Creato da delego.in.te il 13/10/2012

Lamine sovrapposte

Flusso laminare - Flusso il cui comportamento è determinato dalle forze di attrito interno. Nel flusso laminare, a differenza del flusso turbolento, gli strati infinitesimi di fluido scorrono dolcemente uno sopra l’altro, senza che avvenga alcun rimescolamento, neanche a livello microscopico. (treccani)

 

ULTIMI COMMENTI

What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: What weather today
il 12/04/2022 alle 15:57
 
What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: Weather
il 12/04/2022 alle 15:57
 
What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: Weather now
il 12/04/2022 alle 15:57
 
Letto e risposto, ciao.
Inviato da: delego.in.te
il 05/05/2021 alle 21:00
 
Hai un messaggio in mail, ciao:)
Inviato da: misteropagano
il 30/04/2021 alle 19:35
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 

AMICI DEL BLOG

Amici del blog[ger]

cricetodoc

donnacamminante

gaza64

     

Fanny_Wilmot

Less.is.more

misteropagano

     

Narcysse

Sbelerch

sciarconazzi

 

 

 

sofiaa7

 

 

 

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

 

« Compra un posto in prima filaL'angolo del robivecchi 05 »

I love Sorrento


Musica: Elvis Presley - Torna a Surriento (Surrender)

Gianluca Iaccarino (43 anni) da Piano di Sorrento (NA).
Ha studiato al liceo scientifico Gaetano Salvemini di Sorrento. Si è laureato in Ingegneria meccanica ed aeronautica, col massimo dei voti all’università Federico II di Napoli. Da Napoli al Politecnico di Bari, dove  ha completato il corso di dottorato in Ingegneria aeronautica.
Se state pensando che questo blog sia diventato un'agenzia per il lavoro che pubblica curricula vi sbagliate.


Gianluca Iaccarino

Quella descritta è la carriera di studi di Gianluca prima dedicarsi alla ricerca scientifica negli Stati Uniti. Dice che è «il luogo ideale dove dedicarsi alla ricerca spinta».

Spiega: «dall’altra parte dell’oceano, l’attività scientifica è molto avanzata ed alla ricerca sono destinate cospicue risorse. Nel nostro Paese, questo settore deve fare i conti con i tagli imposti dai governi ed un bacino d’utenza necessariamente più ristretto».

É, quindi, andato a rinfoltire la schiera dei cervelli nostrani costretti ad emigrare negli Stati Uniti.

È qui che l’ingegnere originario di Piano di Sorrento ha potuto studiare la fluidodinamica computazionale e contribuire alla comprensione dei flussi turbolenti (non sarà in contrapposizione col flusso laminare del blog?) che si creano attorno ai mezzi in movimento, senza elemosinare il supporto economico dello Stato italiano.

Tanto gli è bastato per conquistare la cattedra di ingegneria meccanica alla Stanford University.

Questo però è solo l'inizio perchè Gianluca Iaccarino ha meritato il Presidential Early Career Award ( premio istituito nel 1996 dall’allora presidente americano Bill Clinton), prestigioso riconoscimento attribuito dal governo statunitense a scienziati ed ingegneri nei primi anni della loro carriera che gli è stato consegnato dal presidente Barack Obama.

Fonte: Il Mattino

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Presentata al contest sul blog GRAPHIC_U'