Creato da namy0000 il 04/04/2010

Un mondo nuovo

Come creare un mondo nuovo

 

Messaggi del 06/12/2023

Difendersi dai rapporti sbagliati

2023, FC n. 48 del 3 dicembre

Ecco come difendersi dai rapporti sbagliati

Partire da se stessi

Conoscersi, ascoltarsi, dare un nome alle emozioni.

Imparare a riconoscere

e sperimentare relazioni positive con gli altri, basate sulla fiducia e sul rispetto delle differenze. Le differenze vanno difese, mentre le disuguaglianze vanno contrastate.

La violenza è generata da disuguaglianze,

stereotipi culturali diffusi, ancora oggi minimizzati e tollerati. Dobbiamo imparare a riconoscere i pregiudizi che sottendono la violenza maschile contro l’altro.

La violenza può essere verbale,

psicologica, fisica, materiale, sessuale, economica, digitale, istituzionale e secondaria, assistita e diretta su minorenni. Dobbiamo affrontare in maniera trasversale le disparità legate alle discriminazioni: sessismo, razzismo, classismo, violenza omolesnobitranfobica e violenza digitale di genere.

La violenza non è un problema privato da nascondere

ma un fenomeno sociale, complesso e strutturale alle nostre società che si fondano su disparità di potere tra uomini e donne e che si intersecano con altri assi di oppressione. È una grave violazione dei diritti umani.

Non possiamo confondere il conflitto con la violenza.

In tutte le situazioni di violenza c’è una persona che prevarica l’altra e c’è una condizione di disparità di potere.

Il consenso riguarda fare delle scelte e avere la libertà di farle.

Imparare ad ascoltare i nostri corpi e desideri è molto importante, imparare a trattare un’altra persona con lo stesso riguardo è la parte più difficile. No significa no! La mancanza di un no non significa sì!

Ciò che non viene nominato non esiste!

La lingua riflette la realtà sociale nella sua storicità  e ne condiziona il pensiero. Tradizionalmente, per convenzione abbiamo utilizzato la forma maschile come genere inclusivo o neutro anche quando ci si riferisce al femminile. Utilizziamo correttamente la nostra lingua, riconoscendo il profondo valore simbolico che la caratterizza e promuovendo un  cambiamento culturale che rispetti tutti.

Non ti sentire colpevole

se hai subito una qualche forma di discriminazione e violenza. È molto importante sapere che non hai nulla di cui vergognarti e che puoi parlare con delle esperte.

Puoi rivolgerti al Numero Nazionale Antiviolenza e Stalking 1522, attivo 24 h su 24, che ti può dare tutte le informazioni utili per rivolgerti ai Centri antiviolenza, dove puoi progettare il tuo percorso di uscita dalla violenza.

 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIME VISITE AL BLOG

namy0000acer.250karen_71m12ps12Penna_Magicanonnoinpensione0cassetta2lcacremadonmarco.baroncinilisa.dagli_occhi_bluoranginellaninettodgl19mariapagliaro91GUATAMELA1navighetortempo
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie per aver condiviso questa esperienza così intensa e...
Inviato da: Penna_Magica
il 08/02/2024 alle 11:19
 
RIP
Inviato da: cassetta2
il 27/12/2023 alle 17:41
 
Siete pronti ad ascoltare il 26 settembre le dichiarazioni...
Inviato da: cassetta2
il 11/09/2022 alle 12:06
 
C'è chi per stare bene ha bisogno che stiano bene...
Inviato da: cassetta2
il 31/08/2022 alle 18:17
 
Ottimo articolo da leggere sul divano sorseggiando gin...
Inviato da: cassetta2
il 09/05/2022 alle 07:28
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963