Creato da ComitatoL il 14/11/2007
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

GIOCO LETTERARIO DI WRITER

cliccando IPOCRISIA puoi leggere il racconto pubblicato da alpha_437

cliccando IL BRANCO puoi leggere il racconto pubblicato da Kappa_A

che partecipano al gioco letterario INCIPIT (clicca per iscrizioni, elenco partecipanti e racconti)

 

stop alla pedofilia

 
         
             PENSIERO LIBERO
                   HERE 
 

PREMIATI!!!!

Il premio è stato conferito
al blog Comitato Libero
dall'amica
ChimicaMD 
E il premio brillante conferito da mater.a
cordialmente ringraziamo
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
Contatore per sito tracker
 

Anche se tutti... NOI NO!!!

 
 

contro la pedofilia in rete

 
 

È BENE CHE TU SAPPIA........PEDOFILO

bestia immonda ke hai fatto della mia vita un inferno sono qui e t'aspetto non mi sentirai arrivare sentirai solo il brivido della paura e un sudore freddo rigarti il viso io come un animale fiutero l'aria x sentire l'odore del tuo terrore sentirai gli artigli dilaniarti le carni e in quel momento la tua vita scorrerà come un film e ci sarò anke io.....
 

Ultime visite al Blog

carloconti.pudominiuspedfutura.lendinaraAmelia44inrivaalmartentation71_1971deepmagentaninograg1casalauracilentocinieri.cinierir.anna65marilena65mocetty499197salv.digaetanoNaufragadime
 

Ultimi commenti

Citazioni nei Blog Amici: 23
 

Tag

 

Contatta l'autore

Nickname: ComitatoL
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 46
Prov: RM
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

 

« Ipocrisia....PASQUA... »

I Bimbi.... io penso...

Post n°352 pubblicato il 21 Marzo 2011 da Kappa_A

Girovagando per l'infinito mondo della rete ho letto un breve articolo che mi ha colpito molto e che riflette esattamente il mio pensiero... Lo scopiazzo qui, un pò modificato allo scopo di trasmettere ciò che mi passa per la testa in questi giorni....

 

Io penso a bambini del Giappone e della Libia.

Penso ai bambini che sono scampati alla furia dello tsunami, dalle pallottole dei fucili e dalle bombe degli aerei ma che non scamperanno alla ottusità degli adulti.

Penso ai bambini che si ammaleranno di tumori alla tiroide, di leucemia, a causa delle radiazioni, ai bambini che saranno orrendamente mutilati o soli al mondo senza genitori, soli, in balìa degli eventi.

Ai bambini che non hanno colpe, che non hanno né deciso di costruire centrali nucleari, né scelto di ribellarsi al regime, tantomeno di appoggiarlo, che non possono raccogliere firme, che non possono andare in piazza a protestare, che non si recano alle urne a scegliere chi deciderà il loro futuro. Penso a tutti i bambini del mondo.

Ai bambini che avremmo il dovere di amare e di proteggere, ai bambini per i quali dovremmo essere disposti a sacrificare anche la vita.

Ai bambini ai quali consegnamo invece un mondo guasto, corrotto, malato. Penso ai bambini, e penso a coloro i quali ai bambini non pensano. O che forse ci pensano, ma in realtà non gliene frega un bel niente.

E penso al mio cucciolo, che dorme beato nel suo lettino. Spero che quando sarà grande il mondo sia migliore e non dovrà pensare ai bambini che non hanno colpe.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog