Creato da liberemanuele il 26/01/2009

Catallaxy

ordine spontaneo vs ingegneria sociale

 

 

« "Società aperta" e razzi...Della serie "le tasse so... »

Droga. Un approccio diverso ...

Post n°84 pubblicato il 06 Febbraio 2010 da liberemanuele
 

Tanto che, grazie alle dichiarazioni di Morgan, ultimamente si discute tanto di droga, colgo l'occasione per proporre un approccio alternativo. Dal "The Diamond Age" un video esilarante (sempre che il mio inglese non mi abbia fatto capire fischi per fiaschi) che  propone un intervento di Ron Paul in tv risalente al 1988.

Un solo commento: troppo forte 'st'uomo!!!

"Question: Your solutions, on stopping drug trade, is, give up, give up to world drugs. I say zero tolerance, we use the military for aid, we stop it from getting into the country, we cut it off at the source. Why give up on that fight?


Ron Paul: What you give up on is a tyrannical approach to solving a social and medical problem. We endorse the idea of voluntarism, self-responsibility, family, friends, and churches to solve problems, rather than saying that some monolithic government is going to make you take care of yourself and be a better person. It's a preposterous notion, it never worked, it never willThe government can't make you a better person, it can't make you follow good habits. Why don't they put you on a diet, you're a little overweight..."

The Morton Downey Jr. Show, July 4, 1988


Traduzione (spero quanto più fedele al senso originale, così non fosse, perdonate la mia ignoranza ... ):

Domanda: Le sua soluzione, per fermare il commercio di droga, è rinunciare, lasciar perdere il mondo della droga. Io dico "tolleranza zero", con l'aiuto dell'esercito, non facciamola entrare nel paese, risolviamo il problema alla fonte. Perché rinunciare a questa lotta?


Ron Paul: Questo è un approccio tirannico per risolvere un problema che è sociale e medico. Noi appoggiamo l'idea di volontariato, auto-responsabilità; la famiglia, gli amici e le chiese a risolvere questi problemi e non dire che il governo deve prendersi cura di sé stessi per essere persone migliori. E 'un concetto assurdo, non ha mai funzionato, non lo farà mai. Il governo non può fare di te una persona migliore,
non può farti seguire buone abitudini. [Ad esempio.] Perché non ti mettono a dieta, sei un po 'sovrappeso ...

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/LiberEmanuele/trackback.php?msg=8386699

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
InVisigoth il 06/02/10 alle 12:47 via WEB
Ci arriveremo agli obblighi statali di dimagrimento. Vedi le ghettizzazioni dei fumatori. Questione di tempo...
 
 
liberemanuele
liberemanuele il 06/02/10 alle 23:01 via WEB
Si, si, con la scusa del contenimento della spesa pubblica si arriverà anche a questo ... per carità.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Gesù il 15/01/11 alle 16:14 via WEB
Guarda che esistono già programmi di dimagrimento per gli obesi. Se è una malattia come lo è un tumore o altro (sia fisica che psicologica tra l'altro; oppure anche per l'anoressia), è giusto anche che ci sia un'assistenza sociale in un ottica pseudo-liberale (poi c'è anche la libertà di coscienza questo è vero; se uno vuole morire può farlo in pace). Fatto sta che il problema della droga andrebbe analizzato a fondo e non fare, come fa il post-fascismo finiano, affiancato dalla rozzeza di Bossi, di tutta l'erba un fascio e gettando sabbia sugli occhi della gente umile che entra in contatto con questa realtà solo grazie al Tg di Minzolini. Saluti Comunisti. Gesù...
 
 
liberemanuele
liberemanuele il 18/01/11 alle 16:58 via WEB
Guarda che i programmi di dimagrimento per gli obesi sono come i programmi di lavaggio per i sporchi. Non c'è senso: uno decide di essere quello che è, punto. Non devo pagare un cazzo di programma governativo per inutili responsabilità "collettive". Se ti senti grasso, mangia meno; se sei un tossico, rivolgiti ai tuoi cari o a chi ti pare, non è e non deve essere problema mio ( che è meglio anche per te). Ma se stai bene, o meglio ti senti bene con te stesso, non deve essere un problema la tua corporatura o i tuoi vizi ( che come scriveva Spooner, non sono crimini). Poi se te vuoi farti dire dal governo cosa devi o non devi fare, semplicemente non andiamo d'accordo. Saluti Anarchici!
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Gesù il 19/01/11 alle 23:29 via WEB
Dal mio governo non voglio farmi dire niente. Dal mio governo, casomai, pretendo dei diritti. Tra questi c'è il diritto alla vita, che tu sbandieri tanto. Se uno è stra-obeso e rischia di crepare è anche giusto, secondo me (te magari vuoi associazioni spontanee, tanto meglio!), che il suo diritto alla vita sia garantito e che quindi gli si dica "oh, picchio, se continui con questo ritmo ci rimani secco" e lui contento, (doppio senso) deve avere tutto il diritto di dire "che cazzo me ne frega! io voglio crepare libero!!". Conosco troppe persone abbandonate a loro stesse, che l'assistenza sociale (volontaria, involontaria, spontanea, con l'iniezione elettronica o con le turbine a spinta) mi sembra fondamentale ed oggi ce n'è tanto poca. Partiamo da due punti di vista differenti. Rispetto comunque la tua posizione. Vi Amo Tutti... Gesù.
 
     
liberemanuele
liberemanuele il 20/01/11 alle 09:46 via WEB
No, bono. Io non sbandiero alcun diritto positivo (alla vita o ad altro)! Cerco solo di riconoscere il diritto naturale, che è un' altra cosa: non solo prescinde dall'autorità ma la delegittima. Semplicemente NON VOGLIO UN GOVERNO ... poi ovvio, le associazione umanitarie - per qualsiasi scopo - avrebbero molto più campo e gente disponibile ad aiutarle (dato che da essere umano uno è più disponibile a fare o finanziare cose per propria volontà che in maniera coercitiva). Con 'sto blog volevo cercare di dimostrare infatti che ci sono molte più persone abbandonate per colpa dell'esistenza di un governo, lo stato è l'unico modo per costringere un individuo ad essere inumano, ci mette l'uno contro l'altro perché ci fa pagare cose che non vorremmo così da spegnare anche quel minimo di umanità che ognuno ha.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

LE "INDISPENSABILI" DAL WEB

 

FACEBOOK

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

AVVERTENZA.

Tutti i testi sono liberamente copiabili e riutilizzabili, le immagini sono prese dalla rete: eventualmente venisse riscontrato una violazione di diritti vari, gentilmente, AVVERTITEMI.