Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Le Prilline & altro...

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 26
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Non dimentico però, l'altra mia passione: la musica. Ogni tanto mi diverto a dire la mia su artisti, eventi e tutto quello che mi colpisce del mondo musicale. Buona lettura! by Nessuno

 

LA PIERALISI PAN 2019/20

2. Elena CARLETTI S 2003

3. Benedetta CECCONI L 1996

5. Francesca MORETTI L 1996

6. Alice GASPARRONI S 2001

7. Elena FORESI P 2000 

8. Martina BELVEDERESI C 2001

9. Erica PAOLUCCI S 2000

10. Talita MILLETTI C 2003

11. Giorgia ANGELINI P 1999

12. Caterina MIECCHI S 2001

13. Candida VISCITO S 1996

15. Alessia POMILI C 2000

16. Nicol GIOMBINI S 2000 

17. Sofia CARLETTI S 2002

18. Margherita MARCELLONI C 1993 (Cap)

All. Luciano SABBATINI

Vice All. Elisabetta BONCI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

 

« La serie A femminile si arrendeIl bene più importante »

La festa di Monte San Giusto

Post n°1947 pubblicato il 09 Aprile 2020 da iamnobody2011
 

Nella storia rossoblù più recente, c'è una data che fa da spartiacque; c'è un prima e dopo il 9 aprile 2016, giorno del ritorno in serie B2 della Pieralisi dopo due anni nell'inferno della serie C regionale. Prima di allora, la squadra ancora pagava i danni della Decisione, abbandonata a sé stessa dalla famiglia Pieralisi, senza un progetto concreto, senza la minima ambizione. Dopo quella bellissima serata di Monte San Giusto, Gabriele Pieralisi è tornato a fare il "Presidente operativo" e la società ha ricominciato a sognare in grande, ha ricominciato a girare tra i tifosi una parola che alcuni avevano dimenticato: promozione.

monte san giusto - pieralisi 2016In realtà già da settembre, quando la Pieralisi 2015/16 si era radunata, si era capito che il vento era cambiato in casa rossoblù. Non più il solito "progetto giovani" dietro al quale si nascondeva il meschino "spese zero", che l'anno precedente aveva quasi spinto la squadra in serie D, evitata in una drammatica finale play-out con il Don Celso di Fermo. Quell'estate la proprietà si era rimboccata le maniche ed aveva allestito una grande squadra, molto esperta, per tornare subito in serie B2. Erano arrivate giocatrici da serie A come Valentina Da Col, erano tornate alla "casa madre" delle ex rossoblù come Giulia Genangeli e Lorena Diaz, più Margherita Marcelloni ed a febbraio si era aggregata anche Nicoletta Luciani, protagonista della promozione in A1 del 2001. 

La vittoria della "Montisala", tana dell'Italiana Pellami di Monte San Giusto, fu la degna conclusione di una stagione eccezionale, con due sole sconfitte (nella prima fase) ed una striscia di vittorie lunga ben quattro mesi, imbattuta nella pool promozione. I gioielli di quella Pieralisi furono ovviamente i due successi sulla Corplast Corridonia, rivale diretta per la promozione diretta; la fondamentale vittoria per 3 a 2 al PalaMattei ed il 3 a 1 della "Carbonari" che sancì il sorpasso e la fuga solitaria in vetta. Il 9 aprile poi, la vittoria per 3 a 0 su Monte San Giusto e la grande festa.

Sarà che come tifoso jesino non sono molto abituato a festeggiare una vittoria, ma quella sera fu bellissimo esultare per il successo assieme ad altri settanta tifosi, che avevano raggiunto la "Montisala" con il pullman messo a disposizione dalla società. C'erano persone che si erano avvicinate alla squadra negli ultimi anni, magari perché in campo c'era la propria figlia, altri che c'erano già ai tempi della serie A1. Io stesso affrontai il viaggio con un vecchio amico dei tempi della serie A1, con lui avevamo vissuto molte trasferte, come Bergamo, Novara e Perugia; per una sera fu bello parlare dei bei tempi andati e della speranza di un futuro nuovamente roseo per la Pieralisi. 

Nei mesi successivi ho sentito dire tante cose su quella vittoria, i più distratti l'hanno etichettata come "scontata", come qualcosa di inevitabile perché la squadra era la più forte di tutte. Eppure noi tifosi rossoblù dovremmo sapere benissimo che avere tante campionesse in rosa non fa rima con vittoria ma che ciò che conta è il gruppo e quella Pieralisi per fortuna lo era, come dimostrò al PalaMattei contro la Corplast. Eccole le ragazze che riportarono i colori rossoblù in B2: Lorena Diaz, Hawa Bara, Benedetta Cecconi, Maria Laura Romagnoli, Silvia Bassotti, Francesca Galuppi, Costanza Turchetti, Lisa Burini, Jessica Perelli, Elisabetta La Padula, Nicoletta Luciani. Allenatore Luciano Sabbatini. FORZA JESI! by Nessuno

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE PRILLINE

NESSUNA PARTITA

IN PROGRAMMA 

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iocuspidepolprog2000giuseppe.odettogiparlamsoniabondinoMichepgiride1950ma1gri2ttebigfoot2070flaviotollonorchideabludgl2postel5LE.REDOUTABLEblackangeldgl15maggiani.franco
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom