Creato da liberemanuele il 26/01/2009

Catallaxy

ordine spontaneo vs ingegneria sociale

 

 

« Droga. Un approccio diverso ..."Si, ipocriti liberal, è... »

Della serie "le tasse sono bellissime" ...

Post n°85 pubblicato il 11 Febbraio 2010 da liberemanuele
 

Ci mancava questa! Giannino dal Chicago-Blog ci aggiorna su un possibile sviluppo europeo in salsa italica: l'Europa politica, nasca da una tassa ...

 

Una tassa per l'Europa! Ma dico, è uno scherzo vero?

di Oscar Giannino

A poche euro da un eurovertice che tanto per cambiare si apre nell'assoluta incertezza intorno alla vera posizione tedesca sulla possibilità di predisporre aiuti a Grecia, Spagna e Portogallo, Alberto Giovannini - ex del Tesoro, poi Banca di Roma, oggi nell'asset management, ma da sempre appassionato e autorevole debateur di questioni sistemiche - propone sul Sole che l'Europa politica che continua a non esserci, nasca attraverso una tassa. Mi sono stropicciato gli occhi. L'idea di un debito sovrano comune ha un senso, come l'ebbe per far nascere davvero gli Stati Uniti. Ed è esattamente ciò che la Germania non vuole, e per questo tra l'altro vuole Weber e non Draghi alla BCE. Ma a un'Europa che nascesse da una tassa, farei i miei peggiori auguri. E credo saremmo in tanti, la schiacciante maggioranza a mobilitarci contro.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/LiberEmanuele/trackback.php?msg=8411092

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
InVisigoth il 12/02/10 alle 15:16 via WEB
Eh' quante storie! Sei tassato solo al 50% già, l'altro 50 tutto per te lo vuoi tenere? Egoista!!! :D E i dipendenti pubblici di Bruxelles? Non hanno diritti loro? Guarda che scaldare la sedia con il freddo continentale costa! :D
 
 
liberemanuele
liberemanuele il 12/02/10 alle 22:56 via WEB
Scaldare la sedia col freddo continentale costa ... cavolo, non ci avevo pensato! Forse perché, gli stessi, quest'estate mi avevano convinto che il riscaldamento globale ci avrebbe tenuti al caldo :-D Comunque, credo che il 70% di tassazione che dice Facco sia più credibile del 50. Sarà che per lavoro mi occupo di questo, ma ci spennano davvero come polli ogni cosa che facciamo ... Ti dico solo che il riepilogo mensile di un dipendente privato, che netto si becca 1.200 € circa, supera i 2.000 € ... poi mettici che ogni cosa che usiamo, compriamo o abbiamo è stata ed, in molti casi, è allegramente tassata. Alla fine è rimasta solo l'aria per cui non paghiamo lo stato ... ma stanno pensando anche a quella con la scusa dell'inquinamento (che, nel loro caso, è SOLO una scusa).
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
InVisigoth il 13/02/10 alle 10:57 via WEB
ahimè, non fatico a crederci. La cosa che invece stento ad accettare è che 50 milioni di persone accettino passivamente tutto questo. Ma ormai mi sto facendo una ragione anche di questo...
 
 
liberemanuele
liberemanuele il 15/02/10 alle 09:38 via WEB
Non accettano tutto questo ... accettano lo stato, accettano il fatto di desiderare di vivere alle spalle degli altri, che se vuoi è anche più triste ...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

LE "INDISPENSABILI" DAL WEB

 

FACEBOOK

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

AVVERTENZA.

Tutti i testi sono liberamente copiabili e riutilizzabili, le immagini sono prese dalla rete: eventualmente venisse riscontrato una violazione di diritti vari, gentilmente, AVVERTITEMI.