Poesie

La poesia non si tradisce ,si ama ....sempre

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 

 

 

...

Post n°5 pubblicato il 11 Agosto 2011 da dolceserpentella

 

In questo angolo  di emozioni

dove la penna lascia posto ad un foglio vuoto

Non ho nessuno da salutare.

Amici

Conoscenze

Nemici

Nessuno.

Forse  quando si ci racchiude in un'ala si cerca l'altra ala.

Forse ammirando un alba  si trova un tramonto

Forse... forse...semplicemente vuoi star sola.

A cucire il tuo cuore .

 

 
 
 

indoma....

Post n°4 pubblicato il 08 Luglio 2011 da dolceserpentella

 

 

...accarezzami come il vento

leggero come un sussurro

Baciami come uno sguardo

misterioso 

unico

inventato

Percorri la mia pelle 

come la sete d'un deserto

Amami come la nera notte

Chiudimi un una mano

che io possa vivere nelle sue pieghe

sintir il calore e morderne la libertà

d'amarti

 

 
 
 

Se...se...se...

Post n°3 pubblicato il 21 Giugno 2011 da dolceserpentella

 

Guardo le strade 

nulla intorno  se non ciottoli 

Pietra

Gioco con  il vento

accarezzo  il freddo alle ossa

Sento l'anima mia  guardarmi dall'alto

Estranea .

Le note  del mondo sono come  echi lontani

Sorrisi , pianti...

Occhi persi nelle domande

Guardo le strade  son buie

e le mie mani graffiano  muri

e il cuore dipinge  orizzonti

Amo la notte

il ticchettio dei passi

mentre le spalle  son spinte  

 dai raggi della luna

e

accarezzo il mio viso

nascosto in una maschera velata

Immagine di me

riflessa in gocce d 'un profumo inebriante.

 

 
 
 

La poesia...

Post n°2 pubblicato il 17 Giugno 2011 da dolceserpentella

 

 

Bella come l'incanto d'un tramonto

Unica come il sospirar dell'amore

Dolce come il gustar d'un bacio

Amara come la sofferenza

Pulita come l'anima vergine

Sono i morsi   dello spirito poeta

quello che fa d'un verso

la vera fame che attorciglia le menbra

nell'attimo che il cuore fugge dentro un rigo

 che si nasconde tra l'inchiostro

sporcando due  dita  di lacrime  e risa

 e vive  nell'immagine  d'un battito

senza  ascoltare se sia il suo.

Si è poeti  quando si ci sente

pienamente ignoranti

cercando un foglio perduto

che scritto non sai piu' leggere

perchè la poesia è come la vita

nasce  ogni istante che  lei ti  chiama

 In-Consapevole-Poeta.

Sono solo due occhi che scrivono

seduti su una nuvola

Un 'ombra che si perde

tra metriche  rime

cadenze

sonetti.

Ingenuità dell'anima

nella gioia

nella malinconia  vissuta o no

Poeta è la maschera del mondo

timida  di saper anche   amare.

 

 

 

 
 
 

La vita

Post n°1 pubblicato il 14 Giugno 2011 da dolceserpentella

 

Avvolta in un fil di vento

  guardo le nuvole

    in una stanza buia

      Invisibile  l'anima mia

        sorride e piange

          In una mano il sole

            nell'altra il cielo

              e gioco con le foglie  di alberi scheletrichi

                L'umanità  una foresta  d'anime

                  con rami  coperti di guanti sgualciti

 

 

 

 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: dolceserpentella
Data di creazione: 09/06/2011
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom