Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

fedechiaraQuartoProvvisoriocassetta2maresogno67azzurro781Paul12dglNemesys4m12ps12misteropaganoArianna1921Chevalier54_ZArtalekneveleggiadra0vololow
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Stordimenti, ossessioni ...Tempi grami. »

Mr. Rama for president.

Post n°2865 pubblicato il 10 Novembre 2023 da fedechiara
 

Perché non è stata trasmessa in mondovisione, mi sono chiesto. Parlo dell'intervista che il presidente albanese ha concesso a raipdnews24, l'ammiraglia dell'informazione partigiana. Un italiano quasi perfetto, una rara capacità di smontare le domande trabocchetto del giornalista di turno e risposte secche come rami d'inverno - pronti a cadere in testa a chi li tocca incauto. Perché quando si parla di migranti e si abbozzano soluzioni ragionevoli - e sia pure transitorie e 'in fieri' - ecco scattare in avanti la belva buonista pronta ad azzannare alla giugulare per difendere i suoi cuccioli migranti che a migliaia arrembano sulle nostre coste col grimaldello di una pietas pelosa e indebita (fino a 5000 euro per un naufragio organizzato e assistito già in partenza).
E non c 'e' verso di farli ragionare quegli insensati di terza generazione di trombati alle elezioni - radicalizzati all'opposizione peggio dei natural borns killers allah u akbar.
E c' è perfino chi evoca Guantanamo nella sua mente collassata per il troppo di opposizione che deve (e dovrà) metabolizzare fino a scadenza di legislatura. Il fatto è che i migranti non li vuole nessuno - e la Giordania abbaia feroce e minaccia guerra a Israele e al mondo se dovesse darsi esportazione dei milioni di profughi da Gaza distrutta dai bombardamenti. Perché i palestinesi muovono la pelosa pietà degli ipocriti manifestanti in Occidente, ma guai a tirarti in casa gente che cova rancori esplosivi e rabbie infinite contro gli alleati di Israele. Vipere in seno dei paesi ospitanti dal veleno mortale fino alla sesta generazione e oltre. E chiedete ai pachistani perché hanno obbligato centinaia di migliaia di afghani a rientrare nel loro paese.
Non è più tempo di pelosi pietismi bensì di realismo. Nel mondo degli otto e passa miliardi di bocche da sfamare è d'uopo puntare sulla buona amministrazione del poco che passa il convento. I buoni samaritani facciano quel che credono ma la Samaria non è il mondo.
ILFOGLIO.IT
Edi Rama: "Nel Pd sono pazzi e senza ricette sui migranti. La sinistra è la garanzia di Meloni"

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963