LA CARNE E I TUMORI

Mi propongo di riportare notizie scientifiche sulle ricerche portate avanti in America dal maggior Organismo a livello internazionale in tema di Nutrizione. Se ne leggeranno di notizie interessanti... Vi aspetto!! (Intanto, cercate di non mangiar carne, onde evitare di dovervene pentire per quello che scoprirete dopo!!)

 

VI INVITO A GUARDARE...

..LA CASA DEGLI ORRORI... ECCO COME E' STATO UCCISO IL TUO POLLO ARROSTO...

LEGGI I 5 ALIMENTI X UNA DIETA COMPLETA VEGANA:  QUI

Intervento della dr.ssa LUISA MONDO (Sabato 17/11/07, Bologna, convegno intitolato: "I FINTI PERICOLI DELL'ALIMENTAZIONE VEGANA NEI BAMBINI"),

1) CEREALI (alternare: pasta, riso, anche integrali, semolino, polenta, ecc.. Dovranno rappresentare circa il 60%);

2) LEGUMI (cercare di variarli.. ad es. ne esistono ben 18 qualità diverse!! Cercare almeno di impiegarne 5: piselli, fagioli, lenticchie, farro, ceci)

3) VERDURA (ottimi ad es. i broccoli x il calcio... ma il calcio si trova anche nelle mandorle e nelle noci);

4) FRUTTA (ottime ad es. le pesche, ma tutta la frutta di stagione va consumata in abbondanza)

5) FRUTTA SECCA (noci, mandorle, semi di girasole, etc.  Da impiegare normalmente in cucina. NOCI E MANDORLE:  APPORTANO FERRO E CALCIO!!! Le mandorle apportano poi anche il MAGNESIO).

IL MODO IN CUI E' STATO TRATTATO, IL MODO IN CUI E' STATO UCCISO, IL TERRORE, L'AGONIA, L'ORRORE...

...L'UNICO RESPONSABILE IN DEFINITIVA E' COLUI CHE NE PAGA IL PREZZO!!

 

GINO E CATERINA CON LA LORO MAMY SIMO!

I MIEI LINK PREFERITI

DEDICATO A CHI ANCORA MANGIA ANIMALI

E' uno spettacolo che penso nn vi potete Xdere, almeno x coerenza.

 
 

QUALE TOLLERANZA?

QUALE TOLLERANZA?
 PER UNA DISAMINA DELLA RELAZIONE DAL TITOLO:  "QUALE TOLLERANZA?", clicca QUI

Già, perchè questi "onnivori" quando continuano a dire a noi vegani di "non rompere", che è un loro "diritto" e una loro "libertà" quella di uccidere, NON HANNO IN TESTA I LORO "BAU-BAU" E I LORO "MICIO-MICIO", perchè se li avessero in testa, sarebbero schifati anche loro di questo sistema che legittima la permanenza di squallidi posti destinati solo ad uccidere chi è ancora vivo (... i macelli), e di squallidi posti dove gli animali vengono fatti nascere apposta per questo fine e vengono tenuti in condizioni pietose...(gli allevamenti intensivi).

LA GENTE DEVE SMETTERLA DI RITENERE UNA COSA GIUSTA O SBAGLIATA A SECONDA DI CHI LA DEVE SUBIRE!!!

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

EHI!!!

EHI!!!

VISITA ANCHE I BOX IN FONDO!!!

 

PENSIAMO ANCHE ALLA NS. ANIMA...

immagineE' un argomento poco piacevole di cui discutere, questo, e a cui non pensiamo mai, perche' noi non li vediamo soffrire, questi animali, e non li vediamo morire. La loro sofferenza e la loro morte avvengono in luoghi nascostiimmagine, ma... nessuno puo' razionalmente pensare che per avere una bistecca nel piatto non sia stato prima necessario tenere prigioniero in condizioni pietose un animale e poi ucciderlo. La carne non cresce sugli alberi.

immaginePer saperne di piu' CLICCA QUI.

--> Guarda il video La Terra divorata.

 

 

Si firma per END THE SLAUGHTER AGE.

Post n°221 pubblicato il 07 Ottobre 2022 da Carne_e_osteoporosi
 

 

 

 

NUOVE GIF !!! Per diffondere RACCOLTA FIRME EUROPEA per la CHIUSURA DEFINITIVA DEI MACELLI IN TUTTA

 

Crudeltà sempre più efferate nei macelli. Fermale con una firma sulla petizione europea END THE SLAUGHTER AGE

 

Iniziativa dei Cittadini Europei "End The Slaughter Age"(ETSA).
Ogni firma conta!
Scopri come firmare e condividere l'iniziativa:
Firma Subito Qui

Ente promotore: End The Slaughter Age

EndTheSlaughterAge.eu
Stop incentivi agli allevamenti zootecnici

 

 
 
 

LA CARNE BIANCA, PER ESSERE TALE, E' STATA TRATTATA CHIMICAMENTE quindi è PIU' INQUINANTE e MENO GENUINA rispetto a quella rossa

 LEGGETE E INFORMATEVI SENZA DARE RETTA A CHI DEVE VENDERE VOLANTINI (Agire Ora) o A CHI DEVE VENDERE CARNE (Amadori)

***

  • LA CARNE BIANCA E' LA MENO ECOLOGICA PERCHE', PER ESSERE TALE, E' STATA TRATTATA CHIMICAMENTE !!!!!!!! QUINDI LE FECI INQUINANO e non possono essere impiegate in agricoltura  senza inquinare il terreno e le falde acquifere.
  • LA CARNE BIANCA E' LA MENO GENUINA, PERCHE' CON I FARMACI CRESCE A UN RITMO INNATURALE DI 1 KG. OGNI 3 KG. DI CIBO!!! Impressionante... E Voi la mangiate???

Tratto quì: L'indice di conversione, lungi dal potersi considerare un indice "ecologico", è un indice di carne "non salubre" per i seguenti motivi lapalissiani:

  • nessuna carne cresce naturalmente al ritmo di 1 CHILO ogni 3 CHILI di cibo, quindi è stata trattata chimicamente con farmaci, ormoni della crescita e altre sostanze tossiche; pertanto le loro feci sono RIFIUTI TOSSICI per l'ambiente circostante e non possono essere impiegate in agricoltura come quelle dei bovini perchè quelle delle carni bianche INQUINANO le nostre falde acquifere (ricordo che la maglia nera dell'inquinamento dell'Adriatico spetta al Veneto, dove si trova la più alta concentrazione di allevamenti di polli, conigli e tacchini);
  • nessuna carne salubre e "genuina" cresce al ritmo di 1 CHILO ogni 3 CHILI di cibo, quindi se cercate il cibo genuino di una volta, ricorrete alla carne rossa, che cresce al ritmo più naturale di 1 CHILO ogni 13-16 CHILI di cibo.

 
 
 

PERCHE' CI OSTINIAMO ANCORA A MANGIARE CARNE QUANDO SAPPIAMO CHE ESISTONO I LEGUMI?

Post n°219 pubblicato il 18 Settembre 2009 da Carne_e_osteoporosi
 

E' PICCOLO
INDIFESO
SOLO
TENERO
SPAVENTATO.
E' UN CUCCIOLO
E' SOLO UN CUCCIOLO
CHE DIFFERENZA C'E' TRA LUI E IL TUO CANE?
NON UCCIDERLO, TI PREGO.
NON UCCIDERLO

 
 
 

MENO TUMORI TRA I VEGETARIANI

Post n°218 pubblicato il 03 Luglio 2009 da Carne_e_osteoporosi
 

VOGLIAMO SCRIVERLO SUI NOSTRI GIORNALI PARMIGIANI, DIRLO AI NOSTRI PRODUTTORI DI CADAVERI STAGIONATI!! ALLE NOSTRE ASSOCIAZIONI DI CADAVERIFICI INDUSTRIALI, ARTIGIANALI, COMMERCIALI!! E ALLE NOSTRE AMMINISTRAZIONI CHE CON I LORO CONTRIBUTI ECONOMICI, PROMOZIONALI E DI PROPAGANDA SOSTENGONO DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE GLI ALLEVAMENTI INTENSIVI E CONTRIBUISCONO ALL'ECONOMIA DEL CANCRO E AL DISASTRO!!! Luigi Boschi

"Meno tumori tra i vegetariani"

Lunga e sistematica ricerca in Gran Bretagna conferma le stime: chi evita la carne ha il 12% in meno di possibilità di ammalarsi, il 45% nel caso delle leucemie

ENRICO FRANCESCHINI

(repubblica.it) LONDRA - E' un diffuso luogo comune: mangiare più frutta e verdura fa bene alla salute. Ora una vasta ricerca rivela che non solo ciò è vero, ma chi fa una dieta vegetariana ha meno probabilità di ammalarsi di cancro rispetto a chi fa una dieta a base di carne. Non è la prima volta che un'affermazione di questo genere proviene dalla comunità scientifica internazionale: la novità, tuttavia, è che non c'era mai stato uno studio così ampio e prolungato nel tempo sulla questione. I risultati sono impressionanti: i vegetariani hanno il 45 per cento di probabilità in meno di ammalarsi di cancro del sangue e un 12 per cento in meno di ammalarsi di qualsiasi tipo di cancro, rispetto a coloro che fanno una dieta carnivora.

Pubblicato sul British Journal of Cancer e ripreso oggi con grande rilievo dalla stampa nazionale britannica, lo studio ha seguito lo stato di salute di 61 mila persone nel corso di 12 anni. "Ricerche precedenti avevano indicato che la carne può aumentare il rischio di cancro all'intestino, cosicché i nostri risultati sono apparsi plausibili da questo punto di vista", dice al quotidiano Guardian di Londra la dottoressa Naomi Allen, ricercatrice del Cancer Research della Oxford University e co-autrice del rapporto. "Ma non sappiamo perché il cancro del sangue ha un'incidenza più bassa nei vegetariani". La differenza, un 45 per cento di probabilità di ammalarsi in meno, è enorme, e riguarda sia la leucemia che altri tipi di cancro del sangue. Non solo, ma chi si nutre di verdura, frutta e pesce, evitando la carne, ha anche il 12 per cento di rischio in meno di ammalarsi di qualsiasi altro tipo di tumore, afferma la ricerca.

"Sono dati significativi", osserva la dottoressa Allen, "anche se vanno presi con un po' di cautela poiché si tratta del primo ampio studio di questo genere in materia. Abbiamo bisogno di farne altri e di saperne di più. Per esempio dobbiamo scoprire quale aspetto di una dieta a base di verdura, frutta e pesce protegge dal cancro. E dobbiamo stabilire quanto influisce positivamente una dieta vegetariana, così come quanto influisce negativamente una a base di carne". Lo studio fa parte di un progetto internazionale a lungo termine chiamato "European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition", che andrà avanti, ad Oxford e in altri centri di ricerca sul cancro.

Altri studi hanno comunque già dimostrato che mangiare carne, o perlomeno mangiarne troppa, può essere nocivo. Non solo per la salute degli umani, tanto per cominciare, ma pure per quella del pianeta: l'anno scorso un rapporto della Commissione dell'Onu sul Cambiamento Climatico ha esortato a rinunciare alla carne almeno una volta alla settimana poiché la produzione di carne, ovvero gli allevamenti di bovini, ovini, pollame, produce da sola un quinto delle emissioni di gas nocivi. Un rapporto della World Cancer Research Fund, dua nni or sono, ha raccomandato di non mangiare più di 300 grammi di carne alla settimana a causa del rapporto tra una dieta altamente carnivora e il cancro all'intestino. E nel 2005 uno studio finanziato dal Medical Research Council britannico e dalla International Agency for Research on Cancer, ha riscontrato che mangiare due porzioni di carne al giorno, l'equivalente di un panino con la pancetta e di una bistecca, aumenta del 35 per cento il rischio di cancro all'intestino.

(1 luglio 2009)

www.luigiboschi.it 

 
 
 

OSPEDALI GB: UN PASTO VEGETARIANO A SETTIMANA

Riporto da ladodicesimastrega !

Gli ospedali inglesi incoraggiati a servire un pasto vegetariano almeno una volta a settimana


da vegan3000

La carne inquina, costa cara alla collettività e ha un notevole impatto sulla salute.

A partire da questa triplice constatazione, gli ospedali britannici sono stati invitati dal Servizio Sanitario Nazionale (NHS - National Health Service) a ridurre rapidamente la quota dei prodotti di origine animale (carne, prodotti caseari, uova...) nel piatto dei pazienti inglesi.

In futuro l'NHS, principale acquirente del paese per quanto concerne l'alimentazione, si augura di ridurre i propri costi attraverso lo sviluppo sostenibile.

Meno carne o prodotti animali importati e priorità ai vegetali di origine locale: per questo ente sarebbe un primo passo di incoraggiamento per ridurre l'impronta di CO2 del paese. Con simili presupposti, gli ospedali britannici, che servono 129 milioni di pasti all'anno, sono invitati a dare l'esempio adottando rapidamente questo nuovo sistema. E' auspicabile che gli ospedali servano sin da subito un pasto esclusivamente vegetale almeno una volta a settimana.


Gli esperti consultati ne hanno tra l'altro sottolineato l'impatto benefico sulla salute. Queste misure non sembrano porre problemi agli inglesi e sono stati approvati a larga maggioranza da numerose associazioni ecologiste.

Ricordiamo che un rapporto recente dell'ONU ha stabilito che un terzo delle terre coltivabili del pianeta è consacrato alla produzione di foraggi per l'allevamento degli animali e che questo settore è direttamente legato ai cambiamenti climatici.

Fonte: Végétariens Magazine N.29, maggio-giugno 2009

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Carne_e_osteoporosi
Data di creazione: 28/03/2007
 

MOTIVI / MEDICINA PREVENTIVA

Perche' anche gli animali gridano di dolore
Se li bruci, lo sentono. Se gli fai l'elettroshock, lo sentono. Gli animali provano dolore nella stessa esatta maniera, e con la stessa intensita' di noi umani.

Perchè nessun animale vorrebbe vedere la propria famiglia massacrata.

Perche' non vogliono morire

Perchè la carne non è necessaria (come scientificamente dimostrato ...vedi posizione ufficiale ADA, maggior organismo internazionale in tema di Nutrizione, e come dimostrato altresì dai 600 milioni di Vegetariani e Vegani in tutto il Mondo, solo in Italia i Vegetariani rappresentano il 12 % della popolazione)

Perche' hanno paura
Se la fanno addosso per la paura, tremano, proprio come facciamo noi quando siamo pazzi di terrore al pensiero di venire feriti o uccisi.

CONTINUA... QUI

PERCHE' TU LO SAI CHE UCCIDERE ANIMALI E' SBAGLIATO!

Ce lo dice il buonsenso, e lo sappiamo, nel nostro cuore.

 

MEDICINA PREVENTIVA.....  QUI

 

LA CARNE NON CRESCE SUGLI ALBERI...APPROF.

La carne non cresce sugli alberi. immaginePer saperne di piu' CLICCA QUI.

 

PETIZIONI

AAA - MAX.MA DIFFUSIONE

URGENTE!!! PETIZIONI DA

FIRMARE E DIFFONDERE!!!

 Questa petizione si trova QUI

PER MAGGIORI INFO  CLICCA QUI

INOLTRE:   

 CAMPAGNA LAV X IL VEGETARISMO: 

clicca QUI

E INFINE:  
 CAMPAGNA MENSE...... clicca QUI
 
 

PERCHE' VEGETARIANI?

immagineCosa vedi quando guardi un salame, una bistecca, un hamburger o un arrosto? Riesci a vedere la sofferenza e l'inganno che si cela dietro questi prodotti?

CONTINUA QUI

 

CARNE E OSTEOPOROSI

LE PROTEINE ANIMALI SONO ACIDE E PER CONTRASTARE L'ACIDITA' IN ESSE CONTENUTE, IL NS. ORGANISMO E' COSTRETTO A CONSUMARE IL CALCIO CONTENUTO NELLE OSSA, PROVOCANDONE IL PROGRESSIVO IMPOVERIMENTO e quindi osteoporosi e perdita del tessuto osseoE guardate, amici, che il male alle ossa è dolorosissimo e altrettanto fastidioso... anche perchè... NON VA PIU' VIA!!  I vegetariani saranno anche magri (mangiano cibi poco grassi e ricchi di fibre e vitamine), ma hanno le ossa sane e forti!!

http://www.scienzavegetariana.it/focus/osteoporosi/index.html

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Fabbriche_InfernaliCarne_e_osteoporosicreamy_without_eggsPuoismetteredifumaresabydimurogenerazioneottantafloyd.p.mmass.eroticandrea.lopreviteluca.campagnaro77medusina71massaggiatoreerotcoarchitettorizzotecaldiNIKONMAN
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963