Data di uscita: 04 novembre 2021
Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia
I Molti Santi del New Jersey è un film di genere drammatico del 2021, diretto da Alan Taylor, con Michael Gandolfini e Vera Farmiga. Uscita al cinema il 04 novembre 2021. Durata 120 minuti. Distribuito da Warner Bros. Pictures Italia.
Data di uscita:04 novembre 2021
Genere:Drammatico
Anno:2021
Paese:USA
Durata:120 min
Distribuzione:Warner Bros. Pictures Italia
Produzione:Chase Films, New Line Cinema, Warner Bros.
TRAMA I MOLTI SANTI DEL NEW JERSEY

 

I Molti Santi del New Jersey, film diretto da Alan Taylor, è il prequel degli eventi che accadono nella storica serie TV di successo I Soprano. È ambientato negli anni Sessanta, nell'epoca delle rivolte di Newark e dei violenti scontri tra italo-americani e afro-americani e soprattutto tra le rispettive gang. Il film ripercorre la storia di Tony Soprano (Michael Gandolfini), incentrandosi soprattutto sulla sua giovinezza e sugli anni di formazione e raccontando come il suo mentore, Dickie Moltisanti (Alessandro Nivola), lo abbia foggiato nel mondo del crimine organizzato. La giovinezza di Tony coincide proprio con il momento in cui i gangster rivali si ribellano al boss DiMeo e alla sua famiglia.
Dickie è coinvolto in prima persona in queste insurrezioni e sarà un vero esempio per Tony, perché capace di gestire più situazioni in contemporanea senza mai dimenticare le responsabilità legate alla sfera personale. L'ascendete che ha Dickie sul giovane Tony porteranno quest'ultimo a plasmarsi da giovane inesperto nel noto boss mafioso.Un'educazione criminale che gli ha permesso di ascendere fino alla conquista di un ruolo di rilievo e del potere.

CURIOSITÀ SU I MOLTI SANTI DEL NEW JERSEY

Il film è un prequel della serie di successo I Soprano.

Il titolo del film deriva dal fatto che ruota attorno a Dickie Moltsanti, il padre di Christopher Moltisanti. In inglese, infatti "molti santi" si traduce come "many saints".

Il giovane Tony Soprano è interpretato da Michael Gandolfini, figlio del defuntoJames Gandolfini, interprete del personaggio adulto nella serie TV.

FRASI CELEBRI DI I MOLTI SANTI DEL NEW JERSEY

 

Dal Trailer Italiano del Film:

Voce off: Quando ero ragazzo ci crescevano nel rispetto delle regole...

Dickie Moltisanti (Alessandro Nivola): Tu sei mio nipote, farò tutto quello che posso per aiutarti.

Tony Soprano (Michael Gandolfini): Io voglio andare al college, non posso fare queste ca***te!
Dickie Moltisanti: Fai così: prendi quelle casse e intanto dì a te stesso "quest è l'ultima volta che rubo". È semplice!

Voce off: Forse alcune delle cose che fai a Dio non piacciono.

Sally Moltisanti (Ray Liotta): Per quanto riguarda tuo nipote...
Dickie Moltisanti: Che mi vuoi dire?
Sally Moltisanti: Stai fuori dalla sua vita!
INTERPRETI E PERSONAGGI DI I MOLTI SANTI DEL NEW JERSEY
AttoreRuolo
Michael Gandolfini
Tony Soprano
Vera Farmiga
Livia Soprano
Alessandro Nivola
Dickie Moltisanti
Jon Bernthal
Johnny Soprano
Billy Magnussen
Paulie 'Walnuts' Gualtieri
Ray Liotta
Salvatore 'Sally' Moltisanti
Corey Stoll
Junior Soprano
John Magaro
Silvio Dante
Leslie Odom Jr.
Harold McBrayer
Joey Diaz
Buddha
Nick Vallelonga
Carmine Cotuso
Michael Imperioli
Christopher Moltisanti

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Claudio Baglioni - In questa storia che Ŕ la mia

Post n°15994 pubblicato il 05 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

Regista: Luigi Antonini
Genere: Musicale
Anno: 2021
Paese: Italia
Durata: 90 min
Data di uscita: 02 novembre 2021
Distribuzione: Medusa Film
Claudio Baglioni - In questa storia che è la mia è un film di genere musicale del 2021, diretto da Luigi Antonini, con Claudio Baglioni. Uscita al cinema il 02 novembre 2021. Durata 90 minuti. Distribuito da Medusa Film.
Data di uscita:02 novembre 2021
Genere:Musicale
Anno:2021
Paese:Italia
Durata:90 min
Distribuzione:Medusa Film
Produzione:Friends & Partners - Fenix Entertainment S.p.a.
TRAMA CLAUDIO BAGLIONI - IN QUESTA STORIA CHE È LA MIA

 

Claudio Baglioni - In questa storia che è la mia, film diretto da Luigi Antonini, è la ripresa di un magnificente spettacolo teatrale, registrato al Teatro dell'Opera di Roma. Qui Claudio Baglioni si è esibito cantando il suo ultimo album, il 17 esimo intitolato "In questa storia che è la mia", pubblicato nel dicembre del 2020.
Il film mostra non solo il concerto del cantautore romano, ma anche la messa in scena, che ha visto l'intera sala, compreso il golfo mistico, la platea e i camerini, trasformati in ambiente scenico. Ma in questa opera-concerto Baglioni non è solo, insieme a lui, infatti, tanti ballerini, musicisti, performer e addirittura acrobati, tutti sparsi sulla scena per dare vita allo spettacolo. Il concerto diventa così una vera performance totale con Baglioni come perno di questo spettacolo, che invade lo spazio e lo trasforma in arte.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI CLAUDIO BAGLIONI - IN QUESTA STORIA CHE È LA MIA
AttoreRuolo
Claudio Baglioni
se stesso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Eternals

Post n°15993 pubblicato il 05 Novembre 2021 da Ladridicinema
 
Tag: trailer

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Eternals

Post n°15992 pubblicato il 05 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

Regista: Chloé Zhao
Anno: 2021
Paese: USA
Durata: 147 min
Data di uscita: 03 novembre 2021
Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
Eternals è un film di genere azione, avventura, fantascienza del 2021, diretto da Chloé Zhao, con Angelina Jolie e Richard Madden. Uscita al cinema il 03 novembre 2021. Durata 147 minuti. Distribuito da The Walt Disney Company Italia.
Data di uscita:03 novembre 2021
Genere:Azione, Avventura, Fantascienza
Anno:2021
Paese:USA
Durata:147 min
Distribuzione:The Walt Disney Company Italia
Fotografia:Ben Davis
Produzione:Marvel Studios
TRAMA ETERNALS

 

Eternals, il film diretto da Chloé Zhao, è il nuovo cinecomic prodotto da Marvel/Disney. Il film è tratto dal fumetto Eterni, ideato da Jack Kirby e pubblicato per la prima volta nel 1976.
Ambientato milioni di anni fa, segue la storia degli Eterni, un gruppo di eroi sovrumani, creati attraverso una serie di esperimenti da esseri cosmici chiamati i Celestiali. Gli Eterni oltre ad avere vite virtualmente eterne, hanno forza e poteri incredibili, capacità di volare, di manipolare la materia a livello molecolare, di utilizzare il teletrasporto e controllare le menti altrui.
Gli Eterni vengono inviati sulla Terra per proteggere l'umanità dalle minacce dei Devianti, creati a loro volta dai Celestiali e divenuti loro acerrimi nemici. Sarà una battaglia che andrà avanti per diversi anni per cercare di sancire il dominio di una delle due razze.
Protagonista del film sarà Angelina Jolie che vestirà i panni di AthenaRichard Madden sarà invece Ikaris, compagno di Athena. Nel cast troviamo anche Kumail Nanjiani e Lauren Ridloff, che saranno rispettivamente Kingo MakkariBrian Tyree Henry sarà Phastos, mentre Salma Hayek interpreterà Ajak.

CURIOSITÀ SU ETERNALS

 

Il film fa parte della Fase 4 dell'Universo Cinematografico Marvel.

È il 26esimo film dell'Universo cinematografico Marvel.

Il film è stato girato a Los Angeles, nelle Canarie e in varie zone di Londra, come Camden Town. Hampstead Heath, Piccadilly Circus e la Oxford University.

Il cast e la troupe sono stati evacuati dalle Isole Canarie nel novembre 2019 a causa della scoperta di una bomba ancora attiva in una base nazista rinvenuta nei pressi del set.

 

FRASI CELEBRI DI ETERNALS

 

Dal Trailer Italiano del Film:

Voce off: Abbiamo sorvegliato e suggerito, li abbiamo aiutati a progredire e li abbiamo visti compiere meraviglie. Nell'arco degli anni non abbiamo mai interferito... fino ad ora.

Sprite (Lia McHugh): Ora che Captain Rogers e Iron Man non ci sono più... chi guiderà gli Avengers? Ikaris (Richard Madden):Potrei farlo io!
INTERPRETI E PERSONAGGI DI ETERNALS
AttoreRuolo
Angelina Jolie
Thena
Richard Madden
Ikaris
Salma Hayek
Ajak
Kumail Nanjiani
Kingo
Gemma Chan
Sersi
Kit Harington
Dane Whitman
Brian Tyree Henry
Phastos
Barry Keoghan
Druig
Lauren Ridloff
Makkari
Don Lee
Gilgamesh
Lia McHugh
Sprite

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Il bambino nascosto

Post n°15991 pubblicato il 05 Novembre 2021 da Ladridicinema
 
Tag: trailer

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Il bambino nascosto

Post n°15990 pubblicato il 05 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

Regista: Roberto Andò
Genere: Drammatico
Anno: 2021
Paese: Italia
Durata: 110 min
Data di uscita: 03 novembre 2021
Distribuzione: 01 Distribution
Il bambino nascosto è un film di genere drammatico del 2021, diretto da Roberto Andò, con Silvio Orlando e Giuseppe Pirozzi. Uscita al cinema il 03 novembre 2021. Durata 110 minuti. Distribuito da 01 Distribution.
Data di uscita:03 novembre 2021
Genere:Drammatico
Anno:2021
Paese:Italia
Durata:110 min
Distribuzione:01 Distribution
Sceneggiatura:Roberto Andò
Fotografia:Maurizio Calvesi
Produzione:BiBi Film TV con Rai Cinema
TRAMA IL BAMBINO NASCOSTO

 

Il bambino nascosto, film diretto da Roberto Andò, racconta la storia di Gabriele Santoro (Silvio Orlando), che insegna pianoforte nel Conservatorio S. Pietro a Majella, sito a Napoli, e vive nella zona di forcella, un quartiere popolare. Quando una mattina il postino citofona per la consegna di un pacco, Gabriele si sta radendo la barba e, aperta la porta, si reca in bagno a sciacquarsi il viso. In questi pochi minuti intercorrono tra l'arrivo del corriere alla porta e il lavaggio della faccia dell'insegnate, un bambino riesce a insinuarsi nell'appartamento attraverso la porta aperta e si nasconde al suo interno.
Il professore non si accorge della sua presenza fino a tarda sera e riconosce subito il bambino. Si tratta di Ciro (Giuseppe Pirozzi), ha 10 anni ed è il figlio dei suoi vicini di casa. Quando "il maestro", così è noto nel su quartiere, gli chiede perché sia fuggito di casa, Ciro non proferisce parola. Nonostante non conosca il motivo dell'allontanamento del bambino, Gabriele decide comunque di tenerlo con sé e approfitta di questo tempo trascorso con lui per conoscerlo meglio.
Il padre di Ciro è un camorrista e nella sua famiglia non c'è spazio per l'affetto, perché tutti troppo impegnati nei loro loschi affari. Sebbene nascondere il piccolo, significhi correre un grande pericolo, Gabriele accetta di farlo e prova a dare al bambino tutto quell'affetto che gli è mancato finora. Questa sua scelta, però, si rivelerà una vera e propria sfida per chi è sulle tracce di Ciro...

CURIOSITÀ SU IL BAMBINO NASCOSTO

 

Il film è tratto dall'omonimo romanzo scritto dal regista.

Presentato al Festival di Venezia 2021, nella Selezione Ufficiale - Fuori Concorso (Film di chiusura).

 

FRASI CELEBRI DI IL BAMBINO NASCOSTO

 

Dal Trailer Ufficiale del Film:

Renato Santoro (Gianfelice Imparato): Tu già da molti anni hai fatto delle scelte incomprensibili e ne stai pagando le conseguenze. Ti sei condannato al fallimento.

Angela Acerno (Imma Villa): Voi che potevate, perché non ve ne siete andato da qua?! Volendo si fa ancora in tempo! Perché non ve ne andate?!

Professor Gabriele (Silvio Orlando): Come hai fatto a entrare? Tu sei Ciro, il bambino del piano di sopra!

Professor Gabriele: Quindi per la legge questo bambino è spacciato?!
Renato Santoro: Perché te lo sei tenuto in casa?!

Massimo Santoro (Roberto Herlitzka): La vita è piena di zone d'ombra. Dovessi scegliere tra la legge e l'amore, sceglierei l'amore.
INTERPRETI E PERSONAGGI DI IL BAMBINO NASCOSTO
AttoreRuolo
Silvio Orlando
Professor Gabriele Santoro
Giuseppe Pirozzi
Ciro
Lino Musella
Diego
Imma Villa
Angela Acerno
Salvatore Striano
Carmine Acerno
Roberto Herlitzka
Massimo Santoro
Tonino Taiuti
Nunzio
Alfonso Postiglione
Alfonso De Vivo
Claudio Di Palma
Antonio Alajmo
Sergio Basile
Vincenzo Mezzera
Enzo Casertano
D’Alterio
Francesco Di Leva
Biagio
Gianfelice Imparato
Renato Santoro

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Io sono Babbo Natale

Post n°15989 pubblicato il 05 Novembre 2021 da Ladridicinema
 
Tag: trailer

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Io sono Babbo Natale

Post n°15988 pubblicato il 05 Novembre 2021 da Ladridicinema
 

Regista: Edoardo Falcone
Genere: Commedia
Anno: 2021
Paese: Italia
Durata: 95 min
Data di uscita: 03 novembre 2021
Distribuzione: Lucky Red
Io sono Babbo Natale è un film di genere commedia del 2021, diretto da Edoardo Falcone, con Marco Giallini e Gigi Proietti. Uscita al cinema il 03 novembre 2021. Durata 95 minuti. Distribuito da Lucky Red.
Data di uscita:03 novembre 2021
Genere:Commedia
Anno:2021
Paese:Italia
Durata:95 min
Distribuzione:Lucky Red
Sceneggiatura:Edoardo Falcone
Fotografia:Maurizio Calvesi
Produzione:Lucky Red e Rai Cinema con 3 Marys
TRAMA IO SONO BABBO NATALE

Io sono Babbo Natale, film diretto da Edoardo Falcone, è la storia di un ex detenuto di nome Ettore (Marco Giallini), che conduce un'esistenza disperata, priva di stimoli e irrequieta.
Finito in prigione a causa di una rapina, l'uomo non ha mai tradito i suoi complici, tenendo i nomi per sé. I suoi legami familiari sono totalmente inesistenti, infatti dopo essersi lasciato con la sua compagna Laura, non hai mai conosciuto la figlia avuta da lei. La sua unica prospettiva per il futuro è quella di continuare a fare quello che ha sempre fatto: rubare.
È propri durante uno dei suoi furti che giunge nella dimora di Nicola (Gigi Proietti), un adorabile signore che non ha nulla di valore in casa sua. L'unica cosa importante che può dare a Ettore è un'informazione sulla sua identità: Nicola afferma di essere il vero Babbo Natale. Il rapinatore non crede alle parole dell'uomo che ha di fronte, ma ancora di più stenta a credere all'esistenza di Babbo Natale.

CURIOSITÀ SU IO SONO BABBO NATALE

Le riprese sono iniziate a gennaio 2020 e il film è interamente girato a Roma

Presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma 2021, come film di pre-apertura

FRASI CELEBRI DI IO SONO BABBO NATALE

 

Dal Trailer Ufficiale del Film:

Ettore (Marco Giallini): Ma che ce fai co' tutti quei giocattoli lì sotto?! Se po' sape' chi sei?
Nicola (Gigi Proietti): Sono Babbo Natale, mi raccomando non lo dire a nessuno.
Ettore: A chi 'o dico?!

Nicola: Devi sapere che Babbo Natale è dotato di una serie di super poteri: riuscire a realizzare tutti i desideri.
Ettore: Beh, ma qui c'è un conflitto di interessi col genio della lampada!
Nicola: Ma che battuta imbecille!

Ettore: Ma se io volessi diventare Babbo Natale, dico?!
Nicola: I super poteri non bastano, quello che più conta è il trasformarsi. Se uno vuole diventare Babbo Natale deve essere buono.
INTERPRETI E PERSONAGGI DI IO SONO BABBO NATALE
AttoreRuolo
Marco Giallini
Ettore
Gigi Proietti
Nicola
Barbara Ronchi
Laura
Antonio Gerardi
Mauro
Simone Colombari
Walter
Daniele Pecci
Luciano
Alice Adamu
Alice
Lorenzo Gioielli
Direttore del carcere
Fabrizio Giannini
Pablo
Giorgia Salari
Stefania
Massimo Vanni
Nanni
Lucia Batassa
madre Luciano
Gianni Franco
padre Luciano
Stefano Scandaletti
ortopedico

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso