CONTROSCENA

Il teatro visto da Enrico Fiore

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

 

« Maria De Filippi trapian...Il ritorno di Viviani "A... »

Un "Otello" da ridere pensando a Eduardo

Post n°570 pubblicato il 17 Aprile 2012 da arieleO
 

A partire, poniamo, dalla «Francesca da Rimini» di Petito per finire, sempre sotto specie d'esempio, a «Uomo e galantuomo» di Eduardo De Filippo, nella tradizione farsesca nostrana occupa un posto di rilievo il tema dei guitti che, per circostanze varie, si trovano d'improvviso alle prese con un classico al di fuori delle loro possibilità. E adesso Francesco Paolantoni, al debutto sia come autore che come regista, rinverdisce quel tema nei due atti - intitolati «Hotel Desdemona» - che presenta all'Acacia.
   Stavolta si tratta del regista della compagnia amatoriale «I Classici Filò», il quale, stufo di mettere in scena i soliti Scarpetta e, appunto, Eduardo, decide - contro il parere dei suoi compagni, propensi a «Il medico dei pazzi» e «Natale in casa Cupiello» - di allestire nientemeno che l'«Otello» di Shakespeare. Ed è sin troppo facile immaginare quel che ne segue: assistiamo a un'autentica girandola di gag, dalla diatriba sul numero di gambe che ha il tarlo (della gelosia, naturalmente) alla continua irruzione, fra le auliche battute del Bardo, di tutti i possibili problemi privati degli scalcagnati teatranti in campo.
   Il vero regista dello spettacolo viene ad essere, dunque, il cellulare che quei problemi scaraventa dall'esterno sul palcoscenico, così determinando, insieme, il puntuale rilancio dell'azione e gli effetti comici che ne derivano. E il paradosso (ma voglio dire un paradosso felice) è, poi, che l'acme delle risate e degli applausi lo si tocca quando, persino dichiaratamente, Paolantoni ricalca le irresistibili invenzioni di Eduardo: imitandone la voce che donava a Luca Cupiello e, soprattutto, rifacendosi agli equivoci e alle stroppiature di parole della prova di «Mala nova» di Bovio che proprio in «Uomo e galantuomo» deflagra.
   In breve - e a parte qualche lungaggine e qualche ambizione di troppo (vedi la pretesa di analizzare la crisi della cultura in Italia solo attraverso frettolosi accenni) - «Hotel Desdemona» conquista il non trascurabile merito di offrire l'ennesima prova di quanto siano ancora oggi efficaci i meccanismi del teatro popolare napoletano d'autore. E questo lo si verifica anche con le scene tagliate e gl'inserti speciali che, a mo' di un dvd, vengono al termine proposti in platea.
   A un simile risultato concorre, s'intende, la tenuta degl'interpreti, che perciò vanno citati tutti: accanto a Paolantoni, Tonino Taiuti, Susy Del Giudice, Andrea Di Maria, Lucia Rocco, Arduino Speranza e Rino De Luca.

                                           Enrico Fiore

(«Il Mattino», 17 aprile 2012)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: arieleO
Data di creazione: 16/02/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

marcoalfa4delynnoasc.ferraradefranceschi.chrisasdiwalgiugnolifabrizioherzwehrcomp.robyelena.licausiokgirlgiuseppina.farinaparenteartesonia.riccomedeur2010MrFantastic70
 

ULTIMI COMMENTI

solo tu beppe puoi interpretare questi personaggi...
Inviato da: roberto
il 11/12/2013 alle 16:45
 
Cara Floriana, anche per me è stato un piacere incontrarLa....
Inviato da: arieleO
il 12/11/2013 alle 09:39
 
Caro Maestro Fiore, condivido ( per quello che vale) la...
Inviato da: floriana
il 11/11/2013 alle 19:40
 
Cara Francesca, innanzitutto la ringrazio per...
Inviato da: Federico Vacalebre
il 16/10/2013 alle 17:14
 
Gentile Francesca, credo che nessuno possa risponderLe...
Inviato da: arieleO
il 16/10/2013 alle 17:10
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom