CONTROSCENA

Il teatro visto da Enrico Fiore

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

 

« "Il vizietto" di parla...Albertazzi-Picasso, o del Teatro »

Lanzetta tra Schettino e Piero Ciampi

Post n°558 pubblicato il 13 Marzo 2012 da arieleO
 

L'edelweiss, lo sappiamo, è un fiore che cresce solo in alta quota. Ma per Peppe Lanzetta è il nome che avrebbe voluto Assuntina, da anni e anni iscritta inutilmente al collocamento. E dunque, l'insieme surreale di quel nome desiderato e di quel nome anagrafico, alludendo sotto specie di simbolo da un lato alla montagna e dall'altro alla pianura, traduceva con icastica evidenza lo scarto perverso fra il sogno (il posto fisso) e la quotidianità (il lavoro precario da commessa) che scontano tante delle Assuntine di oggi.
   È solo un esempio, ma serve bene, credo, a dare un'idea dei contenuti e delle forme di «Prima vedere cammello», lo spettacolo con cui Lanzetta ha voluto ricalcare il palcoscenico proprio in quel Sancarluccio che lo lanciò all'inizio degli anni '80. Si procedeva, in breve, nel solco degli slittamenti di senso: di modo che, poniamo, dal Pil di Monti arrivavamo alla Nunziatina dei Cristallini che quel problema non ce l'ha perché, assicura, va ogni settimana dall'estetista. Senza contare lo Schettino che s'è comprata la barca di D'Alema con i soldi che gli ha dato Mondadori per scrivere il libro «Isola del Giglio, levateve 'a 'nanze ca a chi piglio piglio».
   Ma poi, a riprova di questa sapiente oscillazione fra l'«alto» e il «basso», arrivavano - con l'appoggio del musicista Jennà Romano e dell'attrice Antonella Raimondo - «Vincenzina e la fabbrica» di Jannacci, «Alla mia nazione» di Pasolini e «Il vino» di Piero Ciampi tradotto in napoletano. Il Sancarluccio tornava all'epoca d'oro dei vari Benigni, Troisi, Ruccello, Moscato e Servillo.

                                        Enrico Fiore

(«Il Mattino», 13 marzo 2012)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: arieleO
Data di creazione: 16/02/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

comp.robyelena.licausiokgirlasc.ferraragiuseppina.farinaparenteartesonia.riccomedeur2010MrFantastic70puelkerollie0napoli776studiolegalegrittirino.alfieripinolacine
 

ULTIMI COMMENTI

solo tu beppe puoi interpretare questi personaggi...
Inviato da: roberto
il 11/12/2013 alle 16:45
 
Cara Floriana, anche per me è stato un piacere incontrarLa....
Inviato da: arieleO
il 12/11/2013 alle 09:39
 
Caro Maestro Fiore, condivido ( per quello che vale) la...
Inviato da: floriana
il 11/11/2013 alle 19:40
 
Cara Francesca, innanzitutto la ringrazio per...
Inviato da: Federico Vacalebre
il 16/10/2013 alle 17:14
 
Gentile Francesca, credo che nessuno possa risponderLe...
Inviato da: arieleO
il 16/10/2013 alle 17:10
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom