Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

fedechiaraLalla3672cablelinedomenico.disantof.romagninodon.francobemanueledigiovineQuartoProvvisoriopierrottina7Jerry1963letizia_arcurimaumontoLaFataNelCerchiodaniela.g0benitooleucci
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Nuovi tempi gramiNottate che tardano a passare »

Nonsolocoviddi.

Post n°1421 pubblicato il 18 Novembre 2020 da fedechiara
 

Nonsolocoviddi.
E gli antichi avevano nominato, impavidi, la loro impotenza medica già ai tempi loro e non si curavano degli effetti depressivi che potevano avere le reclusioni obbligate in edifici che già ti annunciavano la malattia mortale e la prossima morte. Nato come ospedale per sifilitici l'istituto degli Incurabili crebbe con la forza dell'organizzazione religiosa - che curava le anime, in primis, e i corpi lasciava andare lassi senza troppo chiedere alla scarsa medicina di allora. E gli Incurabili estesero la loro competenza assistenziale ai mendicanti e agli orfani - e alle orfanelle meglio dotate nell'ugola si dischiudevano orizzonti di rispettabilità e, per alcune, di gloria.
L'immagine può contenere: una o più persone, cappello, bambino e spazio all'aperto

 
 
 
Vai alla Home Page del blog