Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

fedechiaradolcesettembre.1edocostruzioniQuartoProvvisorioITALIANOinATTESAdaniele500surfinia60adriana.maginichirurgico40Giuseppeconsoledacar2245topografiarivadossia1941oguamarcliffce
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« La Leggenda delle Anime ...Ars gratia artis »

Strawberries fields forever.

Post n°1252 pubblicato il 26 Maggio 2020 da fedechiara
 

 

Facebook ha fatto anche cose buone, conveniamone. Questa mia frase è una manifesta provocazione. Qualcuno di voi, tra i meglio informati, l'avrà riconosciuta come tale. 
La disse Berlusconi a proposito del fascismo, in un suo mai dimenticato intervento pubblico di qualche anno fa e, naturalmente, fu molto criticato, com'è nella natura delle umane cose e del 'prendere posizione' o aderire a una fazione o a un partito. 
Si chiama 'democrazia' ed è una delle più sofferte e controverse applicazioni alla 'cosa pubblica' del concetto di partecipazione popolare il più possibile allargato.
All'epoca scrissi, in un mio post: 'Ci mancherebbe che non avesse fatto 'anche cose buone', considerati gli esiti storici sommamente nefasti del fascismo in questione e i milioni di morti registrati nel corso della seconda guerra mondiale della quale il fascismo e il nazionalsocialismo sono parte integrante o causa primaria, secondo alcuni storici.

Ma torniamo a facebook che fa 'anche cose buone'. 
Aiuta a capire, ad esempio, chi può esserti amico e chi no, secondo i fatti che ci riguardano dappresso e le opinioni che ne conseguono. 
Seguo un tale, ad esempio, che si è molto speso per l'uso monacale e claustrale e rigidissimo del #iorestoacasa - e le mascherine incollate al viso anche al bagno e a letto perché il suo lavoro è strettamente legato alla scomparsa del Covid19 e ai suoi nefasti effetti psicologici nella psiche dei suoi allievi pregressi e i futuri. Opinione controversa, la sua, e molto discussa sul suo profilo anche con toni duri che ha portato la persona citata a cancellare alcuni 'amici' dalla sua lista personale.

E' una dinamica – quella delle contrapposizioni politiche e para politiche - che dovremmo considerare parte del 'sentire democratico' e accettare, di conseguenza, che l'amicizia su facebook si sostanzi anche di pareri diversi e opposti dai nostri e 'amici come prima', ma così non è.

E vi è una tale che ama riportare con una certa frequenza le frasette colte di U.Eco e di altri uomini e donne valenti prese dalla bacheca di un tale (una 'sardina', ad occhio) con cui condivide il sentire politico. 
E' gente che si sente e si auto promuove 'positiva' e i soli detentori della bontà e della positività universale. 
Un fenomeno noto, e citato su Wikipedia (qui sotto), chiamato 'echochambers'. 
Le 'camere dell'eco' dentro alle quali si crea una catena di 'comuni sentire', a volte apodittici e poco discussi/tibili anche in virtù del maledetto algoritmo di Zuckenberg che ci propina solo le notifiche di coloro che ci sono affini e co-abitanti di una medesima 'camera dell'eco'. 
Rivedetevi quella catena (che non funziona, è una 'bufala') in cui si dice che, copiando e incollando un certo testo sulla propria bacheca, si fa fesso il detto algoritmo e ti compaiono d'incanto le notifiche di tutti quegli altri, gli 'amici' che abitano le altre 'echochambers' per intenderci.

E l'ultima perla della 'sardina' citata, che sono andato a leggere per intero - perché mi piacciono tutte le 'echochambers' e il discutere con i loro conviventi, se possibile - è la proposta, apodittica, di una biografia autorevole di una imprenditrice che coltiva fragole e – di questi tempi di lavoro massacrato dalla pandemia – è riuscita perfino ad assumere 6 persone.

Scrivo 'apodittica' perché l'incipit biografico di quella tale sardina è: 'Ci sono quelli che parlano, che criticano, che si lamentano.
E poi ci sono donne come Sofia Michieli, 22 anni, imprenditrice agricola del Polesine che produce …'

Dove è palese la contrapposizione perentoria e artificiosa tra 'quelli che parlano, che criticano, che si lamentano' (e non dovrebbero, evidentemente) e la figura positiva dell'imprenditrice agricola.

Della quale diciamo anche noi (pl.maiestatis) tutto il bene possibile e ci piacerebbe coltivare fragole (o banane, o prugne e mele) e tuttavia non ci sogniamo, per intrinseca natura di sentire democratico, di contrapporle in nessun modo coloro che 'parlano, criticano, si lamentano'. 
Ne lei lo vorrebbe, credo.

Sono due categorie diverse, biografie diverse, agire e sentire politici diversi - e coesistono armonicamente in quell'universo democratico al quale appartiene anche Facebook e gli 'amici' di diverso sentire politico che lo manifestano come meglio credono. 
Io, ad esempio, faccio il 'leone da tastiera', giusto per tenere in esercizio i pochi neuroni sopravvissuti nel mio cervello di prossimi anni settantuno.

Proverò anche a coltivare fragole in terrazzo, è vedrò l'effetto che fa (senza criticare nessuno dei miei opposti o i conviventi di altre echochambers). 
Magari le fragole mi usciranno bene e ne regalerò agli 'amici' (di ogni sentire politico). Chi vivrà le avrà.

 

IT.WIKIPEDIA.ORG
La camera dell'eco o camera d'eco (spesso indicata con l'originale inglese echo-chamber[1]) è una descrizione metaforica di una situazione in cui le informazioni, le idee o le credenze vengono amplificate o rafforzate dalla…
La camera dell'eco o camera d'eco (spesso indicata con l'originale inglese echo-chamber[1]) è una descrizione metaforica di una situazione in cui le informazioni, le idee o le credenze vengono amplificate o rafforzate dalla comunicazione e dalla ripetizione all'interno di un sistema definito. All'i...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog