Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

davide.russielloicavallidirossciack83fedechiarazani.alexdaidegaslucia.boarettosimona_77rmtombetti.manuelcipriani.fabioilaria1989falicinoengservicesrlilprofessionista1dolgareber
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Resuscitare LombrosoAstronavi a forma di fag... »

Per chi suonano le campane dell'Occidente?

Post n°1348 pubblicato il 12 Settembre 2020 da fedechiara
 

!2 settembre 2014 - I campanari non esistono più. E allora per chi suonano le campane al mattino presto?
E' certo che suonano anche per noi, se i portoni delle chiese maggiori sono tutti aperti: Redentore e La Salute inclusi. Cerco nella mente non ancora perfettamente lucida le ricorrenze del calendario che giustificano tanto scampanio, ma niente. Non mi viene in mente nessun santo/a patrono particolare o evento della Storia che si vuol celebrare e rammemorare.
Però ieri era l'undici settembre, il terribile undici settembre dell'Occidente di bel nuovo in guerra col mondo, - il mondo islamico del terrorismo premeditato e variamente organizzato di oggi che aspira al Califfato, nientemeno. (A quando un macedone che ci ripropone una spedizione in Persia e in India con alla testa un bis nipote di Alessandro in sella a Bucefalo?)
E se ieri erano i giapponesi di Pearl Harbour, l'undici settembre 2001, invece, erano quei suonati integrali e integralisti d'accatto ancora mentalmente fissi sull'idiozia cosmica de 'Allah lo vuole' e 'Morte agli infedeli'.
Mi piace pensare che i templi della cristianità occidentale suonino oggi a distesa per ricordare la tragedia spaventosissima delle Twin Towers - con quei morti assurdi delle foto che andavano a schiantarsi a testa in giù per sfuggire a una morte peggiore di tizzoni ardenti.
E mi piace pensare che quel cancro del terrorismo assassino di filiazione islamico-radicale sarà presto estirpato chirurgicamente a suon di bombe.
Bombe come se piovesse. Bombe a tappeto: fiammeggiante nuvola biblica che annichila e distrugge fino all'ultimo imbecille macellaio e carnefice stupratore che si è affiliato a quella congrega di folli seguaci di ridicoli califfi.

Il suicidio dell'Occidente incapace di fronteggiare gli assassini jiahdisti

https://www.ilpost.it/2011/09/11/storia-falling-man-2/?fbclid=IwAR3nzzaQCIy7WZzegfshiv6RiUl_uzou9fIP6-RHSFULt7VikO0jfJkGnzM

     

     
     
     
    Vai alla Home Page del blog