GeapSunrise R.E.S.G.

Ristrutturazioni sullo Spirito

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 7
 

 

« Argoriani Aggiornamento ...Mira dall'Alto Consigli... »

Hilarion: Capiamo la cura e Arcangelo Michele: Date con il cuore

Post n°8760 pubblicato il 04 Dicembre 2021 da childchild

Hilarion: Capiamo la cura e Arcangelo Michele: Date con il cuore

https://www.anjoseluz.com/post/hilarion-vamos-entender-a-cura


Canalizzato da: Anjos e Luz Terapias, 1, 3 dicembre 2021.

(traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net )



Cari fratelli del pianeta Terra! Io sono Hilarion!

È necessaria una piccola spiegazione, o direi, un piccolo promemoria su cosa sia la guarigione. Questo è un argomento di cui si è già parlato e ripetuto più volte, ma la sua ripetizione è necessaria, affinché si assorba appieno cosa significhi questa parola.
La creazione di Dio Padre/Madre, i loro corpi, è perfetta; mai malato, mai deformato.

L'evoluzione di un'anima non è facile, poiché ha bisogno di passare attraverso molte lezioni in modo che possa evolversi, fare un salto nella sua scala dimensionale. Quando assumete questo corpo fisico, le stesse lezioni all'interno della 3D in cui vivete, causano squilibri. Quindi ricorderò qui, il grande sentimento coinvolto nella 3D: la paura.

Paura del domani, paura della sofferenza, paura della fame, paura della violenza, paura di perdere il lavoro, paura di perdere una relazione, paura di perdere i beni fisici. Tutto è gestito dalla paura. E devo ricordarvi che questa è la sensazione più negativa che potete provare quotidianamente. Oltre a questo, ce ne sono ancora altre, ma questa è il più importante in quanto è ciò che causa tutti gli squilibri nei vostri corpi.

Come ho iniziato dicendo, siete stati creati perfetti, ma l'energia dissipata dalla paura, sbilancia i vostri corpi, sbilancia tutta l'energia che si è creata nei vostri Chakra; e da lì è una reazione a catena, avviene l'intero squilibrio. Tutto sul pianeta è in equilibrio. All'interno di questa dimensione, nascete, diventate adulto, invecchiate e morite, perché i vostri corpi non possono sopportare di rimanere in vita così a lungo all'interno di questo ambiente che è stato creato. Perché la paura invecchia, la paura consuma le vostre cellule, la paura vi fa morire. Se viveste solo la Luce vibrante, vivreste molto più a lungo.

In concomitanza con i sentimenti, ci sono tutte le sostanze che sono state create e sviluppate per causare esattamente lo squilibrio dei vostri corpi, aprendo così la porta alle malattie. Chi ha una mente equilibrata, mangia bene, raramente si ammala, perché l'equilibrio del corpo previene i mali. Ed il contrario è totalmente vero: più siete squilibrati, più malattie attirate. Ed all'interno di questo mondo materialista, dove solo si guadagna denaro ad ogni costo, si viene avvelenati a lungo e tutto questo rivela ciò in cui si vive oggi, corpi malati.

I corpi mutilati dalla nascita sono decisioni dell'anima, non di Dio Padre/Madre. È il modo dell'anima di penalizzarsi per qualcosa fatto a qualcuno in passato; cercando di soffrire come ciò che ha causato qualcuno.
Quindi non imputate a Dio Padre/Madre il fatto che qualcuno nasca deforme, quella è una decisione dell'anima. Dio Padre/Madre è puro amore, è la creazione perfetta e le vostre anime, non dimenticate, hanno il libero arbitrio. Non si può fare nulla per la decisione di un'anima.

Parliamo ora del momento attuale. Siete malati, sbilanciati da tanto tempo di contaminazione e stimolazione della paura. Da un po' di tempo stiamo portando energie di guarigione sul pianeta. Se questo non fosse vero, questa pandemia non sarebbe finita, avreste ceduto ad essa. E così stiamo facendo proprio ora. Ora è importante che ricordiate sempre, ognuno di voi. Vi faccio un esempio: avete costantemente mal di testa, il primo impulso è quello di prendere un farmaco che allevi quel dolore. E dopo che il dolore è passato, dimenticate persino che è il vostro compagno quotidiano, finché non prendete la medicina. In nessun momento vi preoccupate di cercare di scoprire perché quel dolore vi affligga ogni giorno.

Allora parliamo un po' del dolore. Cos'è il dolore? È l'urlo del vostro corpo. Non può parlare, molti non sentono i loro corpi, non percepiscono i segni; un malessere, un piccolo squilibrio dopo aver fatto o mangiato qualcosa. Questo viene mostrato quotidianamente, ma non ve ne rendete conto o non volete lasciar andare via ciò che è così buono per voi. Poi il corpo urla, fa male, manda il dolore per mostrarvi che è al limite, che non ce la fa più, che siete andati oltre il limite che può sopportare. E cosa fate? Prendete farmaci, nel qual caso cosa fa il farmaco?
Chiude il corpo. Ma il farmaco non tratta la causa, tratta solo l'effetto.

Poi il corpo urla di nuovo e voi prendete la medicina; e questo accade successivamente per molti di voi. Direi che ogni grido di dolore è un avvertimento che qualcosa non va. Quindi fermatevi e notate, scoprite cosa causa quel dolore. Se non ne siete capaci, dovete cercare qualcuno che sia capace di scoprirlo. Non lasciate che vi infastidisca ripetutamente perché spesso potrebbe essere troppo tardi. Tanti si chiedono: perché mi curo e non mi cura? Non cura perché non cura la causa, tratta solo l'effetto.

E così potete andare, fare un trattamento qui, fare un trattamento là, ma non potete ottenere una cura totale. Come mai? Poiché non indagano sulla causa, non indagano da dove viene tanta sofferenza. Quindi partecipando a sessioni di guarigione, ricevendo energie, è necessario essere molto chiari, che non agiamo sull'effetto, andiamo all'origine. Poi molte persone chiedono: "Perché non guarisco da quel dolore, da quel problema?" Perché non potete vedere la fonte del problema.

Se parlassimo di guarigione e agissimo come le vostre medicine, non saremmo Esseri di Luce, dobbiamo agire sempre sulla causa. Ora dovete prendere sul serio la causa, che vi piaccia o no. Dovete impedire che questo procedimento accada, in modo che in futuro non generi più dolore. Così tanti partecipano disperatamente a qualsiasi processo di guarigione. "Stanno mandando la guarigione dietro l'angolo", dite; "Stanno inviando guarigione in televisione", voi partecipate, "Stanno inviando guarigione di persona", voi siete lì. Siete ovunque sentiate che vengono inviate energie di guarigione. E perché non state meglio? Perché non volete vedere, vedere la fonte del vostro problema.

Volete solo sollievo dal dolore, dalla sofferenza. E poi vi dico: non sprecate nemmeno il vostro tempo partecipando a sessioni di guarigione energetica, perché il vostro problema non si risolverà. Non siamo farmaci, siamo custodi della causa principale e molte volte, iniziate a partecipare a questi trattamenti, questi invii di guarigione e sembra che tutto inizi a peggiorare; sembra che le vostre vite si annodino; e poi non capite "Ma se lo sto facendo per stare meglio, perché sta peggiorando?" Perché in quel nodo c'è l'origine del vostro problema. Ed è lì che dovete prestare attenzione.

E come ottenere una cura per un problema? Vedere la causa e agire dove non causa più il problema. Questo si chiama guarigione. Quando vedete la lezione che c'è, comprendete ed iniziate un processo per eliminare quella causa, in qualsiasi forma; questo si chiama guarigione. Guarire quel problema, quel procedimento. Altri verranno, altri avranno bisogno di essere guariti. Quindi vi dico solo che calmare gli effetti, alleviare solo il dolore, non vi aiuterà nella vostra guarigione. Perché parteciperete a qualsiasi invio di energia e sì allevierà il vostro dolore, ma rimarrà lì, non verrà eliminato. Perché non vi siete preoccupati di scoprire il perché di quel dolore, la causa di quel dolore.

E vale la pena ricordare qui che per ogni malattia fisica, c'è un trattamento energetico, dove guarite i vostri corpi eterici e questa guarigione passa gradualmente nel corpo fisico. Questi trattamenti di invio di energia curativa sono magnifici perché stanno facendo questo trattamento sulla causa, proprio lì nel vostro corpo eterico. Ma c'è il vostro libero arbitrio di continuare ad alimentare quel problema o meno. Quindi, se riconoscete il problema ed iniziate a capire dove risolverlo, la cura arriverà sicuramente. Perché non ci sarà più nulla che spingerà quel procedimento a continuare e l'energia ricevuta nei trattamenti agirà in modo definitivo. Ed a quel punto sarete guariti.

Non riponete tutte le speranze di una cura nei trattamenti. La cura non dipende dal trattamento, la cura sta a voi capire e cambiare voi stessi per evitare che il procedimento alla radice del problema continui. Finché non lo farete, la guarigione non arriverà. Quindi partecipate, sì, perché tratteremo sempre la causa principale. Ma sappiate che se non fate la vostra parte, la guarigione non arriverà. Può essere momentanea o addirittura fuorviante. Avrete così tanta fede, che siete stati guariti, che smetterete di provare sentimenti per un po'. Ma quando vi rilassate e la causa principale dell'alimentazione arriva a questo punto, sentirete di nuovo tutto; perché non l'avete trattato, avete trattato solo gli effetti, non la causa.

E' necessario che in ogni trattamento curativo che si fa energeticamente, ci sia la consapevolezza e la collaborazione di ognuno di voi, per smettere di alimentare il problema. E poi vi garantisco con tutta certezza che troverete la cura.




Arcangelo Michele. Date con il cuore

https://www.anjoseluz.com/post/arcanjo-miguel-doe-com-cora%C3%A7%C3%A3o


Cari! Sono Arcangelo Michael!

Vengo qui oggi per portarvi la nostra percezione del momento attuale. Lo scorso fine settimana, molti di voi sono stati coinvolti in azioni per aiutarsi a vicenda. Devo dire che per molti è stata un'esperienza nuova e unica, e che è stato l'inizio di un grande viaggio, in questo viaggio. Questo è quello che abbiamo detto qui, il mondo ha bisogno di uguaglianza, il mondo ha bisogno di amore e questo è un modo per affermare quell'amore. Spiegare meglio di quanto ha già spiegato Sananda è impossibile. Devo solo aggiungervi alcuni aspetti.

Come abbiamo sempre detto qui, tutto ciò che viene fatto con il cuore porta risultati. Non solo per chi riceve, ma anche per chi dona. Perché quando è coinvolto il cuore, quando è coinvolto l'amore, questa energia ha il potere di propagarsi e manifestarsi sempre di più. Quindi è esattamente quello che ha già detto Sananda, non succede nulla in un singolo appuntamento. I problemi si verificano ogni minuto, ogni ora, ogni giorno, non in una data specifica. Quindi se ognuno di voi fa la sua parte, per quanto piccola, farete molto. Non pensate mai: "Chi sono io? Sono in basso. Non posso fare molto!” E poi decidete che non servirà a niente; e io vi dico di non fare questo, donate quel poco che il vostro cuore comanda; perché quel pezzettino di cuore è tanto per chi lo riceve, perché quella donazione è accompagnata da tanta energia, e chi la riceve riceve questa energia,

Non pensate mai che le vostre donazioni, le vostre consegne, siano piccole o poco importanti. Ma ripeto ancora; lasciate che siano fatte con molto amore coinvolto. perché questo amore si passa nel cibo, nell'abbigliamento, nell'energia del denaro, non importa, in un abbraccio; e quella persona che riceve, riceve con..., come dite voi, con interesse e molto altro ancora. Ora, sia molto chiaro, non fatelo mai aspettandovi una ricompensa. "Oh, farò in modo che l'universo mi riporti indietro!" Solo avendo questo pensiero, state già perdendo, non vincendo.

La donazione va fatta sempre con il cuore e soprattutto senza giudizio. Colui che dona e si chiede: "Ma quello che ho donato sarà ben utilizzato?" Spezzò l'energia di quell'azione. L'azione accadrà sì, ma quell'energia d'amore che attraversereste per non avere giudizio, se ne va, non succede. Perché avete giudicato quel fratello, su cosa avrebbe fatto con quel bene prezioso che avete donato. Dare così non è bene, perché chi riceve percepisce il vostro giudizio; e gli direi che si ribella, ma ancora, da ciò che si è già ribellato. E quell'energia d'amore che potrebbe ricevere per sedare questa rivolta non arriverà. E tutto questo ritornerà su di voi che avete donato con giudizio.

Quindi non giudicate, ferite soltanto. Ognuno deve fare la sua parte. Ed insisto ancora: ma fare con il cuore, non fare, non fare per guardare bene davanti all'universo, perché non riceverai nulla in cambio, anzi, la donazione deve essere sempre dal cuore ed avere molto d'amore coinvolto. Sono qui oggi a congratularmi con tutti coloro che hanno fatto la loro parte il giorno dell'incontro, e mi congratulo con coloro che lo fanno sempre, non solo in giorni specifici. La fame, la miseria, è quotidiana; non esistono solo nelle date.

Così potete, ognuno di voi, fare la propria parte, cambiare un po' la vita di qualcuno. Ma cambiate il vostro cuore, cambiate senza giudizio, senza chiedere cosa farà quella persona con la vostra donazione. E' sufficiente donare. Vi dico, questo insegnamento del dare con amore non è facile da raggiungere. Siete sempre stati guidati a donare e lo avete fatto per molto tempo, ma sempre giudicando come sarebbe arrivato dall'altra parte. Quindi non c'è mai stata la diffusione dell'energia dell'amore, che è l'energia primordiale che deve esserci in questo atto, l'atto di donazione.

Ora vorrei chiarire una cosa qui: abbiamo sempre parlato di rispetto, il rispetto di inviare cose a qualcun altro senza che lui lo voglia. Quindi dobbiamo dare una spiegazione, un po' più dettagliata. Chi ha bisogno, chi ha fame, chiede sempre, perché è una ragione fondamentale della vostra vita. Avete bisogno di mangiare per stare in piedi, per essere in salute. Quindi in questo caso non avete bisogno che l'altro chieda, la sua sola esistenza vi mostra già la richiesta; lo sguardo affamato, una richiesta di un pezzo di pane, una richiesta di aiuto, è già la sua autorizzazione affinché voi lo aiutiate. Chi è disposto a mettere tutto insieme ed a trasmetterlo fa anche un lavoro, perché c'è chi lo chiede.

Perciò, sì, potete donare a chi lo raccoglie e lo trasmette, ed ancora una volta senza giudizio. "Lo trasmetterà?" No, no. Se inviate qualcosa con l'energia: “Oh, questo non raggiungerà chi ne ha bisogno, perché chi sta in mezzo lo farà... (non voglio usare una parola forte), userà ciò che è stato inviato a proprio vantaggio”. Gli avete inviato questa energia e se è una persona dal cuore impuro, riceverà questa energia e potrebbe anche fare ciò di cui avete paura, ciò che gli avete inviato. Ora se glielo mandate... "Possa tu usare tutto quello che ti mando, proprio per donare a chi ha bisogno!", mandando lì il vostro amore, non il vostro giudizio. Quando dite quella frase, non gli state dicendo di fare ciò che è giusto, lo state solo dirigendo a fare ciò che è giusto; e lo riceverà con tanto amore,

Quindi state attenti con l'energia che trasmettete. Lo state affrontando con amore e con fiducia. "Confido che questo raggiunga chi ne ha bisogno", presto l'energia è stata accesa e tutti quelli che la ricevono saranno accesi. Ora, se mandate con sospetto, quando questo colpisce la mano di qualcuno, anche se non è un cuore puro, accadrà. Capite che l'energia emanata è ciò che comanda il procedimento? Quindi dovete inviarla a chiunque sia, credendo che tutto arrivi esattamente a chi ne ha bisogno. Quindi prendete quello che state per donare e dite:“Sto donando a chi ha bisogno. Possa questo raggiungere coloro che ne hanno davvero bisogno”. Nessun giudizio su dove andrà. Innamorarsi, provare sentimenti, inserire la visione di una famiglia che lo ottenga.

Il pensiero ha potere, lo sapete. Anche le parole hanno potere, ma anche il pensiero ha potere. Guardate a cosa state donando, mettendolo nelle mani di chi è nel bisogno, rendendo felice una famiglia o una persona felice, non importa, vedete il finale che volete; emanatelo. "Voglio che questo raggiunga la scrivania di qualcuno, la vita di qualcuno e li aiuti in ogni modo possibile!" Ok, questo andrà con questa energia e andrà dove deve andare.

Imparate a dare, date con sentimento, con amore, pensate a cosa volete che accada. In questo momento, quel rispetto di cui parliamo, non inviate nulla a chi non l'ha chiesto, è perché lo state inviando sapendo che qualcuno ne ha bisogno, sapendo che qualcuno lo sta chiedendo e che vi porterà dove volete che ne ha bisogno. Quale sarebbe l'ideale? L'ideale è che voi raggiungiate il capolinea, effettivamente, chi c'è, dall'altra parte. Ma siamo pienamente consapevoli che questo è spesso complicato all'interno della società in cui vivete.

Mentre lo fate, pensate sempre a dove volete che vada. E vi garantisco che arriverà, perché l'universo stesso, vedendo la vostra azione, il vostro cuore, lo farà raggiungere a chi ne ha bisogno. Sappiate bene cosa fate vibrare, pensate bene a cosa fate vibrare in una donazione. Qualunque cosa sia vibrata, riverbera, nel bene e nel male. Quindi fate attenzione che le vostre donazioni non si mettano in mezzo, solo per un pensiero che avete avuto. State molto attenti a ciò che pensate al momento di dare, state attenti.

E quando possibile, cercate la fine della linea; quando è possibile cercare. Allora sì, farete un lavoro vicino allo scambio d'amore, non con una rappresentazione che non sia la persona a cui donerete. Ma tutto è valido, qualunque donazione è valida, purché sia fatta con amore e purché sia pensata, detta, inoltrata, con tanto amore, con tanta luce a chi ne ha davvero bisogno.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: childchild
Data di creazione: 08/02/2011
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

childchildOliva_Mariobar_talmay64lonewolf_1955antomar4f.llirennasncaramar1959lisana1ross.brescim0n0liteDesert.69htlrustichellaprefazione09studio.mfktcapitano42
 

ULTIMI COMMENTI

SI CONSIGLIA DISCERNIMENTO...
Inviato da: childchild
il 08/03/2022 alle 11:39
 
GRAZIE ALF...A TE !!!
Inviato da: childchild
il 03/01/2022 alle 18:09
 
Buon anno cosmico :-) Alf
Inviato da: alf.cosmos
il 01/01/2022 alle 19:28
 
ADDIO TIGRE...CI RIVEDREMO UN GIORNO...E SAREMO TUTTI...
Inviato da: childchild
il 02/11/2021 alle 18:39
 
CI VIENE RICHIESTO CONVERSIONE E DISPONIBILITA' E...
Inviato da: childchild
il 28/09/2021 alle 17:03
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom