Creato da Liu_Jo il 01/08/2007

TATAMI

...perchè la vita trova sempre il modo di metterti al tappeto...

 

* Tutto l'amore del mondo *

Post n°3973 pubblicato il 03 Novembre 2010 da Liu_Jo
 

Matteo Marini è un trentenne impiegato presso la Magic Planet Book, per cui redige pagine sugli antichi pecorini del Molise e altre delizie nazionali. Deciso a cancellare il debito della madre e un padre che ha dimenticato di crescerlo per girare il mondo, Matteo accetta di scrivere una guida sui luoghi romantici del Vecchio Continente. Scostante in amore e poco avvezzo ai sentimenti, si accompagna in giro per l'Europa con un fotografo cialtrone che ha allargato la compagnia a Valentina, ragazza intraprendente conosciuta in rete, e ad Anna, laureata da un giorno e prossima al matrimonio. Viaggiatore per lavoro e innamorato per caso, Matteo capitolerà sotto i dardi romantici di Anna, correggendone il destino e costruendo un'inedita geografia del cuore.

 
 
 

* ... 3 anni e 10 mesi ... *

Post n°3972 pubblicato il 31 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

...ah però ne abbiamo fatta di strada insieme...

 
 
 

* Qualcosa di speciale *

Post n°3971 pubblicato il 29 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

 

Uno scrittore che nei suoi libri spiega come superare i propri problemi e ritrovare l'autostima, arriva a Seattle per tenere un seminario, e lì incontrerà qualcuno che finalmente aiuterà lui a ritrovare se stesso. Il Dott. Burke Ryan (Eckhart) sta per concludere un importante accordo professionale, ma in realtà, questo stimato terapista sulla cresta dell'onda, è il primo a non riuscire a mettere in pratica i suoi preziosi consigli! Eloise Chandler (Aniston) è una donna che ha giurato a se stessa di non volere più nulla a che fare con gli uomini, e che ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla sua attività floreale. Tuttavia, quando incontra Burke nell'hotel in cui si tiene il suo seminario, si sente immediatamente attratta da lui. Riusciranno queste due persone che hanno incontrato la persona giusta nel momento sbagliato, a dare un'altra occasione all'amore? E mentre entrambi si confrontano con la reciproca paura di soffrire e di amare ancora, alla fine si renderanno conto che per poter andare avanti nella vita, è necessario lasciarsi alle spalle il proprio doloroso passato. E scopriranno che quando meno te lo aspetti...l'amore accade!

 
 
 

* Il ristorante dell'amore ritrovato *

Post n°3970 pubblicato il 24 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

Ringo, una ragazza che lavora nelle cucine di un ristorante turco di Tokyo, rientra una sera a casa con l'intenzione di preparare una cena succulenta per il suo fidanzato col quale convive da un po'. Con suo sommo sgomento, però, scopre che l'appartamento è completamente vuoto. Niente televisore, lavatrice, frigorifero, mobili, tende, niente di niente. Spariti persino gli utensili in cucina, il mortaio di epoca Meiji ereditato dalla nonna materna, la casseruola Le Creuset acquistata con la paga del suo primo impiego, il coltello italiano ricevuto in occasione del suo ventesimo compleanno. E, soprattutto, sparito il fidanzato indiano, maître nel ristorante accanto al suo, un ragazzo con la pelle profumata di spezie.
Lo choc di Ringo è tale che resta impietrita al centro della casa desolatamente vuota, la voce che non le esce più dalla bocca. Decide allora di ritornare al villaggio natio, dove non mette più piede da quando, quindicenne, è scappata di casa in un giorno di primavera.
Là, appartata nella quiete dei monti, matura il suo dolore. Una mattina, però, osservando il granaio della casa materna, Ringo ha un'idea singolare per tornare pienamente alla vita: aprire un ristorante per non più di una coppia al giorno, con un menu ad hoc, ritagliato sulla fisionomia e i possibili desideri dei clienti.
Con l'aiuto del valente Kuma-san, l'ex factotum della scuola elementare del villaggio, il cui cuore è stato infranto dalla bella Shiñorita, un'argentina scappata in città, Ringo risistema il granaio. Pareti tinteggiate d'arancio, posate di epoca vittoriana e di epoca Taish e, nel giro di qualche mese, il Lumachino, così la ragazza battezza il ristorante, apre i battenti.
La prima cliente è la Concubina, la triste amante di un influente politico locale, passato a miglior vita diversi anni prima. Sulla tavola, in un tripudio di colori, odori e bontà senza pari, si alternano piatti gustosissimi che attingono alle cucine più famose: giapponese, italiana, cinese e francese su tutte. L'indomani, la Concubina, agghindata di solito a lutto con una lunga veste nera, passeggia con un cappotto rosso fuoco e un magnifico colbacco di pelliccia, e il suo atteggiamento schivo ha lasciato spazio a una marcata allegria. La medesima cosa accade a tutti i clienti del Lumachino: una ragazza riesce a fare innamorare di sé l'ex compagno di classe che l'aveva sempre ignorata, una coppia gay in fuga d'amore tra i monti trasforma il soggiorno in una luna di miele, un uomo burbero e scorbutico diventa un gentiluomo e così via. In breve, la notizia della magia del Lumachino si diffonde in tutto il circondario, e il successo è così garantito, poiché tutti vogliono sedersi alla tavola del ristorante dell'amore ritrovato.
Una concubina ritrova la gioia di vivere, una ragazza conquista finalmente il cuore dell'amato, una coppia gay in fuga vive una luna di miele, un uomo scontroso e burbero si trasforma in un gentiluomo...
Dove? Al Lumachino, il ristorante dell'amore ritrovato, dove si possono gustare prelibatezze che fanno bene al cuore.

«Uno straordinario bestseller su cibo, amore e rapporto madre-figlia».

 
 
 
 
 

* Post automotivazionale *

Post n°3968 pubblicato il 20 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

Odio il mercoledì, si lo odio per tanti motivi.
Il mercoledì è il giorno in cui devo recarmi per ben
due volte all'università, al mattino e al pomeriggio.
Il mercoledì è il giorno in cui viene a casa la filippina/o
e comunque l'idea di stare a casa mentre lei fa le
pulizie non mi piace e quindi per questo posso accettare
diversamente l'andata all'università di mattina...
ma per il corso di pomeriggio come faccio a trovare
un buon motivo quando penso che potrei stare a casa
stravaccata sul divano con tutta casa che splende intorno?

the greatest loss. di karrah.kobus

 
 
 

* Settimana dal 19 al 26 ottobre *

Post n°3967 pubblicato il 20 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

ARIETE
21.03-20.04
Affrontate infaticabili e con rigore il lavoro: lo consiglia Saturno. Badando anche a non firmare contratti con clausole in cirillico e a non avviare attività proposte da Babbo Natale. Certi rapporti con persone – apparentemente – dall’anima buona diventano buonanime di rapporti; ma la fornicazione è suinosanguigna.

TORO
21.04-20.05
Dice il saggio: l’apparenza decora la forma, ma può ingannare la sostanza. Ergo: non saltate alle conclusioni, bensì scavate. E parlate in stampatello, in modo chiaro, per evitare equivoci. Se sul lavoro vi facessero l’autovelox agli zebedei vi ritirerebbero la patente all’istante. Idem in amore. Urca. Ma passerà.

GEMELLI
21.05-21.06
La cura del dettaglio e la perseveranza vi fanno conseguire risultati ottimi nel lavoro. Ma potreste sfiancare un’intera congrega di santi a cavallo, con la vostra zitellopedanteria. Diluite, smorzate, stemperate. E fatevi valere con l’autorevolezza. L’amor dà pennellate di rosa al quotidiano, il sudombelico le dà ovunque.

CANCRO
22.06-22.07
Via libera alla progettualità, ai contatti, all’accettazione di appalti e collaborazioni: avete stelle che promettono ogni riuscita, anche se appartenete alla sfinita e sfigodesolata prima decade. Il cuore è pieno d’amore, i suini (graditi) abbondano e con loro sperimentate ampiamente i benefici della pet(ting) therapy.

LEONE
23.07-23.08
Sembra il festival dei fuori (di testa), il vostro cielo. Tanta gente, infatti, stressa e vessa, il lavoro non premia proporzionalmente all’impegno. Ussignùr. Certo, Saturno vi difende e vi guida verso traguardi prestigioserrimi, ma quant’è dura la salita… In quanto a cuccare e a fornicare, uno su mille (di voi) ce la fa.

VERGINE
24.08-22.09
Avrete energie da vendere, buone idee da spendere e tante occasioni da cogliere. Grazie anche a conoscenze utili e ai vostri modi da faccia di glutei che magari vi faranno entrare in nuovi ambienti, nei quali vi metterete subito in luce. Tira aria di soldi che cancella insicurezze e rughe da espressione sfigata.

BILANCIA
23.09-22.10
Il senso di comfort aumenta. Anche perché c’è chi abbraccia la vostra causa (lavorativa, finanziaria o amorosa che sia) e vi manda in gol con consigli perfetti e assist concreti. Ciò che era instabile assume poi solidità e turgore. Pure dal punto di vista anatomico, magari perché fate sport o fornicate con chi merita.

SCORPIONE
23.10-22.11
Grinta e talenti vi fanno attirare opportunità diverse e fortunate: coglietele, vagliatele e scegliete! Il vostro charme avrà gli stessi effetti che ha il profumo di acacia sulle api. Così, voi attirerete fuchi e fichi innamorati. O volerete di fiore in fiore, distribuendo polline suino in generosa, ma in equa quantità. Grandi!

SAGITTARIO
23.11-21.12
Potreste sentirvi come un unico giocatore contro il resto del mondo. Perché gli aiuti latitano, un cicinìn di sfigosolitudo aleggia e voi drammatizzate al punto che la cura di una carie potrebbe apparirvi come una dissezione aortica. Ussignùr, ridimensionate. L’amore non c’è. E se c’è liofilizza gli zebedei.

CAPRICORNO
22.12-20.01
Gli amici consigliano per il meglio. I clienti vi scelgono. I protettori vi introducono. E tutti insieme vi spianano la strada verso il successo. L’amore è poi fornicazione garrula e voglia di coppia. Ma dimostrate di sapere almeno l’abc della gestione degli affari di cuore, per evitare di arrivare alla «d» di delusione.

ACQUARIO
21.01-19.02
Il periodo sembra un film di chiappa e spada. Perché qualcuno che vuole infilzarvi in una nobile parte anatomica, effettivamente, c’è: occhio. L’amore appassiona come una riunione condominiale. Dove si parla pure della caldaia (degli ormoni) da riparare… Meno male che Saturno vi rende invincibili.

PESCI
20.02-20.03
Brillanti e istrionici, sarete così a vostro agio in veste di protagonista da riuscire a trasformare in palcoscenico anche una fila alle poste. E avrete pure la vista di un falco, che vi farà cogliere le chance migliori nel lavoro. Melodie d’amore e sinfonie suine dipingono infine di rosa l’autunno. Ma chi siete, Mandrake?

 
 
 

* Oh, passion ! *

Post n°3966 pubblicato il 20 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

La scrittura per me è una grande passione
pensare di chiudere questo blog e di non scrivere
più per me è inammissibile.
Io ho sempre scritto
e sempre scriverò... mi prendo un po' di tempo
per decidere sul da farsi ma una cosa è certa
io scriverò...

 di Kristin Manson

 
 
 

* Per caso aiutante idraulico *

Post n°3965 pubblicato il 20 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

Ed ecco che stasera io e Ciccio siamo andati a
ultimare il lavoro di idraulica a casa di Tiffany,
quando siamo arrivati la situazione non ci ha
fatto pensare al bello.
Non c'era verso che il tubo si facesse sistemare,
poi mentre Ciccio è ritornato verso casa a cercare
un po' di materiale più idoneo io mi sono messa
d'impegno ed ho provato a fare qualcosa che in
realtà al rientro di Ciccio si è rivelato essere molto
efficace difatti tutto da quel momento in poi è andato
nel migliore dei modi... e acqua fu.
Siamo riusciti anche in 4 e 4 otto a mettere su una cena
anche se erano ormai passate le 22,00... insomma
tutto è bene ciò che finisce bene.

165.365 i'm giving it all to You di ashley rose,

 
 
 

* It' s just a moment *

Post n°3964 pubblicato il 20 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

... ma si passerà...

white deer white winter di oso_polar

 
 
 

* Tanto per iniziare la settimana *

Post n°3963 pubblicato il 20 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

Un inizio un po' movimentato, tanti pensieri
tanti dubbi... cose da decidere, cose da fare...

Pintando el cielo di ♥Melu♥Rogi♥

 
 
 

* Piccole casette crescono *

Post n°3962 pubblicato il 19 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

I blog, piccole casette vengono arredati,
si riempiono di amici, si vive quell'intimità
che solo casa tua può darti (anche se è un'
intimità particolare visto che il blog è pubblico)
e poi si rischia che le porte di casa tua vengono
aperte anche da chi non hai piacere venga nel
tuo salotto a conversare e allora l'unica alternativa
è mettere il cartello vendesi ed andare in cerca
di una nuova casa.

I colori dell'Autunno di Mistero Hifeng ☆

 
 
 

* Momenti *

Post n°3961 pubblicato il 19 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

Da quando è comparso su i nostri blog quell'infernale
tastino "Mi piace" di facebook è scoppiato il panico.
A me personalmente questa cosa non piace affatto
e non mi piace che le mie amiche blogger stanno tutte
cancellando il blog... temo che presto debba farlo anche io,
devo tutelarmi, se non lo fa Libero devo farlo io.

يا ليتني فزّيت قبل يجي طاريك . . me =$ di Fŕęĕ çħİčķ..~

 
 
 

* Bip Bip Bipppp *

Post n°3960 pubblicato il 19 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

... queste scatole del cavolo.
Aiutoooooooo non riesco a trovare queste
benedette scatole che dovranno contenere
le bomboniere...
Bip Bip Bipppp
Bip Bip Bipppp

 
 
 

* Lezioni di friulano *

Post n°3959 pubblicato il 19 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

Durante questo week end è stato molto divertente
sentire Sposa parlare il friulano... il divertente consta
nel fatto che sia io che Ciccio non riuscivamo a capire
nulla, nessuna assonanza che potesse rimandarci a
parole già note alla nostra mente.
Ecco, se la sposa avesse parlato turco o swahili per
noi sarebbe stato lo stesso... tanto per intenderci.
Ciccio ha provato più volte a riprodurre suoni senza
un grande successo ma non bisogna demordere in
fondo questa è stata la sua prima lezione... io per
fortuna ero corredata di un interprete di eccezione
Sposo traduceva per me ogni virgola.
Ecco anche questo è stato un momento bello di
questo week end che non voglio dimenticare.

25/365: Just Something Nice. [Explored.] di BreBreee

 
 
 

* Love for all *

Post n°3958 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

Golden Heart di Dragan*

Notte a tutti!

 
 
 

* Incominciamo bene *

Post n°3957 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

Con l'inizio di questa settimana io e Ciccio ci siamo arresi
al reintegro del piumone... eh si ancora non avevamo ceduto,
ma stamattina ci siamo svegliati entrambi sentendo freddo e
di conseguenza stasera abbiamo rifatto il letto con il piumone...
Se stamattina avevamo solo il lenzuolo e una leggera coperta
e non avevamo voglia di abbandonare il letto mi domando
come sarà il risveglio domattina???

i could get used to this di the cheshire smile

 
 
 

* Involtini di platessa con gamberi *

Post n°3956 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 
Tag: kitchen

Pensa che ti ripensa ecco cosa ha partorito la mia mente
per la cena di stasera:

° Filetti di platessa (anche sogliola va bene)
° Code di gambero
° Vino bianco
° Succo di limone
° Prezzemolo
° Sale e pepe
° Scalogno

Prendete i filetti di platessa salateli e pepateli e mettete una
coda di gambero su ognuno di essi.
Arrotolate a mo' di involtino e fermate il tutto con uno stecchino.
Fate rosolare uno scalogno e poi aggiungeteci gli involtini...
sfumate con il vino bianco ed aggiungete il succo di limone.
Fate cuocere e aggiungeteci il prezzemolo.

 
 
 

* Affilare le armi *

Post n°3955 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

Non ho l'istinto omicida ma sto semplicemente pensando
a cosa preparare per cena, stasera alle 21,00 c'è anche
il corso di cresima quindi devo preparare qualcosa di veloce.
Anche oggi voglia di mettere il naso fuori casa è pari a zero
ma ormai il corso volge al termine (solo 2 incontri compreso
questo) e quindi tocca non lasciarsi impigrire.
Penso proprio che preparerò degli involtini con i filetti di
platessa che ho intravisto aprendo il freezer...
potrebbe essere anche catalogata come cena leggera oltre
che veloce... anche perchè se mi prende anche l'abbiocco
post cena al corso mi sa che non ci faccio una gran bella
figura...

I found friends inside the pages of my book di Emmaginary Photography

 
 
 

* Pranzando ... 17/10/10 *

Post n°3954 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da Liu_Jo
 

Domenica mattina ci siamo svegliati con una pioggerella
fastidiosissima, abbiamo preparato i bagagli con un po'
di magone e abbiamo atteso l'arrivo degli Sposi.
Muniti di ombrelli e cappelli anti-pioggia siamo andati
in un paesino a gustare una buonissima cioccolata calda.
Per pranzo siamo andati a Cividale in un posto molto tipico
dove finalmente ho potuto mangiare il famoso "Frico" anche
se aspetto di mangiare quello preparato dalla Sposa che sono
sicura sarà mille volte più buono.
Il pranzo è trascorso come al solito tra chiacchiere e buon umore
anche se in tutti noi c'era una piccola vena di malinconia... per
l'avvicinarsi dell'ora della partenza.
Gli sposi molto carinamente ci hanno accompagnato alla stazione
di Udine e lì al momento dei saluti gli occhi si sono riempiti di
lacrime ma le labbra continuavano a sorridere per la felicità
dei giorni trascorsi insieme.
Il cuore mi ha ripetuto più volte di non essere triste... tanto ci
rivedremo presto :-).
Il viaggio del ritorno è sembrato più lungo e stancante, forse
perchè non avevamo gli Sposi ad attenderci all'arrivo, ma è
trascorso piacevolmente grazie ai messaggi di Sposa e alle
chiacchiere mie e di Ciccio su quei giorni, sugli Sposi e sulla
voglia di organizzare tante cose da fare insieme a loro.
E' stato un bel week end, c'è stata una splendida sintonia
e Sposa e Sposo sono stati dei perfetti padroni di casa.


(il frico)

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Liu_Jo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 46
Prov: RM
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 64
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom