Creato da giulyana60 il 09/01/2011

E da qui...

Pensieri di carta...tra il serio ed il faceto

 

« Ailo!...^__^Ego...e se non esistesse? »

La potenza della Gratitudine

Post n°187 pubblicato il 28 Marzo 2016 da giulyana60
 

 

Grazie...

a coloro che mi aspettano

a coloro che aprono le loro porte

a coloro che amano senza metterti alla prova

a coloro che mi vogliono bene al di là del tempo, della distanza, delle differenze o delle idee

a coloro che mi sorprendono e che mi emozionano

a coloro che non mi hanno mai fatto sentire il deserto, ma sempre i loro battiti

a tutti coloro che rendono più colorata la mia vita...

 

                                                                                       [Anonimo]

Quando sento un genitore ammonire il proprio figlio: "ringrazia del pensiero..." mi viene da da riflettere...

Non ho traccia di insegnamenti, da parte genitoriale, dell'arte di ringraziare...ovvero, memoria di rimbrotti del genere su indicato tanti, ma la lezione finiva lì.

Questo atteggiamento non ha però intaccato il senso di gratitudine che ha contraddistinto la qualità del cammino della mia vita.

Ho sempre pensato che la gratitudine andava dimostrata, messa in pratica giorno dopo giorno...senza troppe parole quasi fosse, il dire "grazie", superfluo....

Pensavo che la gratitudine provata venisse percepita, dal mio interlocutore, alla stregua di un messaggio telepatico "cuore verso cuore"....filo diretto!

Mi accorgo solo ora quanto di bello la parola "grazie" riveli, quanta potente influenza possa avere sulla qualità della vita, bisogna esserne consapevoli.

Un saluto, uno sguardo, il sole, un sorriso, correre, ridere, parlare, un abbraccio....queste azioni sono una parte infinitesimale di cui possiamo essere grati.

Non cadiamo nel tranello di considerare "tutto scontato"...nulla lo è!

 

 

"La gratitudine è come un boomerang: torna sempre indietro"

                                        [Assunta Corbo]


 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

 

I buoni libri sono i tuoi amici più gentili e silenziosi.

Non dimenticarti di loro nei momenti di avversità.

Non ti abbandoneranno mai, neppure quando i tuoi amici mondani lo faranno.

[Paramhamsa Yogananda]

...I miei amici...

 

Totem e tabù [rielaborazione e sintesi] - Vezio Mari

Il profumo delle foglie di limone - C. Sànchez

Alla ricerca delle coccole perdute - G.C. Giacobbe

Delitti d'amore - Vezio Mari

Madama Sbatterflay - Luciana Littizzetto

Felicità è un pizzico di noce moscata - Maria Goodin

Niceville - Carsten  Stroud

Un incantevole aprile - Elizabeth von Arnim

Creativi e vincenti - Emma Vitiani


 

Raccoglimi

Vieni
Inseguimi tra i cunicoli della mia mente
Tastando al buio gli spigoli acuti delle mie paure.
Trovami nell'angolo più nero
osservami.
Raccoglimi dolcemente scrollando la polvere dai miei vestiti.
Io ti seguirò.
Ovunque

(Saffo)

 

 

I bambini imparano ciò che vivono

Se il bambino vive nella critica, impara a condannare
Se il bambino vive nell'ostilità, impara a litigare
Se il bambino vive nella paura, impara ad essere apprensivo
Se il bambino vive nel ridicolo, impara la timidezza.
Se vive nell'ipocrisia, impara la doppiezza
Se vive nella meschinità, impara la vigliaccheria
Se vive nei capricci, impara l'intolleranza
Se vive nella superficialità, impara l'indifferenza
Se vive nella lealtà, impara la correttezza
Se vive nella condivisione, impara la generosità
Se vive nell'incoraggiamento, impara la fiducia
Se vive nella tolleranza, impara la pazienza
Se vive nella franchezza impara la verità
Se vive nell'onestà impara la giustizia
Se vive nell'amore impara ad amare
E a costruire per tutti un mondo migliore

(Dorothy L. Nolte)


 

Semina la speranza

Semina il tuo sorriso perchè splenda intorno a te.

Semina le tue energie per affrontare le battaglie della vita.

Semina il tuo coraggio per risollevare quello altrui.

Semina il tuo entusiasmo, la tua fede, il tuo amore.

Semina le più piccole cose, i nonnulla.

Semina ed abbi fiducia.....

ogni chicco arricchirà un piccolo angolo della terra.

 

 

Filastrocca delle differenze

Tu non sei come me, tu sei diverso.

Ma non sentirti perso.

Anch'io sono diverso, siamo in due.

Se metto le mie mani con le tue

certe cose so fare io, ed altre tu.

E messi insieme sappiamo far di più.

Tu non sei come me, son fortunato.

Davvero ti son grato perchè non siamo uguali.

Vuol dire che tutt'e due siamo speciali.


 

E da qui...

...ed una mattina, aprendo le persiane, riscoprire il sole,

il cielo terso colorato d'azzurro.

Sul viso la fredda carezza dell'inverno che si avvicina.

Respirare forte il profumo leggero di alloro

che risveglia sensazioni dimenticate...

lì, in quel momento, accorgersi che tutto questo non era mai andato via

...stava pazientemente aspettando...

Bentornata vita mia!

 


 

Allegria

....Ascolto....Osservo....

Le parole, molte volte,

non raccontano nulla di noi....

E' la nostra Anima che si svela

con sentimento e fantasia

attraverso musica e immagini.

....Osservo....Ascolto....

 

 

 


 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

vedi anche :...
Inviato da: hallochen
il 18/03/2018 alle 20:50
 
Il poema e...
Inviato da: hallochen
il 18/03/2018 alle 20:50
 
Dolce giornata
Inviato da: Mario939
il 14/02/2018 alle 09:19
 
HAPPYYYYY BIRTHDAYYYYY TOOOOO YOUUUUU
Inviato da: Mario939
il 01/02/2018 alle 04:31
 
Buona serata,bacioni
Inviato da: giramondo595
il 27/11/2017 alle 19:30
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 31