« COCO - BergamoCONCORSO LETTERARIO... »

LE SFIGATTE...

Post n°889 pubblicato il 10 Ottobre 2008 da LIONN
 

Cari tutti,
abbiamo pensato di rendervi partecipi di quanto fatto fino ad ora in termini di catture, cure, adozioni e soprattutto sterilizzazioni. Considerando che spesso vi chiediamo un aiuto economico ci sembra giusto fare un riepilogo (seppur parziale visto che siamo sempre impegnate su più fronti).
Dall'autunno del 2007 in poi (inizio della collaborazione e creazione del progetto Le Sfigatte) sono stati sterilizzati:
  • 8 gatti  colonia Leinì (TO) e relativa sistemazione dei cuccioli trovati (potete vederli nell'archivio blog tra cui Gigetto, Casper ecc.)
  • 2 gatti  colonia signora Bruna a Borgaro (TO)+sistemazione 3 cuccioli
A seguito della richiesta di aiuto da parte dell'Apda per aiutare la signora Maria che accudiva decine di gatti nella stazione Torino-Ceres e altre colonie nei dintorni della zona Porta Palazzo (Torino) ci siamo attivate (visto il totale disinteresse da parte di altre associazioni) intervenendo non solo portando cibo ma cosa più importante STERILIZZANDO i mici.
Alla stazione Torino -Ceres dal novembre 2007 fino ad oggi 8 ottobre 2008 ,sono stati  sterilizzati:
  • 39 gatti di cui 11 docili felicemente adottati (Oscar ad esempio lo potete vedere sul blog nell'archivio, Gipsy arriva dalla stazione e tanti altri micini che non sono stati neanche pubblicate sul sito), di questi solo 11 sono stati sterilizzati gratuitamente dal canile sanitario, gli altri sono stati operati a pagamento dai nostri veterinari.
Nel mentre la signora Maria è stata investita e non si è potuta più occupare delle colonie nei dintorni di Porta Palazzo.
Lasciando perdere il discorso su alcune associazioni contattate che pur sapendo della grave situazione se ne sono disinteressate, abbiamo provveduto ad organizzare turni con altri volontari (grazie Melissa, Aurora, Rossella, Sara, Laura, Michele, Katia, Cristina, Francesca, Elisa, Angela, Nadia ) per portare cibo e per le catture; in totale sono stati sterilizzati in vari punti delle zone di Torino:
  • 4 gatti in via Borgodora (tutti adottati)
  • 4 gatti  in via Lanino
  • 7 gatti in Piazza IV marzo
  • 6 gatti  in via Milano
Riguardo all'emergenza dei 30 gatti dell'officina che dopo la morte del proprietario erano stati chiusi in un'officina di Borgaro;
a parte i 5 presi in carico dall'Enpa, da noi sono sono stati sterilizzati, curati e tenuti in pensione  25 gatti.

Recentemente altre 6 sterilizzazioni di gatti randagi in un cortile di Caselle(TO) dove li volevano eliminare e la relativa sistemazione di 3 cuccioli.


A questi si aggiungono molte sterilizzazioni di gatti trovati abbandonati e provenienti da situazioni critiche (i gatti del signor Marziano un signore di 76 anni di Borgaro ad esempio che avevano minacciato di avvelenare; ad esempio le gattine Mimosa e Glicine presenti sul nostro blog sono stati  sterilizzati e adottati e recentemente sempre il signor Marziano, ci ha chiesto nuovamente aiuto per un micio investito (effettuate lastre, degenza e cure antibiotiche); o ancora gatti randagi segnalati da privati che abbia provveduto a sterilizzare a nostre spese.
In tutto abbiamo sterilizzato, testato e curato circa 140  gatti.
Potrà sembrare poco visto  quanti  randagi ci sono per strada ma se consideriamo che una gatta in 5 anni può avere 147.621 discendenti  possiamo  omunque dire di aver dato un bel contributo alla lotta contro il randagismo.
 
Dal 15 novembre 2007 al 8 /10/2008 i nostri conti dai veterinari relativi a sterilizzazioni , cure e pensioni  solo per i gatti  sono stati di 9890 euro (non abbiamo conteggiato le spese di pappe,sabbie, medicinali per i numerosi gatti costantemente in appoggio da Laura che ha adibito una spazio protetto nel suo giardino, benzina e telefonate e tempo tanto tempo passato per rispondere agli appelli, per crearli, per valutare le persone a cui darli)
-------------------
Si aggiungono inoltre le spese di :
  • 1490 euro per la pensione, la chemioterapia , la sterilizzazione e asportazione occhio ed esami vari
    di Ulisse, il cane proveniente da Catania che è stato felicemente adottato a Gennaio (vedere blog)
  • e 1535 euro per cure, chemioterapia, sterilizzazione e pensione di Billa, l'altra cagnetta proveniente da Catania, felicemente adottata in agosto.


    Totale spese 12.915 euro, solo in parte saldati grazie al vostro aiuto e ai fondi ricavati dalle cene.
     
    Vi abbiamo presentato solo un piccolo quadro della situazione e ci teniamo a ringraziare soprattutto voi che diffondete i nostri appelli, che avete partecipato alle nostre cene per la raccolta fondi, a chi ci ha inviato coperte, chi forniture di cibo (umido e secco), all'associazione La Cincia e a Valter Fiore e al Signor Bellini responsabile del parco- gattile di Piazza  D'armi per aver accolto una dozzina  di mici dell'officina, il gattile di Alessandria per averne accolti 6, mentre dei 12  mici rimanenti ben 9 sono stati accolti da una meravigliosa signora di Monza a cui Laura li ha portati; ora vivono in un grande parco attrezzato con mini-chalet e cucce riscaldate per l'inverno .
    Ringraziamo anche il rifugio Tutela Animali Bologna (Clementina) per averne accolti 2 e il gattile di Ivrea per aver ospitato una gattina molto paurosa di caselle, per la quale pagheremo l'adozione a distanza.

    Perchè questo resoconto?
Non per "manie di protagonismo" ... ma per  rendervi partecipi  di cosa è stato fatto grazie al vostro contributo,  per essere corrette e trasparenti affinchè si sappia che ogni centesimo che arriva è speso per gli animali (i conti sono visionabili presso la nostra veterinaria ), per evitare  che persone in malafede (e ce ne sono sempre, soprattutto quelli che non alzano un dito)  abbiano dubbi sul nostro operato; ma soprattutto per annunciarvi che a malincuore in questo momento dobbiamo fermarci temporaneamente sia con le sterilizzazioni  sia con le cure dei vari gatti che ci vengono segnalati: MANCANO I SOLDI.
Abbiamo ancora 4300 euro di debiti  da pagare ai veterinari e per assurdo, nonostante la nostra solerzia nel catturare e sterilizzare ovunque i gatti che ci vengono segnalati, non siamo rientate nella campagna  di sterilizzazione da parte del Comune per cui, a differenza di altre associazioni, non potremo usufruire di nessun fondo.

Oltretutto, forse a causa della nostra troppa disponibilità verso le persone che adottano i nostri animali (e soprattutto per amore degli stessi) utlimamamente siamo incappate in una serie di vicissitudini negative che ci hanno tagliato le gambe, cuccioli  che avevamo dato in adozione e che malauguratamente  si sono ammalati poco tempo dopo ci sono stati restituiti come fossero in garanzia, con diritto di recesso, mollati ai veterinari lasciando a noi la responsabilità e soprattutto  i conti da pagare.
Così è successo per il povero Gas, l'unico superstite della cucciolata proveniente da un negozio di Settimo (TO) che li teneva in vetrina seppur moribondi; dopo aver speso inutilmente 230 euro per tentare di salvare la vita ai primi due, le cure e la degenza di Gas sono costate circa 500 euro , completamente a nostro carico dato che l'adottante non si è sentita di tenerlo e lo ha lasciato dal veterinario.
Per Alì, il povero cucciolo che è morto dopo una settimana dalla sua adozione, 250 euro per cure,esami e purtroppo cremazione, interamente pagati da noi... e ultimo, una gattina di 4 mesi della colonia di piazza IV marzo, superstite insieme ad altri 3 di un avvelenamento sistematico che avviene ogni volta che il cortile si riempie di gatti; due giorni fa è stata investita, ha subito danni neurologici, non sappiamo ancora se ce la farà, l'unica cosa certa è  toccherà a noi saldare le cure veterinarie per tentare di salvarle la vita.

Non possiamo più accumulare altri debiti per cui in attesa di organizzare un 'altra cena benefit (a breve) sospendiamo temporaneamente il nostro lavoro.

VI SCRIVIAMO PER CHIEDERVI DI NON LASCIARCI SOLE E DI AIUTARCI. NON CHIEDIAMO GROSSE CIFRE DI DENARO BASTANO ANCHE 5 O 10 EURO PER CIASCUNO, MAGARI VERSATI OGNI MESE, PER PERMETTERCI DI CONTINUARE. COME SAPETE OGNI CENTESIMO E' SPESO PER LA CURA DELLE CREATURE CHE PIU' CI STANNO A CUORE: GLI ANIMALI.
RECENTEMENTE ABBIAMO CAMBIATO BANCA (meno spese di gestione) E VI INVIAMO LE NUOVE COORDINATE BANCARIE E DI POSTEPAY. RINGRAZIAMO QUANTI DI VOI CI VORRANNO DARE UNA MANO.
 
TRAMITE BONIFICO INTESTATO A:
LAURA BETTELLA E MIRIAM SIMONETTI
BANCA POPOLARE DI NOVARA
IBAN IT 69W0560801612000000184984
AG. MILANO 12
ABI 05608
CAB 1612
CONTO 184984 CIN W
causale: sostegno attività animaliste
 
OPPURE TRAMITE DONAZIONE CON POSTEPAY
INTESTATA A: MIRIAM SIMONETTI
NUMERO CARTA: 4023600412376412
 
Vi preghiamo di scriverci se fate delle offerte. Ci teniamo a ringraziare personalmente ognuno di voi.
 
Grazie di cuore
Miriam e Laura
Le Sfigatte
 
 
 



--
           
Visitate il nostro sito www.myspace.com/lesfigatte
oppure il nostro forum http://lesfigatte.forumfree.net


Per chi non volesse ricevere più gli appelli de Le Sfigatte è sufficiente inviare una mail con la scritta "cancellatemi"



--
           
Visitate il nostro sito www.myspace.com/lesfigatte
oppure il nostro forum http://lesfigatte.forumfree.net

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

SIAMO IN...

website counter
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Questo BLOG..

Aiuta i cani di Rieti dal 20/11/2007 tramite il PROGETTO CUCCIA

 

IL MIO MOTTO:

Verrà il giorno nel quale gli uomini conosceranno l'anima degli animali, e uccidere un animale, sarà considerato un delitto, come uccidere un uomo.
 
Leonardo Da Vinci
 

Al momento leggo:

LA PELLE di Curzio Malaparte

 

Contatta l'autore

Nickname: LIONN
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 35
Prov: TO
 

Tag

 

FACEBOOK

 
 

SOS ABBANDONI

N° AMICO AIDAA
392-6552051

 

Legge nr. 189/2004

Prevede l'arresto fino ad un anno o un'ammenda da 1.000 euro a 10.000 euro per chi abbandona "animali domestici".

 

Numero LAV 848.588.544

per informazioni e sostegno alle segnalazioni di maltrattamenti.

 

ARCA 2000 ONLUS

L' ARCA 2000 ONLUS, si propone di aiutare i padroni di pet che hanno subito delle ingiustizie dal punto di vista veterinario.

N. verde: 800.25.36.08
arcanimali@tiscali.it

 

I miei link preferiti

- http://www.cercanofamiglia.blogspot.com/
- www.adozioniamicia4zampe.blogspot.com
- http://salima-lamiavita.blogspot.com/
- http://undogoperamico.blogspot.com/
 

Link utili per acquisti on-line

www.pacopetshop.it

www.petnet.it

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 98
 

Facciamo i conti..

Una blogger molto intelligente mi ha chiesto se per mantenere la mia tribù facessi come lavoro la segretaria a "BERLUSCONI". Ecco, finalmente una buona domanda!!!

ALLORA: facendo strao,guadagno 1200 euro al mese..ho un mutuo di 300 euro e un finanziamento di altri 300 euro al mese, pago 104 euro al mese la scuola a mia figlia..e per il cibo della mia tribù spendo circa 70/80 euro al mese. Il veterinario, controllo vaccini e guardian 60 euro a cane all'anno salvo imprevisti..
Viviamo benissimo e dignitosamente, a volte andiamo al cinema e quando possiamo a eventi benefit..
 

LIBERTA' DI PAROLA

Libero spesso non permette che vengano scritte certe cose e blocca nickname o interi blog..Questo blog è per la libertà di parola nei limiti della decenza, ma soprattutto è pro divulgazione. GRAZIE