Creato da: elalamein42 il 20/12/2006
Una tomba in mezzo al deserto, dedicata ad una Sconfitta.

Area personale

 

DANIELA SEI UN MITO !!!

immagine

Il terrorismo islamico ha minacciato di morte l' On. Daniela Santanchè (AN) per la sua battaglia contro il velo.

 

Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica, tanto e' vero che viene aggiornato senza regolare periodicita'.
Pertanto non puo' considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Questo Blog costituisce una sorta di diario personale in cui l’autore, prendendo spunto da vari argomenti, sviluppa un proprio personale discorso, aprendolo al commento degli altri bloggers registrati della community.

Chiunque ravvisasse in questo Blog del materiale che ritenesse di propria appartenenza puo' segnalarlo all’autore, che provvedera' alla rimozione immediata dello stesso.

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

Ultime visite al Blog

senza_amoretyto57samuelemadrigalizamedokino86Sonia.Pitissarti.paolo_1969eranaealacla.mart_2006LupoSolitairoelalamein42voiomanoposoa.cosenzaDocGullpauline7
 

dedicato alla sorella di Zidane

immagine
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« IO RICORDO.FISCHI PER FIASCHI »

JUST IN TIME (STRAVAGANZA AUTOBIOGRAFICA)

Post n°18 pubblicato il 06 Settembre 2007 da elalamein42

I tempi, come insegna la Bibbia ebraica, sono tutto. C'è un tempo per nascere, uno per morire, uno per pregare, uno per combattere. Tutto sta a coglierli ... in tempo. E io li ho sbagliati tutti. Quando c'era da moraleggiare in pubblico, ho fatto l'anticonformista; quando c'era da arraffare in privato, mi sono fatto prendere dagli scrupoli. Non era sbagliato fare l'ipocrita in sè, non era sbagliato arraffare in sè, adesso me lo hanno mostrato: erano sbagliati solo i miei tempi. In queste condizioni non sorprende che uno apra un blog fuori tempo, per di più dedicandolo a una sconfitta. Eppure gli illusi, i desengañados, i vinti, gli sberleffati di tutti i tempi hanno un fattore che li rende temibili agli occhi degli opportunisti: sono gente tremendamente libera, usa a servire solo ed esclusivamente i propri sogni. E puoi fregarli una volta sola, ovviamente.

E questo bloggaccio sguaiato e fuori dai denti, politicamente scorretto, non meritava forse di essere abbandonato come un figlio di un dio minore. Aveva ancora tanto da urlare. Ma forse non è troppo tardi ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963