Diario difficile

Un vero uomo libero non è a suo agio in nessun luogo (A. Frossard)

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

IL VIDEO DELLA SETTIMANA

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

TAG

 

IMPEGNO SOCIALE


 

LA VITA SEGRETA DEI MASCHI

 

 

« Al voto al votoCi siamo »

Uno sguardo al panorama

Post n°367 pubblicato il 24 Giugno 2011 da UomoDifficile

E' scoppiata l'estate. Me ne sono accorto una mattina alla fermata dell'autobus, alle 8 già si sudava. Dicono sia una difesa naturale, il sudore, e in effetti ho un'amica, biondissima, che non suda mai e che più di una volta ha rischiato il collasso sotto il sole cocente. Però fa schifo. Non l'amica, il sudore. Esimi storici hanno accertato che i successi dei popoli nel corso dei millenni hanno poco a che fare con le armi e molto con la puzza. Nelle battaglie si moriva molto di più per le malattie che per spade o palle di cannone. A Napoli lo sanno da sempre ma è talmente bello il golfo che si apre davanti al Vesuvio che la gente preferisce rischiare la vita piuttosto che andarsene. Dev'essere questa la spiegazione, io non ne vedo altre.

Io purtroppo, o per fortuna, frequento altre spiagge. Quello che è successo alla spiaggia di Capocotta induce veramente a pensare a una punizione divina. Un tratto dell'arenile è stato letteralmente divorato dal mare, che è arrivato fin sotto alle dune. Non tutta la spiaggia, solo un piccolo tratto, esattamente il tratto dedicato alla pratica naturista. Manca solo l'arcangelo Gabriele con la spada fiammeggante e l'indice puntato verso i nudisti peccatori. Eppure un articolo letto tempo fa raccontava come ai condannati alla crocefissione venisse tolto proprio tutto, e il drappo sui genitali sia stato aggiunto dalla iconografia cristiana.

Ma i nudisti sono duri a morire. Ero tra loro, a ridosso del confine con lo stabilimento confinante, in una giornata calda ma molto ventosa e, sdraiato, li sentivo chiacchierare. Una coppia alle mie spalle aveva un tono di voce un po' alto.  "[...] no ma quelli sono scambisti... si ritrovano qua ma poi se vedi si allontanano un po' alla volta..." "Ma pure Giulia ?" "Ma non lo so, non è che sempre eh... cioè se trovano qualcuno interessante..." "Ma lo sai che adesso c'è questa pratica sessuale... ma poi ci stanno quelli che si legano, si frustano... naaaa..." Eh, certo..." "Ma guarda per me non esiste proprio... io poi sono una persona sensibile, cioè ho una resistenza al dolore proprio bassissima figurati..." "Beh, io invece quelli già li capisco di più invece sai..." "No no per me no..."

[Spanked]

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: UomoDifficile
Data di creazione: 09/07/2007
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Inferno.74daunfiorekora69LaCortigianaScrivepaologia57menta_mentejizz38lubopoSARA28LUGLIO2kunjahb2606optometristam0dm.73daimon50casati.valeria
 

GENIALE

Grazie ad arcadia73 e a smokindoll.

Messaggi ricevuti

Messaggi inviati

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.