Creato da liberemanuele il 26/01/2009

Catallaxy

ordine spontaneo vs ingegneria sociale

 

 

« Droga. Un approccio diverso ..."Si, ipocriti liberal, è... »

Della serie "le tasse sono bellissime" ...

Post n°85 pubblicato il 11 Febbraio 2010 da liberemanuele
 

Ci mancava questa! Giannino dal Chicago-Blog ci aggiorna su un possibile sviluppo europeo in salsa italica: l'Europa politica, nasca da una tassa ...

 

Una tassa per l'Europa! Ma dico, è uno scherzo vero?

di Oscar Giannino

A poche euro da un eurovertice che tanto per cambiare si apre nell'assoluta incertezza intorno alla vera posizione tedesca sulla possibilità di predisporre aiuti a Grecia, Spagna e Portogallo, Alberto Giovannini - ex del Tesoro, poi Banca di Roma, oggi nell'asset management, ma da sempre appassionato e autorevole debateur di questioni sistemiche - propone sul Sole che l'Europa politica che continua a non esserci, nasca attraverso una tassa. Mi sono stropicciato gli occhi. L'idea di un debito sovrano comune ha un senso, come l'ebbe per far nascere davvero gli Stati Uniti. Ed è esattamente ciò che la Germania non vuole, e per questo tra l'altro vuole Weber e non Draghi alla BCE. Ma a un'Europa che nascesse da una tassa, farei i miei peggiori auguri. E credo saremmo in tanti, la schiacciante maggioranza a mobilitarci contro.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

LE "INDISPENSABILI" DAL WEB

 

FACEBOOK

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

AVVERTENZA.

Tutti i testi sono liberamente copiabili e riutilizzabili, le immagini sono prese dalla rete: eventualmente venisse riscontrato una violazione di diritti vari, gentilmente, AVVERTITEMI.